Allergie o occhi rosa? Ecco come capire la differenza

Allergie o occhi rosa? Ecco come capire la differenza

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Non solo l'occhio rosa è una delle condizioni di salute più letteralmente nominate, ma può anche essere una delle più fastidiose. Se ti sei mai svegliato per scoprire che le tue ciglia sono bloccate dal suo scarico rivelatore, o la stagione delle allergie ha persone che chiedono perché sembri singhiozzare, saprai cosa intendiamo. L'occhio rosa (o congiuntivite) può avere diverse cause distinte e, per trattarlo, è importante determinare quale tipo hai.

Vitali

  • L'occhio rosa è un'infiammazione del rivestimento del bulbo oculare e della palpebra.
  • Può essere causato da batteri, virus, sostanze chimiche o allergie.
  • Il trattamento dipende dal tipo di occhio rosa che hai.

L'occhio rosa può essere un'esperienza fastidiosa, persino miserabile. Rivolgiti al tuo medico o a un oftalmologo, che può diagnosticare il tipo di congiuntivite che hai e consigliarti il ​​trattamento.

L'occhio rosa causato dai batteri può essere risolto con gli antibiotici. L'occhio rosa virale non risponde agli antibiotici, ma i colliri possono aiutare a trattare i sintomi.

Per l'occhio rosa causato da allergie, farmaci come antistaminici, corticosteroidi e colliri (alias lacrime artificiali), molti sono disponibili al banco, possono aiutare a trattare l'occhio rosa e i sintomi dell'allergia in generale.

Per prevenire l'occhio rosa batterico o virale: lavati spesso le mani, evita di condividere il trucco, pulisci le lenti a contatto regolarmente ed evita altre persone che hanno l'occhio rosa (è altamente contagioso).

Per prevenire i sintomi dell'allergia: evitare gli allergeni, lavare frequentemente le lenzuola e le federe dei cuscini, pulire e aspirare spesso la casa per eliminare sostanze irritanti come acari della polvere e forfora e utilizzare farmaci per l'allergia.