Testosterone basso nelle donne: sintomi e opzioni di trattamento

Testosterone basso nelle donne: sintomi e opzioni di trattamento

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Il testosterone basso (spesso chiamato T basso) è una condizione che molti uomini sperimentano, ma per quanto riguarda il testosterone basso nelle donne? È qualcosa di cui preoccuparsi? Sebbene non sia così comune come negli uomini, alcune donne sperimentano una T bassa, che può causare tutta una serie di sintomi.

Vitali

  • Le donne, come gli uomini, hanno bisogno di testosterone per il normale funzionamento. Bassi livelli di testosterone possono causare problemi alle donne, tra cui basso desiderio sessuale, perdita ossea e infertilità.
  • Bassi livelli di testosterone possono causare problemi alle donne, tra cui basso desiderio sessuale, perdita ossea e infertilità.
  • Oltre all'invecchiamento, condizioni mediche come la chirurgia ovarica, problemi ipofisari, anoressia e farmaci come pillole contraccettive orali e steroidi glucocorticoidi possono portare a bassi livelli di testosterone nelle donne.
  • Attualmente non è raccomandato il trattamento di bassi livelli di testosterone nelle donne con terapia sostitutiva con testosterone.

Cos'è il testosterone?

Il testosterone è più del semplice ormone maschile primario ( androgeni ). Mentre gli uomini possono avere circa 20-25 volte più alti livelli di testosterone rispetto alle donne, anche le donne hanno bisogno di testosterone (Fabbri, 2016).

Le donne producono testosterone in speciali cellule ovariche chiamate cellule della teca . Producono anche testosterone nelle ghiandole surrenali, piccole ghiandole specializzate che si trovano sopra i reni. Il tessuto adiposo, o grasso corporeo, è un'altra fonte di testosterone. Tuttavia, la maggior parte del testosterone prodotto da una donna viene convertito in estradiolo che diventa estrogeno, il principale ormone femminile (Udoff, 2020).

Annuncio pubblicitario

Supplementi di supporto del testosterone romano Roman

La fornitura del tuo primo mese è di $ 15 ($ 20 di sconto)

Per saperne di più

Quasi tutto il testosterone nelle donne è legato alla globulina legante gli ormoni sessuali (SHBG), rendendo più difficile l'accesso al corpo. Il testosterone libero non è legato alle proteine ​​e il testosterone totale è la concentrazione totale sia del testosterone legato alle proteine ​​che di quello libero.

Perché le donne hanno bisogno del testosterone?

Il testosterone è una parte importante della salute e del benessere di una donna, ma la chiave è l'equilibrio: un testosterone basso o alto può portare a problemi. Le donne richiedono un certo livello di testosterone per quanto segue funzioni (Tyagi, 2017)

  • Desiderio sessuale (libido)
  • Mantenimento della massa muscolare e della densità ossea
  • Umore e livelli di energia
  • Fertilità

Come gli uomini, i livelli di androgeni nelle donne diminuiscono con l'età, sebbene i livelli generalmente si stabilizzino durante la menopausa. Condizioni mediche che influenzano il ovaie o le ghiandole surrenali possono anche portare a bassi livelli di testosterone nelle donne (Udoff, 2020).

Cosa succede quando i livelli di testosterone sono troppo bassi nelle donne?

Uno squilibrio del testosterone può influenzare il benessere e la funzione sessuale di una donna. Sintomi di bassa T nelle donne può includere (Udoff, 2020):

  • Diminuzione del desiderio sessuale
  • Diminuzione della soddisfazione per il sesso
  • infertilità
  • Cicli mestruali irregolari
  • Secchezza vaginale
  • Ossa più deboli e perdita di densità ossea (osteoporosi)

Tuttavia, la relazione tra i livelli di testosterone e questi sintomi non è chiara. Un 2014 Task Force della Società Endocrina ha esaminato i livelli di testosterone nelle donne con questi sintomi. Non hanno trovato una correlazione tra particolari livelli di testosterone e la presenza di questi sintomi. Quindi, mentre le donne hanno bisogno di testosterone, il legame preciso tra bassi livelli di testosterone e questi potenziali effetti collaterali non è stato dimostrato, specialmente in donne altrimenti normali e sane (Wierman, 2014).

Testosterone libero e la tua salute

6 minuti di lettura

Cosa causa il basso livello di testosterone nelle donne?

Parecchi condizioni può portare a bassi livelli di testosterone nelle donne, tra cui (Udoff, 2020):

  • Invecchiamento: i livelli di testosterone diminuiscono naturalmente con l'età fino a quando una donna raggiunge la menopausa. Nelle donne in menopausa, le ovaie continuano a produrre testosterone ma non estrogeni.
  • Ovariectomia bilaterale: questo è quando entrambe le ovaie vengono rimosse chirurgicamente. Poiché le ovaie producono ancora testosterone anche dopo la menopausa, le donne che hanno subito questo intervento hanno livelli di testosterone ancora più bassi rispetto alle donne in postmenopausa.
  • Insufficienza surrenalica primaria: se le ghiandole surrenali non funzionano correttamente, potresti non produrre abbastanza testosterone.
  • Disfunzione della ghiandola pituitaria: nel normale ciclo di produzione del testosterone, l'ipofisi (una ghiandola alla base del cervello) rilascia un ormone chiamato ormone luteinizzante (LH), che dice alle ovaie di produrre testosterone. Se l'ipofisi non funziona normalmente, le ovaie potrebbero non ricevere mai il segnale per produrre testosterone.
  • Anoressia nervosa: Anoressia nervosa è una condizione in cui l'auto-fame porta a una grave denutrizione. Le persone con anoressia hanno pochissimo grasso corporeo, una fonte significativa di testosterone nelle donne. Questa condizione influisce anche sulla capacità dell'ipofisi di produrre LH normalmente, con conseguente bassi livelli di testosterone (Misra, 2016).
  • Farmaci: le pillole contraccettive orali (di solito contenenti estrogeni e progesterone) impediscono alle ovaie di produrre tanto testosterone quanto al solito. Riducono anche la quantità di testosterone libero aumentando i livelli di globulina legante gli ormoni sessuali (SHBG). Quando il testosterone è legato all'SHBG, non è disponibile per l'uso da parte del corpo, quindi gli OCP essenzialmente eliminano il testosterone dalla circolazione. I farmaci steroidi glucocorticoidi abbassano anche i livelli di testosterone diminuendo la funzione della ghiandola surrenale.
  • Virus dell'immunodeficienza umana (HIV): le donne con HIV possono avere bassi livelli di testosterone.

Opzioni di trattamento

A differenza degli uomini, gli scienziati non comprendono ancora appieno come i bassi livelli di testosterone influenzino le donne o il miglior approccio terapeutico.

La Task Force della Società Endocrina 2014 non raccomanda di trattare bassi livelli di testosterone nelle donne con terapia ormonale sostitutiva perché non ci sono prove sufficienti per dimostrare che questo tipo di trattamento migliora i sintomi. In altre parole, le donne non dovrebbero assumere integratori di testosterone o DHEA per trattare bassi livelli di testosterone perché non sappiamo davvero quali livelli di androgeni sono necessari per il normale funzionamento nelle donne (Wierman, 2014).

La Task Force ha fatto un'eccezione nelle donne in postmenopausa con disturbo da desiderio sessuale ipoattivo (HSDD) (Wierman, 2014). HSDD è una disfunzione sessuale che colpisce 10% di donne adulte . Fa sì che le donne sperimentino una mancanza di motivazione a partecipare al sesso a causa di un calo del desiderio sessuale o dell'incapacità di mantenere l'interesse durante l'attività sessuale: questo può essere piuttosto angosciante per alcune donne (Goldstein, 2017).

Cerotto al testosterone per la terapia sostitutiva del testosterone

5 minuti di lettura

La terapia a breve termine con testosterone ha migliorato i sintomi dell'HSDD in alcune donne in postmenopausa. È interessante notare che i livelli di testosterone negli esami del sangue dopo la terapia ormonale sostitutiva non sembravano corrispondere a un miglioramento dei sintomi. La sostituzione del testosterone non è raccomandata per le donne in premenopausa con HSDD (Wierman, 2014). Ma anche per le donne in postmenopausa, dovremmo notare che questa terapia con testosterone a breve termine è stata somministrata nell'ambito di uno studio e che la sostituzione del testosterone per le donne non è approvata dalla FDA.

Un'altra preoccupazione riguardo al trattamento delle donne che hanno bassi livelli di testosterone con terapia sostitutiva con testosterone sono i dati limitati riguardanti la sicurezza di questa terapia per le donne. Le donne possono sperimentare effetti collaterali dalla sostituzione del testosterone, tra cui perdita di capelli, acne, eccesso di peli sul viso e approfondimento della voce.

Gli studi che esaminano la relazione tra la terapia con androgeni e lo sviluppo del cancro al seno hanno avuto risultati variabili, specialmente nelle donne in postmenopausa. Infine, gli scienziati non sono ancora chiari su come la terapia sostitutiva con testosterone influenzi il rischio di malattie cardiovascolari di una donna (Udoff, 2020).

La terapia con testosterone è non approvato dalla FDA per l'uso nelle donne. Le donne dovrebbero evitare di usare formulazioni di testosterone create per gli uomini per curare i loro sintomi, soprattutto senza consultare un medico. Se tu e il tuo medico decidete sulla terapia con testosterone, dovrete controllare regolarmente i vostri livelli, oltre a prestare attenzione ai segni di troppo testosterone (ad esempio acne, crescita dei capelli, ecc.) (Faubion, 2015).

I cambiamenti dello stile di vita che possono aiutarti a migliorare alcuni dei sintomi del basso livello di testosterone includono:

  • Dieta ed esercizio fisico
  • Ottenere abbastanza calcio (per ossa sane)
  • Terapia sessuale per aiutare il funzionamento sessuale
  • Ridurre lo stress e dormire a sufficienza

Parla con il tuo medico

L'equilibrio dei livelli ormonali è fondamentale per la tua salute e il tuo benessere. Se i tuoi livelli di testosterone sono fuori controllo, potresti riscontrare effetti collaterali. Parla con il tuo medico se sei preoccupato per i tuoi livelli di testosterone.

Riferimenti

  1. Faubion, SS & Rullo, J.E. (2015). Disfunzione sessuale nelle donne: un approccio pratico. Medico di famiglia americano,15 ;92(4):281-288. Recuperato da https://www.aafp.org/afp/2015/0815/p281.html
  2. Goldstein, I., Kim, N. N., Clayton, A. H., DeRogatis, L. R., Giraldi, A., Parish, S. J., et al. (2017). Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo: revisione del gruppo di esperti di consenso della Società internazionale per lo studio sulla salute sessuale delle donne (ISSWSH). Atti della Mayo Clinic, 92 (1), 114-128. doi: 10.1016/j.mayocp.2016.09.018. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27916394/
  3. Misra, M., & Klibanski, A. (2016). L'anoressia nervosa e le sue endocrinopatie associate nei giovani. Ricerca ormonale in pediatria, 85 (3), 147–157. doi: 10.1159/000443735. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26863308/
  4. Tyagi, V., Scordo, M., Yoon, R. S., Liporace, F. A. e Greene, L. W. (2017). Rivisitare il ruolo del testosterone: ci manca qualcosa?. Recensioni in urologia, 19 (1), 16-24. doi: 10.3909/riu0716. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5434832/
  5. Udoff, L.C. (2020, maggio). Panoramica della carenza di androgeni e della terapia nelle donne. Crowley, W.F., Barbieri, R.L, Martin, K.A. (Ed.). Estratto il 4 marzo 2021 da https://www.uptodate.com/contents/overview-of-androgen-deficiency-and-therapy-in-women
  6. Wierman, M. E., Arlt, W., Basson, R., Davis, S. R., Miller, K. K., Murad, M. H., Rosner, W. e Santoro, N. (2014). Terapia degli androgeni nelle donne: una rivalutazione: una linea guida per la pratica clinica della Endocrine Society. Il Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, 99 (10), 3489–3510. doi: 10.1210/jc.2014-2260. Recuperato da https://academic.oup.com/jcem/article/99/10/3489/2836272 https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25279570/
Vedi altro