Cerotto al testosterone per la terapia sostitutiva del testosterone

Cerotto al testosterone per la terapia sostitutiva del testosterone

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Grazie a un assalto di pubblicità e annunci online sulla bassa T, potresti chiederti se ce l'hai tu stesso.

La T bassa, ovvero il testosterone basso, ha sintomi particolari ed è determinata da un esame del sangue o da un campione di saliva che produce un livello di testosterone inferiore a una certa quantità. Se in effetti hai una T bassa, il tuo medico potrebbe raccomandare il cerotto al testosterone. Ecco cosa devi sapere sul cerotto al testosterone.



Vitali

  • Il cerotto al testosterone (nome commerciale AndroDerm) è un trattamento per bassi livelli di testosterone (ipogonadismo).
  • È una terapia sostitutiva del testosterone, o TRT.
  • Il cerotto al testosterone è disponibile solo su prescrizione medica.
  • Parla con un operatore sanitario se sospetti di avere un basso livello di testosterone.

Cos'è il cerotto al testosterone?

Il farmaco di prescrizione noto come cerotto al testosterone è un trattamento per il testosterone basso (noto anche come ipogonadismo). Fa parte della terapia sostitutiva del testosterone, o TRT. Il cerotto è transdermico, il che significa che viene applicato sulla pelle, dove rilascia una dose lenta e continua di testosterone nel flusso sanguigno.

Il cerotto al testosterone è venduto con il marchio AndroDerm. Non è disponibile da banco o come farmaco generico.



Annuncio pubblicitario

quanto è lungo un cazzo medio?

Supplementi di supporto del testosterone romano Roman

La fornitura del tuo primo mese è di $ 15 ($ 20 di sconto)



Per saperne di più

Nel test clinici , dopo aver utilizzato AndroDerm per 28 giorni, il 97% degli uomini con ipogonadismo (basso livello di testosterone) nel gruppo di studio ha raggiunto un livello normale di testosterone (Allergan, 2020). Secondo a studia pubblicato in Diario per infermieri , AndroDerm è il metodo TRT più efficace, con fino al 92% dei pazienti che raggiungono livelli normali di testosterone (Luthy, 2018).

Rischi ed effetti collaterali del cerotto al testosterone

Come molti farmaci da prescrizione, la TRT comporta alcuni rischi. Può causare ( Grech, 2014 ):

  • Infertilità e restringimento testicolare
  • Acne e pelle grassa
  • Ginecomastia (seno maschile ingrossato)
  • Calcificazione dei vasi sanguigni
  • Coaguli di sangue
  • Cambiamenti nel flusso di urina, inclusa difficoltà con la minzione
  • Apnea notturna
  • Gonfiore alle gambe o alle caviglie
  • Eritrocitosi (produzione di troppi globuli rossi)

La terapia sostitutiva con testosterone comporta un teorico aumento del rischio di cancro alla prostata e iperplasia prostatica benigna (IPB). Il testosterone può guidare la crescita della prostata e aumentare i livelli di antigene prostatico specifico (PSA). Non sono stati condotti studi clinici su larga scala sulla TRT e sul rischio di cancro o IPB, ma è possibile che studi a lungo termine mostrino questo effetto (Grech, 2014; Miah, 2019).

posso farmi scoppiare una bolla di febbre sul labbro?

Altri rischi teorici includono problemi cardiovascolari , compreso un aumento del rischio di infarto o ictus, ma questo non è stato dimostrato negli studi clinici (Grech, 2014; Fernández-Balsells, 2010).

La TRT sopprime anche la naturale capacità del tuo corpo di produrre testosterone, che può causare un effetto di rimbalzo, il che significa che potresti sentirti peggio se smetti di prendere TRT.

La terapia sostitutiva con testosterone non è per tutti. è potrebbe non essere adatto a te se hai determinate condizioni mediche come il cancro al seno o alla prostata, un nodulo alla prostata o un livello elevato di PSA (Luthy, 2018).

I possibili effetti collaterali del testosterone transdermico includono arrossamento, irritazione, eruzioni cutanee o vesciche nel sito di applicazione.

Questo non è un elenco completo o rischi e potenziali effetti collaterali della TRT. Consultare un medico da un operatore sanitario o chiedere al farmacista se ha domande sui potenziali rischi ed effetti collaterali del cerotto transdermico.

Quali sono gli effetti collaterali della TRT?

2 minuti di lettura

Come posso ottenere il cerotto al testosterone?

Il cerotto al testosterone è disponibile solo su prescrizione medica. Parla con il tuo medico se sospetti di avere un basso livello di testosterone e per vedere se il cerotto di testosterone è giusto per te.

Cos'è il testosterone?

Il testosterone è un androgeno, o ormone sessuale maschile, presente dalla nascita sia negli uomini che nelle donne. Negli uomini è prodotto dai testicoli e dalle ghiandole surrenali, mentre nelle donne è prodotto dalle ovaie e dalle ghiandole surrenali. Durante la pubertà, i livelli di testosterone aumentano, producendo crescita muscolare, peli sul corpo e, negli uomini, lo sviluppo dello sperma. Il testosterone svolge un ruolo importante nella nostra salute per tutta la vita. Regola funzioni chiave come la libido, la risposta sessuale, la densità ossea, la massa muscolare e l'umore. Il testosterone diminuisce naturalmente con l'età.

Livelli di testosterone: normale vs. basso

Il tuo livello di testosterone viene misurato con un esame del sangue o un kit di test che coinvolge un campione di saliva. Secondo l'American Urological Association (AUA), un valore inferiore a 300 ng/dL indica un basso livello di testosterone (Mulhall, 2018). Tuttavia, l'intervallo esatto dei valori normali varia a seconda del laboratorio o della risorsa che esegue il test.

Un basso livello di testosterone (o carenza di testosterone) tende a comparire negli uomini quando invecchiano, con livelli di testosterone che diminuiscono di circa l'1-2% all'anno dopo i 40 anni (Miah, 2019). Uno studio ha scoperto che bassi livelli di testosterone colpiscono il 20% degli uomini di 60 anni, il 30% di uomini di 70 anni e il 50% di uomini di età superiore a 80 anni (Harman, 2001).

Sintomi di testosterone basso

I sintomi del basso livello di testosterone possono includere disfunzione erettile (DE), basso desiderio sessuale, diminuzione della massa muscolare magra, cambiamenti nei modelli di sonno, riduzione del volume dello sperma, depressione e perdita di capelli.

Leggi di più sul dieci sintomi più comuni di testosterone basso qui .

Sintomi di testosterone basso: 10 segni di bassa T

6 minuti di lettura

quante persone sono morte di obesità nel 2019

Altri trattamenti per il testosterone basso

Ci sono una serie di altre opzioni di trattamento disponibili per gli uomini con bassi livelli di testosterone.

Trattamenti topici

Oltre al cerotto al testosterone, altri trattamenti che puoi applicare sulla pelle includono gel (nomi commerciali AndroGel, Testim e Fortesta) e soluzioni (marca Axiron). Il vantaggio dei trattamenti topici è che vengono assorbiti lentamente e i livelli nel sangue sono molto stabili.

iniezioni

Le forme iniettabili di testosterone sono solitamente somministrate da un operatore sanitario. Possono durare da una settimana a qualche mese prima che sia necessaria una nuova iniezione per mantenere i livelli di testosterone.

Buccale (guancia)

Il sistema di testosterone buccale (nome commerciale Striant) è un farmaco progettato per aderire alle gengive. Lo svantaggio principale è che può causare irritazione.

come faccio a sapere se ho una carenza di vitamina D?

Pellet

I pellet di testosterone (nome commerciale Testopel) vengono impiantati nell'anca (appena sotto la pelle). In 3-6 mesi, rilasciano lentamente il testosterone nel corpo.

Gel nasale

Il gel nasale al testosterone (nome commerciale Natesto) viene applicato a ciascuna narice tre volte al giorno. Molti operatori sanitari stanno aspettando dati sulla sicurezza a lungo termine prima di prescriverli.

Molti operatori sanitari in genere suggeriscono di utilizzare prima i gel topici, perché forniscono livelli stabili di testosterone e sono relativamente facili da usare. In uno studio della soddisfazione del paziente con TRT, non c'era una differenza significativa tra gel, iniezioni o pellet (Kovac, 2014).

Se sospetti di avere bassi livelli di testosterone, assicurati di parlare con il tuo medico per scoprire se TRT è giusto per te. Puoi anche leggere di più su TRT qui .

Riferimenti

  1. Allergano. Punti salienti delle informazioni sulla prescrizione: Androderm. (2020) Estratto da https://media.allergan.com/actavis/actavis/media/allergan-pdf-documents/product-prescribing/2018-04-Androderm-USPI-Clean.pdf
  2. Fernández-Balsells, M. M., Murad, M. H., Lane, M., Lampropulos, J. F., Albuquerque, F., Mullan, R. J., et al. (2010). Effetti avversi della terapia con testosterone negli uomini adulti: una revisione sistematica e una meta-analisi. Il Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, 95 (6), 2560-2575. doi: 10.1210/jc.2009-2575. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20525906
  3. Grech, A., Breck, J. e Heidelbaugh, J. (2014). Effetti avversi della terapia sostitutiva con testosterone: un aggiornamento sulle prove e le controversie. Progressi terapeutici nella sicurezza dei farmaci, 5 (5), 190–200. doi: 10.1177/2042098614548680. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4212439/
  4. Harman, S. M., Metter, E. J., Tobin, J. D., Pearson, J. e Blackman, M. R. (2001). Effetti longitudinali dell'invecchiamento sui livelli sierici di testosterone totale e libero in uomini sani. Il Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, 86 (2), 724-731. doi: 10.1210/jcem.86.2.7219. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11158037
  5. Kovac, J. R., Rajanahally, S., Smith, R. P., Coward, R. M., Lamb, D. J. e Lipshultz, L. I. (2014). Soddisfazione del paziente con le terapie sostitutive del testosterone: le ragioni dietro le scelte. Il giornale di medicina sessuale, 11 (2), 553-562. doi: 10.1111/jsm.12369. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24344902
  6. Luthy, K. E., Williams, C., Freeborn, D. S. e Cook, A. (2017). Confronto tra i farmaci della terapia sostitutiva con testosterone nel trattamento dell'ipogonadismo. Il giornale per infermieri, 13 (4), 241-249. doi:10.1016/j.nurpra.2016.11.016. Recuperato da https://www.npjournal.org/article/S1555-4155(16)30716-4/pdf
  7. Miah, S., Tharakan, T., Gallagher, K. A., Shah, T. T., Winkler, M., Jayasena, C. N., Ahmed, H. U. e Minhas, S. (2019). Gli effetti della terapia sostitutiva con testosterone sulla prostata: una prospettiva clinica. F1000Ricerca, 8 , Facoltà F1000 Rev-217. doi: 10.12688/f1000research.16497.1. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6392157/
  8. Mulhall, J.P., Trost, L.W., Brannigan, R.E., et al. (2018) Valutazione e gestione della carenza di testosterone: linee guida AUA. Giornale di Urologia, 200 : 423. Estratto da https://www.auanet.org/guidelines/testosterone-deficiency-guideline
Vedi altro