Quali sono le cause della disfunzione erettile (DE) negli uomini sopra i 50 anni?

Quali sono le cause della disfunzione erettile (DE) negli uomini sopra i 50 anni?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Se hai più di 50 anni e hai la disfunzione erettile (DE), non sei sicuramente il solo. Di un terzo degli uomini di età superiore ai 50 anni riferisce di essere infastidito da ED (Lindau, 2007), e si stima che più di 30 milioni di uomini americani l'hanno sperimentato in un momento o nell'altro (Nunes, 2012). È la disfunzione sessuale più comune che ci sia. La buona notizia è che ci sono molte cose che puoi fare al riguardo.

Vitali

  • L'ED è comune dopo i 50 anni, ma ciò non significa che sia una parte naturale dell'invecchiamento.
  • La DE è un predittore significativo di malattie cardiache.
  • La causa più comune di disfunzione erettile negli uomini sopra i 50 anni è l'aterosclerosi o l'indurimento delle arterie.
  • I cambiamenti nello stile di vita, come la dieta, l'esercizio fisico e l'abbandono del fumo, possono fare bene al cuore e alle erezioni.

Cos'è la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile, precedentemente chiamata impotenza, si verifica quando non puoi ottenere o mantenere un'erezione sufficiente per una vita sessuale soddisfacente. Ciò potrebbe includere erezioni che non durano quanto vuoi o non sono ferme come vorresti. Questi problemi con la funzione erettile possono influenzare il tuo desiderio sessuale oltre alla tua capacità di fare sesso.



Annuncio pubblicitario

cosa provano i ragazzi durante il sesso?

Ottieni $ 15 di sconto sul tuo primo ordine di trattamento per la disfunzione erettile



Un vero professionista sanitario autorizzato negli Stati Uniti esaminerà le tue informazioni e ti ricontatterà entro 24 ore.

Per saperne di più

Disfunzione erettile ed età

La disfunzione erettile diventa più comune con l'età. Ma ciò non significa che sia inevitabile o una parte naturale dell'invecchiamento. Piuttosto, si sviluppa più spesso in concomitanza con altre malattie croniche che potrebbero svilupparsi con l'età.

Qual è la causa principale della disfunzione erettile negli uomini sopra i 50 anni?

La causa più comune di disfunzione erettile negli uomini sopra i 50 anni è l'aterosclerosi, o indurimento delle arterie (Cleveland Clinic, n.d.). Man mano che gli uomini invecchiano, i rivestimenti delle arterie diventano meno flessibili. Ciò significa che non si espandono facilmente per far fluire più sangue quando ne hai bisogno (come avere un'erezione).



La placca può anche accumularsi nelle arterie, il che significa che meno sangue può fluire al pene. Questo flusso sanguigno ridotto può causare ED così come attacchi di cuore o ictus. L'aterosclerosi è così comune negli uomini sopra i 50 anni che è responsabile di quasi la metà dei casi di disfunzione erettile negli uomini più anziani (Ibrahim, 2018).

A 2005 American Medical Association (AMA) studia hanno scoperto che la disfunzione erettile è un predittore significativo di malattie cardiache (Thompson, 2005). L'AMA ha monitorato 4.247 uomini senza disfunzione erettile di età superiore ai 55 anni per cinque anni. Ogni tre mesi, si incontravano con questi uomini e controllavano i segni di disfunzione erettile e malattie cardiache.

Alla fine dello studio quinquennale, il 57% degli uomini, oltre 2.400, aveva sviluppato la disfunzione erettile. Gli uomini che hanno sviluppato ED avevano un rischio maggiore di un evento cardiaco. L'AMA stima inoltre che più di 600.000 uomini di età compresa tra 40 e 69 anni negli Stati Uniti sviluppano ogni anno disfunzione erettile e gli uomini più anziani con disfunzione erettile hanno il doppio del rischio di malattie cardiovascolari rispetto agli uomini senza disfunzione erettile.

Oltre il 70% di morte cardiaca improvvisa si verifica negli uomini (Bogle, 2016). I vasi sanguigni del pene sono più piccoli di altre parti del corpo. Quindi, problemi come l'ipertensione o le malattie cardiovascolari a volte possono manifestarsi come disfunzione erettile prima di un infarto o ictus.

La disfunzione erettile e le malattie cardiache condividono molti degli stessi fattori di rischio e sintomi. Se hai sintomi di disfunzione erettile, prendi in considerazione lo screening per i fattori di rischio cardiovascolare.

Altre cause di disfunzione erettile oltre 50

Naturalmente, la disfunzione erettile non è causata solo da problemi cardiovascolari. Altri fattori fisici e mentali possono contribuire alla disfunzione erettile, tra cui:

  • Diabete
  • Obesità
  • Sclerosi multipla
  • Morbo di Parkinson
  • Ansia e depressione
  • Problemi di relazione
  • Disordini del sonno
  • La malattia di Peyronie

Come possono gli uomini più anziani evitare la disfunzione erettile?

Le tue erezioni saranno migliori quando sarai in salute. Apportare semplici cambiamenti allo stile di vita, come fare esercizio fisico regolare, seguire una dieta sana, smettere di fumare, dormire a sufficienza e limitare il consumo di alcol, potrebbe essere sufficiente per migliorare la disfunzione erettile.

Opzioni di trattamento per ED

I farmaci orali per la disfunzione erettile sono altamente efficaci nel migliorare la funzione sessuale. Sono disponibili diversi, tra cui sildenafil (marca Viagra), tadalafil (marca Cialis) e vardenafil (marca Levitra).

Alcuni uomini hanno scoperto che i rimedi naturali per la disfunzione erettile sono efficaci nel migliorare le prestazioni sessuali. Alcuni studi hanno dimostrato che alcuni integratori (come DHEA, ginseng, L-arginina, L-carnitina e yohimbe) possono essere utili.

Riferimenti

  1. Bogle, B. M., Ning, H., Mehrotra, S., Goldberger, J. J. e Lloyd-Jones, D. M. (2016). Rischio permanente di morte cardiaca improvvisa nella comunità. Giornale dell'American Heart Association, 5 (7). doi: 10.1161/jaha.115.002398, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/27356557
  2. Lindau, S.T., Schumm, L.P., Laumann, E.O., Levinson, W., Omuircheartaigh, C.A., & Waite, L.J. (2007). Uno studio sulla sessualità e la salute tra gli anziani negli Stati Uniti. New England Journal of Medicine, 357(8), 762–774. doi: 10.1056/nejmoa067423, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17715410
  3. Nunes, K. P., Labazi, H., & Webb, R. C. (2012). Nuove intuizioni sulla disfunzione erettile associata all'ipertensione. Opinione attuale in nefrologia e ipertensione, 21 (2), 163-170. doi: 10.1097/mnh.0b013e32835021bd, https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22240443
  4. Thompson, I.M. (2005). Disfunzione erettile e successiva malattia cardiovascolare. Jama, 294(23), 2996. doi: 10.1001/jama.294.23.2996, https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/202047
Vedi altro