Eiaculazione retrograda: sintomi, cause e trattamento


Eiaculazione retrograda: sintomi, cause e trattamento

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Durante l'eiaculazione normale, lo sperma viene spinto attraverso l'uretra fuori dal pene attraverso lo sfintere della vescica. L'eiaculazione retrograda si verifica quando l'eiaculato viene spinto nella vescica invece che fuori dal pene. Un'eiaculazione retrograda potrebbe produrre una piccola quantità di sperma, o nessuna. È altrimenti noto come un orgasmo secco.



Vitali

  • L'eiaculazione retrograda si verifica quando lo sperma si sposta all'indietro nella vescica invece che fuori attraverso il pene.
  • È causato da un muscolo che non chiude correttamente la vescica.
  • Quel muscolo può essere indebolito da farmaci, interventi chirurgici o danni ai nervi.
  • L'eiaculazione retrograda non è dannosa, ma può portare all'infertilità. Sono disponibili strategie per trattarlo.

Cause di eiaculazione retrograda

Quando un uomo eiacula, lo sperma si sposta dai testicoli all'uretra attraverso un tubo chiamato dotto deferente. Lungo la strada, lo sperma passa nella prostata e si mescola con i fluidi che creano lo sperma. Quando lo sperma si sposta dalla prostata all'uretra, il muscolo all'apertura della vescica (il muscolo del collo della vescica) si contrae per impedire allo sperma di entrare nella vescica.

Durante l'eiaculazione retrograda, quel muscolo non si contrae sufficientemente, perché è debole o perché i nervi che controllano il muscolo sono stati danneggiati. Ciò consente allo sperma di tornare indietro nella vescica invece di essere eiaculato attraverso il pene.

Annuncio pubblicitario



Ottieni $ 15 di sconto sul tuo primo ordine di trattamento per la disfunzione erettile

Un vero professionista sanitario autorizzato negli Stati Uniti esaminerà le tue informazioni e ti ricontatterà entro 24 ore.

Per saperne di più

Esistono diverse potenziali cause alla base dell'eiaculazione retrograda, tra cui:



  • Danni al sistema nervoso causati da diabete, sclerosi multipla, morbo di Parkinson o lesioni del midollo spinale.
  • Alcuni farmaci possono danneggiare il sistema nervoso, compresi alcuni farmaci per la depressione e gli alfa-bloccanti, che sono usati per trattare l'ipertensione e alcune condizioni della prostata.
  • Chirurgia della prostata, come la resezione transuretrale della prostata o la dissezione linfonodale retroperitoneale dopo il cancro ai testicoli.

L'eiaculazione retrograda può verificarsi anche se un ragazzo si pizzica il pene o mette il pollice sull'apertura uretrale appena prima dell'eiaculazione per evitare che il disordine dello sperma fuoriesca. Alcune culture praticano l'eiaculazione retrograda come forma primitiva di controllo delle nascite. Può anche accadere quando si praticano tecniche taoiste di ritenzione dello sperma, in cui i partecipanti si sforzano di evitare o ritardare l'eiaculazione quando si masturbano o fanno sesso.

Segni/sintomi e rischi di eiaculazione retrograda

Il risultato più consequenziale dell'eiaculazione retrograda è che potrebbe causare infertilità maschile. Alcuni uomini potrebbero sperimentare l'urina torbida causata dallo sperma che entra nella vescica. Ma alcuni uomini sono totalmente inconsapevoli di avere la condizione.

Diagnosi di eiaculazione retrograda

Per diagnosticare la causa sottostante dell'eiaculazione retrograda, un medico può eseguire un'analisi delle urine (ordinando un campione di urina ed esaminandolo per lo sperma).

Trattamento dell'eiaculazione retrograda

Esistono diversi trattamenti per l'eiaculazione retrograda. Loro includono:

  • Farmaco per restringere il collo della vescica durante l'eiaculazione. Questi includono imipramina (Tofranil), midodrina o antistaminici come la clorfeniramina (Chlor-Trimeton) o la pseudoefedrina (Sudafed).
  • Se l'eiaculazione retrograda causa infertilità, è possibile eseguire un intervento chirurgico per estrarre lo sperma. Ci sono tre procedure che gli uomini si sottopongono quando le loro partner femminili stanno ricevendo un trattamento di fecondazione in vitro (a.k.a. inseminazione artificiale), tra cui:
    • Aspirazione dello sperma testicolare (TESA), in cui un ago viene inserito nel testicolo e vengono recuperati gli spermatozoi;
    • Aspirazione percutanea dello sperma dell'epididimo (PESA), in cui un ago estrae lo sperma dall'epididimo;
    • Estrazione di spermatozoi testicolari (TESE), in cui viene praticata una piccola incisione nei testicoli per esaminarli per la presenza di spermatozoi.

Prevenzione dell'eiaculazione retrograda

I medici possono ridurre il rischio di eiaculazione retrograda indotta dal medico provando diversi trattamenti per l'iperplasia prostatica benigna (IPB) o l'ingrossamento della prostata. I farmaci comuni per l'IPB hanno l'effetto di rilassare il muscolo del collo della vescica, che può portare all'eiaculazione retrograda. Possono anche limitare i farmaci con il potenziale di influenzare il sistema nervoso in un modo che può portare all'eiaculazione retrograda, compresi alcuni farmaci per l'ipertensione, disturbi dell'umore e lesioni nervose.