Che cos'è un normale indice di massa corporea (BMI)?

Che cos'è un normale indice di massa corporea (BMI)?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Un indice di massa corporea normale (BMI) è 18,5-24,9 kg/m2

L'IMC è il rapporto tra il peso di una persona (in chilogrammi) e l'altezza (in metri al quadrato). Un BMI di<18.5 kg/m2 is considered underweight, a BMI of 25.0–29.9 kg/m2 is considered overweight, a BMI of 30.0–34.9 kg/m2 is considered obese, and a BMI of>34,9 kg/m2 è considerato estremamente obeso. L'IMC viene spesso utilizzato come indicatore di quanto grasso corporeo in eccesso ha una persona. Tuttavia, negli individui particolarmente muscolosi (come i bodybuilder), l'IMC potrebbe non essere un buon indicatore del grasso corporeo.



Avere un basso indice di massa corporea è associato a problemi come anemia, sistema immunitario indebolito, anomalie elettrolitiche, scarsa crescita e perdita di peso. Avere un alto indice di massa corporea è un fattore di rischio per molte malattie, come il diabete e le malattie cardiache. L'IMC può essere riportato nell'intervallo normale con la dieta e l'esercizio fisico, compreso l'assunzione del numero raccomandato di calorie al giorno e l'esercizio settimanale della quantità raccomandata. Esistono anche farmaci e procedure chirurgiche che possono aiutare le persone con un alto indice di massa corporea a perdere peso. Puoi leggere di più sul BMI Qui .

Annuncio pubblicitario



Incontra Plenity —uno strumento di gestione del peso approvato dalla FDA

Plenity è una terapia solo su prescrizione. Per un uso sicuro e corretto di Plenity, parlare con un operatore sanitario o fare riferimento al Istruzioni per l'uso .

Per saperne di più

Cosa intendiamo per normale

In medicina, usare il termine normale a volte può essere scoraggiante. Dire che qualcosa è normale implica che tutto il resto è anormale. Inoltre, dire che qualcosa è normale potrebbe non essere accurato, poiché qualcosa che è normale per te potrebbe non essere normale per qualcun altro. Pertanto, invece di dire che alcuni valori sono normali, la terminologia alternativa potrebbe essere dire che questi valori sono sani o all'interno dell'intervallo di riferimento.



Inoltre, alcuni valori hanno limiti ben definiti, mentre altri no. Ad esempio, quando si osservano i livelli di emoglobina A1c, un valore di 6,5 o superiore è sempre diagnostico di diabete. D'altra parte, quando si osservano i livelli di testosterone, alcuni usano valori limite di 270–1.070 ng/dL mentre altri usano valori limite di 300–1,000 ng/dL.

Le informazioni seguenti rappresentano i valori comunemente utilizzati come cutoff. Tuttavia, a seconda della fonte specifica che stai guardando o del laboratorio a cui ti rivolgi, i loro valori potrebbero essere leggermente diversi.