Anemia (carenza di ferro) e caduta dei capelli: capire il legame

Anemia (carenza di ferro) e caduta dei capelli: capire il legame

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

L'anemia è una condizione in cui il corpo non ha abbastanza globuli rossi sani per fornire ossigeno al resto del corpo. Esistono diversi tipi di anemia, ma uno dei tipi più comuni è l'anemia da carenza di ferro.

Come suggerisce il nome, l'anemia da carenza di ferro si verifica a causa di livelli insufficienti di ferro minerale nel corpo. Più specificamente, è quando il midollo osseo non ha abbastanza ferro per creare l'emoglobina, che è la chiave per colorare il sangue di quella sfumatura di rosso e consentire alle cellule del sangue di trasportare il sangue ossigenato in tutto il corpo.

Vitali

  • L'anemia da carenza di ferro si verifica a causa di livelli insufficienti di ferro minerale nel corpo.
  • Negli Stati Uniti, la ricerca mostra che l'anemia da carenza di ferro colpisce circa il 9-12% delle donne bianche non ispaniche e quasi il 20% delle donne nere e messicano-americane, ma solo il 2% degli uomini adulti.
  • L'indennità dietetica raccomandata (RDA), uno strumento per aiutare le persone a consumare una dieta nutrizionalmente adeguata, può essere una guida per l'assunzione giornaliera di ferro.
  • La carne rossa, le verdure a foglia verde scure e i cereali fortificati con ferro sono fonti approvate di ferro.

Il l'apporto di ferro del corpo è principalmente immagazzinato nell'emoglobina , ma circa un terzo viene anche immagazzinato come ferritina (una proteina del sangue che contiene ferro) ed emosiderina (un complesso di immagazzinamento del ferro) nel midollo osseo, nel fegato e nella milza (Ems, 2020).

quanto sodio è un cucchiaino di sale

In alcuni casi, è possibile non rendersi nemmeno conto che stai vivendo con l'anemia da carenza di ferro fino a quando la condizione non progredisce e i segni iniziano a manifestarsi. Le persone sperimenteranno i sintomi in modo diverso , ma alcuni dei segni più comuni di anemia da carenza di ferro includono pelle pallida o giallastra, aumento della frequenza cardiaca e lingua dolorante o gonfia. Irritabilità e affaticamento sono due ulteriori segni distintivi della condizione. Un segno unico di carenza di ferro è qualcosa chiamato pica, che è un desiderio inspiegabile per oggetti non nutritivi come ghiaccio, argilla, terra o carta (Johns Hopkins, n.d.).

Annuncio pubblicitario

Roman Daily: multivitaminico per uomini

Il nostro team di medici interni ha creato Roman Daily per colmare le lacune nutrizionali comuni negli uomini con ingredienti e dosaggi scientificamente supportati.

Per saperne di più

Quando si tratta di bassi livelli di ferro e crescita dei capelli , la relazione è stata tradizionalmente un po' più tenue e controversa (Trost, 2006). Detto questo, ricerche più recenti hanno indicato un potenziale legame tra basso contenuto di ferro e telogen effluvium, un tipo di perdita di capelli temporanea che di solito si verifica a causa di un tipo di stress e colpisce le donne intorno all'attaccatura dei capelli, portando al diradamento dei capelli.

Perdita di capelli nelle donne rispetto agli uomini

Uno studio ha esaminato più di 5.000 donne di età compresa tra 35 e 60 anni per comprendere meglio il legame tra carenza di ferro ed eccessiva perdita di capelli nelle donne (Deloche, 2007). Tra le donne colpite da un'eccessiva perdita di capelli, i ricercatori hanno scoperto che una percentuale maggiore di donne (59%) aveva poche riserve di ferro (<40 mcg/L) compared to the remainder of the population (48%).

Un altro team ha condotto uno studio analitico caso-controllo per valutare se la perdita di capelli diffusa in telogen nelle donne in età fertile (dai 15 ai 45 anni) sia collegata alla carenza di ferro (Moeinvaziri, 2009). Dopo aver studiato 30 donne con e senza perdita di capelli diffusa in telogen, il team ha scoperto che il livello medio di ferritina e la saturazione della transferrina erano significativamente più bassi nei pazienti con perdita di capelli (rispettivamente 16,3 vs 60,3). In altre parole, le donne con perdita di capelli avevano meno riserve di ferro nei loro corpi.

Annuncio pubblicitario

1° mese di trattamento anticaduta gratuito su piano trimestrale

Trova un piano per la caduta dei capelli che funzioni per te

Per saperne di più

Ulteriori ricerche, pubblicate nel Journal of Korean Medical Science , suggerisce anche che la carenza di ferro può portare a una caduta dei capelli simile alla caduta dei capelli osservata con l'alopecia androgenetica (Park, 2013). Per gli uomini, questo significa un punto calvo sulla sommità della testa o un'attaccatura dei capelli sfuggente, e per le donne, di solito è il diradamento dei capelli lungo la linea della parte, seguito da una crescente perdita di capelli diffusa.

Nel complesso, l'alopecia dovuta all'anemia è qualcosa che colpisce soprattutto le donne . Negli Stati Uniti, la ricerca mostra che l'anemia da carenza di ferro colpisce circa il 9-12% delle donne bianche non ispaniche e quasi il 20% delle donne nere e messicano-americane, ma solo il 2% degli uomini adulti (Killip, 2007).

Quale antidepressivo provoca la maggior perdita di capelli?

5 minuti di lettura

Nelle donne in premenopausa, le cause più comuni di anemia sideropenica sono la perdita di sangue mestruale e la gravidanza. Per gli uomini e le donne in postmenopausa, la perdita di sangue gastrointestinale è una delle principali cause di carenza di ferro. Le persone che vivono con il morbo di Crohn, la celiachia, l'insufficienza renale o che praticano una dieta vegana possono anche essere più inclini all'anemia da carenza di ferro.

Diagnosi e trattamento

Se ritieni che la tua perdita di capelli sia correlata a una carenza di ferro, è importante consultare il tuo medico prima di prendere in mano la situazione. Anche se può sembrare allettante eseguire l'autodiagnosi e trattare con un integratore di ferro, hanno effetti collaterali e le tue buone intenzioni di salute potrebbero effettivamente finire per portare a complicazioni più gravi.

Invece, visita il tuo medico per discutere la tua storia medica e misurare i tuoi livelli di ferro. Durante un esame fisico, il tuo medico terrà d'occhio e un orecchio aperto per alcuni dei sintomi precedentemente menzionati per capire come si riferiscono ai tuoi livelli di ferro.

Potrebbero anche eseguire alcuni esami del sangue, inclusa una concentrazione di ferritina sierica, che misura la quantità di ferro immagazzinata nel corpo ed è considerata la più test efficiente ed economico per diagnosticare la carenza di ferro (De Loughery, 2017). È anche importante misurare i livelli di emoglobina ed ematocrito; il primo tiene traccia del numero di globuli rossi e il secondo esamina quanto spazio occupano i globuli rossi nel sangue.

5 modi per accelerare i risultati della finasteride

4 minuti di lettura

Una volta stabilita l'anemia da carenza di ferro come causa della caduta dei capelli, la migliore pratica è quella di prestare maggiore attenzione all'assunzione di ferro e di seguire una dieta equilibrata ricca di cibi ricchi di ferro in combinazione con integratori (se necessario) per la ricrescita dei capelli e per prevenire futura perdita di capelli.

Sviluppato dal Food and Nutrition Board presso l'Institute of Medicine of the National Academies, l'indennità dietetica raccomandata (RDA) è uno strumento per aiutare le persone a consumare una dieta nutrizionalmente adeguata. L'RDA rappresenta il livello medio giornaliero di assunzione sufficiente a soddisfare i fabbisogni nutrizionali della maggior parte (97-98%) degli individui sani; il suggerimenti di ferro sono come segue.

  • Femmine di età compresa tra 9 e 13 anni: 8 mg/d
  • Femmine di età compresa tra 14 e 18 anni: 15 mg/
  • Femmine di età compresa tra 19 e 50 anni: 18 mg/d
  • Femmine di età superiore a 51 anni: 8 mg/d
  • Maschi di età compresa tra 9 e 13 anni: 8 mg/d
  • Maschi di età compresa tra 14 e 18 anni: 11mg/d
  • Maschi dai 19 anni in su: 8 mg/d

È importante notare che la quantità giornaliera aumenta a 27 mg/die per le donne in gravidanza di qualsiasi età e 10 mg/die per le donne in allattamento di 14-18 anni e 9 mg/die per le donne in allattamento di 19-50 anni (NIH, nd) .

1 cucchiaino di sale è quanti mg di sodio

Carni (manzo, maiale, agnello), pollame (pollo, anatra, tacchino) e pesce (cozze, ostriche, sardine, acciughe) sono tutti ricchi di ferro. Per le persone che preferiscono ottenere i loro nutrienti da fonti vegetali, legumi e verdure a foglia verde come cavoli, broccoli e cavoli sono il modo per ottenere la tua dose di ferro. Gli scaffali dei negozi di alimentari sono anche ricoperti di alimenti fortificati con ferro - cereali, pane e pasta - che sono fonti approvate di ferro.

Per fare un ulteriore passo avanti nel piano di produzione, prova a consumare più alimenti con vitamina C. Broccoli, pompelmi, arance, peperoni e altri alimenti ricchi di vitamina C sono noti per aiutare il corpo ad assorbire più ferro e possono aiutare a portare a capelli sani.

Riferimenti

  1. Deloche, C., Bastien, P., Chadoutaud, S., Galan, P., Bertrais, S., Hercberg, S., & de Lacharrière, O. (2007). Poche riserve di ferro: un fattore di rischio per l'eccessiva caduta dei capelli nelle donne non in menopausa. Rivista europea di dermatologia: EJD, 17(6), 507-512. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/17951130/
  2. Deloughery, T. G. (2017). Anemia da carenza di ferro. Cliniche mediche del Nord America, 101(2), 319-332. doi:10.1016/j.mcna.2016.09.004. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28189173/
  3. Ems, T. St Lucia, K. Huecker, M.R.. (2020). Biochimica, Assorbimento del Ferro. StatPearls. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK448204
  4. Killip, S., Bennett, J.M., Chambers, MD (2007). Anemia da carenza di ferro. Sono un medico di famiglia. 1 marzo 2007;75(5):671-678. Recuperato da https://www.aafp.org/afp/2007/0301/p671.html
  5. Moeinvaziri, M., Mansoori, P., Holakooee, K., Safaee Naraghi, Z., & Abbasi, A. (2009). Stato del ferro nella perdita di capelli telogen diffusa tra le donne. Acta dermatovenerologica Croatica: ADC, 17(4), 279-284. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20021982/
  6. Istituti Nazionali di Sanità (NIH). Raccomandazioni nutrizionali: apporti dietetici di riferimento (n.d.). Estratto il 23 luglio 2020 da https://ods.od.nih.gov/Health_Information/Dietary_Reference_Intakes.aspx
  7. Park, S. Y., Na, S. Y., Kim, J. H., Cho, S. e Lee, J. H. (2013). Il ferro svolge un certo ruolo nella perdita di capelli modellata. Journal of Korean Medical Science, 28(6), 934. doi:10.3346/jkms.2013.28.6.934. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23772161/
  8. Trost, L. B., Bergfeld, W. F., & Calogeras, E. (2006). La diagnosi e il trattamento della carenza di ferro e la sua potenziale relazione con la caduta dei capelli. Giornale dell'Accademia americana di dermatologia, 54(5), 824-844. doi:10.1016/j.jaad.2005.11.1104. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16635664/
Vedi altro