Ordini esecutivi negli stati, città, contee e territori degli Stati Uniti


Ordini esecutivi negli stati, città, contee e territori degli Stati Uniti

Importante

Le informazioni sul nuovo coronavirus (il virus che causa il COVID-19) sono in continua evoluzione. Aggiorneremo periodicamente il nostro nuovo contenuto sul coronavirus in base ai risultati sottoposti a revisione paritaria appena pubblicati a cui abbiamo accesso. Per le informazioni più affidabili e aggiornate, visitare il Sito web CDCC o il I consigli dell'OMS per il pubblico.

Il 13 marzo il presidente Donald J. Trump ha proclamato lo stato di emergenza nazionale. In sostanza, questo libera miliardi di dollari in fondi della Federal Emergency Management Agency per affrontare il coronavirus. Il 13 marzo ha visto anche il lancio di 15 giorni per rallentare la diffusione —il nome dato a un elenco di linee guida sul coronavirus—pubblicato dalla Casa Bianca—che hanno lo scopo di ridurre lo stress sul sistema sanitario.

Il primo governatore dello stato a dichiarare lo stato di emergenza a livello statale è stato il governatore Jay Inslee nello stato di Washington il 29 febbraio. Da allora, ogni stato ha ordinato l'adozione di varie misure per rallentare la diffusione della malattia e appiattire la curva di nuovi casi. Nella maggior parte degli stati, questi ordini sono chiamati stati di emergenza anche se a volte sono chiamati emergenze di sanità pubblica, disastri di salute pubblica, emergenze proattive, ecc.

Inoltre, diversi stati, contee e città hanno limitato i movimenti dei residenti emettendo ordini di soggiorno. In generale, questi impongono la chiusura delle scuole e di alcune attività commerciali, limitano le dimensioni degli assembramenti e dissuadono le persone dall'uscire di casa al di fuori di attività specifiche come l'acquisto di cibo, medicine e attività fisica.



La terminologia relativa agli ordini di soggiorno a casa può essere fonte di confusione, soprattutto perché molti termini vengono utilizzati in modo errato in modo intercambiabile. Alcune delle definizioni pertinenti sono riportate di seguito. Per un dizionario più completo dei termini correlati alla malattia da coronavirus 2019 (COVID-19), head Qui .

Solitudine. L'isolamento è una tecnica di sanità pubblica utilizzata per aiutare a prevenire la diffusione della malattia. Persone a chi viene diagnosticato con una malattia sono separati dalla popolazione generale in modo che non possano infettare altre persone. L'isolamento è diverso dalla quarantena, che è la separazione di persone sane che sono state esposte (ma non hanno ancora) una malattia.

Quarantena. La quarantena è una tecnica di sanità pubblica utilizzata per aiutare a prevenire la diffusione di malattie. Persone che sono stati esposti a una malattia sono separati dalla popolazione generale, per vedere se alla fine sviluppano la malattia. La quarantena è diversa dall'isolamento, che è la separazione di persone a cui è stata effettivamente diagnosticata una malattia.

Auto-quarantena. L'auto-quarantena è simile alla quarantena, ma non è obbligatoria. Si consiglia alle persone che pensano di essere state esposte a una malattia contagiosa di separarsi volontariamente dagli altri e di limitare i propri movimenti, per vedere se si ammalano. Le persone che sono state esposte al COVID-19 sono incoraggiate all'auto-quarantena per 14 giorni.

Soggiorno-a-casa. Il soggiorno a casa, il rifugio sul posto e il blocco sono diversi tipi di ordini che molti governi stanno mettendo in atto per ridurre la diffusione di COVID-19. Questi ordini variano in base alla località, ma spesso includono la limitazione dei viaggi non essenziali, la chiusura di scuole, la chiusura di spazi pubblici (come bar, ristoranti, discoteche e palestre) e l'incoraggiamento o l'obbligo per le persone di rimanere a casa tranne in determinate circostanze. A differenza dell'isolamento (destinato alle persone infette) e della quarantena (destinato alle persone esposte), gli ordini di soggiorno a casa sono più diffusi e destinati ad essere seguiti da tutti.

Stati (raggruppati in ordine alfabetico)

  1. Alabama … Florida
  2. Georgia … Louisiana
  3. Maine … Dakota del Nord
  4. Ohio … Wyoming

Stato di emergenza emesso il 13 marzo

Rifugio in atto per Birmingham, in vigore dal 24 marzo alle 12:00

Il 19 marzo, il governatore Kay Ivey e il Dipartimento della sanità pubblica dell'Alabama (ADPH) hanno emesso un ordine sanitario in tutto lo stato che chiude le spiagge, limita le riunioni a 25 persone o meno e chiude ristoranti e bar per il consumo in loco di cibo e bevande.

Per maggiori dettagli sull'ordinanza sanitaria, visitare il governatore dell'Alabama sito web .

Alaska

Dichiarazione di disastro per la salute pubblica emessa l'11 marzo

Resta a casa per Anchorage, a partire dal 22 marzo

A partire dall'11 marzo, il governatore dell'Alaska Mike Dunleavy ha firmato una serie di mandati sanitari con l'intenzione di limitare il più possibile la diffusione di COVID-19. Questi mandati comprendono la chiusura di bar e ristoranti (esclusi asporto e consegna a domicilio), nonché il rinvio di procedure elettive di igiene orale di un mese e il rinvio di procedure elettive di cure mediche di tre mesi.

Per i dettagli su questi mandati sanitari e su come influenzano i residenti dell'Alaska, visitare il Dipartimento della salute e dei servizi sociali dell'Alaska .



Arizona

Stato di emergenza dichiarato l'11 marzo

Il 19 marzo, il governatore dell'Arizona Doug Ducey ha emesso ordini esecutivi che chiudono i ristoranti nelle contee con casi confermati di COVID-19 per il consumo in loco di cibo e bevande. Tutti i bar, le palestre e i cinema in queste contee sono chiusi con effetto dalla chiusura delle attività il 20 marzo. Tutti gli interventi chirurgici elettivi vengono sospesi per liberare capacità negli ospedali dell'Arizona.

Per maggiori dettagli sugli ordini esecutivi, consultare la dichiarazione completa Qui .

Arkansas

Emergenza sanitaria dichiarata l'11 marzo

Il 19 marzo, il governatore dell'Arkansas Asa Hutchinson ha vietato tutti i servizi di seduta presso bar e ristoranti e ha dichiarato che le scuole statali rimarranno chiuse per altre tre settimane, fino al 17 aprile. A partire dal 20 marzo, i ristoranti possono offrire servizi di asporto, porta a porta e consegna . A Little Rock, i ristoranti possono essere utilizzati per misure alternative COVID-19, come l'apertura di negozi di alimentari specializzati, purché non ci siano più di 10 persone all'interno.

Per maggiori dettagli sulla risposta a COVID-19 in Arkansas, visita le informazioni COVID-19 dello stato centro .

California

Stato di emergenza dichiarato il 4 marzo

Resta a casa, a partire dal 19 marzo

Il 19 marzo, il governatore della California Gavin Newsom ha ordinato ai 40 milioni di residenti del suo stato di rimanere a casa per un periodo indefinito e di avventurarsi fuori solo per lavori essenziali, commissioni ed esercizio fisico.

Per maggiori dettagli sull'ordine e su come influenzerà i residenti della California, fare clic su Qui .



Colorado

Stato di emergenza dichiarato il 15 marzo

Resta a casa, dal 26 marzo alle 6 del mattino

In Colorado, tutti i ristoranti, i bar, le palestre, i saloni, i luoghi di intrattenimento, i cinema e i casinò sono chiusi all'uso pubblico. I ristoranti possono offrire servizio di prelievo, asporto e drive-thru. Gli incontri sociali di 10 o più persone dovrebbero essere cancellati o posticipati. Le strutture di cura e di residenza assistita sono chiuse a tutte le persone non essenziali, compresi i visitatori.

Per maggiori dettagli sugli ordini sanitari e su come influenzeranno i residenti in Colorado, fare clic su Qui .

Connecticut

Stato di emergenza dichiarato il 10 marzo

Resta a casa, dal 23 marzo alle 20:00 8

Il governatore Ned Lamont ha annunciato le linee guida per limitare la diffusione del coronavirus in un approccio regionale con il governatore Andrew M. Cuomo di New York e il governatore Phil Murphy del New Jersey. Queste linee guida includono un limite di tutte le riunioni professionali, religiose e sociali a 50 persone, a partire dal 16 marzo. Inoltre, richiedono che ristoranti e bar che servono cibo limitino il servizio solo ai servizi di asporto e consegna. I bar che non servono cibo, le strutture per le scommesse, i cinema, le palestre e i centri fitness sono chiusi. Il 20 marzo, Lamont ha emesso un'ordinanza di soggiorno a casa e ha affermato che coloro che non si adeguano potrebbero essere multati.

Per i dettagli sulle linee guida per i residenti e le imprese nel Connecticut, fare clic su Qui .

segni di gonorrea in bocca

Delaware

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Rifugio in atto, in vigore dal 24 marzo alle 8:00

Il 16 marzo, il governatore del Delaware John Carney ha emesso un ordine esecutivo che limita bar e ristoranti al solo servizio di pick up, drive-thru o consegna e limita tutti gli incontri a meno di 50 persone. Casinò, luoghi di intrattenimento (come sale da concerto, piste da bowling e teatri), palestre e centri benessere sono chiusi. Inoltre, il Dipartimento della sanità pubblica può annullare qualsiasi riunione che ritenga necessaria per motivi di salute pubblica, anche se la partecipazione rientra nelle linee guida.

Per maggiori dettagli sull'ordine esecutivo del governatore Carney, fare clic su Qui .

Florida

Stato di emergenza dichiarato il 7 marzo

Resta a casa per la contea di Miami-Dade, a partire dal 25 marzo
Resta a casa per la contea di Alachua, a partire dal 24 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di Leon, a partire dal 25 marzo alle 23:00
Resta a casa per Orange County, 26 marzo alle 23:00
Resta a casa per la contea di Pinellas, 26 marzo alle 12:00 12
Rifugio in atto per la contea di Broward in vigore dal 27 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di Osceola a partire dal 26 marzo alle 23:00

Il 20 marzo, il governatore della Florida Ron DeSantis ha emesso un ordine esecutivo che limita i ristoranti alla consegna, al ritiro o al servizio da asporto e chiude la maggior parte dei bar, delle palestre e dei centri fitness. Nel un altro ordine esecutivo emesso lo stesso giorno, il governatore DeSantis ha chiuso locali notturni, cinema, sale da concerto e spiagge.

Per maggiori dettagli sull'ordine esecutivo del Governatore DeSantis, fare clic su Qui . Per aggiornamenti sull'attuale situazione COVID-19 in Florida, fare clic su Qui .

Georgia

Stato di emergenza dichiarato il 14 marzo

Resta a casa per Atlanta, in vigore dal 24 marzo alle 12:01
Rifugio in atto per Blakely, in vigore dal 24 marzo alle 12:00 12
Rifugio in atto per Carrollton, in vigore dal 25 marzo
Rifugio in atto per Savannah in vigore dal 24 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per la contea di Athens-Clarke, in vigore dal 20 marzo alle 00:01
Rifugio in atto per la contea di Dougherty, in vigore dal 21 marzo alle 00:01

Il 14 marzo 2020, il governatore Brian P. Kemp ha firmato uno stato di emergenza sanitaria per affrontare il nuovo coronavirus e COVID-19 in Georgia. Lo stesso giorno ha firmato un ordine esecutivo per chiamare la Guardia nazionale della Georgia in servizio attivo in preparazione per rispondere al COVID-19. Il 18 marzo, Kemp ha emesso un ordine esecutivo che chiude le scuole fino al 31 marzo.

Per i dettagli degli ordini esecutivi COVID-19 del governatore Kemp, fare clic su Qui e per un rapporto quotidiano sullo stato dell'attuale situazione COVID-19 in Georgia, fare clic su Qui .

Hawaii

Proclama di emergenza emesso il 14 marzo

Resta a casa, a partire dal 25 marzo alle 00:01

Il 18 marzo, le Hawaii hanno lanciato un sito web dedicato al COVID-19 come risorsa per residenti e visitatori. Il giorno seguente, è stato annunciato che ciascuna delle cinque contee dello stato stava implementando piani individuali per mitigare la diffusione. Questi includono un coprifuoco (Contea di Kauai) limitazioni alle riunioni (Contea di Maui) e la chiusura di bar, ristoranti e luoghi di culto a discrezione della direzione (Contea di Hawaii). La minaccia di COVID-19 è senza precedenti e richiede un'azione aggressiva, ha affermato il governatore David Ige ordinando ai residenti di rimanere a casa.

Visita il nuovo sito web, Qui .

Idaho

Emergenza proattiva dichiarata il 13 marzo

Rifugio in atto per Blaine County, a partire dal 20 marzo

Il 18 marzo, il governatore dell'Idaho Brad Little annunciato che lo stato stava adottando le linee guida del governo federale per limitare la diffusione di COVID-19, incluso incoraggiare i residenti a limitare le riunioni a non più di 10 persone, lavorare da casa e utilizzare le opzioni di ritiro o consegna disponibili dai ristoranti. Il 19 marzo, in risposta ai cambiamenti situazionali nella contea di Blaine, il Dipartimento della salute e del benessere dell'Idaho reiterato che i residenti dovrebbero seguire le linee guida federali per il distanziamento sociale.

Per ulteriori informazioni dall'Idaho Emergency Operations Center sull'attuale situazione COVID-19 nello stato e sulle risorse per i residenti, fare clic su Qui .

puoi prendere il cialis con l'alcol?

Illinois

Proclamazione governativa di disastro emessa il 9 marzo

Resta a casa, in vigore dal 21 marzo alle 17:00

in an ordine esecutivo emesso il 16 marzo, il governatore dell'Illinois JB Pritzker ha chiuso tutti i ristoranti e i bar per il servizio di cena, limitando questi stabilimenti al ritiro, al drive-thru o ai servizi di consegna. L'ordinanza vieta anche gli assembramenti di 50 o più persone e chiude luoghi come palestre, cinema, piste da bowling e centri benessere dove si svolgono raduni di queste dimensioni. L'ordinanza stabilisce queste linee guida fino al 30 marzo. Il 20 marzo Pritzker ha emesso una Ordine a domicilio .

Per aggiornamenti sulla situazione COVID-19 in Illinois e per gli ultimi ordini esecutivi del governatore Pritzker, fare clic su Qui .

Indiana

Stato di emergenza dichiarato il 6 marzo

Resta a casa, a partire dal 24 marzo alle 23:59

Il 16 marzo 2020, il governatore dell'Indiana Eric J. Holcomb ha emesso un ordine esecutivo che limita ristoranti e bar al servizio di ristorazione drive-thru, pick up o consegna fino al 31 marzo. Tutti gli incontri sociali sono limitati a meno di 50 persone e le procedure chirurgiche non essenziali devono essere posticipate o riprogrammate.

Per aggiornamenti sulla situazione COVID-19 in Indiana, linee guida per aziende e residenti e aggiornamenti su ulteriori ordini esecutivi del Governatore Holcomb, fare clic su Qui .

Kansas

Stato di emergenza dichiarato il 12 marzo

Resta a casa per le contee di Douglass, Johnson, Leavenworth e Wyandotte, a partire dal 24 marzo alle 00:01
Resta a casa per Sedgwick, contee di Miami, a partire dal 25 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di Doniphan, a partire dal 26 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di Sumner, a partire dal 27 marzo alle 00:01

Il 17 marzo, il governatore del Kansas Laura Kelly ha emesso un ordine esecutivo chiusura di auditorium, cinema, musei, palazzetti dello sport, taverne, piscine e centri benessere e fitness. Le riunioni pubbliche e private sono limitate a 50 persone, ma alcuni luoghi ed eventi sono esenti da queste restrizioni. Ristoranti e bar devono adottare misure per garantire 6 piedi di distanza sociale tra i clienti e cessare il self-service di cibo non confezionato, come i buffet. Inoltre, il Dipartimento della salute e dell'ambiente del Kansas ha mandato Quarantene di 14 giorni per i residenti che hanno viaggiato in determinati stati o sono tornati da crociere o viaggi internazionali, a partire dal 18 marzo.

Per ulteriori risorse o informazioni sull'attuale situazione COVID-19 in Kansas, fare clic su Qui .

Kentucky

Stato di emergenza dichiarato il 6 marzo

Sani a casa, in vigore dal 26 marzo alle 20:00

Il 17 marzo, il governatore del Kentucky Andy Bershear ha emesso un ordine esecutivo chiusura di tutte le attività che incoraggiano incontri pubblici, comprese palestre, saloni, spa, sale per concerti, teatri e strutture per eventi sportivi. Tutti gli assembramenti di massa sono stati vietati in an ordine esecutivo emesso il 19 marzo che non indica una dimensione specifica per questi eventi. I ristoranti possono continuare a servire cibo e alcol in una capacità di ritiro, asporto o consegna, nonché opzioni di cenare a condizione che vengano rispettate le linee guida CDC per il distanziamento sociale.

Per aggiornamenti sulla situazione COVID-19 in Kentucky e ulteriori ordini dal governatore Bershear, fare clic su Qui . È possibile accedere a una cronologia delle azioni intraprese nello stato Qui .

Louisiana

Emergenza sanitaria dichiarata l'11 marzo

Resta a casa, dal 23 marzo alle 17:00 5

Il governatore della Louisiana John Bel Edwards ha limitato ristoranti da ritirare, da asporto o servizio drive-thru a partire dal 19 marzo. Questo è in vigore fino al 13 aprile, salvo proroga a una data successiva. Tutti gli incontri pubblici o privati ​​sono limitati a non più di 50 persone e tutti i bar, casinò, cinema e centri fitness sono chiusi da ordine esecutivo a partire dal 17 marzo. Il 20 marzo, ai residenti di New Orleans è stato ordinato di rimanere a casa.

Per maggiori dettagli sull'attuale situazione COVID-19 in Louisiana e risorse, fare clic su Qui . Per accedere agli aggiornamenti del Governatore Edwards, fare clic su Qui .

Maine

Stato di emergenza dichiarato il 15 marzo

Resta a casa per Portland, a partire dal 25 marzo alle 17:00

Il 18 marzo, il governatore del Maine Janet Mills ha vietato tutti gli assembramenti di più di 10 persone e ha limitato i ristoranti e i bar al servizio di ritiro, asporto e consegna di cibo e bevande in un ordine esecutivo . Questi mandati sono in vigore fino alla mezzanotte del 31 marzo.

Per aggiornamenti sui mandati del Governatore Mills e sulla situazione COVID-19 nel Maine, fare clic su Qui .

cos'è grande per un pene?

Maryland

Stato di emergenza dichiarato il 5 marzo

Il 17 marzo, il governatore del Maryland Larry Hogan ha emesso un ordine di emergenza chiusura di centri fitness, teatri e sale bingo. L'ordine ha inoltre limitato i bar e i ristoranti al servizio di ritiro, asporto e drive-thru e ha vietato gli assembramenti di oltre 50 persone. Il governatore Hogan aveva precedentemente chiuso strutture per le scommesse come ippodromi e casinò. Inoltre, le elezioni primarie del Maryland del 28 aprile è stato posticipato al 2 giugno.

Per rimanere aggiornato sulla situazione COVID-19 del Maryland e sugli ordini esecutivi del governatore Hogan, fare clic su Qui .

Massachusetts

Stato di emergenza dichiarato il 10 marzo

Avviso di soggiorno a casa, in vigore dal 24 marzo alle 12:00

Il governatore Charlie Baker ha ordinato tutte le scuole dello stato sono chiuse fino ad aprile, hanno richiesto ai ristoranti di chiudere le loro aree con posti a sedere e passare solo alla consegna e al take-away, vietato gli assembramenti di oltre 25 persone e le farmacie autorizzate a produrre e vendere il proprio disinfettante per le mani. Non credo di poter o dover ordinare ai cittadini statunitensi di essere confinati nelle loro case per giorni interi, ha affermato Baker. Non ha senso dal punto di vista della salute pubblica e non è realistico.

Per maggiori dettagli sul piano per limitare la diffusione di COVID-19 in Massachusetts, fare clic su Qui .

Michigan

Stato di emergenza dichiarato il 10 marzo

Resta a casa, a partire dal 24 marzo alle 00:01

Il 20 marzo, la governatrice Gretchen Whitmer limitato procedure mediche e dentistiche non essenziali. Whitmer aveva in precedenza spazi pubblici chiusi come bar, caffè, cinema, palestre e casinò fino al 30 marzo, indennità di disoccupazione ampliate e riunioni vietate di oltre 50 persone fino al 5 aprile.

Per ulteriori informazioni sugli ordini esecutivi relativi a COVID-19 in Michigan, clicca qui .

Minnesota

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Resta a casa, a partire dal 27 marzo alle 23:59

Il 16 marzo il governatore Tim Walz ha ordinato la chiusura di ristoranti, bar e luoghi di pubblico divertimento fino al 27 marzo, fatta eccezione per il cibo da asporto. Il 19 marzo, Walz ha ordinato agli operatori sanitari di posticipare la chirurgia elettiva e le procedure mediche non essenziali a partire dal lunedì successivo alle 17:00.

Per maggiori dettagli su come COVID-19 sta influenzando i residenti del Minnesota, visita il Minnesota Department of Health sito web .

Mississippi

Stato di emergenza dichiarato il 14 marzo

Resta a casa per Oxford, a partire dal 22 marzo

Il Dipartimento della salute dello stato raccomanda di evitare assembramenti di più di 10 persone, praticare il distanziamento sociale ed evitare viaggi non necessari.

Per maggiori informazioni visita il sito del dipartimento Qui .

Missouri

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Resta a casa per Kansas City, a partire dal 24 marzo alle 00:01
Resta a casa per St. Louis, in vigore dal 23 marzo alle 18:00
Resta a casa per Clay County, a partire dal 24 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di St. Louis, a partire dal 23 marzo alle 00:01
Resta a casa per la Contea di Jackson, a partire dal 24 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di Boone, a partire dal 25 marzo alle 8:00
Resta a casa per Cass County, a partire dal 24 marzo alle 00:01
Rifugio in atto per la contea di Platte, in vigore dal 24 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di St. Louis, a partire dal 23 marzo alle 00:01

Il 20 marzo, il governatore Mike Parson disse il Dipartimento statale della salute e dei servizi agli anziani vieterebbe le riunioni di più di 10 persone, con i dettagli che arriveranno il 21 marzo.

Per ulteriori raccomandazioni ufficiali sul COVID-19 nel Missouri, visita il sito web dell'agenzia sanitaria .

Montana

Stato di emergenza dichiarato il 12 marzo

Resta a casa, a partire dal 28 marzo alle 00:01

Il 20 marzo, il governatore Steve Bullock ordinato la chiusura di bar, palestre, teatri e caffetterie. I ristoranti possono rimanere aperti solo per l'asporto e la consegna a domicilio.

Ottieni informazioni su COVID-19 in Montana sul sito ufficiale dello stato .

Nebraska

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Il 19 marzo, il governatore Pete Ricketts dirette ristoranti e bar in quattro contee per chiudere i loro posti a sedere e passare al solo asporto, asporto o consegna a domicilio. A ristoranti e bar in altre aree è stato ordinato di limitare la loro capacità a 10 persone o meno.

Per ulteriori informazioni sulle linee guida ufficiali COVID-19 in Nebraska, clicca qui .

Nevada

Stato di emergenza dichiarato il 12 marzo

Il 15 marzo, il governatore Steve Sisolak Chiuso scuole statali fino al 5 aprile. Il giorno successivo, Sisolak annunciato la chiusura di tutte le attività non essenziali nello stato per 30 giorni, inclusi casinò, saloni e barbieri. Rimangono aperte farmacie, negozi di alimentari, minimarket, banche, negozi di ferramenta e distributori di benzina. Sisolak sconsigliava tutti gli incontri, compresi i pigiama party, gli appuntamenti di gioco, i concerti e gli eventi sportivi.

Per ulteriori informazioni sulle linee guida COVID-19 nello stato del Nevada, clicca qui .

New Hampshire

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Resta a casa, a partire dal 27 marzo alle 23:59

Il 15 marzo, il governatore Chris Sununu ha ordinato a tutte le scuole pubbliche K-12 di chiudere e passare all'apprendimento a distanza almeno fino al 3 aprile. Il 16 marzo ha vietato gli assembramenti di oltre 50 persone e ha limitato i bar e i ristoranti alla consegna e al solo asporto .

Per ulteriori indicazioni sul COVID-19 nel New Hampshire, consultare il dipartimento della salute dello stato sito web .

New Jersey

Stato di emergenza dichiarato il 9 marzo

Resta a casa, in vigore dal 21 marzo alle 21:00

Il 16 marzo, il governatore del New Jersey Phil Murphy ha firmato un ordine esecutivo per rallentare la diffusione di COVID-19 in quello stato. Ha chiuso le scuole, limitato le riunioni a 50 persone o meno, chiuso cinema, discoteche, palestre e casinò e chiuso bar e ristoranti per qualsiasi cosa diversa da asporto e consegna a domicilio. Il 21 marzo, il governatore Murphy ha emesso un ordine di soggiorno a casa.

Per ulteriori informazioni sulle linee guida COVID-19 nel New Jersey, clicca qui .

Nuovo Messico

Stato di emergenza dichiarato l'11 marzo

Resta a casa, in vigore dal 24 marzo alle 8:00

A partire dal 19 marzo, il governatore Michelle Lujan Grisham ha vietato assembramenti di più di 10 persone, cinema, palestre, centri commerciali e strutture ricreative chiusi, ristoranti e bar limitati solo da asporto e consegna e ha limitato l'acquisto di prodotti per l'igiene e -contro farmaci a tre a persona.

Per ulteriori informazioni ufficiali su COVID-19 nel New Mexico, clicca qui .

New York

Stato di emergenza dichiarato il 7 marzo

Resta a casa, in vigore dal 22 marzo alle 20:00

Il 20 marzo, il governatore Andrew Cuomo ha ordinato a tutte le attività non essenziali di tenere a casa tutti i lavoratori. Le aziende che sfidano l'ordine sono soggette a chiusura e multe. Esorta inoltre tutti i newyorkesi a rimanere a casa e a mantenere una distanza di sicurezza di sei piedi dagli altri negli spazi aperti.

Clic Qui per maggiori dettagli sull'ordine esecutivo firmato dal Governatore Cuomo. `

che aspetto ha la gonorrea della gola

Carolina del Nord

Stato di emergenza dichiarato il 10 marzo

Resta a casa per Durham, in vigore dal 26 marzo alle 18:00
Resta a casa per Contea di Meclemburgo , in vigore dal 26 marzo alle ore 8
Rifugio in atto per Clemmons, in vigore dal 27 marzo alle 17:00
Resta a casa per Winston-Salem, in vigore dal 27 marzo alle 17:00
Resta a casa per la contea di Buncombe, a partire dal 26 marzo alle 20:00
Resta a casa per la contea di Guilford, a partire dal 27 marzo alle 17:00
Rifugio in atto per la contea di Madison, in vigore dal 23 marzo
Resta a casa per Orange County, a partire dal 27 marzo alle 18:00
Resta a casa per Pitt County, a partire dal 25 marzo alle 17:00
Resta a casa per Wake County, a partire dal 27 marzo alle 17:00

Il 14 marzo, il governatore della Carolina del Nord Roy Cooper ha chiuso tutte le scuole pubbliche K-12 e ha vietato gli assembramenti di oltre 100 persone con un ordine esecutivo . In un ordine successivo emesso il 17 marzo, il governatore Cooper ha chiuso il servizio di sit-down di tutti i bar e ristoranti, limitando le attività agli ordini di asporto o consegna fino al 31 marzo e ha esteso le indennità statali di disoccupazione.

Maggiori dettagli sulla situazione COVID-19 in North Carolina, così come gli ultimi ordini del governatore Cooper, sono disponibili Qui .

Nord Dakota

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Il 19 marzo, il governatore del North Dakota Doug Burgum ha emesso un ordine esecutivo che ha chiuso le scuole pubbliche K-12 a tempo indeterminato con l'intenzione di continuare l'istruzione fuori sede. In precedenza aveva chiuso le scuole per una settimana. L'ordinanza del 19 marzo chiude anche il servizio di ristorazione per tutti i bar e ristoranti, anche se sarà consentito il servizio di asporto e consegna a domicilio. Le strutture ricreative, le palestre, i cinema e altri luoghi di intrattenimento sono chiusi fino al 6 aprile. Anche gli uffici e le strutture statali sono riservati al pubblico su appuntamento.

Per aggiornamenti sui casi di COVID-19 del Nord Dakota, risorse per residenti e aziende e aggiornamenti dal governatore Burgum, fare clic su Qui .

Ohio

Stato di emergenza dichiarato il 9 marzo

Resta a casa, a partire dal 23 marzo alle 23:59

Il direttore del Dipartimento della salute dell'Ohio, Amy Action, ha chiuso centri termali, negozi di tatuaggi e saloni per capelli, massaggi, unghie e abbronzatura in un ordine emesso il 19 marzo A partire dalla stessa data, anche le sedi del Dipartimento dei veicoli a motore (DMV) dell'Ohio sono state chiuse dal governatore Mike DeWine. Queste chiusure si basano su a ordine precedente da Acton emesso il 17 marzo che vietava assembramenti di oltre 50 persone e cinema chiusi, impianti sportivi, palestre e altri centri fitness e altri luoghi di intrattenimento. Governatore DeWine annullato le elezioni del 17 marzo

Per rimanere aggiornato sulla situazione COVID-19 in Ohio, nonché sugli aggiornamenti di Acton e DeWine, fare clic su Qui .

Oklahoma

Stato di emergenza dichiarato il 15 marzo

Resta a casa per Norman, a partire dal 25 marzo alle 23:59

Il governatore dell'Oklahoma Kevin Stitt ha sospeso la legislazione statale selezionata che ridurrebbe la capacità delle comunità di combattere o limitare la diffusione di COVID-19 in un ordine esecutivo il 17 marzo. Un secondo ordine pubblicato lo stesso giorno raccomanda vivamente ai residenti di seguire le linee guida del CDC, come limitare gli incontri a non più di 10 persone. Sebbene questo ordine esorti i residenti a utilizzare le opzioni di asporto o consegna dai ristoranti, non chiude ufficialmente alcuna attività commerciale.

Aggiornato dal governatore Stitt e sullo stato di COVID-19 in Oklahoma può essere trovato Qui .

Oregon

Stato di emergenza dichiarato l'8 marzo

Resta a casa, a partire dal 23 marzo

Il 12 marzo, il governatore dell'Oregon Kate Brown ha annunciato la chiusura in tutto lo stato di tutte le scuole K-12 pubbliche a partire dal 16 marzo. Le sessioni di persona presso gli istituti di istruzione superiore sono state sospese in un ordine esecutivo emesso il 19 marzo Il governatore Brown aveva precedentemente vietato cena e consumo in loco di cibo in ristoranti e bar e riunioni pubbliche e private limitate a 25 persone. Il 19 marzo ha anche emesso un ordine esecutivo imponendo il rinvio di tutti gli interventi chirurgici e le procedure mediche non essenziali.

È possibile trovare informazioni aggiornate sullo stato di COVID-19 in Oregon e aggiornamenti dal governatore Brown Qui .

Pennsylvania

Stato di emergenza dichiarato il 6 marzo

Resta a casa per le contee di Allegheny, Bucks, Chester, Delaware, Monroe, Montgomery e Philadelphia, a partire dal 23 marzo alle 20:00
Resta a casa per la contea di Erie in vigore dal 24 marzo alle 20:00
Resta a casa per la contea di Lehigh, a partire dal 25 marzo alle 20:00
Resta a casa per la contea di Northampton, a partire dal 25 marzo alle 20:00

Il 16 marzo, il governatore Tom Wolf dichiarato stato di emergenza e ha ordinato la chiusura di tutte le attività non essenziali dello stato.

Ricevi le ultime informazioni su COVID-19 in Pennsylvania dallo stato Dipartimento della Salute .

Porto Rico

Coprifuoco, in vigore dal 15 marzo alle 18:00

Tutti i cittadini dovranno rimanere a casa per fermare la diffusione di questo virus, ha affermato il governatore di Porto Rico Wanda Vázquez. Il coprifuoco notturno consente alle persone di uscire di casa durante il giorno solo per acquistare generi alimentari o medicinali, andare in banca, partecipare a visite mediche, svolgere compiti di assistenza o lavorare in attività ritenute essenziali.

Rhode Island

Stato di emergenza dichiarato il 9 marzo

Il 16 marzo, il governatore del Rhode Island Gina Raimondo ha emesso un ordine esecutivo che ha vietato assembramenti pubblici e privati ​​di più di 25 persone e bar e ristoranti limitati al servizio di asporto, ritiro o consegna a domicilio che è entrato in vigore il 17 marzo. Un altro ordine esecutivo emanato lo stesso giorno sospende fino al 15 aprile tutti gli incontri pubblici non essenziali.

Sono disponibili risorse per aziende e residenti, nonché aggiornamenti sulla situazione COVID-19 nel Rhode Island Qui . Gli ordini esecutivi del Governatore Raimondo sono disponibili tramite gli uffici office redazione .

Carolina del Sud

Stato di emergenza dichiarato il 20 marzo

Resta a casa per Charleston, a partire dal 26 marzo alle 00:01

Dopo aver dichiarato lo stato di emergenza, il 20 marzo il governatore Henry McMaster ordinato le forze dell'ordine per garantire che le persone pratichino il distanziamento sociale sulle spiagge statali.

Per ulteriori informazioni, visita COVID-19 della Carolina del Sud centro .

Sud Dakota

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

In una conferenza stampa il 19 marzo, il governatore Kristi Noem ha dichiarato che il suo stato non aveva piani immediati per chiudere luoghi di intrattenimento o attività commerciali come ristoranti o bar. Il Dipartimento della Salute del South Dakota è sollecitando residenti a seguire le linee guida del CDC sul distanziamento sociale al fine di limitare la diffusione di COVID-19.

È possibile trovare informazioni sullo stato di COVID-19 in South Dakota, risorse sulla sicurezza e comunicati stampa del governatore Noem Qui .

Tennessee

Stato di emergenza dichiarato il 12 marzo

Resta a casa per la contea di Shelby, a partire dal 24 marzo
Resta a casa per Franklin, a partire dal 25 marzo alle 00:01
Resta a casa per la contea di Davidson, a partire dal 23 marzo
Resta a casa per la contea di Knox, a partire dal 24 marzo alle 00:01

Dopo aver dichiarato lo stato di emergenza, il governatore del Tennessee Bill Lee sollecitato le scuole pubbliche K-12 il 16 marzo chiuderanno entro il 20 marzo e rimarranno chiuse fino a quando non verranno emesse ulteriori indicazioni il 31 marzo. Aveva in precedenza incoraggiato residenti a limitare gli assembramenti di 250 persone o più, sebbene non siano state emesse limitazioni ufficiali.

È possibile accedere agli aggiornamenti sulle dichiarazioni del governatore Lee e allo stato attuale del COVID-19 in Tennessee Qui .

Texas

Disastro della salute pubblica dichiarato il 19 marzo

Resta a casa per Austin a partire dal 24 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per la contea di Dallas, in vigore dal 23 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per Bell County, McLennan County, in vigore dal 23 marzo alle 23:59
Resta a casa per le contee di Bexar, Collin, El Paso, Harris, Tarrant, Travis e Williamson, a partire dal 24 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per Hunt, contee di Galveston, in vigore dal 24 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per la contea di Robertson, in vigore dal 25 marzo alle 21:00
Rifugio in atto per la contea di Cameron, in vigore dal 25 marzo alle 00:01
Resta a casa Denton County, a partire dal 25 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per la contea di Gregg, in vigore dal 26 marzo alle 23:5959
Resta a casa per le contee di Hays, Nueces, a partire dal 26 marzo alle 23:00
Rifugio in atto per la contea di Scurry, in vigore dal 27 marzo alle 23:59
Rifugio in atto per la contea di Willacy a partire dal 26 marzo alle 23:01


Il 19 marzo, il dottor John Hellerstedt, commissario del Dipartimento dei servizi sanitari statali del Texas, ha dichiarato un disastro per la salute pubblica. Residenti sono sollecitato per evitare assembramenti di più di 10 persone e limitare le uscite a gite per l'essenziale. I ristoranti sono incoraggiati a promuovere il servizio di asporto e consegna a domicilio rispetto alle opzioni di cena.

Per aggiornamenti sulla situazione COVID-19 in Texas e risorse su come mantenersi in salute, fare clic su Qui .

Utah

Stato di emergenza dichiarato il 6 marzo

Resta a casa, a partire dal 27 marzo alle 00:01

Il 17 marzo, lo Stato dello Utah emesso un ordine limitare le riunioni pubbliche a 10 persone o meno.

Ricevi le ultime informazioni su COVID-19 nello Utah sul sito ufficiale dello stato .

qual è la lunghezza media del pene negli Stati Uniti?

Vermont

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Resta a casa, dal 25 marzo alle 17:00 5

Il governatore Phil Scott ha chiuso le scuole almeno fino al 6 aprile, ha chiuso bar e ristoranti a tutto tranne che da asporto e consegna, ha limitato gli incontri non essenziali di oltre 50 persone e ha limitato i visitatori nelle strutture di assistenza a lungo termine.

Per ulteriori informazioni su COVID-19 nel Vermont, visita lo stato sito web del dipartimento della salute .

Virginia

Stato di emergenza dichiarato il 12 marzo

Il 17 marzo il governatore della Virginia Ralph Northam ha emesso un ordine di emergenza sanitaria che vieta a più di dieci clienti di ristoranti, centri fitness e teatri. Due giorni dopo, Northam ha annunciato ulteriori azioni per proteggere la salute pubblica e sostenere i Virginiani colpiti dalla diffusione del nuovo coronavirus, o COVID-19.

Per le informazioni più aggiornate sulla situazione in Virginia, visitare il Dipartimento della Salute dello stato sito web .

Washington

Stato di emergenza dichiarato il 29 febbraio

Resta a casa, a partire dal 23 marzo

Il 16 marzo il governatore di Washington Jay Inslee ha firmato un ordine esecutivo che ha sospeso i servizi di sedersi in ristoranti, bar e altri luoghi di intrattenimento. Rimarranno comunque consentiti i servizi di asporto e consegna a domicilio. Anche i saloni di bellezza, i negozi di tatuaggi, i teatri, le palestre e i musei sono soggetti all'ordine.

Per rivedere le azioni di emergenza del governo intraprese nello Stato di Washington, fare clic su Qui .

Virginia dell'ovest

Stato di emergenza dichiarato il 16 marzo

Resta a casa, in vigore dal 24 marzo alle 20:00

Il 18 marzo, il governatore della West Virginia Jim Justice ha firmato un ordine esecutivo che indirizza tutti i ristoranti e i bar dello stato a limitare il loro servizio alle sole opzioni di esecuzione, guida e consegna. L'ordinanza è entrata ufficialmente in vigore mercoledì 18 marzo 2020 a mezzanotte.

È possibile trovare la guida del West Virginia per gli individui e le comunità Qui .

Wisconsin

Stato di emergenza dichiarato il 12 marzo

Resta a casa, a partire dal 25 marzo alle 8:00

Il 17 marzo, il governatore del Wisconsin Tony Evers ha ordinato una moratoria in tutto lo stato sui raduni di massa di 10 o più persone. Il giorno seguente ha ordinato a quell'istituto di assistenza all'infanzia di dare la priorità ai servizi per i lavoratori essenziali e, in un ordine separato, ha anche ordinato la chiusura delle scuole, K-12.

Per maggiori dettagli sulla risposta del Wisconsin al COVID-19, fare clic su Qui .

Wyoming

Stato di emergenza dichiarato il 13 marzo

Il 19 marzo, il governatore del Wyoming Mark Gordon ha annunciato che saranno messe in atto nuove restrizioni su un certo numero di aziende in tutto il Wyoming a causa della pandemia di COVID-19. Con effetto immediato, l'ordinanza ha chiuso anche bar, ristoranti, teatri, palestre, asili nido, scuole primarie e secondarie, college, università e scuole professionali.

Per maggiori dettagli, visita il COVID-19 dedicato del Wyoming sito web .