Come funziona il vaccino COVID-19?

Come funziona il vaccino COVID-19?

Importante

Le informazioni sul nuovo coronavirus (il virus che causa il COVID-19) sono in continua evoluzione. Aggiorneremo periodicamente il nostro nuovo contenuto sul coronavirus in base ai risultati sottoposti a revisione paritaria appena pubblicati a cui abbiamo accesso. Per le informazioni più affidabili e aggiornate, visitare il Sito web CDCC o il I consigli dell'OMS per il pubblico.

Morbillo, tetano e vaccini antinfluenzali: tutti i vaccini di cui hai sentito parlare funzionano essenzialmente allo stesso modo.

I vaccini espongono in modo sicuro il tuo sistema immunitario a un germe in un modo che non provoca un'infezione conclamata. Ad esempio, alcuni vaccini utilizzeranno una piccola parte del virus contro cui stanno lavorando, mentre altri utilizzano versioni inattive o indebolite del virus.

L'obiettivo finale è quello di consentire al tuo sistema immunitario di vedere il virus, attivare una risposta immunitaria contro di esso e creare anticorpi di lunga durata. Il tuo sistema immunitario quindi memorizza questi anticorpi come ricordi per un uso futuro. Quindi, se sei mai esposto al vero virus, il tuo corpo ha già gli strumenti di cui ha bisogno per combatterlo, senza perdite di tempo! Il tuo sistema immunitario si lancia in battaglia, aumentando un esercito di anticorpi per attaccare il virus. Diamo un'occhiata più da vicino a come funziona effettivamente l'intero processo.

Vitali

  • Il vaccino COVID-19 funziona allenando il tuo sistema immunitario a riconoscere una parte specifica del virus, quindi quando entri in contatto con esso nel mondo reale, il tuo sistema immunitario è pronto e pronto a reagire.
  • Il coronavirus ha una corona esterna (corona significa corona in latino) di proteine ​​spike che usa per entrare nelle cellule.
  • I vaccini COVID-19 forniscono alle fabbriche di produzione di proteine ​​del tuo corpo i progetti per costruire le proteine ​​​​di picco virale in modo da poter produrre anticorpi contro di loro.
  • Non puoi ottenere COVID-19 dal vaccino perché non contiene il virus attivo. Se stai riscontrando effetti collaterali, questo è un segno che il tuo sistema immunitario sta lavorando contro quelle proteine ​​​​spike.

Come funziona il vaccino COVID-19?

I vaccini contro il coronavirus 2019 (COVID-19) funzionano esponendo il sistema immunitario a una parte del virus in modo sicuro. Questo viene fatto prendendo di mira una parte specifica della particella virale, che abbiamo notato in precedenza è chiamata proteina spike. Queste proteine ​​a forma di corona sono ciò che consente al virus di entrare nel tuo sistema.

Il virus che causa il COVID-19, chiamato virus SARS-CoV-2, ha una corona esterna (o corona) di picchi proteici.

Questi picchi proteici sono una delle prime cose che il tuo corpo rileva quando incontra il virus. Dopo che il tuo corpo le riconosce come proteine ​​estranee, innesca una risposta immunitaria. Questo processo può richiedere del tempo, il che dà al virus il tempo di riprodursi e diffondersi in tutto il corpo.

Potresti chiederti perché non puoi ammalarti se sei esposto alle proteine ​​​​spike del virus. Poiché il vaccino espone le tue cellule solo alle proteine ​​e non al resto del virus, non può farti ammalare. Quindi, come fa il vaccino a realizzare questo? In un modo molto intelligente, in realtà.

Il vaccino COVID-19 contiene il materiale genetico che codifica per quelle proteine ​​spike. Proprio come un architetto ha bisogno dei progetti per costruire una casa, le particelle virali hanno bisogno di materiale genetico per creare proteine ​​spike.

Invece di cercare di stipare le proteine ​​stesse nel vaccino, gli scienziati hanno invece utilizzato progetti di materiale genetico in modo che gli architetti nelle cellule possano ricreare le proteine ​​​​spike. Il materiale genetico virale (mRNA o DNA, a seconda della marca del vaccino) non si attacca e si degrada rapidamente , quindi non hai progetti virali che fluttuano per sempre. Poiché nel vaccino è presente solo il codice del picco proteico, il virus non può costruirsi da solo nelle cellule (CDC, 2020).

Cosa succede dopo che il vaccino COVID-19 entra nel mio corpo?

Dopo aver ricevuto il vaccino, le cellule iniziano a produrre proteine ​​virali spike. Il sistema immunitario vede queste proteine ​​e le riconosce come proteine ​​estranee che non dovrebbero esserci. Quindi monta una risposta immunitaria e crea anticorpi contro le proteine ​​​​spike. In questo modo, se mai vieni in contatto con il vero virus, il tuo sistema immunitario è pronto ad attaccare.

Tutti i vaccini COVID-19 attualmente disponibili richiedono due dosi per potenziare efficacemente il tuo sistema immunitario. Poiché i vaccini attivano una risposta immunitaria, è comune riscontrare effetti collaterali come dolore nel sito di iniezione, mal di testa e affaticamento. Questi sintomi non significano che hai COVID-19 in piena regola, piuttosto sono un segno che il tuo sistema immunitario sta lavorando duramente contro quelle proteine ​​​​spike. Poiché la seconda dose può darti una risposta maggiore rispetto alla prima, alcune persone notano più effetti collaterali dopo il secondo vaccino.

Dopo aver ricevuto entrambe le dosi, possono essere necessarie 1-2 settimane (a seconda del vaccino che ottieni) fino a quando non sei completamente protetto contro COVID-19. Molto efficaci anche i vaccini, con il vaccino Moderna 94,5% efficace e la versione Pfizer/BioNTech 95% efficace (FDA, 2020a; FDA, 2020b).

Gli scienziati non sanno ancora se puoi portare il COVID-19 e darlo a qualcun altro (senza ammalarti da solo) dopo aver ricevuto il vaccino. Anche dopo essere stati vaccinati, dovresti continuare con tutti i protocolli COVID-19, come indossare una maschera facciale, praticare il distanziamento sociale, evitare grandi assembramenti e lavarti spesso le mani.

Sfatare i miti su come funziona il vaccino COVID-19

Mito: il vaccino contro il COVID-19 cambia il tuo DNA

I vaccini, come quelli sviluppati da Pfizer-BioNTech e Moderna, usano quello che viene chiamato mRNA per passare lungo i progetti delle proteine ​​spike. Il tuo DNA è immagazzinato nel nucleo delle tue cellule dove l'mRNA non può entrare. Pertanto, non interagire o cambiare il tuo DNA in qualsiasi modo. L'unico scopo dell'utilizzo del materiale genetico virale è quello di stimolare il tuo corpo a produrre le proteine ​​del picco virale. Dopo questo, l'mRNA della proteina del virus viene scomposto naturalmente dalle cellule in modo naturale (CDC, 2021). Il tuo sistema immunitario produce quindi anticorpi per combattere le proteine ​​​​spike e proteggerti dalle future infezioni da COVID-19.

Mito: il vaccino ti fa ammalare di COVID-19

Nessuno dei vaccini COVID-19 in uso oggi contiene virus COVID-19 vivi, quindi non possono farti ammalare. Forniscono solo le informazioni di cui le tue cellule hanno bisogno per creare proteine ​​​​di picco virali, incoraggiando il tuo sistema immunitario a produrre anticorpi. Hai bisogno che l'intera particella del virus si riproduca in tutto il tuo corpo per ammalarti di COVID-19.

Potrebbero verificarsi effetti collaterali dell'iniezione, come dolore al sito di iniezione, mal di testa e affaticamento. Questi sono segni che il tuo sistema immunitario sta lavorando contro quelle proteine ​​​​spike e non un'indicazione della malattia COVID-19. Ci vogliono settimane prima che il tuo corpo sviluppi una protezione completa contro il COVID-19. Pertanto, è possibile ammalarsi di COVID-19 poco dopo aver ricevuto il vaccino se sei stato esposto al virus prima che il tuo corpo abbia avuto il tempo di costruire l'immunità.

Mito: il vaccino COVID-19 impianta un localizzatore di microchip

Questo è decisamente falso. Una discussione errata su Internet con Bill Gates su Reddit , un popolare forum su Internet, ha lanciato queste voci. Gates ha affermato che avere certificati digitali per le cartelle cliniche potrebbe essere un'opzione in futuro, ma non si è parlato di impianti di microchip. In una dichiarazione rilasciata dal Fondazione Bill e Melinda Gates per Reuters , Il riferimento ai 'certificati digitali' si riferisce agli sforzi per creare una piattaforma digitale open source con l'obiettivo di ampliare l'accesso a test sicuri e domiciliari (BMGF, n.d.; Reuters, 2020).

Mito: il vaccino COVID-19 è realizzato con una tecnologia precedentemente sconosciuta e non testata

I ricercatori studiano i vaccini mRNA dagli anni '90. Studi clinici di vaccini mRNA e vaccini a DNA per l'HIV, la rabbia, il virus Zika e l'influenza sono in lavorazione da anni, quindi non è come se gli scienziati avessero creato questa tecnologia appositamente per il virus COVID-19 (Pardi, 2018; Montgomery, 1997). In risposta alla pandemia globale, i governi hanno fornito denaro e i social media hanno aiutato a reclutare volontari, consentendo ai ricercatori di comprimere i tempi di sviluppo del vaccino. I dati sui vaccini sono stati quindi esaminati dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense, che ha stabilito che i vaccini erano abbastanza sicuri ed efficaci da garantire Autorizzazioni per l'uso di emergenza (EUA) in modo che i vaccini possano essere distribuiti a livello nazionale (FDA, 2021c).

Riferimenti

  1. Fondazione Bill & Melinda Gates (BMGF) - FAQ COVID-19 (n.d.). Estratto il 28 gennaio 2021 da https://ww2.gatesfoundation.org/ideas/articles/covid19-faq
  2. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). (2021, febbraio). Miti e fatti sui vaccini COVID-19. Estratto il 28 gennaio 2021 da https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-nov/vaccines/facts.html
  3. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). (2020).Comprensione dei vaccini mRNA COVID-19. Estratto il 28 gennaio 2021 da https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/vaccines/different-vaccines/mrna.html
  4. Montgomery, D.L., Ulmer, J.B., Donnelly, J.J., & Liu, M.A. (1997). Vaccini a DNA. Farmacologia e terapia, 74(2), 195-205. Estratto il 29 gennaio 2021 da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/9336022/
  5. Pardi, N., Hogan, M., Porter, F. et al. (2018) Vaccini mRNA: una nuova era nella vaccinologia. Nat Rev Drug Discov 17, 261-279. https://www.nature.com/articles/nrd.2017.243
  6. Reddit AMA con Bill Gates: https://www.reddit.com/r/Coronavirus/comments/fksnbf/im_bill_gates_cochair_of_the_bill_melinda_gates/
  7. Personale Reuters (2020). Falsa affermazione: Bill Gates prevede di utilizzare impianti di microchip per combattere il coronavirus. Estratto il 28 gennaio 2021 da https://www.reuters.com/article/uk-factcheck-coronavirus-bill-gates-micr/false-claim-bill-gates-planning-to-use-microchip-implants-to-fight-coronavirus-idUSKBN21I3EC
  8. U.S. Food and Drug Administration (FDA) (2020a, dicembre) Riunione del comitato consultivo sui vaccini e sui prodotti biologici correlati - Documento informativo della FDA: Moderna COVID-19 Vaccine. Estratto il 28 gennaio 2021 da https://www.fda.gov/media/144434/download
  9. U.S. Food and Drug Administration (FDA) (2020b, dicembre) Riunione del comitato consultivo sui vaccini e sui prodotti biologici correlati - Documento informativo della FDA: vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19. Estratto il 28 gennaio 2021 da https://www.fda.gov/media/144245/download
  10. US Food and Drug Administration (FDA) – Vaccini COVID-19 (2021c). Estratto il 28 gennaio 2021 da https://www.fda.gov/emergency-preparedness-and-response/coronavirus-disease-2019-covid-19/covid-19-vaccines
Vedi altro