HPV o papillomavirus umano: tutto quello che c'è da sapere


HPV o papillomavirus umano: tutto quello che c'è da sapere

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Il papillomavirus umano (HPV) è l'infezione a trasmissione sessuale (STI) più comune e la maggior parte delle persone sessualmente attive viene infettata ad un certo punto della propria vita. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), attualmente, circa 79 milioni di americani hanno l'HPV con circa 14 milioni di nuovi casi ogni anno (CDC, 2017). L'HPV è una IST che si diffonde attraverso il sesso orale, anale o vaginale. Puoi anche contrarre l'HPV attraverso il contatto pelle a pelle non sessuale se hai un taglio o una piccola lacrima sulla pelle.

Esistono più di 100 diversi tipi di HPV e almeno 40 sono noti per interessare l'area genitale. L'HPV è solitamente innocuo e si risolve da solo. Tuttavia, alcuni ceppi sono stati collegati al cancro cervicale e ad altri tumori, altri alle verruche genitali e altri ancora alle verruche comuni e plantari.



Vitali

  • L'HPV è la IST più comune. L'80% delle persone sessualmente attive lo otterrà nel corso della vita.
  • Il più delle volte, non ci sono sintomi e l'infezione si risolve da sola.
  • Alcuni ceppi di HPV ti mettono a rischio di cancro del collo dell'utero, del pene e del cavo orale, tra gli altri tumori.
  • I ceppi che causano le verruche genitali non causano il cancro.
  • Il vaccino HPV è sicuro ed efficace nel prevenire l'infezione da ceppi di HPV collegati ai tumori.

Chi ha l'HPV?

Si stima che più di 80% delle persone sessualmente attive otterranno l'HPV nel corso della loro vita (NFID, 2019). del 79 milioni di persone negli Stati Uniti che sono infetti da HPV, la maggior parte di loro sono uomini e donne nella tarda adolescenza e nei primi 20 anni (CDC, 2017). I partner sessuali che sono stati insieme per molto tempo possono condividere l'HPV ed è quasi impossibile determinare come o quando ha avuto origine l'infezione. Se hai l'HPV, non significa necessariamente che il tuo partner abbia fatto sesso al di fuori della tua relazione.

Quali sono i sintomi dell'HPV?

Annuncio pubblicitario

cosa succede quando una donna prende il viagra

Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese



Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

Nella maggior parte dei casi, non ci sono sintomi e le persone non si rendono conto di avere l'HPV, rendendo più probabile la sua diffusione. A volte i sintomi non si sviluppano fino a mesi o anni dopo l'infezione, quindi è difficile per le persone sapere a che punto sono stati infettati. Alcuni sintomi non compaiono fino a quando non sorgono gravi problemi di salute. I sintomi dell'HPV sono diversi a seconda del ceppo del virus; i sintomi più comuni sono le verruche genitali, le verruche comuni, le verruche plantari e le verruche piane. L'HPV penetra nella pelle e provoca la moltiplicazione delle cellule esterne dello strato cutaneo, formando una verruca. Non tutti ottengono le verruche poiché il sistema immunitario di alcune persone è più bravo a combattere l'HPV rispetto ad altri.

Le verruche genitali sono una manifestazione dell'infezione genitale da HPV. Sono protuberanze che crescono nell'area genitale di uomini e donne. Possono essere piccole o grandi, rialzate o piatte o a forma di cavolfiore. Le verruche a volte possono apparire in gruppi. Di solito non sono dolorosi, ma possono prudere, sanguinare o sentirsi in qualche modo teneri. Possono crescere o ridursi e possono tornare dopo il trattamento. Le verruche genitali compaiono sul pene, sullo scroto, intorno all'ano negli uomini e sulla vulva, cervice, vagina o intorno all'ano nelle donne. Secondo il centro per la prevenzione e il controllo delle malattie , circa 1 adulto sessualmente attivo su 100 ha condilomi genitali in un dato momento (CDC, 2017).

Le verruche comuni di solito compaiono sulle mani e sulle dita; sono protuberanze sollevate che si sentono ruvide al tatto e in genere non sono dolorose. Le verruche plantari sono escrescenze dure color carne o marrone chiaro a volte con punti neri che sono piccoli vasi sanguigni coagulati. Appaiono sulle piante dei piedi (fondo); possono essere scomode. Le verruche piane sono lesioni piatte e rialzate che possono formarsi ovunque. Di solito si sviluppano in aree soggette a lesioni cutanee, come graffi e tagli da rasoio. Non sorprende che le verruche piatte si vedano spesso nelle aree della barba degli uomini e sulle gambe delle donne. Adolescenti e bambini ottengono questi tipi di verruche più spesso degli adulti e più spesso sul viso.

L'HPV è ancora contagioso anche se non ci sono verruche che puoi vedere. Tuttavia, non ci sono prove che l'HPV si diffonda toccando superfici dure, come la maniglia di una porta o il sedile del water, o condividendo lenzuola o asciugamani.



Come eseguire il test per l'HPV?

Non esiste un test di routine per dire se hai l'HPV. La maggior parte delle persone non sa di averlo fino a quando non sviluppa una sorta di problema di salute da esso. A volte il tuo medico può diagnosticarti in base a eventuali verruche che potresti avere. Se hai una lesione cutanea sospetta o difficile da vedere, il tuo medico può applicare una soluzione di aceto nell'area; l'aceto fa diventare bianche le cellule infettate da HPV.

Per le donne, il tuo fornitore può eseguire un Pap test (noto anche come Pap test). Per fare ciò, dovrai sdraiarti sul lettino con i piedi nei supporti (staffe). Il tuo fornitore utilizzerà uno strumento, chiamato speculum, per aprire delicatamente la vagina per vedere la cervice. Campioni di cellule cervicali vengono raccolti e inviati per il test per cercare eventuali cellule anormali che potrebbero suggerire la presenza di HPV. Il Pap test non esegue esplicitamente il test per l'HPV; se si osservano anomalie nelle cellule, viene eseguito il test del DNA per l'HPV. Nello specifico, le cellule cervicali vengono controllate per i cambiamenti precancerosi (displasia cervicale) che sono molto probabilmente dovuti all'HPV.

C'è un altro metodo di test all'orizzonte per le donne negli Stati Uniti: l'autocampionamento. L'autocampionamento prevede il prelievo di un tampone cervicale e l'invio dei campioni di cellule per il test dell'HPV, anziché farli prelevare dal fornitore. Viene utilizzato e studiato nei paesi industrializzati di tutto il mondo. Finora, l'autocampionamento sembra essere accurato quanto il campionamento raccolto dal fornitore. Sebbene questo non sia un test standard negli Stati Uniti, potrebbe diventare più disponibile in futuro, aumentando così l'accesso di una donna al test HPV e allo screening del cancro cervicale.

Esistono diverse opzioni per il test cervicale e dovresti discutere quale è giusto per te con il tuo medico. È possibile eseguire il test solo con il Pap test, una combinazione di Pap test e test del DNA dell'HPV (co-test), o solo con il test dell'HPV.

Quali ceppi di HPV causano le verruche genitali?

I ceppi di HPV 6 e 11 causano circa il 90% di tutte le verruche genitali. I ceppi di HPV che causano le verruche genitali sono non gli stessi che causano il cancro (CDC, 2018a).

come puoi far diventare grande il tuo cazzo?

Quali ceppi di HPV possono portare al cancro?

Mentre la maggior parte dei ceppi di HPV sono relativamente benigni, alcuni portano al cancro e ad altre malattie. Questi sono indicati come ceppi di HPV ad alto rischio poiché sono associati a malattie gravi; includono i ceppi 16, 18, 31, 33, 45, 52 e 58. I tipi specifici di cancro che sono stati collegati all'infezione da HPV sono il cancro della cervice uterina, il cancro dell'orofaringe (bocca e gola) e il cancro del pene.

Il cancro cervicale è il cancro più comune associato all'HPV nelle donne (CDC, 2019b). Si ritiene che l'HPV sia responsabile di 90% di tutti i tumori del collo dell'utero , di solito molti anni dopo l'infezione iniziale (CDC, 2019b). Secondo il CDC, ogni anno a quasi 12.000 donne che vivono negli Stati Uniti verrà diagnosticato un cancro del collo dell'utero. Anche con lo screening e il trattamento, muoiono più di 4.000 donne dal cancro del collo dell'utero (CDC, 2017). Sessantasei per cento dei tumori della cervice uterina sono associati ai tipi di HPV 16 e 18; un altro 15% è legato ai tipi di HPV 31, 33, 45, 52 e 58 (Petrosky, 2015).

Poiché il cancro del collo dell'utero non causa sintomi fino a quando non è in una fase avanzata e la prevalenza dell'HPV è così alta, lo screening è fondamentale.

Il Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti (USPSTF) Le linee guida per lo screening del cancro cervicale per le persone a cui non è stato diagnosticato un cancro cervicale o una lesione di alto grado sono (Moyer, 2012):

  • A partire dall'età di 21 anni, le donne dovrebbero iniziare lo screening con il Pap test e ripetere il test ogni tre anni.
  • Le donne di età compresa tra 30 e 65 anni hanno tre opzioni disponibili per lo screening:
    • Pap test ogni tre anni
    • Co-test con Pap e HPV DNA test ogni cinque anni
    • Solo test del DNA dell'HPV ogni cinque anni

Tumori orali o orofaringei sono il cancro associato all'HPV più comune negli uomini (CDC, 2019a). Questi tumori colpiscono la parte posteriore della gola, compresa la base della lingua e le tonsille. Tradizionalmente, la gente pensava che la maggior parte di questi tumori fosse causata dal tabacco e dall'alcol. Tuttavia, dati recenti hanno dimostrato che 60-70% dei tumori orofaringei sono collegati all'infezione da HPV; una combinazione di fattori è la causa più probabile di questi tumori (CDC, 2019b). Il CDC stima che circa 10% degli uomini e 3,6% delle donne avere l'HPV orale (CDC, 2018b). L'infezione orale da HPV è anche più comune con l'avanzare dell'età e può essere trasmessa attraverso il sesso orale, tra le altre vie. Il cancro dell'orofaringe è causato principalmente dall'HPV di tipo 16, simile al cancro del collo dell'utero. In qualsiasi momento, circa 26 milioni di americani hanno l'HPV orale, di cui 2.600 di tipo 16 (OCF, 2019).

Il cancro del pene è un'altra malattia associata all'infezione da HPV; circa il 50% dei tumori del pene sono causati da HPV (ACS, 2018). L'American Cancer Society stima che il cancro del pene ha rappresentato meno dell'1% di tutti i tumori negli Stati Uniti nel 2018 (ACS, 2019).

l'erezione non è così difficile come una volta

Fattori di rischio per l'infezione da HPV

L'HPV è comune; può diffondersi attraverso il contatto con la pelle infetta o l'attività sessuale. Diversi fattori di rischio aumentano la probabilità di contrarre un'infezione da HPV.

  • Età: le verruche genitali si verificano più spesso nei giovani adulti sessualmente attivi nella loro adolescenza e nei primi 20 anni; le verruche comuni compaiono più frequentemente nei bambini.
  • Più partner sessuali: come con qualsiasi IST, più partner sessuali hai, più è probabile che tu ottenga l'HPV.
  • Sistema immunitario debole: condizioni come l'HIV/AIDS e i farmaci che indeboliscono il sistema immunitario possono ridurre la capacità del sistema immunitario di combattere un'infezione da HPV.
  • Pelle danneggiata: la pelle perforata o ferita consente all'HPV di superare le normali barriere cutanee e aumenta il rischio di sviluppare verruche.
  • Contatto personale: se entri in contatto con le verruche di qualcun altro, puoi essere infettato.

Come posso ridurre il mio rischio HPV?

L'HPV è ovunque e con così tanti diversi tipi di virus è difficile prevenire completamente le infezioni. Per quanto riguarda le verruche plantari, le verruche comuni e le verruche piane, il modo migliore per evitare l'infezione è lavarsi le mani regolarmente e mantenere la pelle sana e idratata. Quando ti radi, usa un rasoio affilato per evitare graffi e tagli. Evita il contatto con le verruche cutanee di altre persone. Se sviluppi una verruca, evita la diffusione dell'infezione non grattandola, mangiandoti le unghie o facendo cose che indeboliranno l'integrità della tua pelle.

Ci sono molte cose che puoi fare per diminuire il rischio di sviluppare verruche genitali e altre condizioni genitali associate all'HPV (CDC, 2017):

  • Ottieni il vaccino HPV se appropriato.
  • Pratica sesso sicuro e usa il preservativo. Tieni presente che indossare un preservativo non fornisce una protezione al 100% contro l'infezione poiché l'HPV potrebbe essere presente in aree non coperte da un preservativo.
  • Limita il numero dei tuoi partner sessuali
  • Mantenere una relazione sessuale reciprocamente monogama

Opzioni di trattamento per HPV

Per la maggior parte delle persone con un sistema immunitario sano, le infezioni da HPV vengono eliminate dal corpo e scompaiono da sole entro pochi anni. La cattiva notizia è che non esiste una cura per il virus. I trattamenti disponibili sono principalmente per trattare gli effetti sulla salute dell'HPV, come le verruche, e includono:

Se sei incinta e hai le verruche genitali HPV che richiedono un trattamento, il tuo medico può decidere di posticipare il trattamento. Puoi saperne di più sulla gravidanza e sull'HPV facendo clic qui.

Il tuo medico discuterà i rischi e i benefici dei diversi trattamenti e ti aiuterà a decidere quale opzione di trattamento è la migliore per te.

come aumentare il testosterone basso in modo naturale?

L'HPV scompare?

Sì, la maggior parte dei casi di HPV scompare da sola entro pochi anni. Molti non causano mai alcun problema. Alcune infezioni da HPV che persistono possono portare a vari tipi di cancro.

Vaccino HPV

La FDA ha approvato tre vaccini HPV, più recentemente un vaccino 9-valente (Gardasil 9, di Merck & Co, Inc) che è efficace contro nove diversi tipi di HPV: tipi 6, 11, 16, 18, 31, 33, 45 , 52 e 58. Questi vaccini sono sia sicuri che efficaci.
Attualmente, il Raccomandazioni per il vaccino HPV sono i seguenti (CDC, 2016):

  • La vaccinazione HPV di routine per ragazze e ragazzi dovrebbe iniziare all'età di 11 o 12 anni, ma la vaccinazione può essere iniziata già all'età di 9 anni.
  • Adolescenti e giovani donne possono ottenere il vaccino HPV fino a 27 anni di età e i giovani uomini dovrebbero ottenere il vaccino HPV fino a 22 anni.
  • Gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini o persone con un sistema immunitario debole, come le persone con HIV, dovrebbero ricevere il vaccino in qualsiasi momento prima dei 26 anni
  • Gli individui transgender dovrebbero ottenere il vaccino HPV fino a 27 anni di età.
  • Per alcuni adulti non vaccinati di età compresa tra 27 e 45 anni si raccomanda un processo decisionale clinico condiviso in merito alla vaccinazione contro l'HPV.

Dall'ampia disponibilità del vaccino HPV, le infezioni con i tipi di HPV che causano la maggior parte dei tumori HPV e delle verruche genitali sono è sceso di oltre il 70 percento (CDC, 2019c). Inoltre, tra le donne che hanno ricevuto il vaccino, il numero di precancerosi cervicali causati dai tipi 16 e 18 di HPV è diminuito del 40%.

Riferimenti

  1. Società americana del cancro. (2018). Fattori di rischio per il cancro del pene. Recuperato da https://www.cancer.org/c X ancer/penile-cancer/causes-risks-prevention/risk-factors.html
  2. Società americana del cancro. (2019). Statistiche chiave per il cancro del pene. Recuperato da https://www.cancer.org/cancer/penile-cancer/about/key-statistics.html
  3. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2016, 22 novembre). Quello che tutti dovrebbero sapere. Recuperato da https://www.cdc.gov/vaccines/vpd/hpv/public/index.html
  4. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2017). Infezione genitale da HPV - Scheda informativa Cdc . Infezione genitale da HPV - Scheda informativa CDC . Recuperato da https://www.cdc.gov/std/hpv/HPV-FS-July-2017.pdf
  5. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2018a, 24 luglio). Altre malattie sessualmente trasmissibili - 2017 Sorveglianza delle malattie sessualmente trasmissibili. Recuperato da https://www.cdc.gov/std/stats17/other.htm
  6. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2018b, 14 marzo). HPV e cancro dell'orofaringe. Recuperato da https://www.cdc.gov/cancer/hpv/basic_info/hpv_oropharyngeal.htm
  7. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2019a, 2 agosto). Quanti tumori sono collegati all'HPV ogni anno? Recuperato da https://www.cdc.gov/cancer/hpv/statistics/cases.htm
  8. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2019b, 2 agosto). Statistiche sui tumori associati all'HPV. Recuperato da https://www.cdc.gov/cancer/hpv/statistics/index.htm
  9. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. (2019c, 15 agosto). Vaccinare ragazzi e ragazze contro l'HPV. Recuperato da https://www.cdc.gov/hpv/parents/vaccine.html
  10. Gupta, S., Palmer, C., Bik, E. M., Cardenas, J. P., Nuñez, H., Kraal, L., … Apte, Z. S. (2018). Autocampionamento per il test del papillomavirus umano: maggiore partecipazione e integrazione allo screening del cancro cervicale nei programmi di screening internazionali. Frontiere nella sanità pubblica , 6 . doi: 10.3389 / fpubh.2018.00077, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29686981
  11. Moyer, VA (2012). Screening per il cancro cervicale: Dichiarazione di raccomandazione della task force sui servizi preventivi degli Stati Uniti. Annali di Medicina Interna , 156 (12), 880. doi: 10.7326 / 0003-4819-156-12-201206190-00424, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22711081
  12. Fondazione nazionale per le malattie infettive. (2019, 30 novembre). Fatti sull'HPV per adulti. Recuperato da https://www.nfid.org/infectious-diseases/facts-about-human-papillomavirus-hpv-for-adults/
  13. Petrosky, E., Bocchini, J., & Hariri, S. (2015). Uso del vaccino contro il papillomavirus umano 9-Valent (HPV): raccomandazioni aggiornate sulla vaccinazione contro l'HPV del comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione. Recuperato da https://www.cdc.gov/mmwr/preview/mmwrhtml/mm6411a3.htm
  14. La Fondazione per il cancro orale. (2019, 1 febbraio). HPV / Fatti sul cancro orale. Recuperato da https://oralcancerfoundation.org/understanding/hpv/hpv-oral-cancer-facts/
Vedi altro
Categoria Hpv