Esiste un test HPV per gli uomini? Sì. Ma non è così utile

Esiste un test HPV per gli uomini? Sì. Ma non è così utile

E se ti dicessimo che metà degli uomini americani ha un'infezione a trasmissione sessuale (STI) che può causare il cancro al pene e non esiste un test di routine per questo?

Potresti presumere che sia una sottotrama abbandonata da un thriller distopico, ma è un dato di fatto. Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, 79 milioni di uomini e donne americani sono infettati da HPV (papillomavirus umano), la STI più comune (CDC, 2019a). Più del 45% degli uomini americani ha l'HPV, afferma uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Oncology, tra cui 29% degli uomini tra i 18 e i 22 anni e oltre il 46% degli uomini tra i 23 e i 27 anni (Han, 2017). L'HPV è così comune che quasi tutte le persone sessualmente attive otterranno l'HPV ad un certo punto della loro vita se non ricevono il vaccino HPV, afferma il CDC.

L'HPV può portare a verruche genitali e cancro sia negli uomini che nelle donne: il virus può causare tumori della cervice, del pene, dell'ano e della gola. Ma non esiste un test di routine per determinare il tuo Stato dell'HPV (CDC, 2019a). Le donne vengono testate per il cancro del collo dell'utero tramite pap test, di solito una volta ogni tre anni, durante i loro regolari appuntamenti ginecologici. Ma nessun test è stato approvato per l'uso di routine negli uomini. Scopriremo perché, ma prima facciamo la conoscenza di questo visitatore virale incredibilmente diffuso.

Vitali

  • Il CDC non raccomanda test di routine per l'HPV negli uomini.
  • Se teoricamente esistesse un test per l'HPV negli uomini, quando un uomo risultava positivo, l'unica linea d'azione sarebbe quella di aspettare che il virus scompaia.
  • Quando un pap test scopre che una donna ha cellule anormali sulla sua cervice, possono essere rimosse, impedendo loro di svilupparsi in cancro cervicale.
  • Non ci sono trattamenti che possono uccidere il virus una volta che è nel corpo.

Come si ottiene l'HPV?

L'HPV si trasmette attraverso il contatto pelle a pelle. Quel contatto pelle a pelle può essere di natura sessuale o meno. Ciò significa che praticamente chiunque può contrarre l'HPV. Chiunque sia sessualmente attivo può contrarre i ceppi di HPV che possono causare verruche genitali o alcuni tipi di cancro. Anche se non ci sono segni o sintomi del virus, tu o il tuo partner potete comunque essere contagiosi. E poiché i sintomi dell'HPV possono richiedere mesi o anni per manifestarsi, può essere difficile individuare esattamente quando e dove l'hai preso.

Quali sono i sintomi dell'HPV negli uomini?

Nella stragrande maggioranza dei casi, gli uomini infetti da HPV non hanno sintomi. I segni di HPV possono includere verruche sui genitali, sull'ano o sulla zona inguinale; verruche comuni sulle mani, sulle dita o sul viso; e verruche plantari, escrescenze dure sulla pianta dei piedi.

In realtà non esiste una cura per il virus stesso. I trattamenti attuali sono mirati ai sintomi dell'HPV, come le verruche, e includono farmaci e rimozione di escrescenze con crioterapia o laser.

È ora di farsi prendere dal panico?

No. La maggior parte dei casi di HPV scompare da sola: oltre il 90% delle infezioni da HPV viene eliminato dal sistema immunitario entro due anni, di solito entro i primi sei mesi dall'infezione, afferma il CDC.

Ma alcuni ceppi di HPV non vengono eliminati dall'organismo e possono causare il cancro. Ogni anno, circa 19.400 donne e 12.100 uomini sono affetti da tumori causati dall'HPV. Il cancro genitale è molto più raro negli uomini che nelle donne.

Ma l'infezione da HPV negli uomini e la sua relazione con il cancro è diventata una causa celebre negli ultimi anni. Nel 2013, l'attore Michael Douglas ha affermato che il suo cancro alla gola era correlato all'HPV che aveva contratto tramite il sesso orale. Quest'anno, l'attrice Marcia Cross ha dichiarato di avere un cancro anale correlato all'HPV, lo stesso ceppo che ha causato il cancro alla gola di suo marito quasi un decennio prima.

Perché non esiste il test HPV per gli uomini?

Beh, tecnicamente ce n'è uno.

Gli uomini possono ottenere un test di tampone anale per l'HPV se lo richiedono. Ma il CDC non raccomanda test di routine per l'HPV negli uomini. La letteratura sulle malattie infettive supporta questa posizione per diversi motivi: l'elevata prevalenza di infezione, la mancanza di un test approvato dalla Food and Drug Administration statunitense per la rilevazione dell'HPV negli uomini e l'assenza di una terapia adeguata per l'infezione stabilita, hanno scritto i ricercatori in un studia pubblicato sul Journal of the American Osteopathic Association, che ha osservato che i tamponi della bocca o della gola non erano un modo affidabile per rilevare l'HPV (McGinley, 2011).

Ha a che fare con ciò che accade dopo il test. Quando un pap test scopre che una donna ha cellule anormali sulla sua cervice, possono essere rimosse, impedendo loro di svilupparsi in cancro cervicale. Se teoricamente esistesse un test per l'HPV negli uomini, quando un uomo risultava positivo, l'unica linea d'azione sarebbe quella di aspettare che il virus scompaia. Non ci sono trattamenti che possono uccidere il virus una volta che è nel corpo.

Come posso evitare di contrarre l'HPV? ?

Il modo più importante per prevenire la contrazione dell'HPV è vaccinarsi contro di esso. I vaccini HPV possono prevenire fino a 92% dei tumori causata dal virus (CDC, 2019b). Il CDC raccomanda ai bambini dagli 11 ai 12 anni di ricevere due dosi di vaccino HPV per proteggersi dai tumori causati dall'HPV. Il vaccino è approvato fino all'età di 26 anni per la somministrazione di routine. Dai 27 ai 45 anni, il vaccino può essere meno efficace - la maggior parte delle persone è stata esposta all'HPV a questo punto - ma può proteggere dai ceppi del virus a cui non sei stato esposto.

Se sei sessualmente attivo, l'uso del preservativo può ridurre le possibilità di contrarre l'HPV. Tuttavia, non forniscono una protezione completa poiché l'HPV può infettare aree che non sono coperte dal preservativo. Puoi anche scegliere di avere una relazione reciprocamente monogama con un partner non infetto.

Le donne di età compresa tra 21 e 65 anni dovrebbero essere sottoposte a screening di routine per prevenire il cancro del collo dell'utero.

Riferimenti

  1. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Fatti sulle malattie sessualmente trasmissibili – Papillomavirus umano (HPV) . 20 agosto 2019, https://www.cdc.gov/std/hpv/stdfact-hpv.htm .
  2. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Si stima che il 92% dei tumori causati dall'HPV potrebbe essere prevenuto dal vaccino . 22 agosto 2019, https://www.cdc.gov/media/releases/2019/p0822-cancer-prevented-vaccine.html .
  3. Han, Jasmine J., et al. Prevalenza dell'infezione da papillomavirus umano genitale e tassi di vaccinazione da papillomavirus umano tra gli uomini adulti statunitensi. JAMA Oncologia , volo. 3, nr. 6, 2017, pag. 810., doi: 10.1001 / jamaoncol.2016.6192, https://www.researchgate.net/publication/312641540_Prevalenza_dell'infezione_di_Papillomavirus_umano_e_tassi_di_vaccinazione_del_Papillomavirus_umano_Tra_gli_uomini_adulti_Nazionali_Esame_di_salute_e_nutrizione_Nazionale_Indagine_2013-2014_Survey
  4. McGinley, K, et al. Test del papillomavirus umano negli uomini. Il giornale dell'Associazione Osteopatica Americana , vol. 11, 2011, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21415376
Vedi altro
Categoria Hpv