Losartan e mangiare le banane: cosa devi sapere


Losartan e mangiare le banane: cosa devi sapere

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Se stai assumendo losartan (nome commerciale Cozaar), potresti essere già stato avvertito del rischio che questo farmaco, combinato con altri fattori, può aumentare i livelli di potassio nel sangue (DailyMed, 2018). E mentre altri farmaci che alterano i livelli di potassio possono essere facili da evitare, potrebbe essere più difficile individuare quali cibi dovresti e non dovresti mangiare durante l'assunzione di losartan, in particolare cibi ricchi di potassio comuni come le banane. Ecco cosa devi sapere sul losartan e sul consumo di banane.



Vitali

  • Losartan è un farmaco di prescrizione usato per abbassare la pressione sanguigna.
  • A causa del modo in cui il losartan agisce nei reni, influisce anche sulla quantità di potassio nel corpo.
  • Nelle persone con ipertensione e funzione renale normale, una dieta ricca di potassio potrebbe non essere un problema durante l'assunzione di losartan. Tuttavia, nei pazienti con problemi renali, il losartan può elevare il potassio a livelli pericolosamente alti.
  • Il tuo medico potrebbe decidere di monitorare i livelli di potassio e limitare l'assunzione di cibi ad alto contenuto di potassio, come succo d'arancia, banane e pomodori.

Puoi mangiare banane mentre prendi il losartan?

Losartan appartiene a una classe di farmaci chiamati bloccanti del recettore dell'angiotensina (ARB), che sono i più comunemente usati trattare alta pressione sanguigna (ipertensione), ridurre il rischio di ictus e ridurre la possibilità di problemi renali nelle persone con diabete (DailyMed, 2020). Questi farmaci agire sul sistema che controlla l'equilibrio di acqua ed elettroliti nel corpo , il che significa che possono potenzialmente causare alti livelli di potassio (Raebel, 2011).

Nei pazienti trattati con un ARB o un'altra classe di farmaci per la pressione sanguigna comune noti come ACE-inibitori, l'incidenza di livelli di potassio eccessivamente elevati (iperkaliemia) è di circa il 3,3% (Yusef, 2008). Ma alcune persone corrono un rischio maggiore di sviluppare questa condizione. Per le persone con funzione renale normale, questi farmaci aumentare i livelli di potassio solo leggermente.

Annuncio pubblicitario



Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese

come far crescere il pene in modo naturale

Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

Il rischio di iperkaliemia è maggiore nei pazienti con problemi renali, compresi quelli con malattia renale cronica o diabete, o in quelli che assumono altri farmaci che incoraggiano l'organismo a trattenere il potassio, come i diuretici risparmiatori di potassio e i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS ) (Philips, 2007).



La ricerca sugli ARB e sull'assunzione di potassio è limitata. Alcune istituzioni sanitarie mettere in guardia contro l'uso di sostituti del sale durante l'assunzione di losartan. Questi prodotti possono utilizzare cloruro di potassio, che aumenta il rischio che i livelli di potassio nel sangue diventino troppo alti se combinati con ARB perché questi farmaci ridurre le capacità del tuo corpo body per eliminare il potassio in eccesso (NHS, 2018; Weir, 2010).

Iperkaliemia, una condizione che si verifica quando i livelli di potassio nel sangue sono troppo alti, può essere lieve o grave, potenzialmente causando aritmie cardiache fatali (battiti cardiaci irregolari) (Simon, 2020).

Che dire quindi dei cibi normali che potrebbero contenere livelli naturalmente elevati di potassio? Mangiare cibi ricchi di potassio come le banane può essere sicuro per le persone che assumono losartan che non hanno problemi ai reni. Aumentare il potassio nella dieta è stato ritenuto sicuro da uno studio che ha esaminato i pazienti trattati con ARB o ACE-inibitori che avevano una funzione renale regolare.

Che cos'è la malattia cardiaca? Cosa puoi fare per prevenirlo?

12 minuti di lettura

pelle secca e pruriginosa sull'asta del pene

I ricercatori hanno aumentato l'assunzione di potassio dei partecipanti attraverso frutta e verdura per un periodo di quattro settimane e li hanno confrontati con un gruppo placebo (che non ha mangiato cibi contenenti potassio extra). E mentre stavano imballando il potassio (consumando tra 1000-4000 mg di potassio al giorno attraverso la loro dieta), i livelli di potassio nel sangue non erano significativamente aumentati rispetto al gruppo di controllo.

Nel complesso, i ricercatori hanno concluso che seguire una dieta ricca di potassio non metteva questi partecipanti a rischio di iperkaliemia (Malta, 2016).

È importante notare, tuttavia, che tutte le persone che hanno preso parte allo studio avevano una normale funzione renale. E poiché il losartan può essere utilizzato da persone con diabete di tipo 2 e pressione alta per rallentare la progressione della malattia renale (DailyMed, 2020), è importante ricordare che questo studio non conferma la sicurezza di una dieta ricca di potassio alimenti per persone con ridotta funzionalità renale.

Alimenti ad alto contenuto di potassio e malattia renale cronica (CKD)

Se tu o qualcuno che conosci soffre di malattia renale cronica o diabete, potresti già sapere che il losartan può essere prescritto per rallentare il danno ai reni (FDA, 2018). Poiché i reni svolgono un ruolo importante nella regolazione della quantità di potassio nel sangue, quando sono non funziona correttamente , può causare un eccessivo accumulo di potassio nel corpo (National Kidney Foundation, 2020).

Se stai assumendo losartan e hai una malattia renale o il diabete, potrebbe essere necessario controllare la quantità di potassio che stai assumendo con la tua dieta. Il tuo medico può monitorare i livelli di potassio nel sangue. Se il tuo potassio nel sangue rimane basso mentre prendi questo farmaco, il tuo medico potrebbe non limitare l'assunzione di potassio nella dieta . Ma se il tuo potassio nel sangue raggiunge determinati intervalli, ti potrebbe essere chiesto di monitorare l'assunzione di potassio (Han, 2013).

Ecco come il magnesio può aiutarti ad avere un cuore sano

8 minuti di lettura

cosa posso fare per ingrandire il mio cazzo?

I primi alimenti da limitare sono quelli con livelli molto alti di potassio (>500 mg per porzione), comprese le patate bianche, le patate dolci, la maggior parte dei fagioli e la salsa o il concentrato di pomodoro. Anche gli alimenti ad alto contenuto di potassio che contengono 250-500 mg per porzione possono essere limitati. Ciò include molti alimenti comuni, come (Han, 2013):

  • Verdure come zucca di ghianda, carciofi, zucca, mais, pastinaca, zucca, spinaci e pomodoro
  • Frutta come albicocche, avocado, banane, meloni, frutta secca (soprattutto albicocche secche), melata, kiwi, mango, nettarine e arance
  • Succhi di frutta come succo di pompelmo, succo d'arancia, succo di pomodoro e succo di prugna, nonché bevande sportive, fagioli secchi, lenticchie, caffè istantaneo, yogurt e latte

Mangiare banane con losartan dipende dal tuo stato di salute individuale e dai tuoi livelli di potassio nel sangue, ma è possibile che il tuo medico ti chieda di limitare l'assunzione. Se alcuni dei tuoi cibi preferiti sono ricchi di potassio, parla con il tuo medico se è possibile modificare la tua dieta per includere quantità moderate di questi alimenti durante l'assunzione di questo farmaco per la pressione sanguigna.

percentuale di popolazione con herpes labiale

Cos'è il losartan?

Losartan è il nome chimico di un farmaco comunemente venduto con il marchio Cozaar. Appartiene a una classe di farmaci chiamati bloccanti del recettore dell'angiotensina (ARB) ed è approvato dalla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti per il trattamento ipertensione (ipertensione), rischio di ictus e problemi renali dovuti al diabete (DailyMed, 2020).

è può essere utilizzato anche off-label dopo un attacco di cuore per aiutare le persone con insufficienza cardiaca che non possono tollerare gli ACE-inibitori e trattare la malattia renale non diabetica (UpToDate, n.d.). Losartan è disponibile sia come compresse generiche di losartan potassico che come marchio Cozaar. Le compresse sono disponibili in dosaggi da 25 mg, 50 mg e 100 mg.

Effetti collaterali del losartan

Nelle persone con pressione alta, gli effetti collaterali più comuni di losartan includono vertigini, naso chiuso e mal di schiena. Negli individui con diabete di tipo 2 che assumono losartan per gestire problemi ai reni, gli effetti collaterali più comuni includono dolore toracico, diarrea, potassio nel sangue alto, pressione sanguigna bassa, ipoglicemia e stanchezza.

Sebbene meno comune, è possibile che le persone che assumono losartan che hanno già problemi ai reni vedano una diminuzione della funzionalità renale. Chiama immediatamente il tuo medico se noti gonfiore delle mani, dei piedi o delle caviglie o avverti un aumento di peso improvviso inspiegabile (FDA, 2018).

Le donne in gravidanza non devono assumere losartan. Ciò significa che dovresti interrompere l'assunzione di losartan se scopri di essere incinta. Questo farmaco può causare lesioni o morte al feto se assunto durante il secondo o il terzo trimestre (ultimi sei mesi di gravidanza) (DailyMed, 2020). Se prendi questo farmaco e rimani incinta, consulta il tuo medico per discutere di terapie alternative per la gestione della pressione sanguigna durante la gravidanza.

Quali sono i normali livelli di potassio?

1 minuto di lettura

Avvertenze e interazioni di Losartan

Con losartan sono possibili gravi effetti collaterali e possono includere gravi reazioni allergiche, inclusi orticaria, prurito, eruzioni cutanee e problemi di respirazione, bassa pressione sanguigna e alterazioni della funzione renale (UpToDate, n.d.). Ma potrebbero esistere più potenziali effetti collaterali, quindi è importante parlare con il proprio medico o il farmacista delle informazioni sui farmaci che è necessario conoscere prima di assumere questo farmaco.

Losartan possono anche causare gravi effetti avversi se combinati con determinati farmaci, motivo per cui dovresti informare un medico su quali altri farmaci o integratori stai assumendo prima di iniziare. La combinazione di losartan con farmaci che aumentano i livelli ematici di potassio può causare iperkaliemia poiché il tuo corpo potrebbe non eliminare questo minerale in modo efficace.

quanto è grande un cazzo piccolo

Il litio, uno stabilizzatore dell'umore usato per trattare il disturbo bipolare, può accumularsi nel sistema e causare tossicità da litio se combinato con ARB come il losartan (DailyMed, 2020).

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono farmaci comunemente usati per trattare l'infiammazione e il dolore. Opzioni da banco, inclusi antidolorifici comuni come ibuprofene e naprossene. La combinazione di questi farmaci con losartan può causare problemi ai reni. I FANS riducono anche la capacità di questo farmaco di abbassare la pressione sanguigna. Se ritieni di dover assumere un farmaco per alleviare il dolore, chiedi consiglio medico su cosa puoi prendere in sicurezza (DailyMed, 2020).

Gli ACE-inibitori (come lisinopril, captopril ed enalapril) sono farmaci da prescrizione che abbassano anche la pressione sanguigna. Come gli ARB, agiscono sul sistema renina-angiotensina-aldosterone (RAAS). In generale, più di un farmaco che agisce sul RAAS non dovrebbe essere assunto contemporaneamente. Se combinati con ARB come il losartan, questi farmaci possono aumentare il rischio di bassa pressione sanguigna, alti livelli di potassio, svenimento e peggioramento della funzione renale. Può persino causare insufficienza renale (DailyMed, 2020).

Riferimenti

  1. DailyMed – Losartan Compresse di potassio 25 mg, rivestite con film (2020). Recuperato da https://dailymed.nlm.nih.gov/dailymed/drugInfo.cfm?setid=a3f034a4-c65b-4f53-9f2e-fef80c260b84
  2. Food and Drug Administration (FDA). (2018, ottobre). Etichetta Cozaar (losartan potassio). Recuperato da https://www.accessdata.fda.gov/drugsatfda_docs/label/2018/020386s062lbl.pdf
  3. Han, H. (2013). Farmaci per la pressione sanguigna: ACE-I/ARB e malattia renale cronica. Journal of Renal Nutrition, 23, e105-e107. Recuperato da https://www.jrnjournal.org/article/S1051-2276%2813%2900152-0/pdf
  4. Malta, D., Arcand, J., Ravindran, A., Floras, V., Allard, J. P. e Newton, G. E. (2016). Un'adeguata assunzione di potassio non causa iperkaliemia negli individui ipertesi che assumono farmaci che antagonizzano il sistema renina angiotensina aldosterone. L'American Journal of Clinical Nutrition, 104 (4), 990-994. doi:10.3945/ajcn.115.129635. Recuperato da https://academic.oup.com/ajcn/article/104/4/990/4557116
  5. Servizio Sanitario Nazionale (SSN). (2018, 13 dicembre). Losartan. Recuperato da https://www.nhs.uk/medicines/losartan/
  6. Fondazione nazionale del rene. (2020, 26 agosto). Cos'è l'iperkaliemia? Recuperato da https://www.kidney.org/atoz/content/what-hyperkalemia
  7. Phillips, C. O., Kashani, A., Ko, D. K., Francis, G. e Krumholz, H. M. (2007). Effetti avversi della combinazione di bloccanti del recettore dell'angiotensina II più inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina per la disfunzione ventricolare sinistra: una revisione quantitativa dei dati provenienti da studi clinici randomizzati. Archivi di medicina interna, 167(18), 1930-1936. doi:10.1001/archinte.167.18.1930. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/17923591/
  8. Simon, LV, Hashmi, M.F., & Farrell, M.W. (2020). Iperkaliemia. L'isola del tesoro, FL: StatPearls Publishing. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK470284/
  9. UpToDate – Losartan: Informazioni sui farmaci (n.d.). Estratto il 24 agosto 2020 da https://www.uptodate.com/contents/losartan-drug-information?search=losartan&source=panel_search_result&selectedTitle=1~69&usage_type=panel&kp_tab=drug_general&display_rank=1#F25472738
  10. Weir, M. R., & Rolfe, M. (2010). Omeostasi del potassio e inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone. Rivista clinica dell'American Society of Nephrology, 5(3), 531-548. doi:10.2215/cjn.07821109. Recuperato da https://cjasn.asnjournals.org/content/5/3/531
  11. Yusuf, S., Teo, K. K., Pogue, J., Dyal, L., Copland, I., Schumacher, H., Dagenais, G., Sleight, P. e Anderson, C. (2008). Telmisartan, ramipril o entrambi in pazienti ad alto rischio di eventi vascolari. Il giornale di medicina del New England, 358(15), 1547–1559. doi:10.1056/NEJMoa0801317. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/18378520/
Vedi altro