Gonorrea orale (orofaringea): cos'è e come si cura

Gonorrea orale (orofaringea): cos'è e come si cura

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

La gonorrea è una comune infezione a trasmissione sessuale (STI) che può colpire l'area genitale, il retto, gli occhi e la gola. Quest'ultimo tipo è anche chiamato gonorrea faringea o orofaringea. In circa il 90% delle persone, è non provoca alcun sintomo , e di solito viene rilevato solo dai test di screening (Mayor, 2012). Gonorrea orofaringea è visto in circa il 3%-7% degli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini (MSM), lo 0,4% degli uomini eterosessuali e lo 0,1% delle donne (Lewis, 2015)). La gonorrea orale può essere trasmessa da qualsiasi tipo di sesso orale; studi recenti hanno dimostrato che baciare la lingua (Chow, 2019) o usare la saliva come lubrificante durante il sesso anale può contribuire alla sua diffusione (Fairely, 2018).

Vitali

  • La gonorrea orale o orofaringea non causa alcun sintomo in più del 90% delle persone.
  • Gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini (MSM) sono a maggior rischio di contrarre la gonorrea orofaringea.
  • La gonorrea orofaringea è più difficile da rilevare e da trattare rispetto ad altri tipi di infezioni da gonorrea.
  • Qualsiasi tipo di attività sessuale che coinvolga la saliva aumenta il rischio di trasmissione.

La bocca e la gola ospitano molti tipi diversi di batteri. Avere così tanti vicini diversi consente ai batteri della gonorrea, Neisseria gonorrheae, di scambiare materiale genetico con altri batteri che vivono nella bocca e nella gola e quindi diventare resistenti agli antibiotici. Ci sono teorie che la gonorrea orofaringea stia contribuendo allo sviluppo della gonorrea resistente agli antibiotici in tutto il mondo, ma non è stata definitivamente dimostrata.



cause di ed in giovani uomini

Gonorrea orale contro mal di gola

Ogni volta che qualcuno ha mal di gola, la prima domanda che spesso viene posta è: è streptococco?. Può essere difficile differenziare la gonorrea orofaringea e lo streptococco senza test di laboratorio.

Sebbene la maggior parte delle persone con gonorrea orale non presenti sintomi, i sintomi più comuni quando i sintomi sono presenti includono:

  • Mal di gola o arrossamento (faringite)
  • Febbre
  • Linfonodi ingrossati nel collo (linfoadenopatia)

Annuncio pubblicitario



Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese

Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

Questi sintomi sono simili a quelli osservati nello streptococco; le persone con mal di gola in genere manifestano i seguenti sintomi:



qual è il nome generico di crestor?
  • Febbre (101˚F o superiore)
  • Mal di testa
  • Brividi
  • Linfonodi ingrossati nel collo
  • Mal di gola e arrossamento con macchie bianche

Se hai fatto sesso orale e stai riscontrando questi sintomi, dovresti informare il tuo medico in modo che tu possa essere testato per la gonorrea orale oltre allo streptococco.

Test per la gonorrea orofaringea (tamponi faringei)

Se fai il test per la gonorrea, è importante informare il tuo medico se hai fatto sesso orale in modo da poter controllare anche la gola. La coltura rimane il gold standard per i test per la gonorrea orofaringea; il test di amplificazione dell'acido nucleico (NAAT) comunemente usato per la gonorrea genitale non è stato approvato dalla FDA per i test per la presenza di gonorrea orofaringea. Per la coltura della gonorrea, un tampone sterile viene strofinato contro la parte posteriore della gola e poi su una piastra di coltura. Sono necessari diversi giorni affinché le colonie batteriche crescano abbastanza da poter essere testate per N. gonorrhoeae. Chiunque risulti positivo alla gonorrea dovrebbe essere testato anche per altre malattie sessualmente trasmissibili come la clamidia, la sifilide e l'HIV/AIDS.

le pompe per il pene lo rendono più grande?

Trattamento

Anche se la gonorrea orofaringea di solito non causa alcun sintomo, è comunque importante che tu venga curato. La gonorrea orofaringea può durare 3-4 mesi se non trattata, quindi le persone possono infettare inconsapevolmente i loro partner sessuali per mesi. La gonorrea orofaringea è anche un fattore di rischio per lo sviluppo della gonorrea uretrale e può portare a un'infezione gonococcica disseminata (DGI), una complicanza grave e talvolta pericolosa per la vita.

La gonorrea in tutto il mondo sta diventando sempre più resistente agli antibiotici; fortunatamente, la maggior parte dei tipi di gonorrea è facilmente curabile utilizzando una doppia terapia (due antibiotici per trattare un'infezione). La gonorrea orofaringea, tuttavia, non si cura con la stessa facilità. Nel complesso, la gonorrea ha un tasso di guarigione di circa il 96% (Lewis, 2015). Ma guardando specificamente alla gonorrea orofaringea, il tasso di guarigione è di circa l'80% per gli uomini e l'83% per le donne (Lewis, 2015). Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) attualmente raccomandano di trattare la gonorrea orofaringea con due antibiotici, ceftriaxone e azitromicina, ciascuno somministrato in dose singola (CDC, 2015). Sebbene questo sia il regime di trattamento più efficace fino ad oggi, non è efficace per la gonorrea orofaringea come lo è per le altre forme.

Studi stanno esaminando la possibilità di utilizzare il collutorio come misura preventiva per affrontare la diffusione della gonorrea durante il sesso orale. I risultati sono positivi, ma non sono state stabilite linee guida per il trattamento (Fairley, 2018).

La gonorrea è asintomatica in molti pazienti, specialmente nel tipo di infezione orofaringea. Dovresti discutere di qualsiasi pratica sessuale che coinvolga la saliva con il tuo medico, soprattutto se sei in fase di test per la gonorrea. Gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini sono a rischio più elevato e dovrebbero essere consapevoli di questa condizione. Dovresti sempre praticare il sesso sicuro, indipendentemente dal tipo di rapporto.

Riferimenti

  1. Sito web dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Linee guida per il trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili 2015: infezioni gonococciche. (2015, 4 giugno). Accesso 28 agosto 2019, https://www.cdc.gov/std/tg2015/default.htm
  2. Chow EPF, Cornelisse VJ, Williamson DA , et al. (2019) Il bacio può essere un fattore di rischio importante e trascurato per la gonorrea orofaringea: uno studio trasversale negli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini Infezioni trasmesse sessualmente , 95: 516-521 doi: 10.1136 / sextrans-2018-053896, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31073095
  3. Fairley CK, Zhang L, Chow EPF. (2018). Nuovo pensiero sul controllo della gonorrea nell'MSM: i collutori antisettici sono la risposta? Curr Opin Infect Dis , 31: 45–49 DOI: 10.1097 / QCO.0000000000000421, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29176445
  4. Lewis DA. (2015) Il targeting della gonorrea orofaringea ritarderà l'ulteriore comparsa di ceppi di Neisseria gonorrhoeae resistenti ai farmaci? Infezione da trasmissione sessuale, 91: 234-237. doi: 10.1136 / sextrans-2014-051731, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25911525
  5. Sindaco MT, Roett MA, Uduhiri KA. (2012) Diagnosi e gestione delle infezioni gonococciche. Sono un medico di famiglia , 86 (10): 931-8, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23157146
Vedi altro