Test dell'antigene prostatico specifico (PSA): il suo valore e i suoi limiti

Test dell'antigene prostatico specifico (PSA): il suo valore e i suoi limiti

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

L'antigene prostatico specifico o test PSA viene utilizzato principalmente per lo screening del cancro alla prostata. Lo scopo del test di screening è quello di catturare il cancro alla prostata prima che possa diffondersi oltre la ghiandola prostatica stessa. Una volta che si diffonde, il cancro alla prostata può causare una serie di sintomi e, infine, la morte. Ma è importante ricordare che, mentre il cancro alla prostata è comune con l'11% degli uomini negli Stati Uniti che riceve una diagnosi durante la loro vita, la vita complessiva il rischio di morire è solo del 2,5% circa (USPSTF, 2018).

Gli operatori sanitari utilizzano il test PSA per controllare i livelli di un antigene specifico (proteina) prodotto dalle cellule normali della ghiandola prostatica. Nel cancro alla prostata, i livelli di questo antigene nel sangue possono essere al di fuori dell'intervallo normale. Tuttavia, questi livelli possono essere elevati anche in altre malattie benigne (non cancerose), in particolare la prostatite e l'iperplasia prostatica benigna (IPB).

Dovresti discutere del tuo rischio di diverse condizioni della prostata con il tuo medico, così insieme puoi decidere se il test PSA è giusto per te.

come aumentare il volume dell'eiaculazione

Vitali

  • Il test dell'antigene prostatico specifico (PSA) viene utilizzato per lo screening del cancro alla prostata.
  • Non esiste un livello ematico normale di PSA, poiché i valori possono cambiare nel tempo.
  • Gli uomini con livelli di 4-10 ng/mL (nanogrammi per millilitro) hanno un rischio del 25% di contrarre il cancro alla prostata.
  • Gli uomini con livelli superiori a 10 ng/mL hanno un rischio del 50% o superiore di contrarre il cancro alla prostata.
  • L'iperplasia prostatica benigna (IPB) e la prostatite sono condizioni non cancerose comuni che possono causare livelli di PSA più elevati.

Il test del PSA

Il test PSA non è invasivo e richiede che un operatore sanitario prenda del sangue. Dopo che il sangue è stato prelevato, i risultati richiedono in genere circa due settimane per tornare e di solito sono riportati come nanogrammi di PSA per millilitro di sangue (ng/mL).

Un test del PSA anomalo può portare a una biopsia prostatica. Una biopsia è quando viene prelevato un piccolo campione di tessuto e guardato al microscopio per le cellule tumorali. La presenza di cellule cancerose è ciò che dà la diagnosi definitiva di cancro alla prostata, non un alto livello di PSA. Un PSA più elevato è semplicemente un'indicazione che qualcosa non va con la ghiandola prostatica e può portare a ulteriori test.

Come vedremo tra poco, ci sono sia rischi che benefici per il test PSA. Dovresti discutere eventuali risultati con il tuo medico prima di decidere se sottoporti a uno screening per il cancro alla prostata.



Annuncio pubblicitario

Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese



Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

Livelli di PSA e cosa significano

Che cos'è un normale livello di PSA? Cosa succede quando è anormale? Non c'è una risposta facile a nessuna delle due domande, motivo per cui si discute così tanto sui rischi e sui benefici dello screening del cancro alla prostata.

misuri dalla base o dalle palline?

Non esiste un normale livello di PSA poiché i numeri possono variare nella stessa persona per tutta la vita. Nel complesso, il rischio di cancro alla prostata aumenta con livelli misurati di PSA più elevati. Ma tieni presente che il cancro alla prostata non è l'unica malattia che può rendere la misura del PSA superiore alla media. Andiamo un po' più in dettaglio sui livelli di PSA.



Uomini con livelli di PSA molto bassi (<0.5–1 ng/ml) have quasi nessuna possibilità di avere il cancro alla prostata al momento del test e un rischio molto basso di cancro alla prostata avanzato per i prossimi 25 anni (Bratt, 2015). D'altra parte, quasi tutti gli uomini con livelli di PSA molto alti (più di 50 ng/ml) hanno un cancro alla prostata avanzato a meno che non abbiano un'infezione urinaria al momento del test.

Qual è la migliore linea d'azione con i valori PSA nel mezzo? Bene, questa è un'area grigia e non ci sono regole ferree. In passato, il valore limite per la normalità era considerato un PSA di 4,0 ng/mL poiché la maggior parte delle persone con cancro alla prostata avrà livelli superiori a questo numero. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che il 15% degli uomini con livelli di PSA<4.0ng/mL could still have prostate cancer. Men with PSA levels from 4-10ng/mL have a 25% chance of having prostate cancer. If the Il PSA è superiore a 10 ng/mL, c'è oltre il 50% di possibilità che il cancro sia presente (ACS, 2019).

Livelli di PSA Rischio di CA alla prostata
Molto basso (<0.5-1ng/mL) Quasi nessuno
Basso (<4ng/mL) quindici%
Medio (4-10 ng/ml) 25%
Alto (>10 ng/mL) 50% o superiore

Il test PSA ha indubbiamente aumentato il numero di casi di cancro alla prostata diagnosticati ogni anno, in particolare i casi in cui il cancro è nelle sue fasi precedenti e più curabili. E mentre questo potrebbe sembrare una buona cosa, in realtà ha creato tutta una nuova serie di problemi.

Mentre il cancro alla prostata è la seconda causa più comune di morte per cancro tra gli uomini americani, il la probabilità complessiva di morire a causa della malattia è solo del 2,5% e il tasso di sopravvivenza a cinque anni (quella possibilità che qualcuno con questa condizione sarà vivo tra 5 anni) per il cancro alla prostata in fase iniziale è quasi del 100% (Fenton, 2018).

Queste statistiche non sono cambiate molto con l'aumento dell'uso del test PSA. Quindi più uomini vengono diagnosticati, ma il loro rischio di morire di cancro alla prostata non è cambiato. La maggior parte degli uomini a cui viene diagnosticata questa malattia morirà cause diverse dal cancro alla prostata (Fenton, 2018). Trovare tumori che non sono, e potrebbero non essere mai pericolosi per la vita, è riferito a sovradiagnosi e il trattamento di tali tumori è sovratrattamento.

Il cancro alla prostata non è l'unica condizione che può causare livelli di test PSA anormali. Altre condizioni comuni, come la prostatite e l'iperplasia prostatica benigna, possono fare la stessa cosa. Un test PSA elevato senza alcuna evidenza di cancro alla prostata è chiamato risultato falso positivo. Il settantacinque percento degli uomini con un livello di PSA moderato (4-10 ng/mL) non aveva il cancro alla prostata prostate sulla biopsia prostatica (Barry, 2001). Un falso negativo si verifica quando qualcuno con bassi livelli di PSA finisce per avere il cancro alla prostata. Come puoi vedere, lo screening del cancro alla prostata non è privo di rischi.

La US Preventive Services Task Force (USPSTF) e l'American Urological Association (AUA) sconsigliano lo screening di uomini di tutte le età con il test PSA. Hanno scoperto che inconvenienti dello screening PSA includono dolore, febbre, sanguinamento, infezione e difficoltà urinarie temporanee associate alla biopsia prostatica (Fenton, 2018).

Inoltre, gli uomini possono subire danni psicologici da risultati di test falsi positivi. Il test PSA non è in grado di distinguere tra tumori che rimarranno inattivi e quelli che si diffonderanno ad altre parti del corpo. Quindi uomini con tumori che vengono rilevati durante lo screening , ma non avrebbe mai causato loro alcun problema, ne avrebbe subito le conseguenze (Fenton, 2018).

come mantenere l'erezione senza pillole?

Ecco le linee guida per lo screening AUA (Detection, 2018):

Età Raccomandazione per lo screening
Uomini invecchiati<40 years Nessuno screening consigliato
Uomini di età 40-54 anni Lo screening è individualizzato in base ai fattori di rischio per il cancro alla prostata (ad es. Storia familiare, afroamericano)
Uomini di età compresa tra 55-69 anni Utilizzare il processo decisionale condiviso con il proprio operatore sanitario per decidere se eseguire lo screening
Uomini dai 70 anni in su Nessuno screening consigliato

Cosa succede se il test del PSA è elevato durante lo screening del cancro alla prostata? Secondo il National Cancer Institute , se un uomo, senza sintomi, ha un alto livello di PSA, l'operatore sanitario può controllare un altro test del PSA per confermare i risultati (NCI, 2017). Se il livello di PSA è ancora elevato, l'uomo potrebbe aver bisogno di sottoporsi regolarmente a test di PSA, cercando eventuali cambiamenti nel tempo.

Tuttavia, se il suo livello di PSA continua ad aumentare o se viene rilevato un nodulo sospetto durante un esame rettale digitale (DRE), l'operatore sanitario può ordinare ulteriori test, come un test delle urine per verificare la presenza di un'infezione del tratto urinario (UTI), o test di imaging, come ecografia transrettale, raggi X o cistoscopia. Se questi risultati indicano un potenziale cancro alla prostata, l'operatore sanitario indirizzerà il paziente a un urologo per una biopsia prostatica. (6)

Esame della prostata

In passato, lo screening della prostata veniva eseguito utilizzando insieme un esame rettale digitale (DRE) e il test PSA. Il DRE consente all'operatore sanitario di esaminare fisicamente la prostata per cercare grumi o ingrossamento. Tuttavia, studi (Mistry, 2003) hanno dimostrato che il DRE non è uno strumento di esame utile per gli screening prostatici e non è più raccomandato a tale scopo. Il test del PSA, sebbene non perfetto, è migliore per rilevare il cancro alla prostata negli uomini. Tuttavia, poiché non è privo di rischi, ogni uomo dovrebbe discutere con il proprio medico se eseguire o meno lo screening della prostata.

Scopri di più sull'esame della prostata Qui .

Cause non cancerose di alti livelli di PSA

Uno di inconvenienti con l'utilizzo del test PSA per lo screening del cancro alla prostata è che livelli elevati di PSA possono essere causati da fattori che non sono correlati al cancro sat all (Barry, 2001). Questi includono:

  • Iperplasia prostatica benigna (IPB), un ingrossamento benigno della prostata che si verifica negli uomini più anziani
  • Età
  • Prostatite, infezione o infiammazione della ghiandola prostatica
  • L'eiaculazione può influenzare i livelli di PSA
  • Andare in bicicletta a lunga distanza (Mejak, 2013)
  • Trauma all'uretra o alla prostata
  • Procedure urologiche, come una biopsia prostatica o una cistoscopia

Scopri di più sull'esame della prostata Qui .

qual è il miglior farmaco per la perdita di peso?

In conclusione

Lo screening del cancro alla prostata utilizzando il test PSA rimane una questione alquanto controversa nella salute della prostata. Non esiste una risposta univoca per i test PSA. Lo screening è un problema individuale ed è essenziale discutere i rischi e i benefici con il proprio medico.

Riferimenti

  1. Team di contenuti medici ed editoriali dell'American Cancer Society. (2019). Test di screening per il cancro alla prostata. Recuperato da https://www.cancer.org/content/cancer/en/cancer/prostate-cancer/detection-diagnosis-staging/tests.html
  2. Barry, MJ (2001). Test dell'antigene prostatico specifico per la diagnosi precoce del cancro alla prostata. New England Journal of Medicine, 344(18), 1373-1377. doi: 10.1056/nejm200105033441806, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11333995
  3. Bratt, O., & Lilja, H. (2015). Marcatori sierici nella rilevazione del cancro alla prostata. Opinione corrente in urologia, 25 (1), 59-64. doi: 10.1097/mou.00000000000000128, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25393274
  4. Detection of Prostate Cancer Guidelines Panel dell'American Urological Association Education and Research, Inc. (2018). Diagnosi precoce del cancro alla prostata (2018). Associazione Urologica Americana. Recuperato da https://www.auanet.org/guidelines/prostate-cancer-early-detection-guideline#x2618
  5. Fenton, J. J., Weyrich, M. S., Durbin, S., Liu, Y., Bang, H. e Melnikow, J. (2018). Screening basato sull'antigene prostatico specifico per il cancro alla prostata: rapporto sull'evidenza e revisione sistematica per la task force dei servizi preventivi degli Stati Uniti. JAMA, 319(18), 1914-1931. doi: 10.1001/jama.2018.3712, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29801018
  6. Mejak, S. L., Bayliss, J. e Hanks, S. D. (2013). Andare in bicicletta a lunga distanza provoca un aumento dell'antigene prostatico specifico negli uomini di età pari o superiore a 50 anni. PLoS One, 8(2), e56030. doi: 10.1371/journal.pone.0056030, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23418500
  7. Mistry, K., & Cable, G. (2003). Meta-analisi dell'antigene prostatico specifico e dell'esame rettale digitale come test di screening per il carcinoma prostatico. Il Journal of the American Board of Family Medicine, 16 (2), 95-101. doi: 10.3122/jabfm.16.2.95, https://www.researchgate.net/publication/10831420_Meta-Analysis_of_Prostate-Specific_Antigen_and_Digital_Rectal_Examination_as_Screening_Tests_for_Prostate_Carcinoma
  8. Istituto Nazionale Tumori. (2017). Test dell'antigene prostatico specifico (PSA). Recuperato da https://www.cancer.gov/types/prostate/psa-fact-sheet
  9. Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti. (2018). Screening per il cancro alla prostata Dichiarazione di raccomandazione della task force sui servizi di prevenzione degli Stati Uniti. JAMA, 319(18), 1901–1913. doi: 10.1001/jama.2018.3710, ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29801017
Vedi altro