Usi ed effetti collaterali del gel di testosterone

Usi ed effetti collaterali del gel di testosterone

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Sapevi che il testosterone si trova in un gel che può essere assorbito attraverso la pelle? Questo farmaco di facile utilizzo può essere prescritto per alcune condizioni diverse in cui l'aumento dei livelli di T può essere utile.

Con l'avanzare dell'età, gli uomini iniziano ad avere livelli di testosterone più bassi. Ma certo condizioni e malattie genetiche può causare anche T bassa. Cancro, malattie renali croniche e obesità, ad esempio, possono far scendere i livelli di testosterone (Petering, 2017).



Quando gli uomini con bassa T sono sintomatici, la sostituzione del testosterone è il cardine del trattamento. La terapia con testosterone può avere effetti collaterali significativi, specialmente negli anziani e nelle donne, ma arriveremo a questi rischi più avanti in questo articolo.

Annuncio pubblicitario



Supplementi di supporto del testosterone romano Roman

La fornitura del tuo primo mese è di $ 15 ($ 20 di sconto)

Per saperne di più

Cos'è il gel di testosterone?

Il gel di testosterone è un'altra forma di terapia sostitutiva con testosterone che può essere utilizzato in pazienti con ipogonadismo o uomini transgender affetti da disforia di genere (Petering, 2017). Viene fornito in una pompa dosatrice ed è disponibile con alcune marche diverse:



  • Androgel 1% o 1,62% (gel topico)
  • Fortesta (gel topico)
  • Testim 1% (gel topico)
  • Natesto (gel nasale)

T gel deve essere applicato sulla pelle pulita, asciutta e intatta, di solito sulla spalla o sulla parte superiore del braccio. Coloro che usano il gel o la soluzione topica non dovrebbero applicarlo ad altre aree del corpo come l'addome o lo scroto. Si consiglia inoltre di ruotare l'area di applicazione per evitare irritazioni cutanee. Per ridurre il rischio di esporre qualcun altro all'ormone, puoi applicare il gel su una parte del braccio coperta dai vestiti (Petering, 2017).

Quando usi il gel T, dovresti evitare il contatto con l'acqua per almeno cinque ore dopo averlo applicato sulla pelle. Il gel di testosterone viene applicato una volta al giorno (più frequentemente del T iniettabile). La quantità che utilizzerai varia a seconda del dosaggio prescritto da un operatore sanitario.

Questa versione in gel di T ha dimostrato di essere sicuro ed efficace per i sintomi dell'ipogonadismo (Belkoff, 2018). Il gel di testosterone può essere utile per coloro che non vogliono farsi un'iniezione.

Che cosa è usato per trattare il gel di testosterone?

Il testosterone è un androgeno (un tipo di ormone sessuale) responsabile di molte cose sia negli uomini che nelle donne. La maggior parte delle persone sa che gioca un ruolo importante nei cambiamenti gli uomini subiscono durante la pubertà , che includono (Nassar, 2021):

  • Aumento della massa muscolare
  • Approfondimento della voce
  • Crescita dei peli del corpo

Ma il testosterone non smette di essere importante dopo la pubertà, poiché svolge un ruolo permanente nella tua salute. Avere un T basso è associato a cambiamenti nella forza ossea, colesterolo più alto e persino depressione (Nassar, 2021).

Sintomi di testosterone basso: 10 segni di bassa T

6 minuti di lettura

La T therapy è stata studiata principalmente in due contesti:

  • ipogonadismo : PER sperimentazione clinica su larga scala hanno riportato benefici nella funzione sessuale, densità minerale ossea e persino miglioramenti dell'umore negli uomini cis che hanno iniziato la terapia sostitutiva con testosterone rispetto al placebo. Questo studio è stato condotto su pazienti più anziani e, cosa importante, ha anche riportato un aumento del rischio di problemi cardiaci in quelli a rischio di condizioni mediche specifiche (Snyder, 2018). Un altro studio confrontato gli effetti di T gel vs testosterone iniettabile per il trattamento della pubertà ritardata nei giovani maschi. I ricercatori hanno riferito che il gel è paragonabile all'iniezione quando si tratta di aumentare i livelli sierici di testosterone (Chioma, 2017).
  • Disforia di genere : Molti uomini transgender cercano la T therapy come parte della transizione. Oltre ai benefici nella mascolinizzazione fisica, il testosterone ha dimostrato effetti benefici sulla depressione , disagio sociale, ansia e disforia generale (Unger, 2016). Il dosaggio e l'approccio esatti possono essere adattati alle esigenze di un individuo, anche se questo è ancora un campo emergente e sono necessarie ulteriori indagini.

Quali sono i potenziali effetti collaterali del gel di testosterone?

Gli effetti collaterali più comuni sono l'irritazione della pelle nel sito di applicazione e l'acne. Altro possibili effetti collaterali sono ingrossamento della prostata, mal di testa, aumento dell'ematocrito e fastidio nasale (Lakshman, 2009).

È importante che un professionista sanitario da vicino monitor effetti collaterali per la somministrazione sicura di testosterone (Sansone, 2019). I tuoi livelli di T possono essere misurati con un esame del sangue per confermare che non stai assumendo troppo o troppo poco dell'ormone.

Uno studio pubblicato su Il New England Journal of Medicine ha riferito che i pazienti più anziani con condizioni preesistenti avevano un rischio maggiore di effetti collaterali durante l'assunzione di T, in particolare problemi legati al cuore. Gli uomini più anziani con malattie croniche come l'insufficienza cardiaca hanno sperimentato un tasso più elevato di attacchi di cuore (Basaria, 2010).

qual è la dimensione di un pene medio?

Questi risultati hanno spinto la Food and Drug Administration a mettere fuori notifica sulla sicurezza dei farmaci nel 2015. La FDA ha anche iniziato a richiedere che i produttori di prodotti a base di testosterone mettano un avvertimento sull'etichetta sull'aumento dei rischi di infarti e ictus negli uomini più anziani (FDA, 2015).

Oltre ai rischi più elevati negli individui più anziani, il testosterone può essere dannoso nei pazienti con alcune malattie, tra cui (Basaria, 2010):

  • Problemi di cuore
  • Coaguli di sangue
  • Problemi al fegato

Il testosterone non deve essere usato in pazienti con cancro al seno o alla prostata, in gravidanza o in allattamento (Basaria, 2010). C'è anche il rischio che il testosterone possa interagire con altri farmaci che prendi. Quindi parla con il tuo medico per un consiglio medico prima di iniziare la terapia con testosterone.

Riferimenti

  1. Basaria, S., Coviello, A. D., Travison, T. G., Storer, T. W., Farwell, W. R., Jette, A. M., et al. (2010). Eventi avversi associati alla somministrazione di testosterone. Il giornale di medicina del New England, 363 (2), 109-122. doi: 10.1056/NEJMoa1000485. Recuperato da https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa1000485
  2. Belkoff, L., Brock, G., Carrara, D., Neijber, A., Ando, ​​M., & Mitchel, J. (2018). Efficacia e sicurezza del gel sostitutivo del testosterone per il trattamento dell'ipogonadismo negli uomini: studi in aperto di fase III. Andrologia, 50 (1), 10.1111/e.12801. doi: 10.1111/e.12801. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28295450/
  3. Chioma, L., Papucci, G., Fintini, D., & Cappa, M. (2018). Uso del gel di testosterone rispetto alla formulazione intramuscolare per l'induzione della pubertà nei maschi con ritardo costituzionale della crescita e della pubertà: uno studio preliminare. Giornale di indagine endocrinologica, 41 (2), 259–263. doi: 10.1007/s40618-017-0726-7. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28695484/
  4. Lakshman, K. M. e Basaria, S. (2009). Sicurezza ed efficacia del gel di testosterone nel trattamento dell'ipogonadismo maschile. Interventi clinici nell'invecchiamento, 4 , 397-412. doi: 10.2147/cia.s4466. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19966909/
  5. Nassar, G. N. e Leslie, S. W. (2021). Fisiologia, Testosterone. In StatPearls. Pubblicazione StatPearls. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30252384/
  6. Petering, RC, & Brooks, N.A. (2017). Terapia con testosterone: revisione delle applicazioni cliniche. medico di famiglia americano, 96 (7), 441–449. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29094914/
  7. Sansone, A., Sansone, M., Selleri, R., Schiavo, A., Gianfrilli, D., Pozza, C., et al. (2019). Monitoraggio della terapia sostitutiva del testosterone con gel transdermico: quando e come?. Giornale di indagine endocrinologica, 42 (12), 1491–1496. doi: 10.1007/s40618-019-01082-x. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31267510/
  8. Snyder, P.J., Bhasin, S., Cunningham, G.R., Matsumoto, A.M., Stephens-Shields, A.J., Cauley, J.A., et al. (2018). Lezioni dagli studi sul testosterone. Recensioni endocrine, 39 (3), 369-386. doi: 10.1210 / er.2017-00234. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/29522088/
  9. Unger C.A. (2016). Terapia ormonale per pazienti transgender. Andrologia traslazionale e urologia, 5 (6), 877-884. doi: 10.21037/tau.2016.09.04. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28078219/
  10. Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti. (2015, marzo). Comunicazione sulla sicurezza dei farmaci della FDA: la FDA avverte sull'uso di prodotti a base di testosterone per bassi livelli di testosterone dovuti all'invecchiamento; richiede la modifica dell'etichettatura per informare del possibile aumento del rischio di infarto e ictus con l'uso. Estratto il 5 marzo 2021 da https://www.fda.gov/drugs/drug-safety-and-availability/fda-drug-safety-communication-fda-cautions-about-using-testosterone-products-low-testosterone-due/
Vedi altro