Shampoo DHT-blocker: è dimostrato che blocca la caduta dei capelli?


Shampoo DHT-blocker: è dimostrato che blocca la caduta dei capelli?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

quello che la pillola da banco funziona bene quanto il viagra

Ci sono un sacco di shampoo per la caduta dei capelli sul mercato che promettono di fermare la caduta dei capelli e produrre capelli più spessi. Alcuni affermano di farlo attraverso miscele proprietarie di vitamine e minerali; altri mirano a bloccare il DHT, l'ormone che danneggia i follicoli piliferi e provoca la caduta dei capelli. La scienza ha scoperto che il DHT è molto reale ed è molto efficace nel creare la calvizie. Ma cosa mostra la ricerca sugli shampoo che pretendono di bloccare il DHT?



Vitali

  • La calvizie maschile è causata dal DHT (diidrotestosterone), un androgeno o ormone sessuale.
  • Nelle persone geneticamente predisposte, il DHT provoca il restringimento dei follicoli piliferi e la formazione di peli più sottili e corti.
  • Il farmaco orale finasteride (nome commerciale Propecia) è un efficace inibitore del DHT.
  • Alcuni shampoo affermano di bloccare il DHT per trattare i capelli diradati e causare la crescita dei capelli.

Cos'è il DHT?

DHT (diidrotestosterone), è un ormone sessuale maschile noto come androgeno. Gli androgeni contribuiscono alle caratteristiche tipiche dei maschi adulti, come una voce più profonda, un aumento della massa muscolare e dei peli del corpo. Il DHT aiuta nello sviluppo dei genitali maschili in utero e altri cambiamenti che si verificano durante la pubertà.

Ma in età adulta, il DHT può accenderti. Nelle persone geneticamente predisposte, il DHT attacca i follicoli piliferi sul cuoio capelluto, causandone il restringimento e rendendo i capelli più sottili e più corti. Alla fine, quei follicoli potrebbero smettere del tutto di produrre capelli. I ricercatori non sono esattamente sicuri del motivo per cui il DHT è un tale minatore. Ma all'età di 50 anni, più della metà degli uomini americani sperimenterà la caduta dei capelli causata dal DHT.

Cosa fa il DHT?

Negli uomini, il DHT si forma quando l'enzima 5-alfa-reduttasi converte il testosterone in DHT. Dopo che è stato creato, il DHT può collegarsi ai recettori degli androgeni sui follicoli piliferi del cuoio capelluto. Ciò li fa rimpicciolire, rimpicciolirsi gradualmente e produrre capelli meno robusti.



Mi dispiace dirlo, gli uomini che stanno perdendo i capelli non hanno più testosterone rispetto ai ragazzi con la pancia piena. I recettori degli androgeni nei loro follicoli piliferi sono solo più sensibili agli effetti del DHT.

Ricerca ha anche collegato il DHT a problemi alla prostata, inclusa l'ingrossamento della prostata (Carson, 2003).

Annuncio pubblicitario



1° mese di trattamento anticaduta gratuito su piano trimestrale

Trova un piano per la caduta dei capelli che funzioni per te

Per saperne di più

In che modo lo shampoo anti-DHT afferma di funzionare?

Diverse varietà di shampoo affermano di ridurre gli effetti del DHT sui follicoli piliferi. Il tappo DHT più efficace è il farmaco orale finasteride (Propecia). La finasteride riduce la quantità di DHT prodotta dal corpo ma non la elimina completamente.

Alcuni shampoo che bloccano il DHT contengono ketoconazolo, un agente antimicotico, come ingrediente attivo. Nizoral è uno shampoo antiforfora da banco che contiene l'1% di ketoconazolo. Concentrazioni più elevate sono disponibili su prescrizione; il più comune è il ketoconazolo al 2%.

Alcuni prodotti commercializzati come shampoo per la caduta dei capelli che bloccano il DHT contengono ingredienti naturali, come zinco, biotina, niacina e altri estratti naturali e botanici come il saw palmetto.

Ricercatori teorizzano che il ketoconazolo possa essere un antiandrogeno che può interrompere la capacità del DHT di danneggiare i follicoli (Perez, 2004); potrebbe anche ridurre l'infiammazione che causa il danno follicolare.

  • Una rassegna di studi pubblicato sulla rivista Medical Hypotheses ha ipotizzato che l'uso di uno shampoo al ketoconazolo durante l'assunzione di finasteride potrebbe bloccare in modo più efficace il DHT rispetto all'utilizzo della sola finasteride (Perez, 2004).
  • Uno studio hanno scoperto che l'uso di uno shampoo al ketoconazolo al 2% era efficace per la crescita dei capelli quasi quanto il minoxidil al 2% (Piérard-Franchimont, 1998). Questo è piuttosto significativo, poiché lo shampoo deve essere lavato via dopo pochi minuti, mentre il minoxidil viene lasciato sul cuoio capelluto tutto il giorno.
  • Uno studio sugli animali il confronto tra ketoconazolo e minoxidil e minoxidil con tretinoina ha avuto un significativo effetto stimolante sulla crescita dei capelli, sebbene il minoxidil sia risultato più efficace (Aldhalimi, 2014).

Sfortunatamente, le prove scientifiche non mostrano che altri ingredienti popolari contenuti negli shampoo che bloccano il DHT causino la ricrescita dei capelli.

In uno studio del dicembre 2018 pubblicato sul Journal of Drugs in Dermatology, i ricercatori hanno esaminato i 50 prodotti per la caduta dei capelli più popolari su Amazon.com. Il 43% di loro erano shampoo o balsami. Quelli vantavano 15 ingredienti comuni, molti dei quali si pensa bloccassero il DHT. I ricercatori hanno confrontato questi ingredienti con la ricerca scientifica disponibile sulla caduta e la ricrescita dei capelli. A ciascuno è stato assegnato un grado di lettera corrispondente, dalla A alla F. Tutti hanno guadagnato una C (aminoacidi/proteine, beta-sitosterolo, tè verde, semi di zucca, olio di rosmarino, olio di semi di zucca, zinco e vitamine B3 ed E ) o D (foglia di ortica, pygeum, rame, ferro, vitamina B5 e biotina).

Nessuno rispetto al minoxidil topico, che ha ottenuto una A. (Sebbene i ricercatori abbiano notato che il minoxidil viene lasciato sul cuoio capelluto, mentre gli shampoo per la caduta dei capelli vengono lavati via dopo pochi minuti).

Come scegliere uno shampoo per curare la caduta dei capelli

  • Scegli uno shampoo contenente ketoconazolo. Secondo l'attuale ricerca scientifica, il ketoconazolo è l'unico ingrediente per shampoo efficace nell'arginare la caduta dei capelli e alimentare la ricrescita dei capelli.
    • Qualcosa da tenere a mente: il ketoconazolo da banco (nome commerciale Nizoral) è una formulazione all'1%. La forza di prescrizione è del 2%, che è ciò che è stato testato nella maggior parte delle ricerche scientifiche. Potresti provare la versione OTC o parlare con un dermatologo o il tuo medico per sapere se la forza di prescrizione è giusta per te.
  • Non cadere nella saggezza convenzionale. Per decenni, la biotina (vitamina B7) è stata pubblicizzata come un integratore che contribuisce alla crescita sana dei capelli, sia per via orale che nello shampoo. Ma le prove a sostegno di tali affermazioni sono deboli; il JDD i ricercatori gli hanno assegnato un voto D. (Anche l'assunzione di biotina per via orale può essere pericolosa: leggi perché qui.)
  • Non farti fregare dalle recensioni di Amazon. Secondo gli autori del JDD studio, la valutazione media dei clienti per i primi 50 prodotti per la caduta dei capelli era di quattro stelle su cinque. Ma solo un ingrediente comune in quei prodotti, il minoxidil, in forma topica, aveva abbastanza supporto scientifico per renderlo degno di un grado A. Nessuno degli altri ha nemmeno preso una B.
  • Scegli shampoo senza parabeni. Non importa quale shampoo usi, scegli una formulazione senza parabeni. Questi composti sintetici (usati in prodotti per la cura personale come shampoo, dentifricio, lozioni e deodoranti) agiscono come xenoestrogeni, ovvero versioni sintetiche dell'ormone femminile estrogeno. La loro composizione è così simile agli estrogeni che il corpo potrebbe pensare che siano la cosa reale. Questo può far impazzire i tuoi ormoni. In effetti, sono stati vietati in Europa nel 2012.
  • Scegli shampoo privi di solfati. I solfati sono agenti schiumogeni aggiunti ad alcuni shampoo. Uno comune è il laurilsolfato di sodio. Sebbene i solfati non siano stati collegati alla calvizie maschile e non influenzino i livelli di DHT, è stato dimostrato che eliminano proteine ​​come la cheratina dai capelli, causando rotture, irritazione del cuoio capelluto e la comparsa di capelli più sottili.

Come usare lo shampoo DHT-blocking

Per ottenere i migliori risultati da uno shampoo bloccante DHT, usalo in combinazione con uno di questi quattro trattamenti per la caduta dei capelli.

Finasteride

Finasteride (nome commerciale Propecia) è un farmaco orale che agisce impedendo all'enzima 5-alfa-reduttasi di convertire il testosterone in DHT. Meno DHT circola nel flusso sanguigno, meno danni ai follicoli piliferi. L'Associazione americana contro la perdita dei capelli ha scoperto che la finasteride ha interrotto la progressione della caduta dei capelli nell'86% degli uomini che hanno assunto il farmaco negli studi clinici e il 65% di loro ha riscontrato un aumento della crescita dei capelli.

Leggi di più sulla finasteride qui.

minoxidil

Minoxidil (nome commerciale Rogaine) è una schiuma o un liquido strofinato sul cuoio capelluto due volte al giorno. Gli scienziati ritengono che aiuti ad arginare o rallentare la caduta dei capelli aumentando il flusso di sangue e sostanze nutritive ai follicoli piliferi. Circa il 40% degli uomini sperimenta la ricrescita dei capelli quando usa il minoxidil e gli studi hanno scoperto che l'uso di finasteride e minoxidil insieme è più efficace per la conservazione dei capelli rispetto all'utilizzo di uno solo.

Leggi di più sul minoxidil qui.

Un dispositivo LLLT

Oltre all'assunzione di finasteride e all'uso di minoxidil, è possibile eseguire la terapia laser a basso livello (LLLT), che è stata autorizzata dalla FDA per il trattamento della caduta dei capelli. Questi dispositivi includono bacchette che indichi il cuoio capelluto o cappucci che puoi indossare. Emettono una luce LED rossa, che si ritiene aumenti il ​​flusso sanguigno ai follicoli e riduca l'infiammazione.

Secondo una meta-analisi degli studi del 2017 pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology, LLLT è risultato essere superiore al placebo nella ricrescita dei capelli (Adil, 2017). I ricercatori hanno concluso che LLLT, finasteride e minoxidil sono tutti efficaci per promuovere la ricrescita dei capelli negli uomini con perdita di capelli di tipo maschile.

Massaggio del cuoio capelluto

In uno studio pubblicato sulla rivista Dermatological Therapies, 327 uomini con calvizie maschile hanno guardato un video sul massaggio del cuoio capelluto standardizzato, quindi lo hanno eseguito su se stessi per 11-20 minuti al giorno (inglese, 2019). I ricercatori hanno scoperto che il 69% di loro ha riportato la stabilizzazione o la ricrescita della caduta dei capelli.

Riferimenti

  1. Adil, A., & Godwin, M. (2017, luglio). L'efficacia dei trattamenti per l'alopecia androgenetica: una revisione sistematica e una meta-analisi. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28396101
  2. Aldhalimi, M. A., Hadi, N. R. e Ghafil, F. A. (2014, 9 marzo). Effetto promozionale di ketoconazolo topico, minoxidil e minoxidil con tretinoina sulla crescita dei capelli nei topi maschi. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24734193
  3. Associazione americana per la perdita dei capelli. (n.d.). Recuperato da https://www.americanhairloss.org/men_hair_loss/treatment.html
  4. Carson, C., & Rittmaster, R. (2003, aprile). Il ruolo del diidrotestosterone nell'iperplasia prostatica benigna. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12657354
  5. English, R. S. e Barazesh, J. M. (2019, marzo). Autovalutazioni dei massaggi standardizzati del cuoio capelluto per l'alopecia androgenetica: risultati del sondaggio. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30671883
  6. Hugo Perez, B.S. (2004). Ketocazolo come coadiuvante della finasteride nel trattamento dell'alopecia androgenetica negli uomini. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14729013
  7. Piérard-Franchimont, C., De Doncker, P., Cauwenbergh, G., & Piérard, G. E. (1998). Shampoo al ketoconazolo: effetto dell'uso a lungo termine nell'alopecia androgenetica. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/9669136
Vedi altro