Aceto di mele e perdita di peso: c'è un collegamento?

Aceto di mele e perdita di peso: c'è un collegamento?

DISCLAIMER

Le opinioni espresse qui sono quelle dell'esperto e, come per il resto del contenuto della Guida alla salute, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale. In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico.

D: L'aceto di mele può davvero aiutarti a perdere peso?

A. L'aceto di mele (ACV) è una forma di sidro di mele a doppia fermentazione. Viene fermentato con il lievito la prima volta in alcol di sidro di mele e poi fermentato una seconda volta per trasformare l'alcol in acido acetico, che è acido, da qui il nome di aceto di mele. L'acido acetico è il componente principale dell'aceto di mele, poiché questo è il prodotto finale del processo di doppia fermentazione. L'acido acetico è un acido abbastanza debole con un pH di 4,76, niente come gli acidi che potresti pensare dalla classe di chimica con pH intorno a 2.

Storicamente, l'aceto è stato utilizzato come liquido di conservazione poiché può uccidere i batteri nocivi come l'E. coli. È stato anche usato come digestivo, il che significa che può aiutare a digerire determinati alimenti grazie al suo contenuto di acido. È stato anche usato come disinfettante e può essere utilizzato nella pulizia della casa.



Ci sono studi sui benefici di perdita di peso di ACV. Questi studi mostrano che piccole tinture di aceto di mele consumate prima o durante un pasto possono aiutare con una leggera perdita di peso e la soppressione dell'appetito. I partecipanti hanno perso circa cinque chili in tre mesi, ma anche i ricercatori non hanno potuto escludere fattori confondenti. Ciò può essere dovuto alla sua capacità di diminuire l'appetito. Ci sono studi che dimostrano che l'aceto di mele può aumentare la sazietà e in questo modo farti mangiare meno calorie in un pasto. E, a differenza di alcune ricerche che utilizzano dosi molto elevate, la quantità assunta in questo studio sarebbe ragionevole per qualcuno da inserire quotidianamente nella propria dieta. La maggior parte delle persone in questo studio prendeva solo uno o due cucchiai di aceto di mele al giorno.

Nonostante le persone lo menzionino come un vantaggio, non ho visto molte ricerche sul modo in cui l'aceto di mele aiuta a ridurre l'accumulo di grasso o a bruciare i grassi. Detto questo, se stai mangiando meno calorie, brucerai grasso perché stai mangiando meno calorie di quelle necessarie per mantenere il tuo peso. Lo stesso vale per il metabolismo. Le persone affermano che può aiutare a migliorare il metabolismo, ma non ho visto ricerche su questo. Il suo principale metodo d'azione è quello di indurre un senso di sazietà precoce e quindi portare a un minore apporto calorico complessivo.



Annuncio pubblicitario

Incontra Plenity —uno strumento di gestione del peso approvato dalla FDA

Plenity è una terapia solo su prescrizione. Per un uso sicuro e corretto di Plenity, parlare con un operatore sanitario o fare riferimento al Istruzioni per l'uso .



Per saperne di più

Ulteriori benefici dell'aceto di mele

Ho visto il supporto per l'affermazione che l'aceto di mele può ridurre i livelli di insulina. Ci sono studi che indicano che l'aceto di mele può ridurre la risposta glicemica e quindi la quantità di insulina necessaria per assorbire il glucosio dal sangue. Non sono sicuro che il meccanismo sia ben chiarito su questo, ma potrebbe essere che aiuti a digerire o utilizzare parte del glucosio. Livelli di zucchero nel sangue più stabili possono anche mantenere stabile l'appetito e impedirti di raggiungere spuntini extra, che potrebbero, a lungo termine, aiutare a ridurre il peso corporeo e perdere grasso corporeo.

Un'altra affermazione popolare è che l'aceto di mele può ridurre i livelli di colesterolo, ma finora i dati su questo provengono da studi sugli animali in cui l'assunzione e altri fattori possono essere strettamente controllati. Non ci sono stati studi umani strettamente controllati su come il colesterolo e la salute del cuore sono influenzati dall'assunzione di aceto di mele, ma sembra esserci qualche promessa basata su ciò che vediamo nei modelli animali.

Sebbene se ne parli meno comunemente, altri potenziali benefici per la salute dell'aceto di mele menzionati sono la capacità di migliorare i sintomi della PCOS e di uccidere i batteri. Non ho visto alcun dato che indichi che l'aceto di mele potrebbe aiutare a gestire la PCOS, ma ho visto il supporto per le proprietà antibatteriche dell'aceto di mele derivanti dalla sua natura acida.

Come consumare l'aceto di mele?

Mescolare l'aceto di mele con l'acqua e berlo sembra essere sicuramente uno dei modi più popolari per consumarlo, più simile a una tintura o a un medicinale. Se vuoi provare questo, dovresti essere consapevole che qui c'è il potenziale effetto collaterale dell'aceto che danneggia lo smalto dei denti. Ma se sei una persona molto sensibile all'acido, questa potrebbe non essere la tua migliore opzione. Un modo più semplice per ottenere gli stessi benefici potrebbe essere l'aggiunta di aceto di mele all'olio d'oliva per preparare un condimento per l'insalata. Questo è un buon modo per consumarlo perché è una ricetta di condimento standard, quindi non stai facendo nulla fuori dall'ordinario e ottieni anche le proprietà salutari di un olio sano.

Sebbene sia meno comune e forse più dispendioso in termini di tempo, è possibile utilizzare l'aceto di mele per preparare le verdure in salamoia. Non l'ho visto fare così tanto, ma poiché il decapaggio richiede acido e sale, questo potrebbe essere un buon modo per aggiungerlo agli alimenti.