A cosa pensano davvero gli uomini durante il sesso?

A cosa pensano davvero gli uomini durante il sesso?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Nonostante le apparenze, la mente di un uomo non si svuota quando fa sesso. Considerando le espressioni facciali del coito standard, di certo non sembra che ci siano molti pensieri complessi in corso lassù. Ma gli uomini in realtà hanno una serie di pensieri prima, durante e dopo l'attività sessuale, alcuni perfettamente sani, altri potenzialmente controproducenti. Justin Lehmiller, ricercatore presso il Kinsey Institute e autore del libro Tell Me What You Want, analizza la psicologia dietro alcuni dei pensieri più comuni che gli uomini hanno durante il sesso e come elaborarli.

Vitali

  • Molte cose possono passare per la mente di un ragazzo durante il sesso. Ecco alcuni dei più comuni.
  • Sii premuroso, ma non farti prendere troppo dalla tua testa.
  • La comunicazione è fondamentale, in particolare quando si tratta di fantasie e posizioni sessuali preferite.
  • Fantasia e realtà sono due cose diverse.

Va bene fantasticare?

La stragrande maggioranza degli uomini afferma di fantasticare durante l'attività sessuale in coppia. Questo è qualcosa di assolutamente normale, ma alcune persone provano un po' di ansia a riguardo. Molte persone si chiedono se sia normale fantasticare su qualcuno diverso dal proprio partner mentre fanno sesso. Non c'è niente di sbagliato nell'avere queste fantasie perché possono aiutarci a mantenere l'eccitazione e promuovere un maggiore divertimento durante l'esperienza. Non significa che ci sia qualcosa di sbagliato in te o nella tua relazione.



Annuncio pubblicitario

Ottieni $ 15 di sconto sul tuo primo ordine di trattamento per la disfunzione erettile



Un vero professionista sanitario autorizzato negli Stati Uniti esaminerà le tue informazioni e ti ricontatterà entro 24 ore.

Per saperne di più

Sono troppo piccolo?

Per decenni, gli uomini hanno segnalato problemi con lo spettatore. Ciò significa che durante il sesso, ne stai uscendo mentalmente e valutando criticamente le tue prestazioni. Sono abbastanza attraente? Il mio pene è abbastanza grande o abbastanza duro? Sto compiacendo il mio partner? Quando le persone si impegnano in questo spettatore durante il sesso, le tira fuori dal momento. Può creare ansia da prestazione e può rendere l'esperienza meno soddisfacente per entrambi i partner. Può anche impedire agli uomini di raggiungere l'orgasmo.

Il punto di partenza è l'educazione sessuale. La maggior parte degli uomini che pensano che il loro pene sia troppo piccolo in realtà ha peni di dimensioni perfettamente normali. Educare te stesso su ciò che è normale quando si tratta di sesso e del corpo umano può fornire rassicurazione, quindi quelle ansie non vengono in primo piano durante l'atto.

Se trovi ancora che le ansie emergono durante il sesso, un altro approccio è praticare tecniche di consapevolezza. È allora che impari ad essere in sintonia con le sensazioni del tuo corpo e a non perderti nella tua testa, così puoi concentrarti sul piacere che stai vivendo in quel momento. Le probabilità che le persone abbiano una mente vaga durante il sesso aumentano quando non sono impegnate in esperienze sessuali davvero coinvolgenti. Quindi aggiungere elementi di novità, novità ed eccitazione alla tua vita sessuale può aiutare a mantenere meglio la concentrazione e l'attenzione durante l'esperienza sessuale.

Lo sto facendo bene?

Questa è una di quelle aree in cui avere una comunicazione sessuale davvero buona con il tuo partner è una delle chiavi per garantire che il tuo partner ottenga ciò che vuole e ti stanno dando indicazioni e feedback che ti assicureranno di fornirgli piacere. Costruire fiducia, intimità e comunicazione con il tuo partner può aiutare ad alleviare molte di queste preoccupazioni che gli uomini hanno sulle proprie prestazioni.



Non venire ancora!

Se hai a che fare con l'eiaculazione precoce, vale la pena cercare soluzioni diverse dal rimanere bloccato nella tua testa, perché ciò può interferire con il divertimento e il piacere. Forse sta provando uno spray ritardante che riduce temporaneamente la sensibilità del pene. Forse sta provando la tecnica stop-start o la tecnica di compressione. O forse sta facendo gli esercizi di Kegel. Tutte queste sono strategie comportamentali che gli uomini possono provare a durare più a lungo a letto in modo da non doversi concentrare a preoccuparsene in questo momento.

Darò al mio partner un orgasmo abbastanza buono?

Penso che sia davvero importante per noi non fare pressione su noi stessi o sui nostri partner per raggiungere l'orgasmo. Quando le persone iniziano a considerare l'orgasmo come una conquista - e fa parte del copione sessuale in cui deve accadere ogni volta per avere un'esperienza sessuale di successo - ciò può iniziare a interferire con l'eccitazione e l'eccitazione. Quando stai provando così tanto a farlo accadere, può effettivamente rendere te e il tuo partner meno probabilità di raggiungere l'orgasmo. Ricorda che il sesso può ancora essere piacevole, anche se non si verifica un orgasmo. Non esercitare una pressione eccessiva su te stesso o sul tuo partner affinché avvenga quell'orgasmo.

Dovremmo cambiare posizione o fare qualcosa di diverso?

Ci sono diversi modi per affrontare questo problema e devi capire cosa funziona bene per te e per il tuo partner. La comunicazione verbale a volte è intimidatoria, motivo per cui spesso raccomandiamo la comunicazione non verbale come un modo semplice per iniziare. Questo è quando stai comunicando attraverso gemiti, gemiti e altri segni di piacere, o stai cercando quei segnali non verbali dal tuo partner, come segni di ciò che gli piace. Quindi, se ti senti particolarmente ansioso di avere la conversazione vera e propria, e specialmente di averla durante il sesso, inizia concentrandoti sui segnali non verbali per entrare in sintonia con ciò che piace al tuo partner. Questo è anche un modo per rafforzare positivamente i comportamenti che ti piacciono.

Il lavoro fa schifo oggi.

È davvero importante lavorare per mantenere un buon equilibrio tra lavoro e vita privata e avere una chiara separazione tra i due. Quando non lo abbiamo, ciò aumenta le probabilità che pensiamo a quell'e-mail che dobbiamo inviare o a cosa dobbiamo fare al lavoro domani quando dovremmo avere un'esperienza intima e divertente con il nostro partner. Stabilire dei limiti è uno strumento molto utile. Ciò potrebbe includere non controllare le e-mail di lavoro al di fuori dell'orario di lavoro o disconnettersi dai dispositivi mobili un paio d'ore prima di andare a letto, quindi quando vai a letto con il tuo partner, hai le idee chiare e puoi effettivamente essere nel momento.

Questo non è come il film.

Non c'è niente di sbagliato nel guardare e godersi il porno, ma è importante che gli uomini non provino a misurarsi con le pornostar in termini di dimensioni del pene o resistenza. Quello che vedi nel porno non è un riflesso accurato di come appare la maggior parte dei corpi degli uomini, di quanto tempo tende a durare il sesso o di quanto di solito diventi duro il pene di un uomo. È importante considerare il porno nel contesto come una fantasia, non un riflesso della realtà. La chiave è smettere di paragonarti agli attori porno e metterti a tuo agio con te stesso.

antidepressivi che fanno dimagrire

È tutto?

In realtà ci sono alcuni uomini che si sentono tristi dopo l'orgasmo. Si chiama disforia post-coitale. Ma la stragrande maggioranza degli uomini tende a riportare sentimenti ed emozioni positive al raggiungimento dell'orgasmo. La cosa fondamentale da tenere a mente è che solo perché hai raggiunto un orgasmo non significa che l'atto sessuale debba essere finito. È importante assicurarsi che sia un incontro soddisfacente per te e il tuo partner. Non guardare l'orgasmo come la fine del sesso. Assicurati di trovare un modo per portare anche al tuo partner il piacere che sta cercando.