Clindamicina per il trattamento dell'acne: come funziona

Clindamicina per il trattamento dell'acne: come funziona

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Quando sviluppi un brufolo, una delle prime domande che probabilmente ti poni è: perché sto scoppiando? Il fatto è che i brufoli possono spuntare per una serie di motivi, dai picchi ormonali a una reazione a un determinato trucco o prodotto per la cura della pelle. L'acne può anche essere causata da batteri e, quando ciò accade, può essere un po' più difficile da trattare.

come puoi far crescere il tuo pene?

In casi come questo, il tuo medico potrebbe prescriverti un medicinale chiamato clindamicina. È un antibiotico disponibile sia in forma di pillola che in forma topica, sebbene, per i giorni dell'acne, di solito sia prescritto per via topica. Poiché è un antibiotico, la clindamicina può anche essere usata per trattare una varietà di altre malattie e malattie se somministrata per via orale, come la malaria e le infezioni vaginali. Topicamente, può essere usato per trattare altre condizioni della pelle, come la follicolite, quando i follicoli piliferi si infiammano.



Non sei sicuro che la clindamicina sia adatta a te e alla tua acne? Bene, solo il tuo dermatologo può deciderlo. Ma stiamo analizzando tutto ciò che riguarda la clindamicina, dai suoi usi ai suoi effetti collaterali, di seguito.

Annuncio pubblicitario



Semplifica la tua routine di cura della pelle

Ogni bottiglia di Nightly Defense prescritta dal medico è fatta per te con ingredienti potenti e scelti con cura e consegnata a casa tua.

Per saperne di più

La clindamicina è un antibiotico, che usa la sua forma orale per trattare varie infezioni batteriche e in forma topica per curare l'acne e altre condizioni della pelle simili all'acne, dermatologa Julia Schwartz, MD. I trattamenti topici agiscono per uccidere i batteri che possono rimanere intrappolati all'interno dei pori e ridurre l'infiammazione, che sono le cause dell'acne.



Anche se sembra che qualsiasi cosa possa farti scoppiare, l'acne è in genere causata da tre cose:

  • Prodotti per capelli e cosmetici che sono comedogenici. I prodotti che utilizzano olio possono finire per ostruire i pori, che portano a sblocchi. Ecco perché è importante cercare prodotti etichettati come non comedogenici.
  • Pori ostruiti. Questo è in genere ciò che causa punti bianchi e punti neri. I pori ostruiti si verificano a causa di sebo extra, cellule morte della pelle o altri motivi.
  • Batteri che rimangono intrappolati in un poro ostruito. I batteri sono in genere ciò che causa brufoli infetti, dolorosi e infiammati. Hai presente quelle protuberanze cistiche che fanno davvero male quando le premi? In genere sono causati da batteri.

Secondo il Dr. Schwartz, la clindamicina non fa nulla per influenzare la produzione di sebo della pelle, quindi non aiuterà i brufoli causati dall'olio extra. Quello che fa, però, è uccidere i batteri che potrebbero far infiammare e infettare quei brufoli. Quindi, in un certo senso, impedisce alla tua acne di andare di male in peggio.

La versione orale della clindamicina non viene prescritta tanto spesso quanto la versione topica per l'acne, secondo il dott. Schwatz. Se il tuo medico te lo prescrive, in genere sarà in gel, lozione, soluzione, schiuma o altra forma. Anche la clindamicina è venduta con nomi diversi. Questi includono:

  • Cleocin-T
  • ClindaMax
  • Clinda-Derm
  • Clindagel
  • ClindaReach
  • Clindet
  • Evoclin
  • Z-Clinz

Ci sono altri antibiotici orali che a volte vengono prescritti per l'acne.

Quanto è sicura ed efficace la clindamicina?

Secondo il Dr. Schwartz, la clindamicina topica è molto sicura. Tuttavia, preferisco non usarlo come trattamento da solo per l'acne, a causa degli alti tassi di resistenza batterica, dice. In altre parole, in un'epoca in cui alcuni batteri sono resistenti agli antibiotici, l'uso della monoterapia contro l'acne potrebbe non essere pienamente efficace.

La clindamicina è classificata dalla FDA come a gravidanza classe B . Ciò significa che gli studi sugli animali non sono riusciti a dimostrare un rischio per il feto e non ci sono studi adeguati e ben controllati nelle donne in gravidanza. Tuttavia, può essere escreto nel latte materno durante l'allattamento, quindi altri farmaci possono essere preferiti per le persone che allattano.

perché i maschi diventano eretti al mattino?

La clindamicina è più efficace nel trattamento dell'acne se combinata con altri topici, come il perossido di benzoile o un retinoide, come la tretinoina, afferma il dott. Schwartz. Questo perché la clindamicina non influisce sulla produzione di olio del tuo corpo, quindi non impedisce da sola alcuni passaggi nello sviluppo dell'acne. Tuttavia, se usato con medicinali che impediscono gli altri passaggi, può essere un ottimo modo per trattare i brufoli e impedire che ne spuntino di nuovi.

Gli studi confermano anche questo. Uno studio ha scoperto che, dopo sei mesi, le persone che hanno usato isotretinoina a giorni alterni insieme a un gel di clindamicina all'1% lo hanno trovato un buon trattamento per l'acne moderata con pochissimi effetti collaterali. E una revisione di tre studi hanno dimostrato che una miscela di perossido di benzoile e clindamicina in forma topica di gel era un trattamento efficace contro l'acne.

A causa della sua utilità nel trattamento combinato, la clindamicina viene utilizzata come ingrediente attivo in alcuni farmaci combinati per l'acne. Come suggerito dal Dr. Schwartz, questi farmaci combinano due trattamenti in uno. Alcuni di questi trattamenti combinati includono:

  • Acanya, che è una combinazione di clindamicina e perossido di benzoile
  • Benzaclin, che è una combinazione di clindamicina e perossido di benzoile
  • Duac, che è una combinazione di clindamicina e perossido di benzoile
  • Ziana, che è una combinazione di clindamicina e tretinoina

La clindamicina topica è disponibile in gel, toner, schiume, lozioni, tamponi medicati e altro ancora. Il tuo medico deciderà quale opzione è la migliore per te. La maggior parte dei trattamenti verrà applicata due volte al giorno, ma dovrebbe essere utilizzata comunque prescritta. La velocità con cui funziona dipende interamente dalla tua pelle e da come reagisce a farmaci topici come questo.

Potenziali rischi ed effetti collaterali della clindamicina topica

Come la maggior parte dei farmaci per l'acne, la clindamicina può avere possibili effetti collaterali. Per la maggior parte, secondo Schwartz, questi effetti collaterali sono lievi e includono:

  • Secchezza
  • traballante
  • Peeling minore
  • Bruciore o formicolio all'applicazione
  • Lieve irritazione della pelle

Gli effetti collaterali gravi sono incredibilmente rari, ma dovresti parlare immediatamente con un operatore sanitario se sviluppi uno dei seguenti:

  • Forte mal di testa
  • Diarrea
  • Crampi allo stomaco
  • feci sanguinolente
  • Reazione allergica

Insieme a un altro ingrediente attivo, la clindamicina topica potrebbe aiutare a chiarire l'acne infiammatoria. Parla con il tuo medico per vedere se questo trattamento è giusto per te.