Come funzionano le salviette per l'eiaculazione precoce?

Come funzionano le salviette per l'eiaculazione precoce?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

L'eiaculazione precoce (EP) è una delle più comuni disfunzioni sessuali maschili e colpisce il 33% degli uomini di età compresa tra 18 e 59 anni, secondo il Associazione Urologica Americana (AUA) (AUA, n.d.). PE è quando l'eiaculazione avviene prima che tu o il tuo partner vorreste. L'EP occasionale di solito non è un problema, ma se si verifica regolarmente o ti causa disagio significativo, allora devi parlare con il tuo medico dei tuoi sintomi.

Potresti avere l'eiaculazione precoce se (Serefoglu, 2014):

  • Eiacula sempre o quasi sempre entro un minuto dalla penetrazione (per l'EP permanente) o entro tre minuti dalla penetrazione (per l'EP acquisita)
  • Non puoi controllare o ritardare l'eiaculazione durante le attività sessuali tutto o quasi tutto il tempo
  • Provi angoscia, frustrazione e/o eviti i rapporti sessuali a causa dei tuoi problemi di eiaculazione

Puoi saperne di più sull'eiaculazione precoce cliccando qui.

Vitali

  • Le salviette alla benzocaina riducono la sensibilità del pene per migliorare il controllo dell'eiaculazione.
  • In uno studio recente, gli uomini che hanno usato salviette alla benzocaina hanno aumentato il loro tempo dalla penetrazione vaginale all'eiaculazione da una media di 75 secondi a oltre cinque minuti.
  • Le salviette alla benzocaina sono ben tollerate e hanno effetti collaterali minimi.

Cosa sono le salviettine alla benzocaina?

La benzocaina è un anestetico topico, un farmaco che rende insensibile l'area trattata. Funziona per PE diminuendo la sensibilità del pene e aumentando così il controllo dell'eiaculazione. Le salviettine alla benzocaina sono disponibili da banco; sono appositamente formulati per ridurre la sensibilità del pene senza causare intorpidimento. Di solito sono salviette umide avvolte in modo discreto che si applicano al pene prima del rapporto sessuale.

In un piccolo studia pubblicato su The Journal of Urology, 21 uomini con EP hanno ricevuto salviette con benzocaina al 4% o salviette con placebo da utilizzare prima del rapporto sessuale (Shabsigh, 2017). Dopo due mesi, gli uomini che hanno usato le salviettine alla benzocaina hanno riportato un miglioramento significativo nella durata delle loro eiaculazioni dopo la penetrazione vaginale rispetto agli uomini che hanno usato le salviette placebo. Inoltre, rispetto al gruppo placebo, gli uomini del gruppo benzocaina hanno riferito di aver avvertito una diminuzione della frustrazione sessuale e un maggiore miglioramento della soddisfazione sessuale e del controllo delle loro eiaculazioni.

Annuncio pubblicitario

Trattamenti per l'eiaculazione precoce

Aumenta la fiducia con i trattamenti OTC e Rx per l'eiaculazione precoce.

Per saperne di più

All'inizio dello studio, gli uomini del gruppo trattato avevano un tempo medio di eiaculazione di 74,3 secondi , e quelli nel gruppo placebo hanno avuto una media di 85 secondi (queste differenze non erano statisticamente significative) (Shabsigh, 2019). Questo si riferisce al tempo necessario dalla penetrazione vaginale all'eiaculazione, noto anche come tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) (Shabs, 2019). L'IELT è aumentato a una media di 165 secondi dopo un mese e 330 secondi al termine dei due mesi negli uomini che usano le salviettine alla benzocaina (Shabsigh, 2019). Il tempo del gruppo placebo (non trattato) è aumentato solo a circa 110 secondi in media (Shabs, 2019). Infatti, 76% degli uomini nel gruppo di trattamento ha avuto un IELT di almeno due minuti a un mese, e questo è aumentato a 88% a due mesi (Shabs, 2019). Solo il 33% del gruppo placebo ha raggiunto il punteggio di due minuti (Shabsigh, 2019).

Potenziali rischi ed effetti collaterali delle salviette alla benzocaina

Nel complesso, gli uomini nello studio sulla pulizia della benzocaina hanno tollerato bene il trattamento e non ci sono state segnalazioni di intorpidimento o diminuzione della sensibilità dei loro partner (chiamato anche transfert). In altri prodotti anestetici topici, come creme o spray, ci sono segnalazioni di farmaci paralizzanti trasferiti ai partner o intorpidimento del pene che porta alla disfunzione erettile. Tuttavia, nessuno di questi è stato ancora segnalato con salviettine alla benzocaina. Dovresti evitare i prodotti a base di benzocaina se hai un'allergia alla benzocaina.

Riferimenti

  1. American Urological Association (AUA) Che cos'è l'eiaculazione precoce? (n.d.). Estratto il 29 ottobre 2019 da https://www.urologyhealth.org/urology-conditions/premature-ejaculation
  2. Shabsigh, R., Kaminetsky, J., Yang, M. e Perelman, M. (2017). Pd69-02 Prova controllata randomizzata in doppio cieco di salviettine topiche con benzocaina al 4% per la gestione dell'eiaculazione precoce: analisi ad interim. Giornale di Urologia, 197(4S), 1344-1345. doi: 10.1016/j.juro.2017.02.3143, https://www.auajournals.org/doi/full/10.1016/j.juro.2017.02.3143
  3. Serefoglu, E.C., Mcmahon, C.G., Waldinger, M.D., Althof, S.E., Shindel, A., Adaikan, G., et al. (2014). Una definizione unificata basata sull'evidenza dell'eiaculazione precoce acquisita e permanente: rapporto del comitato ad hoc della seconda società internazionale per la medicina sessuale per la definizione dell'eiaculazione precoce. Medicina sessuale, 2(2), 41-59. doi: 10.1002/mq2.27, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25356301
  4. Shabsigh, R., Perelman, M. A., Getzenberg, R. H., Grant, A. e Kaminetsky, J. (2019). Studio randomizzato e controllato con placebo per valutare l'efficacia, la sicurezza e la tollerabilità delle salviettine alla benzocaina in soggetti con eiaculazione precoce. J Salute degli uomini, 15 (3), 80-88. doi: DOI: 10.22374/jomh.v15i3.156, https://jomh.org/index.php/JMH/article/view/156
Vedi altro