11 motivi per cui il tuo pene potrebbe farti male: dalle MST al cancro e alle FRATTURE

11 motivi per cui il tuo pene potrebbe farti male: dalle MST al cancro e alle FRATTURE

È un argomento di cui la maggior parte degli uomini non vuole parlare, né pensare.

Ma il dolore o il disagio in basso è qualcosa che non dovrebbe essere ignorato.

Il dolore in basso potrebbe essere qualcosa che hai ignorato, ma ecco 11 motivi per cui dovresti vedere il GP

Spesso può essere curata a casa, ma ci sono casi un po' più gravi e dovrebbero essere curati da un medico.

Da un'infezione a trasmissione sessuale, al cancro e persino alle fratture, ecco 11 motivi per cui il tuo pene potrebbe farti male...

1. Balanite

La balanite è dolore, arrossamento e gonfiore della punta del pene e del prepuzio.

Può anche causare secrezioni biancastre e grumose e macchie, ed è spesso causato da una reazione allergica o irritazione.

Il medico può prescrivere creme antibatteriche o antimicotiche per chiarire la condizione.

Possono anche essere necessari esercizi di stretching per allentare il prepuzio per ridurre l'infiammazione.

Per evitare che accada in primo luogo, assicurati di lavarti con acqua calda e sapone ogni giorno, Dr Sarah Jarvis, GP e direttore clinico di Info.paziente , ha detto a twnews Online.

'Abituati a tirarlo indietro, lavandolo delicatamente con acqua tiepida e sapone, risciacquando abbondantemente e tirando di nuovo il prepuzio in avanti quando hai finito', ha detto Sarah.

'Se non ti lavi regolarmente, si accumula uno smegma, una sostanza di formaggio che si accumula sotto il prepuzio se non ti lavi regolarmente'.

2. Priapismo

Il priapismo è il termine medico per un'erezione persistente o dolorosa.

È considerata un'emergenza medica se dura più di due ore.

Se non viene trattato rapidamente, il priapismo può causare danni permanenti al tuo membro e influenzare le tue erezioni in futuro.

A volte è un effetto collaterale dell'uso di droghe o alcol, ma può anche essere un segno di una malattia del sangue.

3. MST

Anche le infezioni sessualmente trasmissibili, tra cui la gonorrea e la clamidia, possono causare disagio durante il sesso.

La clamidia è una delle forme più comuni di IST in Inghilterra e circa 200.000 persone risultano positive all'infezione batterica ogni anno.

Almeno la metà di tutti gli uomini con clamidia non nota alcun sintomo.

Se lo fanno, i segni più comuni includono dolore durante la minzione, perdite insolite, bruciore durante la minzione e dolore ai testicoli.

Se non trattata, può causare gonfiore nell'epididimo, i tubi che trasportano lo sperma dai testicoli, e potrebbe influire sulla fertilità.

La gonorrea, la seconda infezione a trasmissione sessuale più comune in Inghilterra, è talvolta conosciuta come 'clap'.

la bordatura ti aiuta a durare più a lungo?

I sintomi di solito si sviluppano entro circa due settimane dall'infezione, anche se a volte non compaiono fino a molti mesi dopo.

Un uomo su 10 non manifesta alcun sintomo evidente, quindi può non essere curato per qualche tempo.

I sintomi possono includere perdite insolite, dolore durante la minzione, infiammazione del prepuzio e, in alcuni casi, dolorabilità ai testicoli.

4. Malattia di Peyronie

Alcuni uomini sperimentano una condizione chiamata malattia di Peyronie, che fa curvare il pene quando è eretto.

Può anche causare intorpidimento attraverso un accumulo di tessuto cicatriziale, che può bloccare il flusso sanguigno al pene e intorpidimento e perdita di dimensioni

È perfettamente normale che un pene abbia una leggera curva quando si trova sull'attenti, ma gli uomini con la malattia di Peyronie avranno una curva prominente che provoca dolore.

La malattia di Peyronie può anche portare a difficoltà nel fare sesso e disfunzione erettile.

Colpisce principalmente gli uomini sopra i 40 anni, secondo il SSN, ma può colpire chiunque a qualsiasi età.

5. Infezioni del tratto urinario

Le infezioni delle vie urinarie sono solitamente il risultato di batteri che entrano nel tratto urinario attraverso l'uretra.

Tende a colpire maggiormente le donne perché il loro tratto urinario è più corto, ma possono colpire anche gli uomini.

I sintomi negli uomini includono dolore o sensazione di bruciore durante la minzione, sensazione di bisogno di fare pipì quando la vescica è vuota o sangue nelle urine.

Un medico di solito prescrive un ciclo di antibiotici per curare un'infezione delle vie urinarie.

6. Frattura del pene

Molti pensano che rompersi il pene sia una leggenda metropolitana, ma PUO' davvero succedere.

Se sei troppo energico nel reparto camera da letto, potresti finire con una frattura del pene.

medicinali per la pressione sanguigna che causano disfunzione erettile

È la rottura di una o di entrambe la tunica albuginea (le membrane che ricoprono il tessuto erettile del pene).

È causato da una rapida forza contundente a un pene eretto e si verifica in genere durante il rapporto vaginale o la masturbazione aggressiva.

I medici dicono che alcune posizioni aumenteranno il rischio di frattura del pene.

Uno studio, pubblicato sull'International Journal of Imppotence Research, ha scoperto che la pecorina è la più pericolosa, con il 41% dei casi di frattura del pene che si verificano a causa di questa posizione.

Al secondo posto c'era il Missionario, con l'uomo in testa, che provocava il 25 per cento delle fratture del pene – seguito, al terzo posto, dalla donna in testa.

7. Prostatite

La prostatite è un'infiammazione della ghiandola prostatica, che si trova tra il pene e la vescica e produce fluido che viene miscelato con lo sperma per creare lo sperma.

È una condizione molto dolorosa e angosciante che può colpire uomini di tutte le età.

Esistono due tipi diversi: prostatite acuta e prostatite cronica.

La prostatite acuta è solitamente causata quando i batteri nel tratto urinario entrano nella prostata.

I sintomi sono gravi e si sviluppano improvvisamente.

Con la prostatite cronica, i sintomi vanno e vengono per diversi mesi rendendo più difficile il rilevamento.

In entrambi i casi è importante vedere il medico di famiglia per il trattamento.

8. Uretrite

L'uretrite è un'infiammazione del tubo che trasporta l'urina dalla vescica attraverso il pene.

In genere è causato da batteri o virus, ma a volte può essere una reazione a spermicidi o lozioni contraccettive e persino una lesione.

I sintomi tendono a includere un pene pruriginoso, tenero o gonfio e un frequente bisogno di fare pipì insieme a una sensazione di bruciore quando si passa l'acqua.

A volte ci sono anche piccole protuberanze nella zona inguinale e il sesso o l'eiaculazione possono essere dolorosi.

9. Fimosi

La fimosi è una condizione in cui il prepuzio è troppo stretto per essere tirato indietro sopra la testa del pene.

È perfettamente normale nei ragazzi non circoncisi prima che il prepuzio si allenti, ma in alcuni casi provoca sintomi dolorosi per gli adulti.

Aumenta le possibilità di sviluppare infezioni come la balanite e, secondo il SSN, le infezioni ripetute sono collegate a un rischio maggiore di sviluppare alcuni tipi di cancro del pene in quanto possono indebolire il sistema immunitario.

Il trattamento prevede l'applicazione quotidiana di una crema steroidea, ma in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico.

La circoncisione di solito è consigliata solo come ultima risorsa, anche se a volte può essere l'unica opzione di trattamento.

10. Parafimosi

La parafimosi è dove il prepuzio non può essere riportato nella sua posizione originale dopo essere stato retratto.

È una condizione grave che richiede cure mediche di emergenza per evitare gravi complicazioni.

Un gel anestetico locale può essere applicato per ridurre il dolore e l'infiammazione.

Ma in alcuni casi più difficili, i medici potrebbero dover praticare una piccola fessura nel prepuzio per alleviare la pressione.

In casi molto gravi, può causare il tessuto diventi nero e muoia poiché il sangue non può raggiungere la punta e potrebbe dover essere amputato.

11. Cancro del pene

Il cancro del pene è un raro tipo di cancro che si verifica sulla pelle o all'interno del pene.

Esistono diversi tipi di cancro del pene, a seconda del tipo di cellula da cui si è sviluppato il cancro, e tende ad essere più comune negli uomini sopra i 50 anni.

I segni includono una crescita o una piaga sul pene che non guarisce entro quattro settimane, sanguinamento dal pene o sotto il prepuzio o una secrezione maleodorante.

Altri sintomi includono un ispessimento della pelle del pene o del prepuzio che rende difficile il ritiro del prepuzio, un cambiamento nel colore della pelle del pene o del prepuzio o un'eruzione cutanea sul pene.

perché eiaculo così tanto?

Se non trattato, il cancro può diffondersi all'uretra, il tubo al centro del pene che trasporta l'urina e lo sperma, o alla prostata, la ghiandola tra i testicoli e l'ano.

La causa esatta del cancro del pene non è nota, ma alcuni fattori di rischio possono aumentare le possibilità di contrarre il virus, tra cui il virus del papilloma umano, l'età, il fumo e la fimosi.

Nei casi più gravi è necessaria una penectomia completa - rimozione del pene - per dare a un uomo la possibilità di sopravvivere alla malattia.

Cos'è la balanite del pene e cosa la causa?