Urto sul pene: ecco le solite cause


Urto sul pene: ecco le solite cause

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Trovare un nodulo o una protuberanza sul pene può essere allarmante. La buona notizia è che questi non sempre significano una condizione grave. In effetti, molti grumi e protuberanze del pene sono totalmente innocui.



Ma questa è una parte del corpo con cui probabilmente, saggiamente, non sei abituato a correre rischi indebiti. Quindi è importante prendere nota dei tuoi sintomi. Ti consigliamo di consultare il tuo medico al più presto se indicano un potenziale problema di salute che deve essere affrontato, come un'infezione a trasmissione sessuale (STI) o un potenziale cancro.

Vitali

  • Grumi o protuberanze del pene di solito non sono nulla di cui preoccuparsi, ma a volte possono indicare un'infezione a trasmissione sessuale o un problema di salute sessuale potenzialmente serio.
  • Esistono diverse possibili cause innocue di noduli del pene, come brufoli e escrescenze benigne, peli incarniti e cisti.
  • Ma se hai determinati sintomi, dovresti consultare un operatore sanitario per una valutazione il prima possibile.
  • Esistono molte opzioni di trattamento per noduli e protuberanze sul pene, a seconda della causa; alcuni sono innocui e non richiedono alcun trattamento.

Di seguito, parleremo dei motivi comuni per cui potresti avere un nodulo o una protuberanza sul pene e quando dovresti chiederlo a un operatore sanitario.

Potenziali motivi per protuberanze sul pene

nei

I nei sono escrescenze innocue prodotte quando il corpo genera troppo pigmento (melanina) in una piccola area. Questi possono apparire ovunque sul corpo, incluso il pene. La persona media ha ovunque da da 10 a 40 moli (Accademia americana di dermatologia, n.d.).



come sapere se il tuo cazzo è grande

I nei di solito non sono nulla di cui preoccuparsi, a meno che non crescano di dimensioni, cambino forma, colore o consistenza, abbiano bordi asimmetrici o frastagliati o sanguinino. I nei con una di queste caratteristiche dovrebbero essere controllati da un operatore sanitario il prima possibile, poiché potrebbero indicare un cancro della pelle.

Annuncio pubblicitario

posso bere alcolici con prednisolone 5mg?

Ottieni $ 15 di sconto sul tuo primo ordine di trattamento per la disfunzione erettile



Un vero professionista sanitario autorizzato negli Stati Uniti esaminerà le tue informazioni e ti ricontatterà entro 24 ore.

Per saperne di più

Macchie/brufoli

Puoi ottenere un brufolo su qualsiasi area del tuo corpo che contiene follicoli piliferi e questo include il pene. Un brufolo sul pene può verificarsi proprio come un brufolo sul viso: sebo (olio), cellule della pelle, sporco e/o batteri possono rimanere intrappolati in un follicolo, causando infiammazione. Come l'acne tipica, un brufolo del pene può essere un punto nero, un punto bianco o può contenere liquido o pus.

La stessa regola di base si applica qui come con il tuo viso: scoppiare un brufolo non è raccomandato perché può portare a infezioni. (Non vuoi nemmeno usare creme dure per l'acne su questa zona sensibile.) La maggior parte dei brufoli all'inguine o sul pene scompaiono entro pochi giorni, senza bisogno di alcun trattamento speciale.

Quanto è grande il pene medio?

3 minuti di lettura

peli incarniti

Un pelo incarnito si verifica quando un pelo rimane intrappolato sotto la pelle invece di crescere verso l'esterno. Ciò può causare una protuberanza che può essere dolorosa, pruriginosa o irritata e piena di liquido o pus. I peli incarniti sono comuni con i peli più corti o che sono stati rasati di recente, come quelli del viso o della regione pubica. I peli incarniti possono infettarsi e devono essere estratti; è una buona idea vedere un dermatologo o un altro operatore sanitario invece di provare a farlo da soli. Un follicolo pilifero infetto può anche essere causato da una condizione chiamata follicolite, che è causata da un'infezione batterica o fungina.

aceto di mele e disfunzione erettile

cisti

Proprio come l'acne, le cisti possono svilupparsi praticamente su qualsiasi parte del tuo corpo, incluso il tuo pene. Una cisti è una crescita benigna piena di liquido. Una cisti tende a corrispondere strettamente al colore e alla consistenza della pelle circostante, di solito non è dolorosa (ma può sembrare un po' sensibile) e non cambia forma ma può diventare più grande.

macchie Fordycece

Le macchie di Fordyce sono piccole protuberanze bianche che possono apparire sulle labbra, all'interno della bocca e sui genitali. Loro sono minuscole ghiandole sebacee che, a differenza delle tipiche ghiandole sebacee, non sono associate a un follicolo pilifero (Lee, 2012). Questi punti sono generalmente innocuo e non richiedono cure (NHS, n.d.).

Papule perlacee del pene

Dillo tre volte velocemente. Le piccole protuberanze color carne si trovano normalmente sulla testa del pene, dove circondano l'intera testa del pene in una fila singola o doppia. Sono considerati normali, non causano sintomi e non richiedono cure (NHS, n.d.).

Angiocheratomi

Queste piccole protuberanze rosse possono apparire in piccoli gruppi in qualsiasi area del corpo in cui i vasi sanguigni vicino alla pelle si sono ingranditi. Possono avere una consistenza ruvida e addensarsi nel tempo. Gli angiocheratomi possono indicare un problema con i vasi sanguigni, come l'ipertensione (pressione alta) o il varicocele (vene dilatate nello scroto), quindi è una buona idea consultare un medico se li noti.

La malattia di Peyronie

La malattia di Peyronie è una condizione in cui il tessuto cicatriziale fibroso si accumula nel pene, facendolo curvare goffamente o producendo un nodulo. Possono verificarsi erezioni dolorose e disfunzione erettile. La malattia di Peyronie può peggiorare con il tempo, quindi se hai questi sintomi, vale la pena consultare un operatore sanitario il prima possibile.

linfocele

Un linfocele è un gonfiore duro che può apparire sul pene dopo il sesso o la masturbazione. Succede quando uno dei canali linfatici viene temporaneamente bloccato . I canali linfatici fanno parte del nostro sistema immunitario; muovono un liquido chiamato linfa, che è ricco di globuli bianchi, intorno al corpo per combattere le infezioni e sedare l'infiammazione. I linfoceli di solito scompaiono abbastanza rapidamente da soli e non richiedono un trattamento speciale (NHS, n.d.)

come avere erezioni dure in modo naturale

Mollusco contagioso

Questa infezione virale della pelle produce piccole protuberanze lisce e lucide piene di una sostanza cerosa. Possono presentarsi in qualsiasi parte del corpo tramite il contatto pelle a pelle. Il mollusco contagioso è molto comune, soprattutto nei bambini.

Annuncio pubblicitario

Trattamento per l'herpes genitale su prescrizione

Parla con un medico su come trattare e sopprimere i focolai prima del primo sintomo.

Per saperne di più

Infezioni trasmesse sessualmente

Un bernoccolo sul pene potrebbe anche essere il segno di una IST, come ad esempio:

  • Herpes genitale: Causato dal virus dell'herpes simplex (HSV-1 o HSV-2), l'herpes genitale si presenta come piccole vesciche piene di liquido che possono essere pruriginose o dolorose. Un operatore sanitario può prescrivere farmaci antivirali per ridurre o sopprimere le epidemie.
  • Verruche genitali: Verruche genitali sono causate dal papillomavirus umano (HPV). Si tratta di escrescenze o grumi indolori intorno al pene, alla vagina o all'ano. Possono essere color carne, grigio-bianco, rosa-bianco o marrone, possono presentarsi come verruche singole o in grappoli e possono essere lisce e perlate oa forma di cavolfiore. Un operatore sanitario può prescrivere diversi farmaci e trattamenti per eliminare le verruche genitali (Leung, 2018). In alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuoverli.
  • Sifilide: Causato dal Treponema pallido batterio, questa MST di solito si presenta come una piaga ferma, rotonda e indolore sui genitali. È importante cercare un trattamento per sifilide al momento. Non trattata, la malattia può portare a gravi problemi di salute che colpiscono cuore, cervello e altri organi (CDC, 2017).

Scabbia

Un'altra condizione che può causare protuberanze sulla pelle è la scabbia, in cui un minuscolo acaro scava sotto la superficie della pelle e depone le uova. Ciò può causare prurito intenso, soprattutto di notte.

l'hpv può essere passato al bambino?

Cancro

Se trovi un nodulo o una protuberanza sul tuo pene, potresti essere preoccupato per il cancro. Il fatto è che il cancro del pene è estremamente raro. Solo a circa 2.200 uomini viene diagnosticato un cancro del pene ogni anno. che rappresenta meno dell'1% di tutti i tumori . (ASCO, 2020).

Ma l'American Cancer Society consiglia di consultare un operatore sanitario a riguardo qualsiasi nuova protuberanza o anomalia sul tuo pene -specialmente un urto che dura per quattro settimane o più o peggiora (ACS, n.d.)

Dovrei vedere un dottore?

Dovresti anche consultare un operatore sanitario se noti una protuberanza sul pene dopo un contatto sessuale non protetto o se hai uno dei seguenti sintomi: dolore durante il sesso o l'erezione, bruciore durante la minzione, ferite aperte, vesciche pruriginose o dolorose, febbre , stanchezza, o uno scarico insolitamente colorato o maleodorante. Oppure, consulta un operatore sanitario se sei preoccupato: la rassicurazione in sé e per sé può essere utile.

Riferimenti

  1. Accademia americana di dermatologia. Talpe: chi ottiene e digita. (n.d.). Estratto il 23 agosto 2020 da https://www.aad.org/public/diseases/a-z/moles-types
  2. Società americana del cancro. Segni e sintomi del cancro del pene: segni di cancro del pene. (n.d.). Estratto il 02 agosto 2020 da https://www.cancer.org/cancer/penile-cancer/detection-diagnosis-staging/signs-symptoms.html
  3. Società americana di oncologia clinica. Cancro del pene: sintomi e segni. 1/2020. Accesso a www.cancer.net/cancer-types/penile-cancer/symptoms-and-signs il 31 luglio 2020.
  4. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Fatti STD - Sifilide. (2017, 08 giugno). Estratto il 02 agosto 2020 da https://www.cdc.gov/std/syphilis/stdfact-syphilis.htm
  5. Lee, J. H., Lee, J. H., Kwon, N. H., Yu, D. S., Kim, G. M., Park, C. J., Lee, J. D. e Kim, S. Y. (2012). Manifestazioni clinicopatologiche di pazienti con macchie di Fordyce. Annali di dermatologia, 24(1), 103-106. https://doi.org/10.5021/ad.2012.24.1.103
  6. Leung, A. K., Barankin, B., Leong, K. F. e Hon, K. L. (2018). Verruche del pene: un aggiornamento sulla loro valutazione e gestione. Droghe in contesto, 7, 212563. https://doi.org/10.7573/dic.212563
  7. Servizio sanitario nazionale. Domande comuni sulla salute: cos'è questo nodulo sul mio pene? (n.d.). Estratto il 02 agosto 2020 da https://www.nhs.uk/common-health-questions/mens-health/what-is-this-lump-on-my-penis/
Vedi altro