Valaciclovir vs aciclovir vs famciclovir

Valaciclovir vs aciclovir vs famciclovir

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Se hai l'herpes genitale o l'herpes labiale (noto anche come herpes orale), probabilmente non vorrai perdere troppo tempo a trovare il farmaco più efficace per curarlo. Tre farmaci antivirali, valaciclovir, aciclovir e famciclovir, vengono comunemente prescritti per alleviare i sintomi e ridurre o prevenire future epidemie. Tutti e tre i farmaci funzionano in modo simile, bloccando la replicazione del virus dell'herpes. Ma ci sono differenze tra loro, incluso da quanto tempo sono sul mercato e quanto comunemente vengono prescritti.

Vitali

  • Valaciclovir, aciclovir e famciclovir sono farmaci antivirali prescritti per il trattamento dei virus dell'herpes, tra cui HSV-1 (herpes labiale), HSV-2 (herpes genitale o herpes labiale) e fuoco di Sant'Antonio (herpes zoster).
  • Valaciclovir è il farmaco più comunemente prescritto per l'herpes genitale e l'herpes labiale; è una versione ad azione più lunga di aciclovir.
  • Assunto regolarmente, il valaciclovir ha dimostrato di essere una terapia soppressiva efficace contro l'herpes genitale ricorrente e l'herpes labiale, riducendo la frequenza delle epidemie.
  • Valacyclovir riduce anche la possibilità di trasmettere l'herpes genitale o l'herpes orale a un partner non infetto.

Di seguito, daremo un'occhiata a valaciclovir vs. aciclovir vs. famciclovir, così puoi assicurarti di avere il farmaco giusto per te. Se non sei sicuro o hai domande, parla con il tuo medico.



Annuncio pubblicitario

Trattamento per l'herpes genitale su prescrizione



Parla con un medico su come trattare e sopprimere i focolai prima del primo sintomo.

Per saperne di più

Cos'è il valaciclovir?

Valaciclovir (nome commerciale Valtrex) è il farmaco più comunemente prescritto per il trattamento dell'herpes. Probabilmente è il primo farmaco che il medico prescriverà per un'epidemia di herpes.

Il valaciclovir orale è stato approvato dalla FDA nel 1995 per il trattamento dell'herpes labiale (herpes labiale) e dell'herpes genitale, che sono causati dal virus dell'herpes simplex 1 (HSV-1) e dal virus dell'herpes simplex 2 (HSV-2). Il farmaco è anche usato per trattare l'herpes zoster (herpes zoster), che è causato dal virus della varicella zoster (VZV). Valaciclovir è disponibile in compresse da 500 mg e 1000 mg.



qual è la differenza tra maschio circonciso e non circonciso

Come funziona

Valaciclovir è una terapia antivirale: riduce la capacità dei virus dell'herpes di moltiplicarsi nel corpo. Il valaciclovir è un profarmaco, il che significa che si converte in un altro farmaco all'interno del corpo. Quando prendi una compressa di valaciclovir, viene convertita nel principio attivo aciclovir. L'aciclovir impedisce la riproduzione del virus dell'herpes, aiutando a controllare i sintomi di un'epidemia di herpes.

Il valaciclovir orale inizia a funzionare non appena inizi a prenderlo, anche se può richiedere fino a 10 giorni per la guarigione delle vesciche da herpes (Modi, 2008). Il dosaggio varia a seconda che venga utilizzato per trattare focolai di herpes orale, herpes genitale o fuoco di Sant'Antonio.

Quanto è efficace?

Studi mostrano che il valaciclovir può accelerare la guarigione di un focolaio di herpes (Spruance 2003), ridurre l'incidenza di herpes ricorrente e può riduci il rischio di trasmettere l'herpes al tuo partner (Holly, 2015).

Il valaciclovir ha un effetto soppressivo: non solo riduce il numero di epidemie ricorrenti che una persona sperimenta quando usa il farmaco ogni giorno, ma riduce il numero di giorni in cui qualcuno elimina il virus in modo asintomatico. Ciò può comportare un minor numero di partner non infetti che contraggono infezioni da herpes. Se si indossa un preservativo durante l'attività sessuale e il farmaco utilizzato, le probabilità si riducono almeno della metà rispetto all'utilizzo di un solo preservativo.

Maggiori informazioni sul valaciclovir, compresi i dosaggi, gli effetti collaterali e le condizioni trattate, nella nostra guida al valaciclovir.

Cos'è l'aciclovir?

L'aciclovir (noto anche con il nome commerciale Zovirax) è un vecchio farmaco antivirale ancora comunemente usato per trattare l'herpes e l'herpes zoster. Scoperto alla fine degli anni '70, è stato il primo farmaco altamente efficace contro l'herpes ed è stato utilizzato per decenni come trattamento di prima linea contro HSV-1, HSV-2 e fuoco di Sant'Antonio.

Come funziona

L'aciclovir agisce in modo mirato contro il DNA dell'herpes per impedirne la replicazione. Il DNA è composto da quattro sostanze chimiche ripetute chiamate nucleosidi. L'aciclovir è quasi una copia identica di uno di quei nucleosidi (guanina). Quando l'aciclovir viene aggiunto alla catena di DNA in crescita, rende impossibile aggiungere il collegamento successivo e la sintesi del DNA viene interrotta.

Quanto è efficace?

Una limitazione dell'aciclovir era la sua biodisponibilità, ovvero la quantità di farmaco che poteva essere assorbita dall'organismo, solo circa il 20% di una dose orale. I ricercatori hanno superato questo problema creando il profarmaco valaciclovir: modificando leggermente la molecola di aciclovir, hanno creato un farmaco che è stato assorbito in modo più efficiente nel tratto digestivo. Il valaciclovir ha un livello di biodisponibilità orale di circa il 55 percento.

Una volta assorbito, il valaciclovir viene convertito in aciclovir nel corpo, dove combatte il virus dell'herpes, aiutando a controllare i sintomi e a ridurre il rischio di trasmissione del virus. Preso due volte al giorno, o anche una volta al giorno, valaciclovir funziona meglio di 3-5 dosi giornaliere di aciclovir (Miserrochi, 2007).

Gli studi dimostrano che l'aciclovir è efficace contro il virus dell'herpes: devi solo prenderne più del valaciclovir.

Sia l'aciclovir che il valaciclovir sono prescritti anche a persone con varicella (virus varicella-zoster o VZV) che rischiano di avere una reazione grave a quel virus, come le persone di età superiore ai 12 anni, quelle con malattie polmonari o le persone che assumono corticosteroidi.

Cos'è il famciclovir?

Famciclovir (noto anche con il nome commerciale Famvir) è un altro farmaco antivirale prescritto per combattere alcuni tipi di infezioni da herpes. Ma a differenza del valaciclovir e dell'aciclovir, che di solito sono prescritti per HSV-1 e HSV-2, il famciclovir è tipicamente usato per trattare l'herpes zoster (herpes zoster).

Come funziona

Proprio come il valaciclovir è una versione aggiornata del profarmaco dell'aciclovir, una variante che consente di assorbire una parte maggiore del principio attivo dall'organismo, il famciclovir è un profarmaco del penciclovir.

Penciclovir è stato approvato dalla FDA nel 1996 come trattamento per l'herpes labiale (herpes labiale). Poiché è stato scarsamente assorbito come farmaco orale, è stato in gran parte prescritto come crema topica. È il principio attivo dei farmaci per l'herpes labiale Denavir, Vectavir e Fenivir.

Con la sua migliore biodisponibilità orale, famciclovir è usato come trattamento per l'herpes zoster, un'eruzione cutanea dolorosa e vescicola vissuta da persone che in precedenza avevano la varicella.

Famciclovir ha anche dimostrato di essere efficace nel controllare l'herpes orale e l'herpes genitale nelle persone con un sistema immunitario compromesso, ed è occasionalmente prescritto come alternativa al valaciclovir e all'aciclovir in quei casi.

Riferimenti

  1. Hollier, L. M., & Eppes, C. (2015, 8 aprile). Herpes genitale: trattamenti antivirali orali. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4389798/
  2. Miserocchi, E., Modorati, G., Galli, L., & Rama, P. (2007, ottobre). Efficacia di valaciclovir vs aciclovir per la prevenzione della malattia oculare ricorrente da virus dell'herpes simplex: uno studio pilota. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17692271
  3. Modi, S., Van, L., Gewirtzman, A., Mendoza, N., Bartlett, B., Tremaine, A. M., & Tyring, S. (2008, aprile). Trattamento di un giorno per l'herpes orolabiale e genitale: una breve rassegna di patogenesi e farmacologia. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2504076/
  4. Spruance, S. L., Jones, T. M., Blatter, M. M., Vargas-Cortes, M., Barber, J., Hill, J., … Schultz, M. (2003, marzo). Terapia precoce con valaciclovir ad alte dosi, di breve durata e per il trattamento episodico dell'herpes labiale: risultati di due studi multicentrici randomizzati, controllati con placebo. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC149313/
Vedi altro