Indice di massa corporea o BMI: cosa significa questo numero

Indice di massa corporea o BMI: cosa significa questo numero

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Sia che tu stia appena iniziando un viaggio verso un peso sano, stia attivamente cercando di perdere qualche chilo, o semplicemente ricordi una manciata di lezioni dalla tua classe di salute della scuola media, probabilmente hai sentito il termine BMI. BMI è l'acronimo di Body Mass Index ed è uno strumento di screening utilizzato dagli operatori sanitari per determinare l'intervallo di peso di una persona utilizzando altezza e peso. È considerato lo strumento di screening di riferimento perché è semplice e non invasivo.

Detto questo, molti operatori sanitari, ricercatori e persino i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno notato alcuni problemi con l'utilizzo dell'IMC come unico indicatore di salute o come strumento diagnostico. Per questo motivo, l'IMC è considerato solo una piccola parte della tua salute generale e non l'ultima parola nella gestione del peso corporeo.

Ma se sei ancora curioso di conoscere l'IMC, come viene calcolato e cosa significa per la tua salute, continua a scorrere. Stiamo entrando nel nocciolo di questo numero e cosa significa per te.

Vitali

  • BMI è l'acronimo di Body Mass Index ed è uno strumento di screening per determinare l'intervallo di peso di una persona utilizzando l'altezza e il peso.
  • Il tuo numero non è un indicatore generale della tua salute, ma può essere associato a determinati rischi per la salute.
  • Il BMI non tiene conto della tua età, sesso, etnia o massa muscolare, motivo per cui il CDC osserva che dovrebbe essere utilizzato solo come strumento di screening, non come strumento diagnostico.
  • Altre misurazioni del grasso corporeo, come la circonferenza del peso, possono essere più invasive di un test dell'IMC.

Le basi del BMI

Come affermato in precedenza, l'IMC è uno strumento utilizzato dagli operatori sanitari per lo screening del sovrappeso e dell'obesità. Secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie , si calcola come peso in chilogrammi diviso per il quadrato dell'altezza in metri. Sebbene sia considerato un indicatore del grasso corporeo, in realtà misura il peso in eccesso rispetto al grasso in eccesso. Questo è uno dei motivi per cui alcune persone lo considerano uno strumento di screening imperfetto, ma ci arriveremo tra un secondo.

Le misurazioni dell'IMC sono suddivise in quattro categorie: normale, sottopeso, sovrappeso e obeso. Il peso normale negli adulti è classificato come un BMI compreso tra 18,5 e 24,9. Il sottopeso è classificato da un BMI inferiore a 18,5, mentre il sovrappeso è classificato da un BMI compreso tra 25 e 29,9. Un BMI superiore a 30 è classificato come obeso. L'obesità viene quindi spesso suddivisa in classi: la classe 1 è un BMI da 30 a 34, la classe 2 è un BMI da 35 a 39 e la classe 3 è un BMI di 40 o superiore. La classe 3 è anche classificata come obesità estrema o grave.

Sebbene l'IMC sia considerato solo una parte della tua salute generale, ricerca suggerisce che un elevato indice di massa corporea è associato a rischi per la salute. Questi rischi includono diabete di tipo 2, malattie cardiache, ipertensione, alcuni tumori cronici alla schiena (Gutin, 2017) e più condizioni di salute.

modi naturali per aumentare il testosterone

Puoi calcolare il tuo BMI da solo, ma il CDC fornisce anche calcolatori BMI per adulti, oltre a uno separato per bambini e adolescenti. Ciò è particolarmente utile per le persone che hanno difficoltà a convertire il loro peso in libbre in chilogrammi e la loro altezza in metri in piedi.

Detto questo, è importante ricordare che il tuo BMI non racconta tutta la storia della tua salute. Parlare con un operatore sanitario potrebbe darti una visione migliore della tua salute, oltre a fornire suggerimenti per migliorare il tuo stile di vita.

Annuncio pubblicitario

Incontra Plenity —uno strumento di gestione del peso approvato dalla FDA

Plenity è una terapia solo su prescrizione. Per un uso sicuro e corretto di Plenity, parlare con un operatore sanitario o fare riferimento al Istruzioni per l'uso .

Per saperne di più

Problemi con BMI B

Sebbene l'IMC possa essere un buon indicatore di grasso corporeo elevato, non è privo di limiti. Secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie , fattori come età, sesso, etnia e massa muscolare possono influenzare la relazione tra BMI e grasso corporeo. Inoltre, non considera la massa ossea, né fornisce alcuna indicazione su come il grasso è distribuito tra gli individui.

Gli atleti con molti muscoli possono riscontrare problemi con il loro BMI perché il loro BMI potrebbe essere alto, ma le loro percentuali di grasso corporeo potrebbero essere basse o normali. Poiché l'IMC non tiene conto dei muscoli, potrebbe classificare una persona con basso grasso corporeo come sovrappeso e obeso. E mentre l'indice di massa corporea è associato a problemi di salute, è importante ricordare che il grasso corporeo elevato è il problema a cui sono collegati i problemi di salute più rischiosi.

Anche queste classificazioni errate vanno in entrambe le direzioni. Ricerca suggerisce che l'IMC tende a sottovalutare la prevalenza dell'obesità nella popolazione generale, specialmente nelle donne con alti livelli dell'ormone leptina, che fa parte del sistema che controlla la fame nel corpo (Shah, 2012).

Anche l'etnia è un problema, poiché la maggior parte dei dati alla base dell'IMC si basa su popolazioni caucasiche. Ma diverse etnie possono rispondere in modo diverso all'aumento di peso. Per esempio, ricerca ha dimostrato che l'aumento di peso può essere particolarmente dannoso nelle popolazioni asiatiche, motivo per cui le organizzazioni mediche cinesi e giapponesi hanno stabilito intervalli di BMI più bassi per l'obesità in questi paesi (Shai, 2006).

C'è anche la questione del sesso e dell'età. A causa della loro composizione corporea, le donne tendono ad avere maggiori quantità di grasso corporeo totale rispetto agli uomini con lo stesso indice di massa corporea. Anche gli anziani tendono ad avere più grasso corporeo rispetto ai giovani adulti, anche se il loro indice di massa corporea è equivalente.

Secondo il CDC, l'IMC viene calcolato allo stesso modo per i bambini e per gli adulti. Ma va interpretato diversamente. Per i bambini e gli adolescenti di età compresa tra 2 e 20 anni, l'IMC è relativo all'età e al sesso di una persona. Questo perché la quantità di grasso corporeo cambia drasticamente con l'età. È anche influenzato dal sesso.

L'IMC del bambino viene calcolato come l'IMC degli adulti, ma viene poi suddiviso per percentile considerando l'età e il sesso del bambino. Qualsiasi valore inferiore al 5° percentile è considerato sottopeso, mentre un percentile tra il 5° e l'84° è considerato un peso sano. L'85° percentile al 94° percentile è considerato sovrappeso e qualsiasi cosa uguale o superiore al 95° percentile è considerata obesa.

Altre misure di grasso corporeo

Secondo il Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie , esistono altre forme di misurazione del grasso corporeo. Questi vanno dalla misurazione dello spessore della pelle, alla misurazione della circonferenza della vita, alla pesatura subacquea.

Il modo migliore per valutare la percentuale di grasso corporeo, tuttavia, è il test di assorbimetria a raggi X a doppia energia (DEXA). In questo test, i raggi X misurano la tua densità in diverse parti del tuo corpo.

Il problema con questi altri test, tuttavia, è che possono essere invasivi, costosi o semplicemente non ampiamente disponibili. Ecco perché l'IMC tende ad essere il punto di riferimento per gli operatori sanitari: è un modo semplice per eseguire lo screening del grasso corporeo.

Detto questo, il CDC ricorda subito che l'IMC non deve essere utilizzato come strumento diagnostico per la perdita di peso. Invece, dovrebbe essere usato come strumento di screening per identificare potenziali problemi di peso, e quindi gli operatori sanitari possono dare consigli medici da lì. Altri fattori, come le valutazioni della dieta, dell'attività fisica, della storia familiare e di altri screening sanitari, dovrebbero essere presi insieme all'IMC per ottenere la storia completa sulla salute di una persona.

Riferimenti

  1. Indice di massa corporea: considerazioni per i professionisti. (n.d.). Recuperato da https://www.cdc.gov/obesity/downloads/BMIforPactitioners.pdf
  2. Definizione di sovrappeso e obesità degli adulti. (2017, 11 aprile). Recuperato da https://www.cdc.gov/obesity/adult/defining.html
  3. Gutin, I. (2017). Nel BMI ci fidiamo: riformulare l'indice di massa corporea come misura della salute. Teoria sociale e salute , 16 (3), 256–271. doi: 10.1057 / s41285-017-0055-0, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6469873/
  4. Pasco, J. A., Holloway, K. L., Dobbins, A. G., Kotowicz, M. A., Williams, L. J. e Brennan, S. L. (2014). Indice di massa corporea e misure del grasso corporeo per definire l'obesità e il sottopeso: uno studio trasversale basato sulla popolazione. Obesità BMC , 1 (1). doi: 10.1186 / 2052-9538-1-9, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26217501
  5. Shah, N. R. e Braverman, E. R. (2012). Misurazione dell'adiposità nei pazienti: l'utilità dell'indice di massa corporea (BMI), della percentuale di grasso corporeo e della leptina. PLoS UNO , 7 (4). doi: 10.1371 / journal.pone.0033308, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22485140
  6. Shai, I., Jiang, R., Manson, J.A.E., Stampfer, M.J., Willett, W.C., Colditz, G.A., & Hu, F.B. (2006, 1 luglio). Etnia, obesità e rischio di diabete di tipo 2 nelle donne. Recuperato da https://care.diabetesjournals.org/content/29/7/1585
Vedi altro