Tappi per capelli per la caduta dei capelli: costi, rischi e altro

Tappi per capelli per la caduta dei capelli: costi, rischi e altro

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Perdere i capelli può essere devastante. Colpisce la tua autostima, sicurezza e vita quotidiana. La buona notizia è che se stai cercando una soluzione, ci sono molte opzioni. I tappi per capelli, tuttavia, potrebbero non essere i migliori.

I tappi per capelli sono un tipo di tecnica di trapianto di capelli utilizzata per trattare l'alopecia androgenetica, più comunemente nota come calvizie maschile o femminile. Ma i tappi per capelli sono in gran parte caduti in disgrazia a causa del loro aspetto innaturale.



Vitali

  • I tappi per capelli erano una volta un'opzione popolare per le persone che soffrivano di perdita di capelli. La procedura prevede il trasferimento chirurgico dei follicoli piliferi da una zona all'altra del cuoio capelluto
  • I tappi per capelli hanno perso trazione da quando i pazienti si sono lamentati del loro aspetto innaturale e del fatto che la procedura ha causato cicatrici significative.
  • Altre opzioni utilizzate più comunemente oggi includono procedure chiamate trapianto di unità follicolari ed estrazione di unità follicolari, che forniscono entrambe un aspetto più naturale.

La procedura funziona prelevando chiazze rotonde di pelle con follicoli piliferi dalla parte posteriore della testa e trapiantandoli nel cuoio capelluto in altre aree per creare un attaccatura dei capelli più piena sul davanti (Gupta, 2015). Ogni tappo è di circa 4 mm, che può sembrare piccolo, ma in realtà contiene più follicoli piliferi. Poiché questo non è il modo in cui i capelli crescono naturalmente, dopo che le aree in cui i capelli si stanno diradando sono state riempite con questi grappoli, il risultato finale assomigliava ai capelli delle bambole Barbie.

Annuncio pubblicitario



1° mese di trattamento anticaduta gratuito su piano trimestrale

Trova un piano per la caduta dei capelli che funzioni per te

il viagra ha una data di scadenza?
Per saperne di più

In genere, i tappi per capelli sono permanenti purché i capelli trasferiti non siano affetti da alopecia androgenetica. Questa condizione comune è ereditaria e causa il restringimento dei follicoli piliferi nel tempo a causa di alti livelli di un tipo di testosterone chiamato DHT. Alla fine i capelli diventano troppo sottili e corti per superare la superficie della pelle. Se i capelli affetti da alopecia androgenetica sono stati trapiantati tramite plug per capelli, anche quelli finiscono per diradarsi.



Se hai avuto tappi per capelli e non ti piace il look, è possibile fare la tua attaccatura dei capelli sembra più naturale utilizzando nuovi metodi di trapianto di capelli, di cui parleremo di seguito (Vogel, 2008).

Tappi per capelli vs trapianto di capelli: qual è la differenza?

Da allora gli esperti medici hanno sviluppato diversi metodi di trapianto di capelli che imita il modo in cui i capelli crescono naturalmente naturally . Più comunemente usati oggi, il trapianto di unità follicolari (FUT) e l'estrazione di unità follicolari (FUE) sono tecniche che spostano i singoli follicoli piliferi dai siti donatori nella parte posteriore della testa a qualsiasi punto sia calvo o diradato. I FUT utilizzano strisce sottili tagliate dalla parte posteriore della testa, mentre i FUE utilizzano uno strumento per perforare i singoli follicoli piliferi dalla pelle (Zito, 2020).

Se sembra un sacco di lavoro, è perché lo è. I professionisti medici che eseguono un intervento di trapianto di capelli devono spostare con attenzione ogni follicolo nella sua nuova casa, un processo che può richiedere fino a otto ore. Ma tutto quel tempo e tutto questo sforzo potrebbe avere un grande guadagno. Quando i follicoli piliferi sani (non affetti da alopecia androgenetica) vengono spostati, un trapianto di capelli dovrebbe dura una vita (Gupta, 2015).

Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati dopo un trapianto di capelli?

Non dovresti aspettarti di vedere subito una nuova perfetta attaccatura dei capelli.

I peli del donatore sono tagliati a una lunghezza molto corta in modo che il chirurgo possa accedervi facilmente e estrarre i follicoli piliferi . Possono essere necessari dai sei ai 12 mesi prima che gli innesti di capelli ricrescano e maturino fino al loro aspetto finale (Zito, 2020). È anche comune che i capelli trapiantati cadano prima che ricrescano, un processo chiamato perdita shock del donatore (Kerre, 2018).

Tappi per capelli per la caduta dei capelli: costi, rischi e altro

5 minuti di lettura

ERA è usato più spesso rispetto a FUT perché ha un tempo di guarigione più rapido, provoca meno dolore dopo l'intervento chirurgico e non lascia grandi cicatrici.

Tuttavia, anche i FUT hanno dei vantaggi. Questa opzione può essere migliore per le persone che necessitano di un maggior numero di capelli trapiantati in un tempo più breve. Queste procedure vengono eseguite in anestesia locale, il che significa che il cuoio capelluto è intorpidito ma sei sveglio tutto il tempo. Sebbene tu possa sentire una certa pressione o disagio, non dovresti provare dolore. Anche i trapianti di capelli hanno un tasso di complicanze molto basso (Zito, 2020).

Altre opzioni per far ricrescere i capelli

Se non sei pronto per prendere in considerazione un trapianto di capelli, ci sono altre opzioni di trattamento.

Alcuni tipi di perdita di capelli, come l'alopecia androgenetica, sono reversibili. Farmaci come finasteride (marchio Propecia) e minoxidil (marchio Rogaine) aiutano questo processo lungo promuovere la crescita dei capelli (Fiera, 2017).

La finasteride è un farmaco da prescrizione preso come pillola da ingerire ogni giorno. Funziona impedendo al tuo corpo di trasformare il testosterone in DHT, l'ormone che guida l'alopecia androgenetica. Comune gli effetti collaterali della finasteride sono bassa libido, disfunzione erettile e gonfiore del tessuto mammario negli uomini (Zito, 2020).

Le donne che non hanno attraversato la menopausa non dovrebbero assumere la finasteride orale poiché può causare difetti di nascita se rimani incinta mentre lo prendi, ma un operatore sanitario potrebbe consentirti di prenderlo se stai assumendo una forma affidabile di controllo delle nascite. Per le donne in postmenopausa che desiderano capelli più spessi, a combinazione di finasteride topica e minoxidil è risultato essere un trattamento promettente (Ho, 2020; Rossi, 2020).

Testosterone basso nelle donne: sintomi e opzioni di trattamento

5 minuti di lettura

Minoxidil è disponibile da banco ed è disponibile in due forme: liquido e schiuma. Entrambi sono disponibili in dosaggi del 2% e del 5%. I punti di forza più elevati sono più efficaci, ma causa più effetti collaterali , come prurito e irritazione al sito di applicazione (Ho, 2020).

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato la soluzione topica al 2% e la schiuma topica al 5% per l'uso nelle donne, tuttavia, la soluzione topica al 5% è approvata solo per l'uso negli uomini. Questo perché le donne sono più incline degli uomini sperimentare una crescita eccessiva dei capelli usando il 5% di minoxidil, motivo per cui il 2% è generalmente raccomandato (Suchonwanit, 2019). Alcuni moduli devono essere applicati due volte al giorno, altri solo una volta al giorno.

modo naturale per ingrandire il pene

È importante tenere presente che la perdita dei capelli potrebbe peggiorare prima di migliorare dopo aver iniziato il trattamento con minoxidil o finasteride. Non preoccuparti, questo è normale con questi farmaci . Il peggioramento della caduta dei capelli è un sottoprodotto del passaggio dei capelli da una fase di crescita all'altra e in genere si attenua in due settimane (Badri, 2020).

Tuttavia, può volerci del tempo per vedere i risultati. Sia il minoxidil che la finasteride impiegano in genere circa quattro mesi per mostrare un miglioramento, ma possono essere necessari da sei mesi a un anno per vedere gli effetti completi.

Un'altra opzione non chirurgica per il trattamento della caduta dei capelli è la terapia della luce laser a basso livello (LLLT). Questa procedura viene eseguita da un dermatologo e provoca cambiamenti chimici nelle cellule che possono indurre i follicoli a ricrescere i capelli (Colter, 2015; Adil, 2017). A volte una combinazione di LLLT e minoxidil è usato per trattare la caduta dei capelli (Faghihi, 2018). Parla con un operatore sanitario per sapere quale opzione di trattamento è la migliore per te.

Riferimenti

  1. Adil A, Godwin M. (2017). L'efficacia dei trattamenti per l'alopecia androgenetica: una revisione sistematica e una meta-analisi. J Am Acad Dermatol, 77(1), 136-141.e5. doi:10.1016/j.jaad.2017.02.054. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28396101/
  2. Badri T, Nassel TA, Kumar DD. (2020). Minoxidil. Pubblicazione StatPearls. L'isola del tesoro, Florida. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK482378/
  3. Cotler HB, Chow RT, Hamblin MR, Carroll J. (2015). L'uso della terapia laser a basso livello (LLLT) per il dolore muscoloscheletrico. MOJ Orthop Rheumatol, 2(5), 00068. doi:10.15406/mojor.2015.02.00068. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4743666/
  4. Davis DS, Callender VD. (2018). Revisione degli studi sulla qualità della vita nelle donne con alopecia. Int J Womens Dermatol, 4 (1), 18-22. doi:10.1016/j.ijwd.2017.11.007. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5986111/
  5. Faghihi G, Mozafarpoor S, Asilian A, et al. (2018). L'efficacia dell'aggiunta di una terapia della luce di basso livello alla soluzione di minoxidil al 5% nel trattamento di pazienti con alopecia androgenetica. Indiano J Dermatol Venereol Leprol, 84(5), 547-553. doi:10.4103/ijdvl.IJDVL_1156_16. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30027912/
  6. Gupta, A. K., Lione, D. C. e Daigle, D. (2015). Progressione delle tecniche di restauro chirurgico dei capelli. Giornale di medicina e chirurgia cutanea, 19 (1), 17-21. doi:10.2310/7750.2014.13212. Recuperato da https://journals.sagepub.com/doi/abs/10.2310/7750.2014.13212
  7. Ho CH., Sood T, Zito PM. (2020). Alopecia Androgenetica. Pubblicazione StatPearls. L'isola del tesoro, Florida. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK430924/
  8. Kerure AS, Patwardhan N. Complicazioni nel trapianto di capelli. (2018). J Cutan Aesthet Surg, 11(4), 182-189. doi:10.4103/JCAS.JCAS_125_18. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6371733/
  9. Rossi A, Magri F, D'Arino A, et al. (2020). Efficacia della finasteride topica 0,5% vs 17α-estradiolo 0,05% nel trattamento della perdita di capelli femminile in postmenopausa: uno studio retrospettivo in cieco su 119 pazienti. Dermatol Pract Concept, 10(2), e2020039. doi:10.5826/dpc.1002a39. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7190559/
  10. Suchonwanit P, Thammarucha S, Leerunyakul K. (2019). Minoxidil e il suo uso nei disturbi dei capelli: una revisione. Drug Devel Ther, 13, 2777-2786. doi:10.2147/DDDT.S214907. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6691938/
  11. Vogel, J. (2008). Complicazioni nel restauro dei capelli: un approccio al trapianto di capelli dall'aspetto innaturale. Chirurgia plastica facciale, 24(04), 453-461. doi:10.1055/s-0028-1102908. Estratto da http://citeseerx.ist.psu.edu/viewdoc/download?doi=10.1.1.562.4836&rep=rep1&type=pdf Zito, P. M., Raggio, B. S. (2020). Trapianto di capelli. Pubblicazione StatPearls. L'isola del tesoro, Florida. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK547740/
Vedi altro