Contraccezione e acne: la relazione spiegata

Contraccezione e acne: la relazione spiegata

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

quanto dura il periodo refrattario?

La pillola e il brufolo. Sembra un po' una favola, come La principessa e il pisello. È giusto, tuttavia, dal momento che i benefici miracolosi della pillola o del controllo delle nascite ormonale possono sembrare come se avessi una fata madrina che esaudisce i tuoi desideri segreti. Ma per altri, la promessa di prendere una pillola per una pelle perfetta potrebbe sembrare troppo bella per essere vera.

Vitali

  • L'acne si verifica quando le ghiandole sebacee o i follicoli piliferi si ostruiscono con un accumulo di batteri, cellule morte della pelle e olio.
  • Gli androgeni, tipi di ormoni, influenzano la quantità di olio prodotta dalle ghiandole.
  • Le pillole anticoncezionali ormonali che utilizzano estrogeni sintetici e progesterone possono influenzare i livelli di androgeni.
  • Ma il controllo delle nascite ha potenziali effetti collaterali, motivo per cui è generalmente un'ultima linea di difesa contro l'acne.

La maggior parte di noi ha desiderato via un brufolo particolarmente doloroso o prominente. Si stima che L'85% delle persone soffre di acne , indicata anche come acne vulgaris, ad un certo punto della vita (Chiu, 2003). L'acne vulgaris è una condizione infiammatoria cronica che colpisce le ghiandole sebacee della pelle e i follicoli piliferi. Quando queste ghiandole e follicoli si ostruiscono con un accumulo di batteri, cellule morte della pelle e olio, si verificano macchie e brufoli che possono essere dolorosi. Esistono anche diversi tipi di imperfezioni, inclusi punti bianchi, punti neri e cisti, e non si limitano nemmeno al tuo viso. L'acne può manifestarsi ovunque, inclusi viso, collo, petto, spalle e schiena.

I casi di acne possono variare da lievi a gravi a seconda della persona, ma i singoli casi possono anche peggiorare o migliorare nel tempo. Alcune persone soffrono di sfoghi più lunghi e più gravi. Quando i trattamenti da banco non funzionano, un'opzione che potresti prendere in considerazione è il controllo delle nascite per l'acne.

Annuncio pubblicitario

Semplifica la tua routine di cura della pelle

Ogni bottiglia di Nightly Defense prescritta dal medico è fatta per te con ingredienti potenti e scelti con cura e consegnata a casa tua.

Per saperne di più

Controllo delle nascite come trattamento dell'acne

L'eccesso di olio può causare l'acne, ma la produzione di olio varia da persona a persona in base al tipo di pelle. Le nostre ghiandole sebacee, che sono responsabili della produzione di sebo e determinano quanto è grassa la tua pelle, cambiano anche il modo in cui sono attive in diversi momenti della vita. Ecco perché le donne possono sperimentare un'acne peggiore durante i cambiamenti ormonali. Gli androgeni, tipo di ormoni, fluttuano nel tempo. Aumentano durante la pubertà, che si pensa sia il motivo per cui gli sblocchi sono più comuni durante questa fase della nostra vita. Man mano che questi livelli ormonali aumentano, le ghiandole sebacee possono diventare più grandi e produrre più sebo. Se i pori sono ostruiti, ottieni punti bianchi o punti neri. E se ci sono batteri che proliferano, si ottiene l'acne infiammatoria.

clomifene citrato per gli effetti collaterali degli uomini

Per questi motivi, molti trattamenti per l'acne mirano alla produzione di olio. Alcuni prodotti da banco come creme idratanti e detergenti mirano a ridurre l'accumulo di olio sulla pelle a tendenza acneica. Ma il controllo delle nascite prende di mira la stessa causa in modo diverso.

Come funziona

Esistono diversi tipi di controllo delle nascite, ma alcune pillole contraccettive orali combinate sono quelle approvate dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti per curare l'acne. Vale la pena notare che anche se alcuni dispositivi intrauterini (IUD) contengono ormoni, non sono approvati per il trattamento di problemi della pelle come l'acne. Il controllo delle nascite combinato è un tipo di controllo delle nascite che contiene forme sintetiche di entrambi gli ormoni estrogeni e progesterone. Altre pillole contengono solo un ormone sintetico: i progestinici. Ma anche all'interno del sottoinsieme delle pillole anticoncezionali combinate, ci sono variazioni. Le pillole combinate avranno rapporti diversi dei due diversi ormoni, a seconda della marca.

Il controllo delle nascite combinato aiuta a chiarire l'acne riducendo la quantità di androgeni, ormoni che agiscono sulle nostre ghiandole sebacee, che circolano nel corpo. Livelli più bassi di androgeni significano meno produzione di sebo, che a sua volta riduce l'ostruzione dei pori. Questo effetto non si verifica, tuttavia, a meno che la pillola anticoncezionale che prendi contenga versioni sintetiche sia di estrogeni che di progesterone.

Non tutte le pillole combinate sono approvate per curare l'acne

La FDA ha approvato solo alcune pillole anticoncezionali combinate per curare l'acne. Quelle pillole includono:

  • Beyaz (drospirenone, etinilestradiolo e calcio levomefolato)
  • Estrostep Fe (noretindrone acetato, etinilestradiolo e fumarato ferroso)
  • Ortho Tri-Cyclen (norgestimato ed etinilestradiolo)
  • Yaz (drospirenone ed etinilestradiolo)

Yaz è facilmente confuso con Yasmin. Contengono gli stessi ormoni, drospirenone ed etinilestradiolo, ma in quantità diverse. Nonostante le somiglianze negli ingredienti, Yasmin è approvato solo per prevenire la gravidanza e non può essere prescritto per affrontare l'acne grave.

Ma anche all'interno di questo elenco, alcuni potrebbero essere più efficaci di altri nell'aiutarti a ottenere una pelle chiara. UN revisione di 31 studi clinici hanno scoperto che tutte le pillole anticoncezionali combinate approvate per il trattamento dei problemi della pelle erano efficaci nel ridurre l'acne non infiammatoria (punti bianchi e punti neri) e infiammatoria (acne cistica, papule e pustole) (Arowojolu, 2012).

Ma all'interno di questo gruppo, c'erano pillole contraccettive orali che erano più efficaci. Ma il ricercatori si noti che tutti i possibili trattamenti hanno migliorato la frequenza e la gravità delle lesioni dell'acne e le differenze non erano abbastanza grandi da influenzare le decisioni sulla prescrizione (Arowojolu, 2012).

Prima di parlare con il tuo dermatologo di una prescrizione per il controllo delle nascite, dovresti essere consapevole che queste pillole hanno potenziali effetti collaterali, sia che le prendi per il controllo delle nascite o per l'acne. Le pillole contraccettive orali possono causare mal di testa, sbalzi d'umore, nausea, spotting e aumento di peso. Il controllo delle nascite ormonale si è dimostrato efficace contro l'acne ormonale a causa del modo in cui affronta i livelli di ormoni androgeni nel corpo, ma non è consigliato a tutti. Il controllo delle nascite non aumentare il rischio di coaguli di sangue , quindi le persone con condizioni di coagulazione preesistenti dovrebbero evitare questi farmaci (Trivedi, 2017). E questi coaguli di sangue possono potenzialmente causare trombosi venosa profonda (TVP), infarto e ictus. Un operatore sanitario può dirti se sei un buon candidato.

cos'è la vitamina d e d3

Altri trattamenti per l'acne

Prima di prendere in considerazione il controllo delle nascite per l'acne, il tuo dermatologo potrebbe chiederti di provare altri trattamenti per l'acne. Sono disponibili opzioni di trattamento da banco o su prescrizione, come creme idratanti e detergenti che mirano a ridurre l'accumulo di olio sulla pelle a tendenza acneica. Questi prodotti utilizzeranno acido glicolico, acido salicilico o perossido di benzoile come ingrediente attivo. Ci sono anche prodotti che dovrebbero essere usati come trattamenti spot e possono essere più utili se si lotta con meno brufoli grandi piuttosto che eruzioni cutanee generali.

Se stai ancora lottando con l'acne adulta e hai provato trattamenti per l'acne da banco, può essere utile visitare un dermatologo che può aiutarti a creare una routine di cura della pelle su misura per il tuo tipo di pelle.

Riferimenti

  1. Arowojolu, A., Gallo, M., Grimes, D., & Garner, S. (2004). Pillole contraccettive orali combinate per il trattamento dell'acne. Database Cochrane di revisioni sistematiche. doi: 10.1002/14651858.cd004425.pub2, https://www.cochranelibrary.com/cdsr/doi/10.1002/14651858.CD004425.pub5/full
  2. Chiu, A., Chon, S. Y. e Kimball, A. B. (2003). La risposta della malattia della pelle allo stress. Archivi di dermatologia, 139(7). doi: 10.1001/archderm.139.7.897, https://jamanetwork.com/journals/jamadermatology/fullarticle/479409
  3. Trivedi, M., Shinkai, K., & Murase, J. (2017). Una revisione delle terapie a base di ormoni per il trattamento dell'acne vulgaris adulta nelle donne. Rivista internazionale di dermatologia femminile, 3 (1), 44-52. doi: 10.1016/j.ijwd.2017.02.018, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5419026/
Vedi altro