Kremotex è una crema antietà efficace?

Kremotex è una crema antietà efficace?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Circa duemila anni fa, la regina Cleopatra d'Egitto faceva il bagno nel latte d'asina. Più o meno nello stesso periodo, le donne benestanti dell'antica Grecia usavano maschere per il viso fatte di sterco di coccodrillo. Quindicicento anni dopo, la contessa ungherese Elizabeth Báthory si fece il bagno nel sangue delle vergini. Perché? Per mantenere la loro pelle giovane.

Cito questo per dimostrare che i rimedi anti-età sono stati sbandierati per millenni. L'anti-invecchiamento industria, tuttavia, è relativamente giovane. È facile dimenticarlo, prima degli anni '60 , le persone non hanno vissuto in media abbastanza a lungo da essere davvero troppo preoccupate per la loro pelle che invecchia (Beltrán-Sánchez, 2015). A quei tempi, la maggior parte delle persone passava dalla rugiada alla morte.

Vitali

  • Kremotex è un prodotto commerciale per la cura della pelle che afferma di far sembrare la pelle più giovane. Questo prodotto non è stato sviluppato o raccomandato da dermatologi o operatori sanitari.
  • Alcuni degli ingredienti attivi in ​​Kremotex hanno una buona ricerca per i loro effetti anti-invecchiamento, ma non ci sono prove evidenti per la maggior parte degli ingredienti attivi. L'ingrediente con la più forte evidenza di effetti anti-invecchiamento è la vitamina C.
  • I prodotti anti-età efficaci possono aiutare la pelle a sembrare più giovane riducendo le linee sottili, schiarendo le macchie scure e migliorando l'elasticità della pelle.
  • Se sei preoccupato per l'invecchiamento della pelle, parla con il tuo medico delle tue opzioni.

Ma negli ultimi decenni, è diventato difficile tenere traccia di tutti gli ultimi prodotti e tendenze commercializzati in nome del rallentamento, dell'arresto o del ritorno delle lancette del tempo. Con così tante creme per gli occhi, sieri antirughe e creme idratanti fantasia là fuori, come puoi dire cosa è veramente utile e cosa è solo una moda passeggera?

Uno dei prodotti che stanno guadagnando popolarità nello spazio anti-età è una crema per la pelle chiamata Kremotex. Kremotex è un prodotto commerciale venduto online che afferma di combattere le rughe e far sembrare la pelle più giovane. In questo articolo, esamineremo ciò che sappiamo (e ciò che non sappiamo) su questo prodotto, in modo che tu possa capire se vale la pena provare.

Quanto è efficace il siero antietà Kremotex?

È difficile dire con certezza quanto sia efficace Kremotex è un siero anti-età. Sappiamo che probabilmente non è la risposta più soddisfacente, ma è vero per la maggior parte dei prodotti antietà da banco sul mercato.

modi naturali per aumentare il volume dell'eiaculato

Annuncio pubblicitario

Semplifica la tua routine di cura della pelle

Ogni bottiglia di Nightly Defense prescritta dal medico è realizzata per te con ingredienti potenti e scelti con cura e consegnata a casa tua.

Per saperne di più

Non ci sono molte ricerche su prodotti specifici sul mercato, quindi non c'è modo di sapere se Kremotex o prodotti simili sono efficaci nell'avere gli effetti anti-invecchiamento che affermano.

L'industria cosmeceutica (così si chiama l'industria dei cosmetici che offrono benefici medicinali) è non così strettamente regolamentato come l'industria farmaceutica (Pandey, 2020). Quindi, mentre Kremotex rivendica su il loro sito ufficiale per essere la crema antirughe numero 1, non possiamo dire con certezza se questo prodotto funzioni come previsto.

Cosa rende un prodotto antietà efficace?

Prima di approfondire Kremotex, definiamo innanzitutto cosa rende un prodotto efficace per l'anti-invecchiamento. Con l'avanzare dell'età, così fa la nostra pelle, e questo può presentarsi in diversi modi, tra cui:

come ingrossare il cazzo con le pillole
  • rughe
  • Linee sottili e zampe di gallina
  • Scolorimento (chiamato anche iperpigmentazione)
  • Cerchi scuri
  • Macchie solari o macchie dell'età
  • Pelle secca
  • Pelle flaccida (pelle che ha perso parte della sua elasticità, che è la sua capacità di riprendersi)
  • Pelle ruvida

Questi cambiamenti nella nostra pelle avvengono naturalmente nel tempo, ma possono essere aggravati dall'eccessiva radiazione UV della luce solare, dall'inquinamento atmosferico, dal fumo, dalla cattiva alimentazione e da altri fattori ambientali.

Alcuni prodotti e ingredienti sono più efficaci di altri nel far sembrare la pelle più giovane migliorando il tono della pelle, la consistenza e la carnosità della pelle (Zhang, 2018). Anche se non sappiamo molto di Kremotex, ci sono alcune ricerche sugli ingredienti elencati sull'etichetta di questo prodotto, quindi diamo un'occhiata a quelli per vedere quanto sono efficaci nel far sembrare la pelle più giovane.

Cosa c'è in Kremotex?

Kremotex vanta i seguenti ingredienti naturali attivi sul loro sito Web:

  • Olio di semi di jojoba
  • Olio di oliva
  • Cellule staminali di mela
  • Vitamina C
  • Nymphaea caerulea
  • Estratto di radice di liquirizia

Poiché esiste una regolamentazione limitata sui cosmeceutici, non conosciamo le concentrazioni di questi o di nessuno degli altri ingredienti elencati sull'etichetta completa.

C'è qualche prova anti-invecchiamento per questi ingredienti?

L'elenco degli ingredienti di Kremotex è simile a quello di molti prodotti per la cura della pelle antietà sul mercato. Ma alcune di queste vitamine o oli hanno ricerche che dimostrano che sono in qualche modo efficaci per l'anti-invecchiamento della pelle? Alcuni di questi ingredienti hanno prove promettenti; altri, meno.

Olio di jojoba e olio d'oliva

Entrambi questi oli sembrano avere potenziali benefici anti-invecchiamento, principalmente a causa delle loro proprietà antiossidanti.

Uno dei principali fattori dell'invecchiamento è lo stress ossidativo , un processo in cui molecole instabili chiamate radicali liberi danneggiano parti della cellula. Nella pelle, lo stress ossidativo provoca tutti quei segni tipici dell'invecchiamento (linee sottili, rughe, discromie, ecc). Gli antiossidanti non possono invertire lo stress ossidativo, ma possono rallentare quel processo e proteggere dai danni dello stress ossidativo, almeno in una certa misura (Rinerthaler, 2015).

L'olio di jojoba e l'olio d'oliva sono entrambi ad alto contenuto di antiossidanti , quindi è possibile che possano prevenire ulteriori danni da stress ossidativo. Entrambi hanno anche effetti antinfiammatori, quindi possono migliorare l'aspetto della pelle riducendo l'infiammazione (Lin, 2017). Tuttavia, sono disponibili studi limitati, quindi non possiamo tracciare una linea chiara tra questi ingredienti e gli effetti anti-invecchiamento.

Cellule staminali di mela

Le cellule staminali sono di gran moda nel mondo della cura della pelle anti-età, ma a questo punto non ci sono molte ricerche sulle cellule staminali vegetali. Un piccolo studio solo 32 donne hanno mostrato risultati promettenti da un siero contenente estratti di cellule staminali di mela, ma il siero conteneva anche altri ingredienti. Quindi, è difficile dire se quei risultati promettenti fossero dovuti solo alle cellule staminali della mela (Sanz, 2016).

Un altro documento osservato più da vicino le cellule staminali vegetali. Ha dimostrato che la maggior parte dei prodotti per la cura della pelle che affermano di utilizzare cellule staminali utilizzano effettivamente estratti di cellule staminali, che non sono efficaci quanto le cellule staminali vive. Il documento ha anche raccomandato ulteriori ricerche sulle cellule staminali vegetali in generale. Semplicemente non ne sappiamo abbastanza a questo punto (Trehan, 2017).

Vitamina C

La vitamina C topica è la prima in questo elenco che ha alcune prove piuttosto forti per gli effetti anti-invecchiamento. Studi multipli mostrano che la vitamina C applicata sulla pelle può avere i seguenti benefici (Farris, 2005):

  • Ad alto contenuto di antiossidanti
  • Effetti antinfiammatori
  • Promuove la produzione di collagene (questo aiuta la pelle a creare più collagene, il che rende la pelle più soda)
  • Protegge la pelle dai danni dei raggi UV
  • Schiarisce le macchie scure che si verificano con l'invecchiamento

Vitamina C funziona meglio quando combinato con determinate altre sostanze. Ad esempio, funziona meglio per proteggere dai danni dei raggi UV se combinato con la vitamina E, ed è più efficace nel ridurre la pigmentazione (macchie scure e altre macchie) quando combinato con liquirizia o soia (Telang, 2013).

quanto tempo deve agire la levotiroxina?

Nymphaea caerulea

La Nymphaea caerulea è una pianta meglio conosciuta come loto blu o loto egiziano. C'è una ricerca molto limitata su questa particolare specie della pianta di loto, quindi non sappiamo davvero se sia un'aggiunta efficace alla crema antirughe di Kremotex. Uno studio indica che questa pianta potrebbe avere proprietà antiossidanti, ma questo non è stato studiato nell'uomo (Agnihotri, 2008).

Liquirizia

Ricordi che abbiamo detto che la vitamina C funziona meglio se combinata con la liquirizia? Bene, la liquirizia è un giocatore potente a sé stante. Offre alcuni vantaggi per diverse parti del corpo e la pelle non fa eccezione. La liquirizia ha un potere effetti antiossidanti e antinfiammatori , che può potenzialmente proteggere la pelle da ulteriori danni. E come abbiamo già visto, funziona bene nel ridurre l'iperpigmentazione (Pastorino, 2018). Sono necessarie ulteriori ricerche su soggetti umani per sapere con certezza quanto possa essere efficace la liquirizia per l'anti-invecchiamento.

La crema viso antietà Kremotex vale i tuoi soldi?

Kremotex presenta svantaggi simili a molti altri cosiddetti prodotti anti-invecchiamento sul mercato:

  • Non è strettamente regolamentato, quindi non sappiamo quale sia la concentrazione degli ingredienti nel prodotto.
  • Non è stato sviluppato o raccomandato da dermatologi o altri operatori sanitari.
  • Molti dei suoi principi attivi mostrano prove limitate di effetti anti-invecchiamento e quelli che hanno una forte evidenza possono essere trovati in altri prodotti a un costo inferiore.

Non sembrano esserci problemi di sicurezza specifici o effetti collaterali gravi con nessuno di questi ingredienti attivi, quindi è probabilmente sicuro provare questo prodotto, ma non possiamo raccomandarlo specificamente. Le recensioni di Kremotex sono contrastanti, nella migliore delle ipotesi, e non possono essere verificate. Se provi questo prodotto, assicurati di testarlo prima su una piccola area e osserva eventuali irritazioni o sfoghi. E ricorda che la pelle di ognuno risponde in modo diverso a prodotti diversi.

Quando possibile, ti suggeriamo di utilizzare prodotti per la cura della pelle consigliati dal tuo medico. Sarà in grado di formulare raccomandazioni specifiche per la salute della tua pelle.

Riferimenti

  1. Agnihotri, V. K., Elsohly, H. N., Khan, S. I., Smillie, T. J., Khan, I. A. e Walker, L. A. (2008). Costituenti antiossidanti dei fiori di Nymphaea caerulea. Fitochimica, 69(10), 2061–2066. Doi: 10.1016/j.phytochem.2008.04.009. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18534639/
  2. Beltrán-Sánchez, H., Soneji, S. e Crimmins, E. M. (2015). Passato, presente e futuro di un'aspettativa di vita sana. Prospettive di Cold Spring Harbor in medicina, 5 (11), a025957. Doi: 10.1101/cshperspect.a025957. Recuperato da: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4632858/
  3. Farris P.K. (2005). Vitamina C topica: un agente utile per il trattamento del fotoinvecchiamento e di altre condizioni dermatologiche. Chirurgia dermatologica: pubblicazione ufficiale per l'American Society for Dermatologic Surgery [et al.], 31 (7 Pt 2), 814-818. Doi: 10.1111/j.1524-4725.2005.31725. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16029672/
  4. Lin, T. K., Zhong, L. e Santiago, J. L. (2017). Effetti antinfiammatori e di riparazione della barriera cutanea dell'applicazione topica di alcuni oli vegetali. Rivista internazionale di scienze molecolari, 19(1), 70. Doi: 10.3390/ijms19010070. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5796020/
  5. Pandey, A., Jatana, G. K. e Sonthalia, S. (2020). Cosmeceutici. In StatPearls. Pubblicazione StatPearls. Recuperato da: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31334943/
  6. Pastorino, G., Cornara, L., Soares, S., Rodrigues, F., & Oliveira, M. (2018). Liquirizia (Glycyrrhiza glabra): una revisione fitochimica e farmacologica. Ricerca in fitoterapia: PTR, 32(12), 2323–2339. Doi: 10.1002/ptr.6178. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7167772/
  7. Rinnerthaler, M., Bischof, J., Streubel, M. K., Trost, A. e Richter, K. (2015). Lo stress ossidativo nell'invecchiamento della pelle umana. Biomolecole, 5 (2), 545-589. Doi: 10.3390 / biom5020545. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4496685/
  8. Sanz, M.T., Campos, C., Milani, M., et al. (2016). Effetto biorivitalizzante di un nuovo siero viso contenente estratto di cellule staminali di mela, lipopeptide pro-collagene, creatina e urea sui segni dell'invecchiamento cutaneo. Giornale di dermatologia cosmetica, 15 (1), 24-30. Doi: 10.1111/jocd.12173. Recuperato da: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26424007/
  9. Telang P.S. (2013). Vitamina C in dermatologia. Rivista online di dermatologia indiana, 4(2), 143-146. Doi: 10.4103/2229-5178.110593. Recuperato da: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3673383
  10. Trehan, S., Michniak-Kohn, B., & Beri, K. (2017). Cellule staminali vegetali in cosmesi: tendenze attuali e direzioni future. Scienza del futuro OA, 3(4), FSO226. Doi: 10.4155/fsoa-2017-0026. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5674215/
  11. Zhang, S., & Duan, E. (2018). Lotta contro l'invecchiamento cutaneo: la strada dalla panchina al capezzale. Trapianto di cellule, 27(5), 729-738. Doi: 10.1177/0963689717725755. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6047276/
Vedi altro