Melatonina: vale la pena perdere il sonno?

Revisionato dal punto di vista medico daLeigh Ann Anderson, PharmD. Ultimo aggiornamento il 12 maggio 2021.




quanto sodio c'è in un cucchiaino di sale
Visualizza come presentazione Visualizza la diapositiva precedente Visualizza la diapositiva successiva

Cos'è la melatonina?

Melatonina - probabilmente l'hai vista nella sezione delle vitamine della tua farmacia.

Mamelatoninaè non una vitamina. La melatonina è l'ormone che il tuo corpo secerne naturalmente che ti dice quando è ora di andare a letto. È disponibile anche come supplemento.







Melatonina naturale è formato dall'aminoacido triptofano nei nostri corpi e quindi rilasciato ai nostri recettori della melatonina nel cervello. Aiuta a controllare i nostri cicli di sonno e veglia. In effetti, i livelli di ormone della melatonina notturna sono circa 10 volte superiori a quelli diurni.

Il rilascio di melatonina aumenta ogni giorno in risposta all'oscurità, con un picco tra le 2 e le 3 del mattino.





Usi della melatonina

La melatonina ha guadagnato un'ampia popolarità negli ultimi anni.

Compresse sintetiche di melatonina è stato usato:





  • per ridurre al minimo il jet lag
  • per aiutare a regolare i cicli del sonno nei non vedenti
  • per i disturbi del sonno durante il lavoro a turni in persone con orari di lavoro alternati
  • per altri disturbi del sonno.

Gli studi stanno anche esaminando il suo utilizzo indisturbo affettivo stagionale(TRISTE).

Ma quanto è efficace la melatonina e che direla sua sicurezza?





  • La regolamentazione dei prodotti a base di melatonina varia in base al paese.
  • Negli Stati Uniti, la melatonina può essere acquistata senza prescrizione medica in farmacia o in un negozio di alimenti naturali.
  • I punti di forza vanno da 1 milligrammo (mg) a 10 mg e si presentano sotto forma di compresse, capsule, liquido orale, pastiglie,moduli a rilascio temporizzatoe persino gomme da masticare. Le formulazioni liquide possono contenere alcol, quindi controlla le etichette.
  • In media una bottiglia da 120 pezzi costa circa $ 10,00, ma questo può variare notevolmente in tutto il paese.

Quanto è sicura la melatonina?

In generale, la melatonina è un integratore relativamente sicuro; egli effetti collaterali sono rari. In effetti, la maggior parte degli effetti collaterali si verifica a un tasso inferiore o uguale al placebo (una pillola inattiva).

Tuttavia, alcune persone possono avere effetti collaterali della melatonina che possono includere:





  • Sentirsi assonnato, debole, confuso durante il giorno
  • Sogni vividi
  • Umore depresso
  • Male alla testa
  • Perdita di appetito, diarrea, nausea
  • Piccole variazioni della pressione sanguigna
  • Mal di schiena, dolori articolari

Il jet lag è una seccatura

Disritmiaè uno degli usi più comuni della melatonina.

Il jet lag è molto più probabile se attraversi più fusi orari, peggiorando con il numero di fusi orari che attraversi.

Il jet lag è un problema di viaggio che causa:

come aumentare il desiderio sessuale degli uomini?
  • difficoltà ad addormentarsi o rimanere addormentati
  • fatica
  • difficoltà di concentrazione
  • stipsi.

Con un tempo sufficiente (da 3 a 5 giorni), il jet lag di solito si risolve da solo. Questo non è sempre ottimale per tutti, specialmente per professionisti impegnati o turisti desiderosi in movimento.

Qual è la dose di melatonina per il jet lag?

Perminimizzazione del jet lag, c'è un modo specifico in cui dovresti assumere la melatonina.

Se viaggi verso est in diversi fusi orari, diciamo dagli Stati Uniti all'Europa, prendi la melatonina dopo il tramonto, 30 minuti prima di coricarti nel nuovo fuso orario o se sei in aereo. Quindi, per le prossime 4 notti nel nuovo fuso orario, prendilo di nuovo dopo il tramonto, 30 minuti prima di coricarti. Tempisticamente opportunamenteterapia dell'esposizione alla lucepuò anche essere utile se combinato con la melatonina per i viaggi verso est.

I viaggi in direzione ovest non richiedono sempre l'uso di melatonina e potrebbero non essere utili. Se ti stai dirigendo verso ovest, ad esempio, dagli Stati Uniti all'Australia, non è necessaria una dose per la tua prima notte di viaggio, ma poi prendila per le successive 4 notti nel nuovo fuso orario, dopo il tramonto, 30 minuti prima di coricarsi, se necessario.

In entrambi i casi, non guidare se sei assonnato quando arrivi in ​​aeroporto.

Le dosi iniziali per l'insonnia o il jet lag devono iniziare dall'estremità inferiore della dose di melatonina (da 0,3 a 0,5 mg) e aumentare fino a 5 mg. Dosi diverse possono essere efficaci per persone diverse. Vengono comunemente utilizzate dosi da 3 a 5 mg prima di coricarsi.

Ci sono interazioni farmacologiche con la melatonina?

Sì, possono essercene alcuniimportanti interazioni farmacologichecon melatonina; la melatonina è strutturalmente simile alla serotonina, un neurotrasmettitore (chimica del nervo) che si trova nel cervello e in altre aree del corpo.

La melatonina può avere importanti interazioni farmacologiche con questi farmaci, aumentando eventualmente i livelli ematici di melatonina o causando altri effetti collaterali:

  • Fluvoxamina- evitare con la melatonina
  • Farmaci di tipo sedativo, comezolpidem,triazolam, olorazepam- evitare con la melatonina, può aumentare la compromissione della memoria e la sedazione
  • Farmaci anticoagulanti comewarfarin: si rivolga al medico prima di usare la melatonina con il warfarin
  • Eccessivocaffeinapuò smussare la tua capacità di addormentarti più facilmente, da solo o se usato con la melatonina.

Questo non è un elenco completo delle interazioni farmacologiche della melatonina. Vedere unelenco dettagliato qui.

Informi il medico o il farmacista di tutti i medicinali e le vitamine che assumi, compresi i farmaci da banco (OTC), gli integratori alimentari e i prodotti a base di erbe.

Verificare con il proprio medico prima di prendere la melatonina con qualsiasi farmaco. Inoltre, non interrompere l'uso di farmaci senza prima aver parlato con il medico.

Enzimi epatici e melatonina

Melatoninaviene scomposto principalmente nel corpo nel fegato (metabolizzato) dal citocromo P450. Molti altri farmaci sono anche metabolizzati da questi enzimi.

Teoricamente, quando la melatonina viene combinata con questi altri farmaci, anch'essi scomposti dallo stesso insieme di enzimi, può esserci competizione. Perché questo è un problema? C'è solo così tanto enzima in circolazione e i livelli ematici di melatonina (o dell'altro farmaco) possono aumentare, portando a un aumento degli effetti collaterali e della tossicità del farmaco.

Alcuni farmaci che potrebbero causare questi problemi includono:

  • caffeina
  • ciprofloxacina (Cipro)
  • deferasirox (Exjade, Jadenu)
  • echinacea
  • fluvoxamina
  • olaparib (Lynparza)
  • Warfarin (Coumadin, Jantoven)

Questo è un altro buon motivo per avere uno schermo di interazione farmacologica anche con integratori OTC, parlare con il farmacista quando i farmaci vengono aggiunti o rimossi dal tuo regime e usare la melatonina con cautela.

Vedere unelenco delle interazioni farmacologiche della melatonina qui.

Uso della melatonina nei bambini

Sebbene esistano prodotti a base di melatonina da banco (OTC) per l'uso nei bambini, è meglio usare solo la melatonina per il tuo bambino sotto la direzione di un pediatra o altro medico specialista .

carenza di vitamina d perdita di capelli aumento di peso

Le cause dell'insonnia (incapacità di addormentarsi o rimanere addormentati) dovrebbero sempre essere valutate nei bambini per determinare se esiste una causa medica o comportamentale sottostante. La melatonina non dovrebbe essere usata per 'forzare il sonno' in bambini altrimenti sani. L'uso per i bambini con disturbi dello sviluppo dovrebbe prevedere anche interventi comportamentali.

Secondo una meta-analisi pubblicata in Archivi della malattia nell'infanzia , i bambini con disturbi dello sviluppo come disturbo dello spettro autistico, disturbo da deficit di attenzione/iperattività e disabilità intellettiva possono avere disturbi del sonno e possono trarre beneficio dal trattamento con melatonina rispetto al placebo. In questo studio che esamina 541 bambini di 9 studi, gli autori osservano che:

  • la melatonina ha migliorato significativamente la latenza dell'inizio del sonno, con una differenza media di 28 minuti
  • la melatonina ha aumentato il tempo di sonno totale, differenza media di 48 minuti
  • la melatonina non ha ridotto significativamente i risvegli notturni.
  • non sono stati segnalati effetti collaterali gravi.

Gli effetti collaterali sono rari con la melatonina, ma l'uso nei bambini a lungo termine non è ben studiato. Segnalatoeffetti collaterali con l'uso di melatonina nei bambinisono:

  • sonnolenza mattutina
  • nebbia'
  • aumento dell'enuresi (enuresi notturna)

Le dosi variano negli studi sui bambini e devono essere determinate dal medico del bambino.

Non ci sono prove a sostegno dell'efficacia della melatonina a rilascio prolungato rispetto al rilascio immediato. I preparati liquidi di melatonina di solito contengono alcol e dovrebbero essere evitati nei bambini. I genitori dovrebbero selezionare prodotti da banco che contengono solo melatonina e non combinati con altri integratori a base di erbe.

La melatonina può causare convulsioni?

In passato, i dati riportati da Jain e colleghi erano contrastanti sul fatto che la melatonina contribuisse a un maggiore rischio di convulsioni, specialmente nell'epilessia o nei bambini con disturbi dello sviluppo come il disturbo dello spettro autistico o il disturbo da deficit di attenzione/iperattività (ADHD). Più recentemente, ilappare il consensoessere che la melatonina non aumenta né diminuisce il rischio di convulsioni.

Dovresti comunque chiedere consiglio al tuo medico prima di usare la melatonina nel tuo bambino con un grave disturbo neurologico o con epilessia, o se assume un farmaco che potrebbe aumentare il rischio di convulsioni.

Esempi di farmaci che potrebbero aumentare il rischio di convulsioni includono:

  • alcuni antibiotici
  • anestetici generali
  • narcotici
  • Stimolanti dell'ADHD come il metilfenidato (Ritalin).

Assicurati di dire al tuo medico che usi la melatonina e chiedi sempre al tuo farmacista di eseguire acontrollo dell'interazione farmacologica, anche con medicinali da banco (OTC).

Elettronica e andare a dormire

I dispositivi elettronici, come iPhone, iPad e TV, spesso entrano in camera da letto di notte, emettendo luce blu dai loro schermi. Questo può essere particolarmente problematico per i bambini.

I ricercatori hanno scoperto che la luce intensa di questi dispositivi può abbassare i livelli di melatonina naturale. L'effetto è stato più significativo per i bambini appena entrati nella pubertà, con livelli notturni di melatonina soppressi fino al 37% in alcuni casi.

Lo studio mostra che la luce intensa può alterare i livelli di melatonina che possono essere la causa di un brutto sonno notturno.

Una notte di una giornata dura

Difficoltà ad addormentarsi la notte e rimanere addormentati è una lamentela comune per molti adulti. Inoltre, può peggiorare dopo i 55 anni poiché i livelli di melatonina diminuiscono drasticamente con l'età. In effetti, il CDC ha riferito che oltre un terzo degli adulti statunitensi non dorme bene la notte.

cosa fanno i popper al tuo corpo?

Insonniapuò essere dovuto a un numero qualsiasi di cause quali:

  • Caffeina eccessiva, fumo, consumo di alcol o pasti a tarda notte
  • Viaggi, esercizi a tarda notte, sonnellini a mezzogiorno
  • Dolore, acuto o cronico
  • Effetti collaterali dei farmaci
  • Depressione, ansia
  • Necessità di urinare
  • Apnea notturna
  • Temperatura o umidità
  • Luce blu dell'elettronica di notte

Dosaggio di melatonina

L'eliminazione delle cause risolvibili della tua insonnia è il primo obiettivo e se non ci sono risultati si consiglia di rivolgersi a uno specialista del sonno.

Gli studi hanno riscontrato che dosi di melatonina comprese tra 0,5 e 10 mg somministrate da 30 a 60 minuti prima di coricarsi sono efficaci. È meglio iniziare con una dose più bassa e aumentare se necessario. Una prova di melatonina può essere utile per l'insonnia o il jet lag, ma prima consulta il tuo medico e inizia con dosi basse da 0,3 a 0,5 mg.

Dosi più elevate di melatonina possono essere associate a più effetti collaterali come mal di testa, intontimento il giorno successivo o sogni vividi. Secondo una revisione Cochrane, dosi superiori a 5 mg non sembrano essere più efficaci di dosi inferiori. È importante notare che negli Stati Uniti sono disponibili per la vendita dosi molto più elevate, ma queste dosi possono comportare livelli eccessivamente elevati di melatonina fisiologica.

Melatonina a rilascio temporizzatopuò anche essere efficace, somministrato da 1 a 2 ore prima di coricarsi. Tuttavia, non bere alcolici con il preparato a rilascio prolungato; può interrompere il meccanismo di rilascio del tempo. E non dimenticare che l'eccessivo consumo di alcol durante la notte può portare al risveglio precoce, alla disidratazione e, in generale, anche a disturbare il sonno.

Per rimanere aggiornato e porre domande relative alla melatonina e ai disturbi del sonno, iscriviti alGruppo di supporto alla melatonina.

Riepilogo: uso clinico della melatonina

Negli Stati Uniti,melatoninaè comunemente usato per:

  • disritmia
  • disordini del sonnoe altre insonnie.
  • disturbi del sonno nei ciechi
  • lavoratori con turni dispari che disturbano il sonno
  • sollievo a breve termine dell'insonnia generale.

La melatonina può essere preferibile ad altri sedativi a causa del minor rischio di effetti collaterali e dipendenza.

Negli Stati Uniti, la melatonina è facilmente accessibile in farmacia a un costo relativamente basso. Il dosaggio deve iniziare basso (da 0,3 a 0,5 mg da circa 30 minuti a un'ora prima di coricarsi) e aumentare solo se necessario. Le compresse da un milligrammo (mg) possono essere tagliate a metà per ottenere una dose di 0,5 mg, se necessario (ma non tagliare il prodotto a rilascio temporizzato).

come sapere quanto è grande il cazzo di un ragazzo

Gli effetti collaterali sono minimi, ma le interazioni farmacologiche possono non essere rilevate a meno che non venga eseguita una revisione dell'interazione farmacologica con tutti i farmaci da banco, a base di erbe e prescritti.

Gli studi sull'uso a lungo termine della melatonina, specialmente nei bambini, non sono ampiamente disponibili, il che solleva preoccupazioni sull'uso in questa popolazione. Cerca sempre il consiglio di un pediatra prima di somministrare melatonina a qualsiasi bambino. I disturbi del sonno non diagnosticati nei bambini dovrebbero sempre essere affrontati dal medico.

Finito: Melatonina: vale la pena perdere il sonno?

Hai bisogno di catturare un po 'di occhi chiusi? Suggerimenti per dormire bene

I problemi ad addormentarsi oa rimanere addormentati sono uno dei disturbi medici più comuni. A volte, solo pochi semplici cambiamenti nello stile di vita possono avere un grande impatto in modo da poter chiudere gli occhi di cui hai bisogno.

Appunti sulla menopausa: ciò che ogni donna deve sapere

La società tende a trattare la menopausa come una malattia; qualcosa da evitare a tutti i costi. Ma la menopausa può essere positiva. Niente più sbalzi d'umore mensili, incidenti mestruali o preoccupazioni per la gravidanza. Fiducia in se stessi e conoscenza di sé...

Fonti

  • Sonno e disturbi del sonno. Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). Accesso il 12 maggio 2021 all'indirizzo https://www.cdc.gov/sleep/index.html
  • Uberos J, Augustin-Morales MC, et al. Normalizzazione del pattern sonno-veglia e dei livelli di melatonina e 6-solfatossi-melatonina dopo uno studio terapeutico con melatonina in bambini con epilessia grave. J Pineal Res. 2011;50:192. Accesso il 12 maggio 2021 al DOI: 10.1111/j.1600-079X.2010.00828.x
  • Elkhayat HA, Hassanein SM, Tomoum ​​HY, et al. Melatonina e problemi legati al sonno nei bambini con epilessia intrattabile. Neurolo pediatrico. 2010;42:249. Accesso il 12 maggio 2021 al DOI: 10.1016/j.pediatrneurol.2009.11.002
  • Abdelgadir IS, Gordon MA, Akobeng AK. Melatonina per la gestione dei problemi del sonno nei bambini con disturbi dello sviluppo neurologico: una revisione sistematica e una meta-analisi. Arch Dis Child. 2018; 103:1155-62. Accesso il 12 maggio 2021 all'indirizzo doi: 10.1136/archdischild-2017-314181. Epub 2018 2 maggio.
  • Jain S, Besag FM. La melatonina influisce sulle crisi epilettiche? Sicurezza antidroga 2013 aprile;36(4):207-15. doi: 10.1007/s40264-013-0033-y Accesso il 12 maggio 2021 al DOI: 10.1007/s40264-013-0033-y
  • Bruni O, Alonso-Alconada D, Besag F, et al. Ruolo attuale della melatonina nella neurologia pediatrica: raccomandazioni cliniche. Eur J Pediatr Neurol. 2015 marzo;19(2):122-33. Accesso il 12 maggio 2021 a doi: 10.1016/j.ejpn.2014.12.007
  • Owen, J, et al. Farmacoterapia per l'insonnia nei bambini e negli adolescenti: un approccio razionale. Aggiornato. Consultato il 12 maggio 2021 all'indirizzo https://www.uptodate.com/contents/pharmacotherapy-for-insomnia-in-children-and-adolescents-a-rational-approach
  • Herxheimer A, Petrie KJ. Melatonina per la prevenzione e il trattamento del jet lag. Database Cochrane delle revisioni sistematiche 2002, Edizione 2. Art. N.: CD001520. DOI: 10.1002/14651858.CD001520. Accesso 12 maggio 2021.
  • Notizie Kemp C. American Academy of Pediatrics (AAP). La melatonina fa poco per migliorare il sonno nei bambini con disturbi dello sviluppo. febbraio 2013. Vol. 34 (2); Accesso il 12 maggio 2021 all'indirizzo http://www.aappublications.org/content/34/2/2.1
  • Blackmer A. Feinstein J. Gestione dei disturbi del sonno nei bambini con disturbi dello sviluppo neurologico: una revisione. Farmacoterapia 2016;36(1):84–98) doi: 10.1002/phar.1686. Accesso il 12 maggio 2021 all'indirizzo https://doi.org/10.1002/phar.1686
  • Weissman L, et al. Aggiornato. Disturbo dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti: interventi farmacologici. Consultato il 12 maggio 2021 all'indirizzo https://www.uptodate.com/contents/autismo-spectrum-disorder-in-children-and-adolescents-pharmaclogic-interventions
  • van Geijlswijk IM, Korzilius HP, Smits MG. L'uso della melatonina esogena nel disturbo della fase del sonno ritardato: una meta-analisi. Sonno. 2010 Dic;33(12):1605-14. Accesso il 12 maggio 2021 al DOI: 10.1093/sleep/33.12.1605
  • Circadin (melatonina). Medsafe (Nuova Zelanda). Dicembre 2020. Accesso effettuato il 12 maggio 2021 all'indirizzo http://www.medsafe.govt.nz/profs/datasheet/c/circadintab.pdf
  • Crowley S, Cain S, Burns A, et al. Aumento della sensibilità del sistema circadiano alla luce nella prima/metà pubertà. J Clin Metab endocrinolo. 2015 novembre; 100(11): 4067–4073. Pubblicato online il 24 agosto 2015. doi: 10.1210/jc.2015-2775. Accesso 26 maggio 2019.

Ulteriori informazioni

Consulta sempre il tuo medico per assicurarti che le informazioni visualizzate in questa pagina si applichino alle tue circostanze personali.