Diversi tipi di pompe per il pene per la disfunzione erettile

Diversi tipi di pompe per il pene per la disfunzione erettile

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Cos'è la disfunzione erettile?

In senso lato, la disfunzione erettile (DE) è quando un uomo non può raggiungere o mantenere un'erezione abbastanza forte per un rapporto sessuale (Sooriyamoorthy, 2020). In alcuni casi, è un sintomo di un'altra condizione medica o l'effetto collaterale di un farmaco. In altri casi, accade semplicemente da solo.

Vitali

  • Alcuni uomini potrebbero non rispondere ai farmaci orali per la disfunzione erettile o non essere in grado di prenderli
  • Per questi uomini, una pompa del pene nota come dispositivo di costrizione del vuoto (VCD) può produrre un'erezione
  • Un altro dispositivo, chiamato anche pompa, è un impianto chirurgico nel pene che può essere gonfiato quando necessario

In qualunque modo accada, indipendentemente dal fatto che la causa sia nota o sconosciuta, l'ED può essere un pesante fardello da portare per un uomo sessualmente attivo. Gli studi hanno suggerito che gli uomini con disfunzione erettile sono quasi tre volte più probabilità di avere la depressione , e quelli con depressione hanno il 39% in più di probabilità di sviluppare ED rispetto a quelli senza (Liu, 2018). Questo può creare un terribile ciclo di feedback per alcuni malati.



Ma sappi che se succede a te, non sei solo: i dati lo suggeriscono oltre la metà degli uomini di età compresa tra 40 e 70 anni ha sperimentato ED (Feldmann, 1994). E fortunatamente, è altamente curabile. Poiché l'ED può essere causato da una condizione medica di base o da un effetto collaterale di un farmaco, il primo passo per molti uomini è lavorare con il proprio medico per identificare e affrontare il fattore scatenante.

In alcuni casi è necessario un piccolo aiuto in più. La propria disfunzione erettile potrebbe essere l'effetto collaterale di farmaci che semplicemente non possono essere sostituiti. Può essere il risultato di una prostatectomia o di altri interventi chirurgici alla prostata, dopodiché può essere necessario del tempo prima che la normale funzione erettile ritorni.



In questi casi, se un uomo è abbastanza sano per l'attività sessuale, il passo successivo è spesso il farmaco. Quelli tipici prescritti si chiamano are inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 (PDE5) (Rew, 2016). Questi includono sildenafil (nome commerciale Viagra), tadalafil (nome commerciale Cialis), vardenafil (nome commerciale Levitra) e avanafil (nome commerciale Stendra). In molti casi, uno di questi allevierà l'ED.

Alcuni uomini, tuttavia, non possono assumere inibitori della PDE5. Ci sono diverse ragioni per questo. Per alcuni, potrebbe esserci un'interazione avversa con un altro farmaco che stanno assumendo, come i nitrati. Possono avere una condizione di salute che rende pericoloso il loro uso o un'allergia a uno dei suoi ingredienti. Per altri, i farmaci per la disfunzione erettile semplicemente non funzionano abbastanza bene.

In molti casi, per questi uomini, il passo successivo è quello che è comunemente noto come pompa per il pene. Ora, due diversi dispositivi hanno questo soprannome. Il primo è quello che è noto come dispositivo di costrizione del vuoto (VCD). Il secondo, molto meno comune, è un impianto penieno. Parleremo di ciascuno a turno.



come usare il sildenafil 20 mg

Annuncio pubblicitario

Ottieni $ 15 di sconto sul tuo primo ordine di trattamento per la disfunzione erettile

un modo semplice per ingrandire il tuo pene

Un vero professionista sanitario autorizzato negli Stati Uniti esaminerà le tue informazioni e ti ricontatterà entro 24 ore.

Per saperne di più

Terapia del vuoto

Le erezioni sono complicate. Molte parti del tuo corpo, inclusi il cervello, i vasi sanguigni e i nervi, sono coinvolte nel far accadere questa cosa. Nei termini più semplici, le erezioni avvengono in due modi diversi . Si può sviluppare un'erezione in risposta a qualcosa che si vede, si sente o si odora, oppure si può svilupparne una in risposta alla stimolazione fisica del pene o di altre parti del corpo (Miller, 2000).

Qualunque cosa possa scatenarlo, una volta messo in moto, si verificano una serie di eventi che causano un aumento del flusso sanguigno nel pene e una minore fuoriuscita di sangue, con conseguente erezione. Se soffri di disfunzione erettile, qualcosa sta ostacolando questo processo. Una pompa per vuoto ED funziona essenzialmente bypassando le prime parti di questo processo.

Dispositivi di costrizione a vuoto (VCD), chiamati anche dispositivi di erezione a vuoto (VED), lavorare forzando un'erezione . Il paziente posiziona un tubo di plastica sul pene e usa una pompa a vuoto per aspirare il sangue. Una volta che il pene è eretto, un anello di costrizione viene fatto scivolare dall'estremità del tubo e posizionato attorno alla base del pene. Ciò mantiene il sangue nel pene e mantiene l'erezione fino alla rimozione dell'anello (Rew, 2016).

Il concetto di usare l'aspirazione per creare un'erezione non è nuovo . È uno dei trattamenti più antichi per la disfunzione erettile che abbiamo. È stato concepito per la prima volta dal Dr. John King nel 1874, anche se non è stato fino al 1917 quando un altro medico, Otto Lederer, pensò di aggiungere un anello di costrizione (Hoyland, 2013).

Ma è stato un uomo di nome Geddings Osbon, un produttore di pneumatici la cui istruzione è terminata dopo la scuola elementare, che ha davvero portato al mondo le moderne pompe per la disfunzione erettile. Dopo che gli è stato detto dal suo medico che non c'era niente che potesse fare per ritrovare l'intimità con sua moglie, ha trascorso 14 anni ad applicare le sue conoscenze meccaniche alla creazione di un dispositivo per se stesso.

Nel 1974, lo Youth Equivalent Device di Osbon arrivò sul mercato e, nonostante inizialmente fosse visto come solo un aiuto coniugale, fu approvato dalla FDA nel 1982. All'inizio degli anni '90, era il trattamento più comunemente prescritto per la disfunzione erettile (Hoyland, 2013).

Un VCD può essere imbarazzante e richiedere un po' di acclimatazione. Potrebbe essere necessario radere alcuni peli pubici per ottenere un sigillo adeguato attorno alla base del pene. A volte possono essere necessari alcuni minuti per sviluppare un'erezione, che alcuni uomini trovano rompa l'umore. E non esiste un modo segreto o sottile per usarne uno. Molti uomini possono essere sensibili all'uso di uno di fronte al loro partner sessuale.

Tuttavia, vi sono prove crescenti che I VCD possono essere efficaci nella riabilitazione del pene per gli uomini con determinate condizioni. Alcuni uomini che hanno avuto problemi di erezione dopo un intervento chirurgico alla prostata e poi hanno usato un VCD ogni giorno sono stati finalmente in grado di raggiungere la funzione erettile naturale, con erezioni abbastanza dure per il rapporto sessuale (Qian, 2016).

Effetti collaterali dei dispositivi di costrizione del vuoto

Ci possono essere potenziali effetti collaterali e complicazioni quando si utilizzano i VCD. Non si dovrebbe indossare l'anello di costrizione per più di 30 minuti o possono verificarsi lesioni. Se troppo stretto, l'anello di costrizione può chiudere l'uretra e bloccare l'eiaculazione. Poiché il tessuto direttamente dietro l'anello non si indurisce, per alcuni uomini, questo crea un pene incernierato che, mentre è eretto, non sporge dal corpo con l'angolazione tipica. Può richiedere alcune manipolazioni manuali all'inizio del rapporto (Lehrfeld, 2009).

Non dovresti usare un dispositivo di costrizione a vuoto se :

le pillole per il potenziamento maschile funzionano davvero?
  • Hai l'anemia falciforme
  • Hai una storia di erezioni prolungate e dolorose, note anche come priapismo
  • Stai prendendo grandi quantità di aspirina
  • Stai assumendo anticoagulanti (fluidificanti del sangue) come il warfarin (nome commerciale Coumadin)

Quanto sopra aumenta il rischio di problemi di sanguinamento quando si utilizza una pompa per vuoto (FDA, 2018).

Non utilizzare un VCD sotto l'influenza di alcol o droghe, poiché possono compromettere la capacità di giudizio e il dolore sordo, rischiando lesioni al pene. Se uno sviene o si addormenta mentre indossa l'anello di costrizione, potrebbe causare danni permanenti al pene. E mentre dovrebbe essere ovvio, non usare mai una pompa elettrica vicino all'acqua a causa del rischio di folgorazione. Non è il tipo di addebito che stai cercando.

Non si dovrebbe usare un VCD che non è approvato dalla FDA. Ci sono linee guida che i produttori devono soddisfare per l'approvazione della FDA , compresi limitatori di vuoto e sganci di sicurezza manuali sul tubo e anello di costrizione (FDA, 2018). Ci sono numerose pompe per il pene non approvate là fuori, spesso commercializzate con false affermazioni di olio di serpente sull'ingrandimento del pene. Usarne uno senza caratteristiche di sicurezza significa prendere in mano la propria salute del pene. Non lasciarti ingannare da parole come medico o clinico sulla confezione, non significano che il dispositivo abbia l'approvazione della FDA.

Parla con il tuo medico o urologo prima di acquistarne uno e segui i loro consigli medici, poiché conosceranno i marchi legittimi e ti suggeriranno alcune opzioni. I marchi approvati includono Osbon, Encore Deluxe, Pos-T-Vac e molti altri. In alcuni casi, con una prescrizione, la tua assicurazione potrebbe anche coprire il costo.

Pompe per impianto penieno

L'altro tipo di dispositivo a pompa peniena, la protesi peniena gonfiabile (IPP), è meno complicato perché è relativamente semplice da usare una volta posizionato. Tuttavia, non puoi semplicemente uscire e comprarne uno dallo scaffale. In genere sono costituiti da due o tre palloncini di silicone impiantati chirurgicamente posizionati nell'asta del pene. Quando gonfiati, simulano un'erezione. Protesi come queste sono le fasi finali quando i metodi non chirurgici hanno fallito.

Gli impianti penieni gonfiabili non sono pieni di aria dall'esterno ma sono sistemi chiusi. Gli impianti si riempiono con una soluzione salina sterile che è immagazzinato in un serbatoio. Un utente pompa il liquido da questo serbatoio alle camere principali e preme una valvola di rilascio nascosta per restituirlo. Le prime versioni negli anni '70 funzionavano spesso male. Ma la tecnologia del silicone ha fatto molta strada da allora, le versioni moderne hanno un alto tasso di successo e le perdite sono rare (Chung, 2017).

Se soffri di DE e non hai risposto alle solite terapie di prima linea, non preoccuparti. Ci sono molte altre opzioni da esplorare con il tuo medico e le pompe (entrambi i tipi) hanno mostrato una grande efficacia per molti uomini nella stessa situazione.

Riferimenti

  1. Chung, E. (2017). Impianto di protesi peniena: progressi scientifici e innovazioni tecnologiche negli ultimi quattro decenni. Andrologia e urologia traslazionali, 6 (1), 37-45. doi: 10.21037/tau.2016.12.06 Estratto da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28217449/
  2. Feldman, H.A., Goldstein, I., Hatzichristou, D.G., Krane, R.J., & Mckinlay, J.B. (1994). Impotenza e sue correlazioni mediche e psicosociali: risultati dello studio sull'invecchiamento maschile del Massachusetts. Giornale di Urologia, 151 (1), 54-61. doi:10.1016/s0022-5347(17)34871-1 Estratto da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/8254833/
  3. Hoyland, K., Vasdev, N. e Adshead, J. (2013). L'uso di dispositivi di erezione a vuoto nella disfunzione erettile dopo prostatectomia radicale. Recensioni in Urologia, 15(2), 67-71. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24082845/
  4. Lehrfeld, T., & Lee, D. I. (2009). Il ruolo dei dispositivi di erezione a vuoto nella riabilitazione del pene dopo prostatectomia radicale. Giornale internazionale di ricerca sull'impotenza, 21 (3), 158-164. doi: 10.1038/ijir.2009.3 Estratto da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19225465/
  5. Liu, Q., Zhang, Y., Wang, J., Li, S., Cheng, Y., Guo, J., Tang, Y., Zeng, H. e Zhu, Z. (2018). Disfunzione erettile e depressione: una revisione sistematica e una meta-analisi. Il Journal of Sexual Medicine, 15(8), 1073-1082. doi: 10.1016/j.jsxm.2018.05.016 Estratto da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29960891/
  6. Miller, T.A. (2000). Valutazione diagnostica della disfunzione erettile. Medico di famiglia americano, 61 (1), 95-104, 109-110. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/10643952/
  7. Qian, S.-Q., Gao, L., Wei, Q. e Yuan, J. (2016). La terapia del vuoto nella riabilitazione del pene dopo prostatectomia radicale: revisione delle prove emodinamiche e antiipossiche. Giornale asiatico di andrologia, 18(3), 446–451. doi: 10.4103/1008-682X.159716 Estratto da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26289397/
  8. Rew, K. T. e Heidelbaugh, J. J. (2016). Disfunzione erettile. Medico di famiglia americano, 94(10), 820-827 Estratto da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27929275/
  9. Sooriyamoorthy, T., & Leslie, S.W. (2020). Disfunzione erettile. In StatPearls. Pubblicazione StatPearls. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/32965924/
  10. U.S. Food and Drug Administration (FDA) (2018), Dispositivi esterni per la rigidità del pene – Documento di orientamento sui controlli speciali di classe II per il personale dell'industria e della FDA (OMB 0910-0485) Washington, DC Estratto da https://www.fda.gov/medical-devices/external-penile-rigidity-devices-class-ii-special-controls-guidance-document-industry-and-fda-staff
Vedi altro