Trattamento HPV: comprendere le opzioni

Trattamento HPV: comprendere le opzioni

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

La maggior parte (più dell'80%) delle persone sessualmente attive vengono infettati dal papillomavirus umano (HPV) ad un certo punto della loro vita, rendendola la più comune infezione a trasmissione sessuale (STI) (NFID, 2019). Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) , ci sono circa 14 milioni di nuovi casi di HPV ogni anno (CDC, 2019). La maggior parte di questi casi colpisce uomini e donne nella tarda adolescenza e nei primi 20 anni (CDC, 2019). Come molte altre malattie sessualmente trasmissibili, l'HPV viene trasmesso per via orale, anale o vaginale; tuttavia, a differenza delle altre malattie sessualmente trasmissibili, puoi anche ottenere l'HPV attraverso il contatto pelle a pelle non sessuale attraverso un taglio o una piccola lacrima nella pelle.

Vitali

  • Le cellule anormali nella cervice possono essere trattate con crioterapia, terapia laser, procedura di escissione elettrochirurgica ad anello (LEEP) e biopsia conica a coltello freddo.
  • Esistono diversi trattamenti non chirurgici per le verruche genitali, tra cui crema imiquimod, crema sinecatechine, gel podofilox e acido tricloroacetico/bicloroacetico.
  • Le verruche genitali possono essere trattate con farmaci o interventi chirurgici. Non esiste un trattamento definitivo che funzioni per tutti, quindi spesso le terapie vengono combinate.

L'HPV scomparirà da solo?

Le infezioni da HPV sono generalmente innocue e scompaiono da sole entro pochi anni nelle persone con un sistema immunitario sano. Nella maggior parte dei casi, l'infezione da HPV non causa alcun sintomo o, in caso affermativo, i sintomi non si sviluppano fino a mesi o anni dopo l'infezione. Alcuni sintomi non compaiono fino a quando non sorgono gravi problemi di salute, a seconda del ceppo coinvolto (vedi sotto). Non esiste una cura o un trattamento per l'HPV, ma esistono trattamenti per i sintomi e gli effetti sulla salute del virus.





Annuncio pubblicitario

Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese





Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

Perché è importante sapere quali ceppi di HPV hai?

Esistono molti, oltre 100, tipi di HPV; almeno 40 sono noti per interessare l'area genitale. Nella maggior parte dei casi, non ci sono sintomi durante un'infezione da HPV; la maggior parte delle persone infette non sa mai di essere portatrice del virus. Tuttavia, alcuni ceppi sono stati collegati a verruche genitali, verruche cutanee e alcuni tipi di cancro.

Circa 90% di tutte le verruche genitali sono causati dai tipi di HPV 6 e 11 (CDC, 2018). Questi sono indicati come ceppi di HPV a basso rischio poiché non sono collegati allo sviluppo di tumori. D'altra parte, i ceppi di HPV 16, 18, 31, 33, 45, 52 e 58 sono i ceppi ad alto rischio perché sono associati al cancro del collo dell'utero, dell'orofaringe (bocca e gola), del cancro dell'ano e del pene.





Trattamento per le verruche genitali

Sia le donne che gli uomini possono contrarre le verruche genitali. Il loro aspetto varia; a volte appaiono come singole verruche e altre volte come grappoli. Possono sembrare rialzati, piatti o a forma di cavolfiore. Circa 1% degli adulti sessualmente attivi avere verruche genitali (CDC, 2019).

Le verruche genitali possono essere trattate con farmaci o interventi chirurgici. Non esiste un trattamento definitivo che funzioni per tutti, quindi spesso le terapie vengono combinate.

Le opzioni mediche (applicate direttamente alle verruche) includono:

qual è la durata di conservazione del cialis?
  • Imiquimod crema — stimola il sistema immunitario per aiutare il corpo a combattere il virus nelle cellule della pelle per uccidere la verruca
  • Podofilox gel — uccide la pelle delle verruche; evitare nelle donne in gravidanza
  • Acido tricloroacetico o acido bicloroacetico: questi acidi distruggono le proteine ​​che tengono insieme la verruca facendola cadere a pezzi
  • Crema di sinecatechine – derivata da estratti di tè verde; evitare nelle donne in gravidanza

Le opzioni chirurgiche (eseguite dal tuo medico) includono:





  • Crioterapia: utilizza l'azoto liquido per congelare e uccidere le verruche
  • Escissione: le verruche possono essere rimosse utilizzando un bisturi, un trattamento laser, l'elettrocauterizzazione (corrente elettrica) o il curettage (raschiatura)

Discuti con il tuo medico quale metodo è giusto per te.

Trattamento per le cellule anormali nella cervice (donne)

Il cancro cervicale è il cancro associato all'HPV più comune nelle donne, con il 90% di tutti i tumori cervicali attribuiti alla presenza di infezione da HPV (CDC, 2019). Il cancro cervicale si sviluppa spesso mesi o anni dopo l'infezione iniziale da HPV. Il CDC stima che quasi 12.000 donne che vivono negli Stati Uniti verrà diagnosticato un cancro cervicale ogni anno (CDC, 2019). Il sessantasei percento dei tumori del collo dell'utero sono associati ai tipi di HPV 16 e 18; I tipi di HPV 31, 33, 45, 52 e 58 causano un altro 15% dei casi (MMWR, 2015). Il cancro cervicale non causa sintomi fino a quando non è in una fase avanzata, quindi lo screening è fondamentale. Il tuo medico può cercare cellule cervicali anormali con un Pap test. Lui o lei usa uno strumento, chiamato speculum, per aprire delicatamente la vagina e visualizzare la cervice. Campioni di cellule cervicali vengono raccolti e inviati per il test per cercare eventuali cellule anormali, suggerendo la presenza di HPV.

Cosa succede quando lo screening mostra cellule anormali? In alcuni casi, il tuo fornitore potrebbe decidere di monitorarti per vedere se le cellule anormali si risolvono da sole. Queste cellule cervicali anormali sono chiamate displasia cervicale, lesioni precancerose o neoplasia intraepiteliale cervicale. A volte il tuo fornitore può raccomandare il trattamento della displasia cervicale, utilizzando uno dei seguenti metodi:





  • Crioterapia: utilizza l'azoto liquido per congelare e uccidere le cellule cervicali anormali
  • Terapia laser: rimuove le cellule anormali utilizzando luce ad alta intensità (laser)
  • Procedura di escissione elettrochirurgica ad anello (LEEP) - un anello di filo che viene riscaldato da una corrente elettrica e utilizzato per rimuovere le cellule anormali dalla cervice
  • Biopsia Cold Knife Cone: utilizza un bisturi o un laser per rimuovere un pezzo di tessuto cervicale a forma di cono contenente cellule anormali; questi possono quindi essere inviati per la valutazione microscopica per cercare segni di cancro.

Se la displasia cervicale non viene trattata, può portare al cancro cervicale. Allo stesso modo, le verruche anali che persistono possono diventare cancro anale. Una volta che un problema di salute correlato all'HPV viene diagnosticato come cancro di qualsiasi tipo (anale, orale, cervicale, del pene, ecc.), Sarà necessario eseguire ulteriori test per determinare lo stadio e quindi il trattamento di quel particolare tipo di cancro. Parla con il tuo medico per saperne di più sul trattamento dei tumori correlati all'HPV.

Il vaccino mi impedirà di contrarre verruche genitali o cancro?

Il vaccino HPV è stato approvato per la prima volta nel 2006 ed è stato progettato per prevenire l'infezione con i ceppi di HPV che causano i maggiori problemi di salute: le verruche genitali e la maggior parte dei tumori correlati all'HPV. Il più recente vaccino HPV mira ai tipi 6, 11, 16, 18, 31, 33, 45, 52 e 58.

Il vaccino HPV è approvato sia per i ragazzi che per le ragazze; il CDC raccomanda che lo sia somministrato di routine a 11 o 12 anni di età (MMWR, 2015). Tuttavia, può essere somministrato già all'età di 9 anni e fino a 26 anni. In alcune situazioni, potrebbe essere appropriato per te ottenere il vaccino se non sei stato vaccinato, anche se hai 27-45 anni ; parla con il tuo fornitore per vedere se il vaccino è giusto per te. I vaccini HPV non sono approvati per l'uso negli adulti di età > 45 anni (MMWR, 2019).

Dall'uso diffuso del vaccino HPV, c'è stata una diminuzione significativa del numero di infezioni da HPV (per i tipi presi di mira dal vaccino) (MMWR, 2019). Inoltre, c'è stata una riduzione del tasso di verruche genitali e precancerosi cervicali rispetto all'era pre-vaccino. Affinché il vaccino sia più efficace, deve essere somministrato prima del primo contatto sessuale di una persona. Se usato correttamente, può prevenire più di 90% delle verruche genitali e oltre il 70% dei tumori correlati all'HPV (MMWR, 2015). Tuttavia, una volta che sei stato infettato da uno di questi tipi di HPV, rischi di avere problemi di salute in futuro.

Riferimenti

  1. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) - Informazioni sull'HPV (Human Papillomavirus). (2019, 29 aprile). Recuperato da https://www.cdc.gov/hpv/parents/about-hpv.html
  2. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) - Statistiche sui tumori associati all'HPV. (2019, 2 agosto). Recuperato da https://www.cdc.gov/cancer/hpv/statistics/index.htm/
  3. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) - Altre malattie sessualmente trasmissibili - Sorveglianza delle malattie sessualmente trasmissibili 2017. (2018, 24 luglio). Recuperato da https://www.cdc.gov/std/stats17/other.htm
  4. MMWR- Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)- Vaccinazione contro il papillomavirus umano per adulti: raccomandazioni aggiornate del comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione. (2019, 15 agosto). Recuperato da https://www.cdc.gov/mmwr/volumes/68/wr/mm6832a3.htm
  5. MMWR- Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)- Uso del vaccino contro il papillomavirus umano 9-Valent (HPV): raccomandazioni aggiornate sulla vaccinazione HPV del comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione. (2015, 27 marzo). Recuperato da https://www.cdc.gov/mmwr/preview/mmwrhtml/mm6411a3.htm
  6. Fondazione nazionale per le malattie infettive (NFID) - Fatti sull'HPV per adulti. (2019, 30 novembre). Recuperato da https://www.nfid.org/infectious-diseases/facts-about-human-papillomavirus-hpv-for-adults/
Vedi altro
Categoria Hpv

banneradss-2