Cos'è Drysol? Come si tratta la sudorazione eccessiva?

Cos'è Drysol? Come si tratta la sudorazione eccessiva?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Cos'è l'iperidrosi?

Quando il tuo corpo percepisce un aumento della temperatura, attiva le ghiandole sudoripare, che tu lo voglia o no! Diverse cose possono portare alla sudorazione, tra cui temperature calde, esercizio fisico o sentimenti di rabbia, imbarazzo, nervosismo o paura. La sudorazione è una risposta necessaria e naturale a un aumento della temperatura corporea per aiutarti a rinfrescarti. Tuttavia, se sudi eccessivamente, potresti avere una condizione medica nota come iperidrosi.

Vitali

  • L'iperidrosi è una condizione medica in cui si suda eccessivamente.
  • L'iperidrosi colpisce oltre 15 milioni di americani, più probabilmente hanno questa condizione, ma non la segnalano mai.
  • Drysol è un tipo di antitraspirante spesso usato per trattare l'iperidrosi.
  • Gli effetti collaterali di Drysol includono irritazione della pelle, formicolio e altro nel sito di applicazione.

Le persone con iperidrosi spesso sudano più del solito, anche senza i tipici fattori scatenanti. Se pensi di avere l'iperidrosi, non sei solo: quasi il 5% degli americani (15,3 milioni di persone) hanno iperidrosi (Dolittle, 2016). Questo numero è probabilmente inferiore alla quantità effettiva di persone con iperidrosi perché molti non ne parlano mai al proprio medico. La maggior parte delle persone non si rende conto che la sudorazione eccessiva è un problema medico.

L'iperidrosi è divisa in due tipi: iperidrosi focale primaria e iperidrosi generalizzata secondaria.

Se la stessa sudorazione eccessiva è la condizione medica, allora hai l'iperidrosi primaria. In altre parole, la tua iperidrosi non è causata da alcun farmaco che potresti assumere o da un'altra condizione medica. L'iperidrosi focale primaria colpisce più comunemente mani, piedi, ascelle e/o viso/testa. Queste aree sono solitamente colpite allo stesso modo su entrambi i lati del corpo.

Annuncio pubblicitario

Una soluzione per la sudorazione eccessiva consegnato a casa tua

Drysol è un trattamento di prima linea per la sudorazione eccessiva (iperidrosi).

Per saperne di più

La maggior parte delle persone con iperidrosi primaria riferisce che i loro sintomi sono iniziati durante l'infanzia o durante l'adolescenza. Inoltre, gli episodi di sudorazione di solito si verificano almeno una volta alla settimana, ma raramente durante il sonno. La genetica sembra svolgere un ruolo poiché la maggior parte delle persone con iperidrosi primaria ha anche un membro della famiglia con sudorazione eccessiva.

L'iperidrosi generalizzata secondaria, d'altra parte, è la sudorazione causata da un'altra condizione medica (come l'ipertiroidismo o la menopausa) o dagli effetti collaterali dei farmaci. Le persone con iperidrosi generalizzata secondaria possono lamentare sudorazione dappertutto poiché questa condizione colpisce spesso aree più ampie del corpo. A differenza dell'iperidrosi focale primaria, l'iperidrosi generalizzata secondaria di solito inizia nell'età adulta e la sudorazione può verificarsi durante il sonno (sudorazione notturna).

Cos'è Drysol?

Drysol è un antitraspirante topico spesso usato per trattare l'iperidrosi. Il principio attivo di Drysol è il sale metallico, cloruro di alluminio esaidrato. Gli antitraspiranti da banco possono anche contenere sali metallici, ma la principale differenza tra Drysol e gli antitraspiranti da banco è il tipo e la concentrazione di sali metallici. La concentrazione massima di cloruro di alluminio esaidrato consentita dalla FDA negli antitraspiranti da banco è del 15%. D'altra parte, Drysol può arrivare fino al 20% (FDA, 2019). Altri sali metallici, come il cloridrato di alluminio e i sali di alluminio e zirconio, possono essere utilizzati anche in antitraspiranti da banco in concentrazioni variabili.

Sudare fa bene? Si tratta di omeostasi

5 minuti di lettura

Come funziona Drysol?

L'efficacia di Drysol deriva dal sale di cloruro di alluminio, cloruro di alluminio esaidrato. Quando sudi, le ghiandole sudoripare pompano il sudore sulla superficie della pelle. Dopo aver applicato Drysol sulla pelle, i sali metallici si mescolano con il sudore e poi vengono trascinati nel condotto del sudore. Una volta lì, si verifica una reazione chimica e la miscela di sale e sudore blocca la ghiandola sudoripare, riducendo la traspirazione.

Potenziali effetti collaterali di Drysol®

Come qualsiasi farmaco, ci possono essere effetti collaterali con Drysol. Poiché si tratta di un farmaco topico, gli effetti collaterali sono generalmente limitati ai siti di applicazione e quindi si risolvono dopo l'interruzione. Gli effetti collaterali includono (Woolery_Lloyd, 2009):

  • Irritazione della pelle
  • Pungente nel sito di applicazione
  • Prurito nel sito di applicazione
  • Sensazione di bruciore o formicolio nel sito di applicazione
  • Oscuramento della pelle (iperpigmentazione)

Trattamenti alternativi per l'iperidrosi

Mentre gli antitraspiranti su prescrizione come Drysol sono alcuni dei primi trattamenti raccomandati per l'iperidrosi, esistono altre opzioni, tra cui:

  • Antitraspiranti da banco: Questi sono spesso meno efficaci degli antitraspiranti prescritti per le persone con sudorazione eccessiva, ma sono sicuramente un'opzione da provare.
  • Ionoforesi: Immergere le mani o i piedi nell'acqua del rubinetto mentre un dispositivo medico invia una corrente elettrica a bassa tensione attraverso l'acqua per spegnere le ghiandole sudoripare.
  • Farmaci anticolinergici: Questi farmaci orali impediscono all'acetilcolina (una sostanza chimica del cervello o neurotrasmettitore) di attivare le ghiandole sudoripare.
  • Tossina botulinica (nome commerciale Botox): Si tratta di iniezioni che bloccano temporaneamente il rilascio di acetilcolina per prevenire la stimolazione delle ghiandole sudoripare nelle zone colpite.
  • Chirurgia: Alcune persone hanno un intervento chirurgico per rimuovere le ghiandole sudoripare o tagliare i nervi simpatici che stimolano la sudorazione in un'area particolare (simpatectomia).

Se hai l'iperidrosi, Drysol potrebbe essere un'opzione di trattamento per te. Parla con il tuo medico dei tuoi sintomi e dei rimedi che hai già provato. L'iperidrosi può essere imbarazzante per alcuni, ma è curabile

Riferimenti

  1. Doolittle, J., Walker, P., Mills, T. e Thurston, J. (2016). Iperidrosi: un aggiornamento su prevalenza e gravità negli Stati Uniti. Archivi di ricerca dermatologica, 308(10), 743–749. doi: 10.1007/s00403-016-1697-9 https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5099353/
  2. Codice dei regolamenti federali della Food and Drug Administration (FDA) statunitense Titolo 21. (2019). Estratto il 9 giugno 2020, da https://www.accessdata.fda.gov/scripts/cdrh/cfdocs/cfcfr/CFRSearch.cfm?CFRPart=350&showFR=1 https://www.accessdata.fda.gov/scripts/cdrh/cfdocs/cfcfr/CFRSearch.cfm?CFRPart=350&showFR=1
  3. Woolery-Lloyd, H., & Valins, W. (2009). Cloruro di alluminio esaidrato in un gel di acido salicilico: un nuovo agente topico per l'iperidrosi con ridotta irritazione. The Journal of dermatologia clinica ed estetica, 2(6), 28-31. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20729946/
Vedi altro