Il documentario di Netflix The Legend of Cocaine Island racconta la storia vera di un papà sfortunato che vola ai Caraibi per dissotterrare una scorta di droga da 2 milioni di dollari

Il documentario di Netflix The Legend of Cocaine Island racconta la storia vera di un papà sfortunato che vola ai Caraibi per dissotterrare una scorta di droga da 2 milioni di dollari

Un padre sfortunato vola su un'isola caraibica per dissotterrare una scorta di cocaina da 2 milioni di dollari in un nuovo film di Netflix.

Basato su una storia vera, l'avvincente racconto intitolato The Legend of Cocaine Island vede l'uomo della Florida Rodney Hyden andare alla ricerca dell'oro bianco dopo essere caduto in un debito di 1 milione di dollari.

The Legend of Cocaine Island racconta la vera storia di Rodney Hyden, che vola ai Caraibi per dissotterrare una scorta di cocaina da 2 milioni di dollari

Un trailer per il nuovo docu-dramma inizia dicendo agli spettatori: 'Le fiabe del nord iniziano 'c'era una volta...'

'Le fiabe del sud iniziano, 'Non crederai a questa merda'.

Attenzione: questa parte successiva contiene spoiler.

Il film, in uscita il 29 marzo, racconta come Rodney abbia lasciato la sua casa a Gainsville e si sia trasferito nella sonnolenta cittadina di Archer dopo il crollo finanziario del 2007.

quanto sangue ci vuole per diventare duro

Ha poi incontrato l'hippy locale Julian, che ha affermato di aver trovato la scorta di coca cola che galleggiava nell'acqua a Culebra, una piccola isola al largo di Porto Rico.

'Sono un sognatore, ma non una persona avida'

Senza sapere cosa farsene e temendo una punizione se lo consegnasse alle autorità, scavò una buca vicino alla cisterna della sua casa dove rimase per 15 anni.

Entra Rodney - in seguito descritto da un giudice come 'Walter Mitty incontra Breaking Bad' - che decide di dissotterrare il tesoro sepolto.

Nel trailer l'improbabile corriere della droga dice: 'Sono un sognatore, ma non sono una persona avida. Volevo prendermi cura della mia famiglia.'

'Non avevo nemmeno una pala'

Raduna un gruppo di complici e quando hanno le persone giuste per il compito, tra cui un pilota e un famoso spacciatore, vanno a caccia di cocaina.

quanta melanina ho?

Ma Rodney - che interpreta se stesso nel film di Netflix - è così sfortunato che quando vola a Culebra la prima volta, non ha nemmeno una pala.

Nel film spiega: non avevo niente con cui scavare. Niente pala, niente di niente. Pensavo fossero facilmente reperibili ovunque, beh, non a Culebra. Non c'è Walmart a Culebra.'

Dopo essere tornato e aver fallito per la seconda volta ed essere stato spaventato dai cani da fiuto al suo ritorno a casa, decide di rinunciare al suo sogno di trovare la scorta.

Tuttavia è convinto dal boss Carlos - uno dei suoi nuovi soci - a consegnare la mappa del tesoro, con la promessa che avrebbe ricevuto la sua parte della scorta.

'È la cosa più stupida che ho fatto nella mia vita'

È felice quando Carlos gli invia un'e-mail con una foto della pila di coca cola. Ma quando lo incontra in un parcheggio per la consegna, viene subito arrestato dalla polizia.

A quanto pare, Rodney, ora sulla sessantina, è stato ingannato e Carlos è un agente sotto copertura.

Di fronte a una condanna obbligatoria a dieci anni per intento di spaccio di cocaina, gli sono stati dati solo 60 giorni di carcere, con cinque anni di servizio alla comunità.

Rodney avrebbe continuato ad aggiungere: 'Guarda, è la cosa più stupida che abbia mai fatto in vita mia. Non ne vado fiero.'

Parlando con il Mail giornaliera riguardo alla realizzazione del film, il regista Theo Love in precedenza aveva detto: 'Ogni intervista è iniziata solo con una risata, perché erano tipo, 'Sì, questa storia è pazzesca'.

'Anche le persone che ne facevano parte erano tipo, 'Sì, non possiamo credere che tutta questa cosa sia andata nel modo in cui è andata''.

Come il film continua a rivelare, Rodney è stato davvero fortunato ad essere catturato.

Uno dei loschi spacciatori con cui è stato coinvolto ammette che nessuno gli avrebbe mai permesso di prendere la cocaina.

come migliorare naturalmente il tuo pene

Ha detto: Se non fosse successo come è successo, l'avrei preso da Rodney, quindi le sue probabilità erano contro di lui. Non l'avrebbe mai avuto. Mai.

è normale avere piccole protuberanze sul pene?

Sinceramente, l'avrei seppellito per averlo. Chiunque della strada lo farebbe.

Il documentario è stato presentato in anteprima al Tribeca Film Festival 2018 con il titolo White Tide: The Legend of Culebra.

Sarà presentato in anteprima su Netflix il 29 marzo e diventerà sicuramente un successo immediato.

Rodney è stato ingannato e ha finito per affrontare 10 anni di carcere, tuttavia è stato rilasciato con soli 60 giorni

Rodney interpreta se stesso nel nuovo docu-dramma di Netflix

Dice che 'non era avido e stava solo cercando di prendersi cura della sua famiglia'

La spiaggia di Culebra, Porto Rico, dove si suppone sia sepolto il nascondiglio