Estratto di Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Estratto di Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Estratto di Ashwagandha

Il carro di Cenerentola era, beh, bene. Certo, si è rotto lo stesso giorno, ma ehi, era in prestito. La maggior parte di noi non accetterebbe così tanto qualcosa che pensavamo fosse un carro ma si è rivelato essere una zucca, specialmente se l'avessimo pagata. Ma è simile a quello che fanno molte persone quando acquistano l'estratto di ashwagandha senza controllare da chi lo ottengono. (Non che stiamo dicendo che dovresti essere pignolo se ti capita di avere una fata madrina.)

Vitali

  • L'Ashwagandha è una pianta utilizzata da secoli nella medicina ayurvedica.
  • Considerato un adattogeno, può aiutare il tuo corpo ad affrontare i fattori di stress mentali e fisici, come lo stress ossidativo.
  • Gli estratti raffinano la polvere di ashwagandha per trattenere i composti che si ritiene portino benefici alla salute.
  • Ma alcuni estratti utilizzano altre parti della pianta, che hanno una concentrazione inferiore di questi importanti composti.
  • È importante acquistare da un marchio di cui ti fidi per assicurarti di ottenere un prodotto di qualità che utilizzi solo la radice della pianta.

Il punto centrale dell'estratto di ashwagandha è quello di fornire una maggiore concentrazione di composti salutari della pianta rispetto a quella che si otterrebbe dall'uso della pianta grezza. (Entreremo nei dettagli di come sono fatti esattamente tra un minuto.) Ma l'industria degli integratori non è strettamente regolamentata, il che significa che ci sono aziende che ti dicono che il loro prodotto è un carro quando, sotto l'etichetta, è solo un zucca. Ecco cosa può essere in grado di fare un estratto di radice di ashwagandha di qualità per la tua salute e perché è necessario acquistare da un'azienda di cui ti puoi fidare.



Cos'è l'ashwagandha?

Ashwagandha o Withania somnifera è un adattogeno, una pianta comunemente usata nella medicina alternativa che si crede aiuti il ​​tuo corpo ad affrontare diversi tipi di stress. La radice, le foglie e i semi di questo arbusto, chiamato anche ginseng indiano o ciliegio invernale, hanno una lunga storia di utilizzo nella medicina tradizionale ayurvedica, indiana e africana. Pratiche tradizionali come l'Ayurveda indiano usavano questa pianta come trattamento per una vasta gamma di condizioni di salute e la ricerca moderna sta trovando prove a sostegno di alcuni di questi usi.

Annuncio pubblicitario



Roman Daily: multivitaminico per uomini

Il nostro team di medici interni ha creato Roman Daily per colmare le lacune nutrizionali comuni negli uomini con ingredienti e dosaggi scientificamente supportati.

Per saperne di più

La radice di Ashwagandha è considerata una droga di Rasayana, una parola sanscrita che si traduce in sentiero dell'essenza. Questa pratica della medicina ayurvedica si è concentrata sulla scienza dell'allungamento della durata della vita. Ma c'è una differenza tra vivere semplicemente più a lungo e vivere bene più a lungo. I potenziali benefici per la salute di ashwagandha possono aiutare con quest'ultimo in quanto sono sorprendentemente di vasta portata. Questo integratore può avere effetti benefici per i sistemi del tuo corpo che vanno dai livelli di testosterone negli uomini alla funzione cognitiva.



A cosa serve l'ashwagandha?

Se hai basato la tua comprensione di questo integratore solo sulla pubblicità, saresti convinto che è usato solo per aiutare a trattare lo stress e l'ansia cronici. Sebbene possa essere efficace per molte persone utilizzate specificamente in questo modo, l'ashwagandha viene utilizzato per più scopi. In effetti, si ritiene che il modo in cui si ritiene che l'estratto di ashwagandha aiuti con lo stress si trasferisca ad altri problemi di salute che si estendono in tutto il corpo.

Gli studi hanno dimostrato che l'ashwagandha può abbassare efficacemente i livelli di cortisolo. Poiché il cortisolo è comunemente noto come ormone dello stress, è facile capire perché questo integratore sia così strettamente associato alla gestione dello stress, al miglioramento della qualità della vita e alla sensazione di benessere. Ma questa connessione con il cortisolo significa che l'ashwagandha può anche influenzare i livelli di zucchero nel sangue, i livelli di colesterolo e il potenziale di costruzione muscolare. Sebbene non tutti questi potenziali benefici siano collegati al cortisolo, la ricerca suggerisce che l'integrazione di ashwagandha:

  • Può aumentare i livelli di testosterone
  • Può aumentare la fertilità maschile aumentando il numero di spermatozoi
  • Può ridurre i livelli di zucchero nel sangue
  • Può ridurre i livelli di cortisolo
  • Può ridurre l'ansia e la depressione
  • Può ridurre l'infiammazione
  • Può aumentare la massa muscolare e la forza muscolare
  • Può aiutare a ridurre il colesterolo

(Abbiamo esaminato in modo approfondito tutti questi potenziali effetti nella nostra guida al benefici di ashwagandha .) Si pensa che molti dei potenti effetti di questa pianta derivino da composti chiamati withanolidi, che sono lattoni steroidei presenti in natura. Il più noto di questi composti è withaferin A, che a volte appare sulle etichette degli integratori. Sono questi composti che sono noti per le loro proprietà ansiolitiche o la capacità di migliorare gli effetti dello stress cronico. Ma non sono gli unici composti potenti che questa pianta contiene. La pianta di ashwagandha ha anche glicowithanolidi, che hanno proprietà antiossidanti, e alcaloidi (Singh, 2011).

Benefici dell'Ashwagandha che sono stati dimostrati dalla ricerca

9 minuti di lettura

In quali forme si presenta l'ashwagandha?

L'Ashwagandha è disponibile in un'ampia varietà di forme, ma noterai subito che alcuni sono più facili da trovare rispetto ad altri. Puoi ottenere integratori di ashwagandha come polveri, elisir, pillole e capsule, ma gli ultimi due sono i più comuni. La parola ashwagandha è sanscrita per l'odore del cavallo e fa riferimento alla capacità dell'erba di aumentare la forza e al suo odore unico. Quindi, mentre la polvere di ashwagandha può essere miscelata in bevande calde o frullati, potrebbe essere necessario sperimentare con gli ingredienti per mascherare il sapore unico e il profilo olfattivo del supplemento. Se l'odore è troppo forte, le capsule e le pillole sono le migliori alternative.

Nonostante l'ampia varietà di forme di questo integratore disponibile, l'argomento più complicato è in realtà il tipo di ashwagandha utilizzato. I trattamenti ayurvedici tradizionali utilizzavano l'intera radice essiccata, che veniva trasformata in polvere e solitamente macerata nel latte. Ma gli integratori moderni sono estratti di ashwagandha, che potrebbero apparire sull'etichetta come Withania somnifera estratto. Queste forme iniziano come una polvere che viene raffinata in un modo specifico al fine di trattenere i composti che si ritiene portino benefici alla salute. Alcuni estratti vengono creati utilizzando l'acqua, che è generalmente preferita, mentre altri utilizzano sostanze chimiche.

Non tutti gli estratti di ashwagandha sono uguali

Ma gli estratti di ashwagandha possono anche essere ottenuti dalla radice della pianta, dalle foglie o da una combinazione dei due. Questi integratori non sono tutti necessariamente equivalenti. Studi aver mostrato che le foglie e le radici di Withania somnifera hanno diverse concentrazioni di withanolidi (Kaul, 2016). Le radici sono considerate la migliore fonte di questi composti salutari, motivo per cui la maggior parte degli studi sull'ashwagandha utilizza l'estratto ottenuto da questa parte della pianta.

Ciò porta a un problema unico in questa parte dell'industria degli integratori: le foglie di Ashwagandha sono più economiche da produrre poiché l'uso della radice richiede di scavare la maggior parte della pianta. Per produrre 100 g di polvere di estratto di radice di ashwagandha sono necessari 2,2 libbre di radice essiccata. I ricercatori hanno scoperto che le aziende stanno mescolando foglie e steli di ashwagandha nelle loro polveri di radice senza dichiararlo sull'etichetta. Nel uno studio su 587 spot Withania somnifera prodotti che sostenevano di essere estratti di radici puri, il 20,4% di essi è risultato utilizzare altre parti della pianta (Singh, 2019). Ciò sottolinea l'importanza di acquistare da un marchio di cui ti puoi fidare per essere sicuro di ottenere un prodotto con una concentrazione ideale di withanolide tra 1,5–5%.

Potenziali effetti collaterali di ashwagandha

Come accennato, gli studi clinici sugli effetti di questa erba adattogena mostrano tassi notevolmente bassi di effetti collaterali, ma si verificano. Uno studio umano un partecipante ha abbandonato a causa di vertigini e aumento dell'appetito e della libido (Raut, 2012). Sebbene tutti dovrebbero parlare con un operatore sanitario prima di iniziare un nuovo regime di integratori, ci sono alcune persone per le quali questo è ancora più importante, come quelle con condizioni mediche specifiche. Se stai assumendo farmaci per la pressione alta, la glicemia o la funzione tiroidea, assicurati di parlare con un operatore sanitario dell'ashwagandha. L'ashwagandha può aumentare la funzione tiroidea, che potrebbe interagire con le prescrizioni di farmaci per la tiroide.

Le donne incinte e che allattano dovrebbero evitare l'ashwagandha. E le persone con una malattia autoimmune, come Hashimoto, artrite reumatoide o lupus, dovrebbero consultare un operatore sanitario prima di iniziare un regime di integratori, come ashwagandha è stato mostrato per potenziare il modo in cui reagisce il sistema immunitario (Vetvicka, 2011). Fa anche parte della famiglia delle solanacee o belladonna, quindi chi segue una dieta che elimina questo gruppo di piante (che include pomodori, peperoni e melanzane) dovrebbe evitare di assumere questo integratore.

L'ashwagandha ha effetti collaterali?

6 minuti di lettura

Cose da considerare quando si acquista ashwagandha

Gli integratori sono una classe di prodotti che è regolamentata solo in modo approssimativo dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. L'ashwagandha in qualsiasi forma, incluso l'estratto di radice di ashwagandha, è considerato un integratore. Quindi, sebbene prodotti come polvere, estratto e capsule di ashwagandha siano facilmente disponibili nei negozi di salute e online, è importante acquistare da un'azienda di cui ti fidi. Puoi anche acquistare forme di questa erba ayurvedica che vengono con affermazioni che richiedono una regolamentazione, come non OGM e biologica certificata, se queste sono importanti per te quando scegli un integratore alimentare.

Riferimenti

  1. Kaul, S.C., Ishida, Y., Tamura, K., Wada, T., Iitsuka, T., Garg, S., . . . Wadhwa, R. (2016). Nuovi metodi per generare foglie ed estratti di Ashwagandha arricchiti con ingredienti attivi. Plos Uno, 11(12). doi:10.1371/journal.pone.0166945 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5147857/
  2. Raut, A., Rege, N., Shirolkar, S., Pandey, S., Tadvi, F., Solanki, P., … Kene, K. (2012). Studio esplorativo per valutare la tollerabilità, la sicurezza e l'attività di Ashwagandha (Withania somnifera) in volontari sani. Journal of Ayurveda and Integrative Medicine, 3(3), 111-114. doi: 10.4103/0975-9476.100168 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3487234/
  3. Singh, N., Bhalla, M., Jager, P.D., & Gilca, M. (2011). Una panoramica su Ashwagandha: un Rasayana (ringiovanente) dell'Ayurveda. Rivista africana di medicine tradizionali, complementari e alternative, 8(5 Suppl), 208-213. doi: 10.4314/ajtcam.v8i5s.9 https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/22754076/
  4. Singh, V. K., Mundkinajeddu, D., Agarwal, A., Nguyen, J., Sudberg, S., Gafner, S. e Blumenthal, M. (2019). Adulterazione di radici ed estratti di Ashwagandha (Withania somnifera). Bollettino botanico adulteranti. Estratto il 10 giugno 2020 da cms.herbalgram.org/BAP http://cms.herbalgram.org/BAP/BAB/AshwagandhaAdulteration.html
  5. Vetvicka, V., & Vetvickova, J. (2011). Effetti di potenziamento immunitario di WB365, una nuova combinazione di estratti di Ashwagandha (Withania somnifera) e Maitake (Grifola frondosa). Giornale nordamericano di scienze mediche, 320-324. doi:10.4297/najms.2011.3320 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3336880/
Vedi altro