Che cos'è un vuoto dei pori e come funziona?

Che cos'è un vuoto dei pori e come funziona?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi medici, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli sulla Guida alla salute sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Se hai passato ore con il naso premuto contro lo specchio, esaminando ogni punto nero, macchia o punto sgradevole sul tuo viso, non preoccuparti: non sei solo. Lo facciamo tutti. E stiamo tutti cercando una soluzione miracolosa quando si tratta di ottenere una pelle chiara.

il viagra ha una durata di conservazione?

Sembra che ogni giorno ci sia un nuovo tipo di trattamento viso da provare. Uno di questi trattamenti è un vuoto dei pori, che è esattamente ciò che suggerisce il nome. Questi dispositivi portatili possono essere utilizzati a casa e funzionano aspirando tutte le cose che portano a pori ostruiti come sporco, olio e cellule morte della pelle.



Diamo un'occhiata più da vicino a cosa sono i vuoti dei pori, se i dispositivi funzionano effettivamente e come la tecnologia si adatta ad altri tipi di trattamenti per il viso.

Vitali

  • Gli aspirapolvere per i pori sono un tipo di dispositivo per il trattamento del viso progettato per ripulire i pori ostruiti aspirando sporco, olio e cellule morte dal viso.
  • Questi dispositivi portatili sono utili per rimuovere le impurità a livello superficiale dalla pelle, ma non sono una soluzione permanente per ottenere una pelle chiara.
  • Gli aspirapolvere per pori sono un'opzione interessante per coloro che vogliono curare la propria pelle a casa e di solito sono meno costosi (marchi come DermaSuction costano circa $ 20) rispetto ad altri trattamenti come i trattamenti per il viso o le procedure cosmetiche mediche.
  • Assicurati di sapere come usare un aspirapolvere prima di provarlo. È sicuro per la maggior parte dei tipi di pelle purché sia ​​​​impostato sull'impostazione di aspirazione corretta e non lo usi su una particolare area del viso per troppo tempo.

Cosa fa un aspiratore dei pori?

Come accennato, un aspiratore dei pori è un tipo di dispositivo portatile utilizzato per rimuovere impurità e spazzatura dalla pelle del viso. Più specificamente, gli aspirapolveri rimuovono i punti neri, che si formano quando i piccoli pori sul viso si ostruiscono con sporcizia come sporco e tessuto cutaneo morto.



I punti neri sono molto comuni, anche se alcune persone sono più suscettibili di altre.

Come si formano esattamente questi puntini scuri? I nostri volti sono coperti di pori, che sono piccoli fori. Ogni poro ospita un follicolo pilifero. La pelle del nostro viso secerne naturalmente una sostanza oleosa chiamata sebo che aiuta a mantenere i follicoli piliferi sani e idratati. Ma alcune cose possono causare un accumulo di sebo , che può quindi mescolarsi con tutti i tipi di colpevoli che ostruiscono i pori (sporco, cellule morte della pelle e cose nell'aria), formando un poro ostruito. Quando quel poro bloccato viene esposto all'aria, diventa nero, formando un punto nero (Maia Campos, 2019).

Annuncio pubblicitario



Semplifica la tua routine di cura della pelle

Ogni bottiglia di Nightly Defense prescritta dal medico è realizzata per te con ingredienti potenti e scelti con cura e consegnata a casa tua.

per quanto tempo un uomo può fare sesso?
Per saperne di più

A differenza dei tradizionali detergenti ed esfolianti chimici che agiscono dissolvendo il sebo in eccesso sul viso, gli aspirapolveri estraggono fisicamente lo sporco indesiderato aspirando le impurità. Dispositivi come DermaSuction prometti di succhiare lo schifo, con conseguente pelle più pulita, macchie ridotte e linee sottili.

Questi dispositivi hanno anche guadagnato popolarità perché sono relativamente facili da usare, sono generalmente meno costosi di altri tipi di trattamenti per il viso (il dispositivo DermaSuction costa circa $ 20, ad esempio) e, naturalmente, c'è qualcosa di intrinsecamente soddisfacente nell'aspirazione della spazzatura del tuo viso.

Come si usa un aspiratore dei pori?

Gli aspirapolveri sono dispositivi portatili con una testa dell'ugello e una delicata funzione di aspirazione. Il funzionamento del dispositivo è piuttosto semplice: basta far scorrere la parte dell'ugello sul viso (senza indugiare troppo a lungo su un punto) per aspirare lo sporco dalla superficie della pelle.

Gli esperti consigliano di utilizzare il vapore per sciogliere il sebo in eccesso se . Una doccia calda dovrebbe bastare. Si consiglia inoltre di disinfettare l'ugello prima di utilizzare il dispositivo.

Per iniziare, posiziona delicatamente l'aspirapolvere su un'area del viso con i pori ostruiti, come il lato del naso. Accendi il dispositivo e inizia con l'impostazione più bassa. Fallo scorrere con cautela sulla superficie della pelle, lavorando con brevi trascinamenti. Ecco dove dovresti provare quella scarica di soddisfazione vedendo lo sporco e la pelle morta che vengono risucchiati dai tuoi pori. Mirare solo alle aree con pori ostruiti e non lasciare l'ugello in un punto troppo a lungo (Rhue, 2020).

Se preferisci una guida visiva, ecco un video di un vlogger di bellezza che utilizza correttamente il dispositivo (Rusanda, 2019).

Il trattamento fa male? È sicuro per la mia pelle?

L'uso di un aspiratore dei pori non dovrebbe ferire, ma comporta il rischio di lividi o irritazioni della pelle se si utilizza l'impostazione sbagliata o se lo si lascia in un punto troppo a lungo.

Gli aspirapolveri sono sicuri per la maggior parte dei tipi di pelle. Il dispositivo ha più impostazioni di alimentazione, ma dovresti avviarlo con l'impostazione più bassa e poi aumentare gradualmente se ti senti a tuo agio. Oltre ai lividi, l'uso improprio del dispositivo può causare vasi sanguigni minuscoli e rotti sotto la superficie della pelle (Mitchell, 2017).

Se hai la pelle sensibile, l'acne attiva o una condizione della pelle come la rosacea (piccole protuberanze infiammate che causano arrossamento sul viso), procedi con cautela quando usi un aspiratore dei pori. Evita di usare questi dispositivi più di una volta alla settimana e non usarli mai su pelle lesa.

La grande domanda: gli aspirapolveri funzionano davvero?

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che gli aspirapolveri sono efficaci per sbloccare i blocchi lievi ed estrarre i detriti a livello superficiale surface dalla tua faccia, ma loro non eliminerò punti neri grandi e radicati o liberare permanentemente i pori (Do, 2020).

Proprio come indossare una maschera all'argilla o usare un esfoliante chimico lascia momentaneamente la pelle pulita e ringiovanita, gli aspirapolveri non sono una soluzione definitiva per i problemi della pelle. È un metodo efficace per la pulizia della pelle, ma i suoi effetti sono temporanei e non sono affatto una soluzione rapida per problemi della pelle a lungo termine come l'acne. Tuttavia, introdurre un aspiratore per i pori nella tua routine di cura della pelle può essere utile se hai pori ostinati che si ostruiscono spesso o per le persone inclini a stuzzicarsi il viso.

dovrei prendere il cialis a stomaco vuoto?

Quanto velocemente vedrò i risultati?

Se hai mai usato una salvietta per il trucco o qualcosa di simile, i risultati sono immediati. Il trucco che c'era prima è chiaramente sparito dopo una pulizia vigorosa. Il concetto è più o meno lo stesso con un vuoto dei pori, tranne che con l'aspirazione. Poiché stai spogliando la pelle delle cose che la rendono opaca o grigia, dovresti vedere immediatamente i risultati. Ricorda solo che mentre questo trattamento è soddisfacente al momento, i suoi benefici sono solo temporanei e cose come sporco, olio e cellule morte della pelle si accumuleranno di nuovo nei tuoi pori nel tempo.

Altri modi per sbloccare i pori ed eliminare i punti neri

Gli aspirapolveri non sono per tutti. I punti neri ostinati potrebbero non essere eliminati e non tutti possono tollerare l'uso di questo tipo di dispositivo. Fortunatamente, se questo tipo di trattamento non fa per te, ci sono altre opzioni che possono aiutarti a sbloccare i pori e a eliminare i punti neri, tra cui:

  • Retinoidi topici : Questi si presentano sotto forma di gel e creme derivati ​​chimicamente dal principio attivo, la vitamina A. Gli studi hanno dimostrato che retinoidi topici può aiutare a curare l'acne riducendo il numero di punti neri e brufoli sulla pelle. Usare con cautela poiché possono causare effetti collaterali, come secchezza o irritazione. (Titus, 2012; Zaenglein, 2016).
  • Esfolianti chimici: Potresti anche prendere in considerazione l'introduzione di alcuni ingredienti, come l'acido salicilico e l'acido glicolico, nella tua routine di cura della pelle. Ingredienti come questi possono essere usati per pulire o esfoliare il viso, oltre che per aiuta a diminuire punti neri, untuosità e brufoli (Weigmann, 2020).
  • Evita di far scoppiare brufoli o pizzicare la pelle: Le nostre mani entrano in contatto con numerose superfici durante il giorno e l'ultima cosa che vuoi fare è introdurre più batteri sul tuo viso. Per questo motivo, si consiglia di evitare di toccarsi sempre il viso, tranne durante la pulizia o l'idratazione. Pizzicare la tua pelle può portare a più problemi, quindi anche se potrebbe essere soddisfacente far scoppiare quel brufolo, fai del tuo meglio per evitarlo.

Anche investire in un buon detergente e idratante con SPF è fondamentale per mantenere la pelle al meglio. E non hai bisogno di andare per le cose fantasiose.

Un detergente delicato è un buon punto di partenza, idealmente senza profumo e progettato per non ostruire i pori. Marchi come Cerave e Cetaphil offrono prodotti su misura per determinati tipi di pelle, funzionano efficacemente per purificare la pelle e non vanno in bancarotta.

Quando acquisti esfolianti, la chiave è evitare prodotti che possono irritare la pelle (consiglio: stai lontano da ingredienti aggressivi come alcol e microsfere). Ancora più importante, assicurati di applicare una crema idratante con SPF prima di uscire di casa al mattino per evitare che la pelle venga danneggiata dal sole (Molvar, n.d.).

Infine, per chi cerca soluzioni più permanenti per problemi cutanei profondamente radicati, consultare un dermatologo o un estetista che può dirvi di più sulle procedure cliniche minimamente invasive, come peeling chimici , microdermoabrasione , o microneedling (Castillo, 2018; Shah, 2020; Alster, 2018).

Riferimenti

  1. Alster, T. S. e Graham, P. M. (2018). Microneedling: una revisione e una guida pratica. Chirurgia dermatologica, 44(3), 397-404. doi: 10.1097/DSS.0000000000001248. Recuperato da https://journals.lww.com/dermatologicsurgery/Abstract/2018/03000/Microneedling__A_Review_and_Practical_Guide.11.aspx
  2. Castillo, D.E., & Keri, J.E. (2018). Peeling chimici nel trattamento dell'acne: selezione dei pazienti e prospettive. Dermatologia clinica, cosmetica e sperimentale, 11, 365-372. doi: 10.2147/CCID.S137788. Recuperato da https://www.dovepress.com/chemical-peels-in-the-treatment-of-acne-patient-selection-and-perspect-peer-reviewed-article-CCID
  3. Do, B. (2020, 4 febbraio). Gli aspirapolvere per punti neri funzionano? Sono una truffa? Estratto il 17 gennaio 2021 da https://drformulas.com/blogs/news/blackhead-remover-vacuum
  4. Maia Campos, P., Melo, M. O., & Mercurio, D. G. (2019). Utilizzo di tecniche avanzate di imaging per la caratterizzazione della pelle grassa. Frontiere in fisiologia, 10, 254. doi: 10.3389/fphys.2019.00254. Recuperato da https://www.frontiersin.org/articles/10.3389/fphys.2019.00254/full
  5. Mitchell, L. (2017, 26 giugno). Aspirare i pori? Estratto il 18 gennaio 2021 da https://healthcare.utah.edu/healthfeed/postings/2017/06/pore-vacuum.php
  6. Molvar, K. (n.d.). Come costruire una routine di cura della pelle. Estratto il 04 febbraio 2021 da https://www.nytimes.com/guides/tmagazine/skincare-routine
  7. Shah, M., & Crane, J. S. (2020). Microdermoabrasione. StatPearls. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK535383/
  8. Rhue, H. (2020, 29 settembre). Tutto quello che c'è da sapere sull'utilizzo di un aspirapolvere portatile a casa. Estratto il 17 gennaio 2021 da https://edit.sundayriley.com/everything-you-need-to-know-about-using-a-handheld-pore-vacuum-at-home/
  9. Rusanda, L. [Lavinia Rusanda]. (2019, 8 novembre). Test del dispositivo di rimozione dei punti neri sottovuoto su pelle sensibile | Estrattore di punti neri sottovuoto Project E Beauty [Video]. Youtube. https://www.youtube.com/watch?v=BJ2gDZm2sUU
  10. Tito, S., & Hodge, J. (2012). Diagnosi e trattamento dell'acne. Medico di famiglia americano, 86(8), 734–740. Recuperato da https://www.aafp.org/afp/2012/1015/p734.html
  11. Wiegmann, D., & Haddad, L. (2020). Due è meglio di uno: gli effetti combinati dell'acido glicolico e dell'acido salicilico sui disturbi legati all'acne. Journal of Cosmetic Dermatology, 19 (9), 2349–2351. doi: 10.1111/jocd.13387. Recuperato da https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/jocd.13387
  12. Zaenglein, AL, Pathy, AL, Schlosser, BJ, Alikhan, A., Baldwin, HE, Berson, DS, Bowe, WP, Graber, EM, Harper, JC, Kang, S., Keri, JE, Leida, JJ, Reynolds, RV, Silverberg, NB, Stein Gold, LF, Tollefson, MM, Weiss, JS, Dolan, NC, Sagan, AA, Stern, M., … Bhushan, R. (2016). Linee guida di cura per la gestione dell'acne vulgaris. Journal of the American Academy of Dermatology, 74(5), 945-73.e33. doi: 10.1016/j.jaad.2015.12.037. Recuperato da https://www.jaad.org/article/S0190-9622(15)02614-6/fulltext
Vedi altro