Quali sono gli effetti collaterali del propranololo?


Quali sono gli effetti collaterali del propranololo?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Sviluppato più di 50 anni fa, il propranololo è un farmaco da prescrizione usato per tutto, dal trattamento dell'ipertensione alla prevenzione degli attacchi di emicrania.



Anche se è un farmaco efficace per il trattamento di una serie di condizioni cardiache, il propranololo può anche rappresentare potenziali pericoli. Ad esempio, può migliorare il tasso di sopravvivenza di un paziente dopo un attacco di cuore, ma se assunto in modo improprio, potrebbe anche causare un infarto.

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha somministrato propranololo a avviso scatola nera , il che significa che ha il potenziale di causare effetti collaterali gravi e potenzialmente letali. L'interruzione improvvisa di questo farmaco può provocare dolore al petto o persino un infarto (FDA, 2010).

Vitali

  • Gli effetti collaterali comuni del propranololo includono vertigini, secchezza oculare, affaticamento, nausea, vomito, diarrea, insonnia e disfunzione erettile.
  • Il propranololo è un tipo di beta-bloccante, una classe di farmaci usati per trattare l'ipertensione, la fibrillazione atriale, il dolore toracico causato dall'angina e altre condizioni cardiache.
  • Questo farmaco è anche approvato dalla FDA per il trattamento dell'emicrania, del tremore essenziale e altro ancora. Il propranololo può essere prescritto anche off-label per il trattamento dell'ansia da prestazione.

È importante discutere i rischi associati al propranololo con un operatore sanitario prima di iniziare il trattamento. Ecco cosa devi sapere sugli effetti collaterali del farmaco, sulle interazioni farmacologiche e su chi dovrebbe evitarlo.

Quali sono gli effetti collaterali del propranololo?

Sebbene il propranololo sia sicuro ed efficace per molte persone, ci sono alcuni importanti avvertimenti di cui essere a conoscenza. Il propranololo porta a avviso scatola nera —il tipo più severo emesso dalla FDA. Non interrompere improvvisamente l'assunzione di propranololo poiché ciò può scatenare un infarto (FDA, 2010). Se desideri interrompere l'assunzione di questo farmaco, è importante consultare prima un operatore sanitario per ottenere indicazioni su come interromperlo in modo sicuro.



Esistono anche fattori di rischio che possono aumentare la possibilità di reazioni avverse da propranololo, ad esempio se si ha una condizione di salute di base o si stanno assumendo più farmaci. Alcuni effetti collaterali comuni includono: tosse, difficoltà respiratorie, secchezza oculare, vertigini, affaticamento, difficoltà a dormire, eruzioni cutanee, prurito, formicolio alle mani, problemi digestivi e aumento di peso.

ho un cazzo piccolo?

Annuncio pubblicitario

Oltre 500 farmaci generici, ciascuno $ 5 al mese



Passa a Ro Pharmacy per ottenere le tue prescrizioni riempite per soli $ 5 al mese ciascuna (senza assicurazione).

Per saperne di più

Studi precedenti hanno scoperto che i beta-bloccanti possono essere collegati alla depressione o ai cambiamenti di umore, sebbene la ricerca scientifica su questo è mista (Capo, 2016). I beta-bloccanti possono anche influenzare funzione sessuale (in particolare causando disfunzione erettile per alcune persone) (Nicolai, 2014). Se scopri che questo farmaco influisce sulla tua vita sessuale, parla con il tuo medico. Esistono trattamenti alternativi che possono alleviare questo effetto collaterale pur controllando la pressione sanguigna.

ho un pene di 6 pollici

Il propranololo può anche causare effetti collaterali gravi e potenzialmente pericolosi per la vita. Questo non è l'elenco completo, ma ecco alcuni dei più importanti effetti avversi del propranololo (FDA, 2010):

  • Battito cardiaco lento (bradicardia): Il propranololo rallenta la frequenza cardiaca, ma in alcuni casi può farla scendere troppo, il che può essere pericoloso o addirittura pericoloso per la vita. I sintomi possono includere dolore toracico, vertigini, affaticamento e svenimento.
  • Bassa pressione sanguigna (ipotensione): Poiché il propranololo ha lo scopo di abbassare la pressione sanguigna, a volte può abbassare troppo la pressione sanguigna, una condizione chiamata ipotensione o pressione sanguigna eccessivamente bassa. I sintomi possono includere visione offuscata, confusione, vertigini, affaticamento e respiro superficiale.
  • Peggioramento della malattia polmonare: Il propranololo può peggiorare condizioni polmonari come l'asma o l'enfisema. Le persone con una storia di condizioni respiratorie dovrebbero evitare di assumere questo farmaco.
  • Mascheramento di ipoglicemia: Se hai il diabete, fai attenzione quando prendi il propranololo. Questo farmaco può mascherare i sintomi di ipoglicemia (ipoglicemia) - come ansia, tremori e palpitazioni cardiache - che, se non trattati, possono portare a complicazioni potenzialmente letali o addirittura alla morte. È stato anche scoperto che il propranololo riduce i livelli di zucchero nel sangue nelle persone senza diabete.
  • Peggioramento dell'insufficienza cardiaca: Il propranololo può esacerbare l'insufficienza cardiaca in individui che già convivono con la condizione.
  • Segni di mascheramento dell'ipertiroidismo: Mentre il propranololo è talvolta prescritto off-label per il trattamento della tempesta tiroidea causata da ipertiroidismo , il farmaco può anche mascherare i sintomi di una tiroide iperattiva.
  • Reazioni allergiche gravi: Le persone possono manifestare reazioni allergiche tra cui difficoltà respiratorie, orticaria e gonfiore del viso e della gola durante l'assunzione di propranololo. Può anche causare eruzioni cutanee rare e gravi come la sindrome di Stevens-Johnson o la necrolisi epidermica tossica.

Alcune persone, comprese le donne incinte e le persone con condizioni come insufficienza cardiaca o malattie polmonari, dovrebbero usare cautela nel prendere il propranololo o evitarlo del tutto.

Cos'è il propranololo?

Il propranololo, disponibile anche con il marchio Inderal, rientra in una classe di farmaci chiamata beta-bloccanti , che vengono utilizzati per aiutare a ridurre la pressione sanguigna. Il farmaco è stato sviluppato negli anni '60 ed è stato il primo beta-bloccante inventato per trattare battiti cardiaci irregolari e dolore toracico da malattie cardiovascolari (Srinivasan, 2019).

I beta-bloccanti come il propranololo sono usati anche per altri problemi legati al cuore , come alleviare l'angina (dolore toracico associato a una riduzione del flusso sanguigno al muscolo cardiaco) e migliorare i tassi di sopravvivenza dopo un infarto (AHA, 2017).

Propranololo: tutto quello che c'è da sapere

12 minuti di lettura

Gli operatori sanitari e i ricercatori hanno anche scoperto che il propranololo è efficace nel trattamento di una serie di altre condizioni, tra cui emicrania, tremore essenziale, fibrillazione atriale (a-fib) e ansia da prestazione. Ecco le principali usi del propranololo (FDA, 2010):

  • Alta pressione sanguigna (ipertensione): I beta-bloccanti come il propranololo aiutano a gestire l'ipertensione bloccando l'adrenalina, un ormone che fa battere più forte il cuore. Il blocco di questo ormone consente al tuo cuore di battere con meno forza. I beta-bloccanti rilassano anche i vasi sanguigni (l'equivalente di aggiungere corsie a un'autostrada), riducendo la congestione e abbassando la pressione sanguigna. Il propranololo viene spesso assunto insieme ad altri farmaci, come ACE-inibitori, calcio-antagonisti o diuretici, per gestire l'ipertensione.
  • Dolore al petto (angina pectoris): Il dolore toracico che deriva dalla riduzione del flusso sanguigno al muscolo cardiaco è chiamato angina. Il propranololo aiuta alleviare l'angina pectoris , o angina stabile, ed è particolarmente utile per l'angina che si verifica durante l'attività fisica (UpToDate, 2020).
  • Fibrillazione atriale (fib): I beta-bloccanti rallentano la frequenza cardiaca, il che è vantaggioso per le persone che vivono con fibrillazione atriale , una condizione caratterizzata da ritmi cardiaci rapidi e irregolari.
  • Attacco cardiaco (infarto del miocardio): Il propranololo viene spesso prescritto a persone che hanno avuto un infarto poiché gli studi hanno dimostrato che migliora la sopravvivenza a lungo termine (JAMA, 1981).
  • Emicrania: Uno dei più popolari farmaci di prima scelta per la prevenzione dell'emicrania è il propranololo (Ha, 2019). Il motivo per cui il propranololo aiuta a prevenire gli attacchi di emicrania non è completamente compreso, ma è stato dimostrato che riduce la gravità e la frequenza degli attacchi.
  • Tremore essenziale: Il propranololo aiuta a ridurre la visibilità dell'agitazione da tremore essenziale , una condizione che provoca tremori involontari nel corpo, specialmente nelle mani (NIH, 2020).
  • Ansia da prestazione e fobie sociali: Poiché i beta-bloccanti aiutano a rallentare la frequenza cardiaca, questi farmaci sono comunemente prescritti off-label (ovvero per qualcosa di diverso dal suo uso approvato dalla FDA) per l'ansia sociale. Se assunto prima di un'esibizione sul palco, ad esempio, il propranololo può aiutare a ridurre i sintomi associati alla paura del palcoscenico, come sudorazione e palpitazioni cardiache.
  • Altri usi includono una condizione cardiaca chiamata cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva (HOCM), cambiamenti della pressione sanguigna associati a rari tumori endocrini chiamati feocromocitomi e una condizione rara chiamata tempesta tiroidea, che è caratterizzata da un improvviso aumento degli ormoni tiroidei.

Interazioni del propranololo

Ci sono molti farmaci con cui il propranololo potrebbe interagire. Ecco le principali main di cui essere a conoscenza (FDA, 2010):

  • Farmaci che influenzano il sistema del citocromo P-450: Il propranololo può cambiare il modo in cui il tuo corpo gestisce i farmaci elaborati da un sistema nel fegato.
  • Antiaritmici: Il rischio di effetti collaterali aumenta quando si combina il propranololo con farmaci antiaritmici come amiodarone, digossina, lidocaina, propafenone e chinino.
  • Calcioantagonisti: Il propranololo aumenta la possibilità di effetti collaterali se assunto insieme a bloccanti dei canali del calcio, come diltiazem, nicardipina, nisoldipina, nifedipina e verapamil.
  • Farmaci per l'emicrania: I livelli di zolmitriptan o rizatriptan potrebbero aumentare se usati contemporaneamente al propranololo.
  • Farmaci per la pressione sanguigna: I beta-bloccanti possono aumentare gli effetti dei farmaci per la pressione bassa, inclusi doxazosina, enalapril, lisinopril, prazosina e terazosina.
  • Diazepam: Gli effetti del diazepam (un farmaco usato per l'ansia) sono intensificati se usato contemporaneamente al propranololo, aumentando il rischio di effetti collaterali.
  • Farmaci per il colesterolo alto: I farmaci per il colesterolo come la colestiramina, il colestipolo, la lovastatina e la pravastatina possono influire sui livelli di concentrazione di propranololo nel corpo.
  • Inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO) : Il rischio di effetti collaterali potrebbe aumentare se gli IMAO, comunemente usati per trattare la depressione, vengono assunti insieme al propranololo. I tipi di IMAO includono: isocarbossazide, fenelzina, selegilina e tranilcipromina.
  • Warfarin: La combinazione di propranololo e warfarin, un anticoagulante, può aumentare la concentrazione di warfarin nel corpo.
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) : I FANS come l'ibuprofene e l'indometacina, ad esempio, possono ridurre l'efficacia del propranololo.
  • Alcol: L'alcol aumenta anche i livelli di propranololo nel sangue, il che potrebbe aumentare la possibilità di reazioni avverse.

Questo non contiene l'intero elenco delle potenziali interazioni farmacologiche con il propranololo. Parla con un operatore sanitario di eventuali altri problemi di salute o farmaci che stai assumendo prima di iniziare il trattamento con propranololo.

Aggiunta cambiamenti nello stile di vita nel mix, come fare esercizio, seguire una dieta sana e smettere di fumare, non solo riduce il rischio di effetti collaterali durante l'assunzione di propranololo, ma migliora anche la salute generale (CDC, 2020).

Riferimenti

  1. American Heart Association (AHA) – In che modo i farmaci betabloccanti influenzano l'esercizio? (2017). Estratto il 25 ottobre 2020 da https://www.heart.org/it/argomenti-di-salute/assistenza-sanitaria-consumatori/informazioni-sui-medicinali/come-fare-esercizi-di-influenza-i-beta-bloccanti
  2. Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) - Come prevenire le malattie croniche. (2020) Estratto il 22 ottobre 2020 da https://www.cdc.gov/chronicdisease/about/prevent/index.htm
  3. DailyMed – Capsula di propranololo cloridrato. (2019) Estratto il 20 ottobre 2020 da https://dailymed.nlm.nih.gov/dailymed/drugInfo.cfm?setid=8efc9fc6-6db0-43c9-892b-7423a9ba679f
  4. Ha, H. & Gonzalez, A. (2019). Profilassi dell'emicrania. Medico di famiglia americano, 99 (1), 17-24. https://www.aafp.org/afp/2019/0101/p17.html
  5. Capo, G.A. (2016). Impatto dei farmaci cardiaci sull'umore. Manuale di Psicocardiologia. Recuperato da: https://link.springer.com/referenceworkentry/10.1007%2F978-981-287-206-7_65
  6. Nicolai, M. P., Liem, S. S., Both, S., Pelger, R. C., Putter, H. … H. W. Elzevier. (2014). Una revisione degli effetti positivi e negativi dei farmaci cardiovascolari sulla funzione sessuale: una tabella proposta per l'uso nella pratica clinica. Diario del cuore dei Paesi Bassi, 22 (1). 10.1007/s12471-013-0482-z. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24155101/
  7. Srinivasan, A.V. (2019). Propranololo: una prospettiva di 50 anni. Annali dell'Accademia indiana di neurologia, 22 (1), 21-26. https://dx.doi.org/10.4103%2Faian.AIAN_201_18
  8. La prova dell'infarto del Attack-bloccante. (1981). JAMA, 246(18), 2073-2074. doi:10.1001/jama.1981.03320180063037. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/7026815/
  9. UpToDate - Educazione del paziente: farmaci per l'angina (oltre le basi) (2020). Estratto il 25 ottobre 2020 da https://www.uptodate.com/contents/medications-for-angina-beyond-the-basics
  10. U. S. Food and Drug Administration (FDA): compresse Inderal (propranololo cloridrato) (2010). Estratto il 20 ottobre 2020 da https://www.accessdata.fda.gov/drugsatfda_docs/label/2011/016418s080,016762s017,017683s008lbl.pdf
Vedi altro