Dosaggio di metformina: qual è la dose giusta per me?


Dosaggio di metformina: qual è la dose giusta per me?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

cosa succede se ottieni palline blu?

La metformina (o metformina cloridrato) viene comunemente somministrata a persone con diabete mellito di tipo 2 per aiutare a ridurre gli zuccheri nel sangue. La dose di metformina terrà conto di molti fattori diversi, come età, peso, altre condizioni mediche e stile di vita.



Vitali

  • La metformina è ampiamente prescritta e approvata dalla FDA per controllare i livelli di glucosio nel sangue (zucchero) nelle persone con diabete mellito di tipo 2.
  • Altri usi off-label includono il trattamento per le persone con diabete gestazionale, prediabete, sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) e per prevenire l'aumento di peso con farmaci antipsicotici.
  • La metformina è considerata sicura ed efficace, con l'effetto collaterale più comune che è la diarrea.
  • La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha emesso un avviso di scatola nera che indica che la metformina può raramente causare acidosi lattica, un'emergenza medica.

Glucophage è una versione di marca della metformina. Altre formulazioni di marca includono Fortamet, Riomet e Glumetza. Questo medicinale è disponibile sotto forma di compresse, liquidi o in una forma di dosaggio a rilascio prolungato (ER).

Le compresse e i liquidi a rilascio immediato vengono generalmente assunti due volte al giorno, mentre le formulazioni a rilascio prolungato vengono prese una volta al giorno (di solito con il pasto serale). Nella maggior parte dei casi, il tuo medico ti inizierà spesso con una dose bassa e gradualmente costruire alla forza che controlla al meglio i tuoi zuccheri nel sangue per ridurre al minimo gli effetti collaterali (UpToDate, n.d.).

La maggior parte delle persone assume la metformina di notte, ma la cosa più importante è rimanere coerente giorno dopo giorno: assumere i farmaci più o meno alla stessa ora ogni giorno.



Annuncio pubblicitario

Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese

Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).



Per saperne di più

Le compresse a rilascio immediato sono disponibili in dosaggi da 500 mg, 850 mg e 1.000 mg e le compresse a rilascio prolungato sono disponibili in dosi da 500 mg, 750 mg e 1.000 mg. Un tipico dose di metformina per una persona con diabete di tipo 2 va da 500 mg a una dose massima di 2550 mg al giorno da assumere con il cibo per evitare disturbi di stomaco (UpToDate, n.d.). Quindi, in base ai risultati degli esami del sangue che misurano elementi come i livelli di zucchero nel sangue e l'emoglobina A1C (HbA1C), il tuo medico può continuare a regolare la dose giornaliera nel tempo.

Riguarda come rispondono i tuoi particolari livelli di zucchero nel sangue. Come accennato, l'aumento graduale della dose può ridurre gli effetti collaterali come la diarrea e altri effetti collaterali.

Prendi sempre i farmaci come prescritto e come indicato dal tuo farmacista e operatore sanitario. Se dimentica una dose di metformina, non raddoppiare la prossima volta. E se sei infastidito da diarrea o altri effetti collaterali comuni come dolore addominale e nausea, ricorda che questi di solito si risolvono entro poche settimane dopo aver aggiustato la dose giornaliera. Non interrompere da solo la metformina senza parlare con il tuo medico (MedlinePlus, 2020).

A cosa serve la metformina?

La metformina è uno dei farmaci per il diabete più utilizzati ; appartiene alla classe dei farmaci per il diabete delle biguanidi (Wang, 2014). È approvato dalla FDA come trattamento per il diabete di tipo 2 e la capacità del farmaco di aiutare a controllare i livelli di glucosio nel sangue (zucchero) nel diabete di tipo 2. Questo può anche spiegare l'uso della metformina per altri fuori etichetta condizioni (non approvato dalla FDA per queste condizioni), tra cui (UpToDate, n.d.):

Diabete di tipo 2: cause, sintomi, diagnosi e trattamento

10 minuti di lettura

  • Diabete gestazionale: diabete in gravidanza
  • Sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): uno squilibrio ormonale nelle donne che causa periodi irregolari, aumento di peso, crescita di peli sul viso e resistenza all'insulina
  • Prediabete: alti livelli di zucchero nel sangue, ma non abbastanza per essere diagnosticati con il diabete
  • Aumento di peso da farmaci antipsicotici come clozapina e olanzapina: farmaci usati per trattare la schizofrenia e il disturbo schizoaffettivo.

Nel diabete di tipo 2, i livelli di zucchero nel sangue diventano troppo alti (iperglicemia) perché il tuo corpo non produce abbastanza insulina, l'ormone che controlla i livelli di zucchero nel sangue, o il corpo non risponde all'insulina che produce. L'iperglicemia che ne deriva può causare danni a nervi, occhi, reni e vasi sanguigni ed è un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari.

Secondo l'American Diabetes Association (ADA), se ti viene diagnosticato il diabete di tipo 2, il tuo medico probabilmente prescriverà metformina insieme a istruzioni su come svolgere un'attività fisica regolare e seguire una dieta sana (ADA, 2020). L'obiettivo è aiutarti a regolare e ottenere il controllo sui livelli di glucosio nel sangue e prevenire danni agli organi vitali, come reni, occhi e cuore.

come aumentare il carico di sperma in modo naturale

Come il diabete di tipo 2, la metformina può aiutare le donne in gravidanza a curare il diabete gestazionale, in genere durante il 2° e il 3° trimestre. La metformina è usata come Diabete gestazionale trattamento quando una dieta sana e cambiamenti nello stile di vita non sono sufficienti. Mentre il diabete gestazionale di solito scompare dopo il parto, aumenta la possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 più avanti nella vita (Balsells, 2015).

Con la PCOS, c'è uno squilibrio ormonale negli ormoni maschili e femminili nelle donne, che porta a periodi irregolari, aumento di peso, crescita di peli sul viso e resistenza all'insulina. La metformina può aiutare ad affrontare la resistenza all'insulina, che la ricerca suggerisce potrebbe essere al centro di questo disturbo. Di aumento della sensibilità all'insulina , la metformina non solo può abbassare i livelli di zucchero nel sangue, ma può anche aiutare le donne con PCOS a perdere peso e migliorare i sintomi generali (Banaszewska, 2019).

Diabete e dieta pre-diabete: il cibo come cura

5 minuti di lettura

La metformina può anche impedire alle persone con prediabete di peggiorare e di sviluppare un diabete di tipo 2 conclamato. Il prediabete è una condizione in cui si hanno livelli di zucchero nel sangue elevati ma non abbastanza alti da soddisfare i criteri per il diabete di tipo 2.

L'ADA raccomanda l'uso di metformina, insieme a una maggiore attività fisica e una dieta sana, per trattare il prediabete nelle persone ad alto rischio di sviluppare il diabete. Questi gruppi ad alto rischio includono persone con prediabete che hanno meno di 60 anni, hanno un indice di massa corporea (BMI) di 35 kg/m2 o più, o che hanno avuto diabete gestazionale durante la gravidanza (ADA, 2019).

I ricercatori hanno indicato una grande quantità di prove che dimostrano che la metformina è sicura e anche conveniente a vari dosaggi per prevenire e ritardare lo sviluppo del diabete di tipo 2 (Moin, 2018).

Infine, le persone con schizofrenia e disturbo schizoaffettivo vengono spesso avviate farmaci antipsicotici , come clozapina e olanzapina, oltre ad altre terapie. Questi farmaci generalmente causano un aumento di peso, che può essere prevenuto somministrando alle persone metformina. Evitando l'aumento di peso, puoi anche prevenire l'obesità e un aumento del rischio di malattie cardiache (de Silva, 2016).

Quali sono gli effetti collaterali della metformina?

La maggior parte delle persone fa bene con questo medicinale, che è considerato sicuro ed efficace per il diabete di tipo 2 (DPP Research Group, 2012). Il problema più comune riscontrato dalle persone è la diarrea ( fino alla metà delle persone che assumono metformina hanno questo) , soprattutto quando si inizia o si aumenta la metformina (DailyMed, 2017). Possono verificarsi anche nausea, vomito e dolore intorno all'area addominale. Gli esperti raccomandano di assumere il medicinale con il cibo per ridurre questi effetti collaterali. Chiedi istruzioni al tuo medico o al farmacista.

Se hai preso metformina per molti mesi o anni, il tuo medico potrebbe anche controllarti vitamina B-12 livelli di volta in volta come metformina possono portare a un basso assorbimento di questo nutriente e, potenzialmente, a una carenza di vitamina B-12 (DailyMed, 2017).

posso prendere buspirone se necessario?

Annuncio pubblicitario

Roman Daily: multivitaminico per uomini

Il nostro team di medici interni ha creato Roman Daily per colmare le lacune nutrizionali comuni negli uomini con ingredienti e dosaggi scientificamente supportati.

Per saperne di più

Sebbene la metformina sia considerata sicura, ci sono alcuni gravi effetti collaterali da considerare. Alcune persone potrebbero scoprire di sviluppare bassi livelli di zucchero nel sangue, una condizione chiamata ipoglicemia. Sei più a rischio che ciò accada se prendi altri farmaci, come l'insulina, che abbassano anche i livelli di zucchero nel sangue.

Più grave, molto più raro, è l'effetto avverso dell'acidosi lattica. La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha emesso un avviso di scatola nera per quanto riguarda la metformina che causa acidosi lattica. L'acidosi lattica è un accumulo di acido lattico; questa condizione è rara, colpisce solo 1 persona su 30.000 all'anno . È più probabile che si verifichi in persone che hanno problemi ai reni o al fegato o uso eccessivo di alcol (Wang, 2017). L'acidosi lattica è un'emergenza medica che richiede cure mediche immediate.

come far crescere il tuo pennis in modo naturale

La metformina può causare la perdita di peso?

Persone spesso perdono peso durante la metformina , probabilmente a causa, tra l'altro, del suo effetto sull'attenuazione dell'appetito (DPP Research Group, 2012). Nel frattempo, altri farmaci per il diabete sono stati collegati all'effetto inverso dell'aumento di peso o del plateau.

Quali sono le controindicazioni all'assunzione di metformina?

Non dovresti assumere metformina se hai una malattia del fegato o una scarsa funzionalità renale (malattia renale), diabete di tipo 1 o se hai avuto acidosi lattica durante l'assunzione di metformina.

Se hai bisogno di una procedura di imaging o di uno studio radiologico con contrasto endovenoso , come una TAC, dovresti interrompere temporaneamente la tua metformina (con la guida del tuo medico); questo può aiutare a prevenire problemi ai reni. Inoltre, le persone con malattie del fegato, in generale, dovrebbero evitare l'uso di metformina perché aumenta il rischio di sviluppare acidosi lattica (DailyMed, 2017).

Interazioni con metformina

  • Interazioni alimentari. Non ci sono interazioni alimentari con metformina; assicurati di seguire una dieta sana. Se non sei sicuro di come farlo, chiedi al tuo medico di riferimento di un nutrizionista.
  • Interazioni alcoliche. Guarda la tua assunzione di alcol e non bere troppo durante l'assunzione di metformina. Quando lo fai, c'è un aumentato rischio di acidosi lattica.
  • Interazioni farmacologiche. Prendendo alcuni altri medicinali che possono modificare i livelli di zucchero nel sangue possono causare problemi quando si assume anche metformina: altri medicinali per il diabete (come le sulfoniluree), farmaci per abbassare la pressione sanguigna (come i bloccanti dei canali del calcio), prednisone, diuretici, estrogeni e farmaci per l'asma e il raffreddore (DailyMed, 2017).

Conclusione

Sia che tu abbia il prediabete o il diabete, attieniti a un programma con metformina. Fai ciò di cui hai bisogno per ricordarti di prenderlo ogni giorno, più o meno alla stessa ora, in modo che il dosaggio che ti è stato prescritto possa svolgere il suo importante lavoro di mantenere la glicemia ben controllata. Se salti o salti regolarmente le dosi, la glicemia può aumentare, causando complicazioni di salute lungo la strada.

In definitiva, l'assunzione di metformina implica una relazione a lungo termine e una buona comunicazione con il proprio medico per mesi o anni. Gli esami del sangue, come l'emoglobina A1C (HbA1C), possono fornire a te e al tuo medico informazioni se il livello di zucchero nel sangue è nell'intervallo corretto.

Riferimenti

  1. Associazione americana per il diabete. Diabetes Care 2020 Approcci farmacologici al trattamento glicemico: standard di assistenza medica nel diabete - 2020 gennaio; 43 (Supplemento 1): S98-S110. Estratto il 13 ottobre 2020 da https://doi.org/10.2337/dc20-S009
  2. Associazione americana per il diabete. Diabetes Care 2019 Prevenzione o ritardo del diabete di tipo 2: standard di assistenza medica nel diabete—2019. gennaio; 42 (Supplemento 1): S29-S33. Estratto il 13 ottobre 2020 da https://doi.org/10.2337/dc19-S003
  3. Banaszewska, B., Pawelczyk, L., & Spaczynski, R. (2019). Aspetti attuali e futuri di diverse strategie di trattamento aggiuntivo nella sindrome dell'ovaio policistico. Biologia riproduttiva, 19(4), 309-315. https://doi.org/10.1016/j.repbio.2019.09.006
  4. Balsells, M., García-Patterson, A., Solà, I., Roqué, M., Gich, I., & Corcoy, R. (2015). Glibenclamide, metformina e insulina per il trattamento del diabete gestazionale: una revisione sistematica e una meta-analisi. BMJ (Ricerca clinica ed.), 350, h102. https://doi.org/10.1136/bmj.h102
  5. DailyMed – Compressa Metformina HCL. (2017) Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti. Estratto il 13 ottobre 2020 da https://dailymed.nlm.nih.gov/dailymed/drugInfo.cfm?setid=2d98aea3-35ba-447a-b88f-a5a20b612b2f
  6. de Silva, V. A., Suraweera, C., Ratnatunga, S. S., Dayabandara, M., Wanniarachchi, N., & Hanwella, R. (2016). Metformina nella prevenzione e nel trattamento dell'aumento di peso indotto da antipsicotici: una revisione sistematica e una meta-analisi. Psichiatria BMC, 16(1), 341. https://doi.org/10.1186/s12888-016-1049-5
  7. Gruppo di ricerca sul programma di prevenzione del diabete (DPP). Sicurezza a lungo termine, tollerabilità e perdita di peso associate alla metformina nello studio sui risultati del programma di prevenzione del diabete. (2012). Cura del diabete, 35(4), 731-737. https://doi.org/10.2337/dc11-1299 , https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3308305/
  8. MedlinePlus – Metformina (2020) Estratto il 13 ottobre 2020 da https://medlineplus.gov/druginfo/meds/a696005.html
  9. Moin, T., Schmittdiel, J. A., Flory, J. H., Yeh, J., Karter, A. J., Kruge, L. E., … Walker, E. A. (2018). Revisione dell'uso della metformina per la prevenzione del diabete di tipo 2. Giornale americano di medicina preventiva, 55 (4), 565-574. https://doi.org/10.1016/j.amepre.2018.04.038 , https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6613947/
  10. UpToDate – Metformina: informazioni sul farmaco (n.d.). Estratto il 13 ottobre 2020 da https://www.uptodate.com/contents/metformin-drug-information
  11. Wang, Y.-W., He, S.-J., Feng, X., Cheng, J., Luo, Y.-T., Tian, ​​L. e Huang, Q. (2017). Metformina: una revisione delle sue potenziali indicazioni. Progettazione, sviluppo e terapia di farmaci, volume 11, 2421-2429. https://doi.org/10.2147/dddt.s141675 , https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5574599/
Vedi altro