HPV orale e tumori orofaringei (bocca/gola)

HPV orale e tumori orofaringei (bocca/gola)

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Il papillomavirus umano è un'infezione a trasmissione sessuale (STI) che colpisce 14 milioni di persone negli Stati Uniti ogni anno (CDC, 2018). L'HPV è così comune che oltre l'80% degli americani verrà infettato ad un certo punto della propria vita. Non solo causa le verruche genitali, ma l'HPV è anche implicato in diversi tumori, tra cui il cancro cervicale e il cancro orofaringeo. Il cancro dell'orofaringe si riferisce ai tumori della parte posteriore della gola, compresa la base della lingua e le tonsille. L'incidenza dell'OPC associata all'HPV è aumentata dal 16% al 73% negli ultimi 20 anni. L'OPC è ora il cancro associato all'HPV più diffuso negli Stati Uniti. (superando il cancro cervicale) (Berman, 2017).

Vitali

  • Oltre il 70% dei tumori orofaringei (bocca/gola) (OPC) è causato dall'HPV.
  • Il sesso orale, il genere maschile, l'uso di tabacco e il consumo eccessivo di alcol sono tutti fattori di rischio per l'OPC.
  • Ogni anno circa 13.500 persone si ammalano di cancro orofaringeo correlato all'HPV.
  • È stato dimostrato che il vaccino HPV riduce i tassi di infezione con i tipi di HPV che causano il cancro orofaringeo.

Fattori di rischio per il cancro orofaringeo (OPC)

L'HPV orale è il fattore di rischio più significativo per il cancro orofaringeo; tuttavia, ci sono altri fattori di rischio da considerare:



  • Sesso orale: le persone che praticano il sesso orale hanno maggiori probabilità di contrarre l'OPC correlato all'HPV (Gillison, 2008).
  • Più partner sessuali— Maggiore è il numero di partner sessuali (soprattutto il sesso orale) che hai , maggiore è la probabilità di contrarre l'HPV orale, aumentando così il rischio di cancro orofaringeo (Moore, 2015).
  • Uso del tabacco: il fumo consente alle sostanze chimiche cancerogene (cancerogeni) di entrare nel corpo. Possono portare al cancro intaccando il DNA nelle cellule e indebolendo il sistema immunitario in modo che non sia altrettanto efficace nel combattere l'HPV orale. Anche, i fumatori hanno un rischio maggiore di morire di OPC rispetto ai non fumatori (Moore, 2015).
  • Bere alcol: le persone con un'assunzione significativa di alcol hanno un rischio maggiore di contrarre il cancro orofaringeo; questo è particolarmente vero nei forti bevitori che fumano anche sigarette.
  • Bacio a bocca aperta: si teorizza che baci profondi a bocca aperta può essere un altro modo per diffondere l'HPV orale da una persona all'altra; sono necessarie ulteriori ricerche in questo settore (Dahlstrom, 2014).
  • Sesso maschile: gli uomini hanno quattro volte più probabilità di avere l'HPV orale rispetto alle donne.

Annuncio pubblicitario

Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese



Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

HPV orale e orofaringeo (cancro della bocca/gola)

Si pensava che tabacco e alcol fossero le principali cause di cancro orofaringeo, ma ora, Il 70-80% di OPC è legato all'HPV, mentre il consumo di tabacco e alcol rappresenta il restante 20-30% (Berman, 2017). Secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) , circa il 10% degli uomini e il 3,6% delle donne hanno l'HPV orale (CDC, 2018). La maggior parte delle persone sane può eliminare un'infezione da HPV entro due anni, ma a volte il virus può persistere. Quando ciò accade, specialmente se hai l'HPV di tipo 16, hai un rischio maggiore di contrarre il cancro orofaringeo.

L'HPV di tipo 16 è noto come HPV ad alto rischio perché è stato scoperto che causa non solo il cancro dell'orofaringe, ma anche il cancro cervicale, il cancro anale e il cancro del pene. In un dato giorno negli Stati Uniti, circa 26 milioni di persone hanno l'HPV orale , e l'1% di loro ha l'HPV di tipo 16 (OCF, 2019). Le stime del CDC che poco più di 2.000 donne e 11.000 uomini si ammalano di cancro orofaringeo correlato all'HPV all'anno (CDC, 2018).

A differenza del cancro cervicale, non esiste un test di screening per il cancro orofaringeo. Se il tuo medico trova una lesione sospetta, un piccolo campione di tessuto può essere raccolto e testato (biopsia). Esistono oltre 100 tipi di HPV e solo pochi causano il cancro orale. Tuttavia, puoi avere verruche in bocca/gola che non sono cancerose, specialmente se hai i tipi di HPV orale 6 e 11.

L'HPV orale di solito non causa sintomi fino a quando non si sviluppa in una malattia come le verruche o il cancro. Sintomi di cancro orofaringeo includono (Moore, 2015):

  • Una massa o un tumore al collo
  • Lesioni anomale in bocca o in gola
  • Mal di gola persistente o raucedine
  • Difficoltà o dolore nella deglutizione; può sembrare che ci sia qualcosa bloccato nella parte posteriore della gola
  • Mal d'orecchi costante da un lato

Il vaccino HPV e il cancro orale

La FDA ha approvato tre vaccini HPV per l'uso in ragazzi e ragazze di età compresa tra 9 e 26 anni: Gardasil, Gardasil-9 e Cervarix. Recentemente, Gardasil-9 è stato approvato anche per adulti non vaccinati fino a 45 anni. Il vaccino HPV funziona contro i tipi di HPV 16 e 18 ad alto rischio che sono collegati alla maggior parte dei tumori associati all'HPV (incluso l'OPCr) e i tipi 6 e 11 (associato a verruche genitali). Studi sia negli Stati Uniti e Costa Rica hanno mostrato una diminuzione della prevalenza dei tipi orali di HPV 16, 18, 6 e 11; c'è stata una riduzione dell'88% di questi tipi di HPV negli uomini e nelle donne vaccinati negli Stati Uniti e una riduzione del 93% nelle donne vaccinate in Costa Rica (Chaturvedi, 2018 e Beachler, 2015).

Il vaccino HPV è stato inizialmente sviluppato per combattere il cancro cervicale e non è specificamente approvato per prevenire il cancro orofaringeo. Tuttavia, vi sono prove crescenti che, prevenendo l'infezione con i ceppi HPV ad alto rischio, si può ridurre anche il rischio di cancro orofaringeo associato all'HPV. Sono necessarie ulteriori ricerche per vedere se l'uso del vaccino porta a una diminuzione dei tassi di OPC. Altri mezzi di prevenzione includono l'uso di pratiche sessuali sicure (preservativi o dighe dentali), avere meno partner sessuali, evitare l'uso di tabacco e limitare il consumo di alcol.



Riferimenti

  1. Beachler, D.C., Kreimer, A.R., Schiffman, M., Herrero, R., Wacholder, S., Rodriguez, A.C., et al. (2015). Efficacia del vaccino HPV16/18 multisito contro l'infezione da HPV cervicale, anale e orale. Giornale del National Cancer Institute , 108 (1). doi: 10.1093 / jnci / djv302, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26467666
  2. Berman, T. A. e Schiller, J. T. (2017). Papillomavirus umano nel cancro cervicale e nel cancro orofaringeo: una causa, due malattie. Cancro , 123 (12), 2219–2229. doi: 10.1002 / cncr.30588, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28346680
  3. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) - Informazioni sull'HPV. (2018, 29 aprile). Estratto il 20 settembre 2019 da https://www.cdc.gov/hpv/parents/about-hpv.html?CDC_AA_refVal=https%3A%2F%2Fwww.cdc.gov%2Fhpv%2Fparents%2Fwhatishpv.html
  4. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) - HPV e cancro dell'orofaringe. (2018, 14 marzo). Estratto il 20 settembre 2019 da https://www.cdc.gov/cancer/hpv/basic_info/hpv_oropharyngeal.htm
  5. Chaturvedi, A. K., Graubard, B. I., Broutian, T., Pickard, R. K., Tong, Z.-Y., Xiao, W., et al. (2018). Effetto della vaccinazione profilattica contro il papillomavirus umano (HPV) sulle infezioni orali da HPV tra i giovani adulti negli Stati Uniti. Journal of Clinical Oncology , 36 (3), 262-267. doi: 10.1200 / jco.2017.75.0141, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29182497
  6. Dahlstrom, K. R., Burchell, A. N., Ramanakumar, A. V., Rodrigues, A., Tellier, P.-P., Hanley, J., et al. (2014). Trasmissione sessuale dell'infezione da papillomavirus umano orale tra gli uomini. Epidemiologia del cancro Biomarcatori e prevenzione , 2. 3 (12), 2959-2964. doi: 10.1158 / 1055-9965.epi-14-0386, https://cebp.aacrjournals.org/content/23/12/2959
  7. Moore, K. A. e Mehta, V. (2015). La crescente epidemia del carcinoma orofaringeo HPV-positivo: una revisione clinica per i fornitori di cure primarie. Il Journal of the American Board of Family Medicine , 28 (4), 498-503. doi: 10.3122 / jabfm.2015.04.140301, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26152442
  8. Oral Cancer Foundation (OCF) - HPV / Fatti sul cancro orale. (2019, 1 febbraio). Estratto il 20 settembre 2019 da https://oralcancerfoundation.org/understanding/hpv/hpv-oral-cancer-facts/
Vedi altro
Categoria Hpv