Puoi curare la disfunzione erettile con vitamine e integratori naturali per la disfunzione erettile?

Puoi curare la disfunzione erettile con vitamine e integratori naturali per la disfunzione erettile?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

La disfunzione erettile (DE) è quando non puoi ottenere o mantenere un'erezione sufficiente per soddisfare il sesso. Ciò potrebbe includere erezioni che non durano quanto vuoi, non sono ferme come vorresti, sono meno frequenti o una mancanza di erezioni mattutine.

Sebbene l'ED possa essere angosciante, è molto comune: la disfunzione sessuale più comune che ci sia. In effetti, la maggior parte dei ragazzi sperimenta l'ED ad un certo punto della propria vita. Si stima che più di 30 milioni di uomini negli Stati Uniti lotta con la disfunzione erettile (Nunes, 2012).

Vitali

  • La disfunzione erettile (DE) è quando non riesci a ottenere o mantenere un'erezione abbastanza a lungo da avere un sesso soddisfacente
  • Ci sono diversi integratori sul mercato che affermano di essere utili per la disfunzione erettile o per migliorare le prestazioni sessuali; le prove scientifiche a sostegno di tali affermazioni variano da promettenti a deboli.
  • A differenza dei farmaci da prescrizione, gli integratori non sono regolamentati dalla Food & Drug Administration.
  • È sempre meglio parlare con un operatore sanitario al primo segno di ED.

Trattamenti naturali per ED

Se stai pensando di prendere un rimedio naturale per la disfunzione erettile, dovresti sapere che, come tutti gli integratori a base di erbe, non sono approvati o regolamentati dalla FDA. Ciò significa che non puoi essere sicuro al 100% della forza o della purezza di ciò che acquisti.

A differenza dei farmaci per la disfunzione erettile prescritti, non è necessario che i trattamenti naturali si dimostrino clinicamente efficaci. Detto questo, alcuni studi hanno scoperto che alcune vitamine e integratori hanno dimostrato di aumentare l'ossido nitrico, che a sua volta aumenta il flusso sanguigno al pene. E anche alcune vitamine e integratori potrebbero avere benefici per la salute generale.

Annuncio pubblicitario

qual è la dimensione di un pene medio?

Ottieni $ 15 di sconto sul tuo primo ordine di trattamento per la disfunzione erettile

Un vero professionista sanitario autorizzato negli Stati Uniti esaminerà le tue informazioni e ti ricontatterà entro 24 ore.

Per saperne di più

Integratori e rimedi erboristici che possono aiutare con ED

Erba di capra arrapata

L'erba di capra cornea è un'erba medicinale tradizionale cinese che è stata utilizzata nella medicina tradizionale cinese per migliaia di anni per trattare l'affaticamento e la bassa libido. Alcuni resoconti aneddotici e test sugli animali suggeriscono che l'erba di capra cornea potrebbe aiutare ad affrontare l'ED migliorando le erezioni. L'erba di capra cornea contiene icariin , una sostanza che è un lieve inibitore della PDE5 (Dell'Agli, 2008). L'inibizione della PDE5 è il modo in cui funzionano i farmaci per la disfunzione erettile come il Viagra e il Cialis. Ma studi sull'icariina sono stati condotti su animali e in provetta. Ciò significa che potrebbe non funzionare allo stesso modo nel corpo umano.

Yohimbe

La yohimbina, il principio attivo della corteccia di yohimbe, è un ingrediente comune negli integratori venduti come afrodisiaci o stimolatori sessuali maschili. Un 2015 revisione degli studi (Cui, 2015) ha scoperto che sette studi clinici hanno determinato che la yohimbina era superiore al placebo per il trattamento della disfunzione erettile.

Ginseng rosso

Il ginseng coreano è stato propagandato per anni per il trattamento della disfunzione erettile. In uno meta-analisi (Borrelli, 2018) di 24 studi controllati che hanno coinvolto 2.080 uomini con disfunzione erettile, i ricercatori hanno scoperto che il ginseng ha migliorato significativamente la funzione erettile e può essere un efficace trattamento a base di erbe per la disfunzione erettile, sebbene abbiano avvertito che erano necessari ulteriori studi prima di poterlo affermare in modo definitivo.

DHEA

Il deidroepiandrosterone, o DHEA, è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali. È un richiamo naturale di ormoni come il testosterone e gli estrogeni. Alcuni studi (Lui, 2013) hanno scoperto che l'assunzione di un integratore di DHEA può aumentare i livelli di testosterone libero insieme all'esercizio; altri non hanno trovato alcuna differenza.

Citrullina e arginina

La citrullina, un amminoacido, può causare il rilassamento dei vasi sanguigni, in modo simile a come funziona il Viagra. È il precursore dell'arginina, un altro amminoacido che può allargare i vasi sanguigni. L'efficacia degli integratori di arginina è discutibile, poiché potrebbe rompersi troppo rapidamente per essere utilizzata dal corpo e la carenza di L-arginina di solito non causa ED. L'anguria è un alimento che è una ricca fonte naturale di citrullina.

Annuncio pubblicitario

Roman Daily: multivitaminico per uomini

Il nostro team di medici interni ha creato Roman Daily per colmare le lacune nutrizionali comuni negli uomini con ingredienti e dosaggi scientificamente supportati.

Per saperne di più

Vitamina D

Uno studio ha scoperto che gli uomini che erano carenti di carenza di vitamina D erano 32% in più di probabilità avere problemi con le erezioni (Farag, 2016). Secondo il CENTRO PER LA PREVENZIONE E IL CONTROLLO DELLE MALATTIE, un terzo della popolazione statunitense aveva quantità insufficienti di vitamina D. Il medico può determinare se sei carente di vitamina D con un esame del sangue.

Vitamina B3

Vitamina B3 (o niacina) è comunemente usato per le condizioni vascolari e gli integratori di niacina possono anche aiutare l'erezione aumentando il flusso sanguigno del pene (Ng, 2011). La niacina si trova naturalmente in alimenti come tacchino, avocado e arachidi. Prestare attenzione quando si provano gli integratori: troppa niacina può causare problemi come vampate di calore, gotta, ulcere, aritmie e aumento del rischio di ictus.

Acido folico (vitamina B9)

L'acido folico (vitamina B9) è legato alla produzione di ossido nitrico e alla risposta erettile. Alcuni studi hanno trovato una correlazione tra carenza di folati e carenza erettile (Yan, 2014). Puoi ottenere acido folico da arance, verdure a foglia verde, pane e cereali, cereali, pasta, riso e fagioli. L'assunzione di un integratore del complesso B potrebbe aumentare i livelli di B9.

Altri trattamenti per ED

Gli integratori naturali per la disfunzione erettile sono un buon modo per migliorare la tua salute generale. Ma il loro impatto sulla disfunzione erettile è limitato nella migliore delle ipotesi. È più efficace parlare con un medico di farmaci per la disfunzione erettile prescritti o di altre strategie mediche. Questi includono:

Prescrizione medica

I farmaci orali per la disfunzione erettile sono altamente efficaci e ne sono disponibili diversi, tra cui Viagra (sildenafil), Cialis (tadalafil) e Levitra (vardenafil).

Farmaci non orali

Per gli uomini che non possono prendere una prescrizione orale per la disfunzione erettile o sono infastiditi dai loro effetti collaterali, farmaci come l'alprostadil possono essere applicati dal pene tramite iniezione o supposta. Se il basso livello di testosterone è responsabile della tua disfunzione erettile, la terapia sostitutiva con testosterone (TRT) può aumentare i livelli di testosterone tramite un cerotto, un gel o un'iniezione.

Dispositivi medici

Per alcuni uomini con disfunzione erettile, l'uso di un dispositivo come una pompa per il pene, un anello per il pene o, nei casi più gravi, un impianto del pene posizionato chirurgicamente, è stato efficace nel ripristinare la funzione sessuale.

Cambiamenti nello stile di vita

La tua erezione funziona meglio quando sei sano. Apportare semplici modifiche allo stile di vita, come fare esercizio fisico regolarmente, seguire una dieta sana ed evitare alcol e fumo, potrebbe essere sufficiente per migliorare alcuni casi di disfunzione erettile.

Ma ancora una volta, è davvero meglio parlare con un operatore sanitario al primo segno di ED. Questo perché la disfunzione erettile potrebbe essere un segno precoce di una grave condizione di salute, come malattie cardiache, ipertensione, diabete, depressione o altro. (In effetti, nei giovani uomini, ED può essere il solo segnale di pericolo di malattie cardiovascolari.) Lo devi a te stesso per affrontare il problema a testa alta: la tua vita sessuale e la tua salute generale ne valgono la pena.

Riferimenti

  1. Nunes, K. P., Labazi, H., & Webb, R. C. (2012, marzo). Nuove intuizioni sulla disfunzione erettile associata all'ipertensione. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4004343/
  2. Dell'Agli, M., Galli, G. V., Dal Cero, E., Belluti, F., Matera, R., Zironi, E.,… Bosisio, E. (2008, settembre). Potente inibizione della fosfodiesterasi-5 umana da parte dei derivati ​​dell'icariina. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18778098
  3. Borrelli, F., Colalto, C., Delfino, D. V., Iriti, M., & Izzo, A. A. (2018, aprile). Supplementi dietetici a base di erbe per la disfunzione erettile: una revisione sistematica e una meta-analisi. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29633089
  4. Cui, T., Kovell, R. C., Brooks, D. C. e Terlecki, R. P. (2015). Una guida per gli urologi agli ingredienti presenti nei nutraceutici più venduti per la salute sessuale degli uomini. Il Journal of Sexual Medicine, 12 (11), 2105-2117. doi: 10.1111/jsm.13013, https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26531010/
  5. Liu, T.-C., Lin, C.-H., Huang, C.-Y., Ivy, J. L., & Kuo, C.-H. (2013). Effetto della somministrazione acuta di DHEA sul testosterone libero in uomini di mezza età e giovani dopo un allenamento ad intervalli ad alta intensità. Rivista europea di fisiologia applicata, 113(7), 1783-1792. doi: 10.1007/s00421-013-2607-x, https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23417481/
  6. Farag, Y. M. K., Guallar, E., Zhao, D., Kalyani, R. R., Blaha, M. J., Feldman, D. I., … Michos, E. D. (2016, settembre). La carenza di vitamina D è indipendentemente associata a una maggiore prevalenza di disfunzione erettile: The National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES) 2001-2004. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27505344
  7. Ng, C.-F., Lee, C.-P., Ho, A. L. e Lee, V. W. Y. (2011, ottobre). Effetto della niacina sulla funzione erettile negli uomini che soffrono di disfunzione erettile e dislipidemia. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21810191
  8. Yan, W.-J., Yu, N., Yin, T.-L., Zou, Y.-J. e Yang, J. (2014). Un nuovo potenziale fattore di rischio nei pazienti con disfunzione erettile ed eiaculazione precoce: carenza di folati. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25080932
Vedi altro