Quale antidepressivo provoca la maggior perdita di capelli?

Quale antidepressivo provoca la maggior perdita di capelli?

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

Se stai leggendo questo, potresti chiederti come sia possibile che un farmaco destinato ad aiutare con la depressione possa effettivamente finire per fare del male. Non sei solo e conoscere la relazione tra antidepressivi e perdita di capelli può aiutarti a prendere decisioni che potrebbero fermare o addirittura invertire questo problema preoccupante.

dimensione media del pene per 16 anni

La ricerca del National Center for Health Statistics mostra che il tasso di uso di antidepressivi tra adolescenti e adulti negli Stati Uniti è aumentato di quasi il 400% tra il 1988-1994 e il 2005-2008 (Pratt, 2011).



Vitali

  • Il 60% degli americani che assumono farmaci antidepressivi lo assume da due o più anni, con il 14% che lo assume da almeno dieci anni.
  • Delle cinque principali classi di antidepressivi, gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e gli inibitori della ricaptazione della serotonina e della norepinefrina (SNRI) sono le più comunemente prescritte per il trattamento di prima linea.
  • Molti antidepressivi sono stati collegati a insonnia, nausea e vertigini, ma la caduta dei capelli è solitamente un effetto collaterale raro.
  • Se si ritiene che la caduta dei capelli sia collegata a un antidepressivo, il medico può scegliere di ridurre o eliminare il farmaco per diversi mesi al fine di osservare l'eventuale ricrescita.

Lo stesso rapporto ha rilevato che più di Il 60% degli americani che assumono farmaci antidepressivi lo assume da due o più anni , con il 14% che assume il farmaco da almeno dieci anni (Pratt, 2011).

A giudicare da queste informazioni, sembra sicuro dire che questi farmaci sono qui per restare. E simile a qualsiasi decisione medica che potrebbe avere un impatto a lungo termine sulla tua vita, è importante fare scelte informate quando si tratta di scegliere un antidepressivo.



Annuncio pubblicitario

1° mese di trattamento anticaduta gratuito su piano trimestrale

quanto tempo ci vuole per eliminare i farmaci per la tiroide dal tuo sistema?

Trova un piano per la caduta dei capelli che funzioni per te



Per saperne di più

Cosa sapere sugli antidepressivi

Un antidepressivo è un tipo di farmaco usato per aiutare a curare la depressione. Delle cinque principali classi di antidepressivi, gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) e gli inibitori della ricaptazione della serotonina e della norepinefrina (SNRI) sono le più comunemente prescritte per il trattamento di prima linea. Gli SSRI aiutano ad alleviare i sintomi bloccando il riassorbimento della serotonina nel cervello, mentre gli SNRI bloccano il riassorbimento sia della serotonina che della noradrenalina.

Esempi di SSRI includono:

  • Sertralina (nome commerciale Zoloft)
  • Paroxetina (nome commerciale Paxil)
  • Fluoxetina (marca Prozac)
  • Escitalopram (nome commerciale Lexapro)
  • Fluvoxamina (nome commerciale Luvox)
  • Vilazodone (nome commerciale Viibryd)
  • Citalopram (nome commerciale Celexa)

Esempi di SNRI includono:

  • Duloxetina (nome commerciale Cymbalta)
  • Venlafaxina (nome commerciale Effexor)
  • Levomilnacipran (nome commerciale Fetzima)
  • Desvenlafaxina (nome commerciale Pristiq)
  • Milnacipran (nome commerciale Savella)

Inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO) prevenire la degradazione di noradrenalina, serotonina e dopamina nel cervello e in altre parti del corpo. Gli IMAO notevoli includono fenelzina (marchio Nardil), selegilina (marca Emsam) e tranilcipromina (marca Parnate).

Antidepressivi triciclici (TCA) sono un'altra classe di farmaci usati per trattare la depressione bloccando il riassorbimento di serotonina e noradrenalina nel cervello. L'imipramina (nome commerciale Tofranil) e l'amitriptilina (nome commerciale Elavil) sono due tipi comuni e i TCA, in generale, tendono ad avere più effetti collaterali.

L'ultima categoria di antidepressivi è chiamata antidepressivi atipici; ogni farmaco influenza i livelli di serotonina, noradrenalina e dopamina in modi unici. Impareremo di più su uno dei farmaci più comunemente prescritti, il bupropione (nome commerciale Wellbutrin), più avanti nell'articolo.

i booster di testosterone funzionano davvero?

Il minoxidil ha effetti collaterali? Quali sono?

3 minuti di lettura

Gli antidepressivi causano la caduta dei capelli?

Molti antidepressivi sono stati collegati a insonnia, nausea e vertigini, ma la caduta dei capelli è solitamente un effetto collaterale raro.

Un team di ricercatori in Nuova Zelanda ha condotto uno studio per capire meglio come si sentiva un gruppo di 180 utilizzatori di antidepressivi a lungo termine riguardo all'esperienza. I cinque effetti avversi più comunemente selezionati sono stati effetti da astinenza (73,5%), difficoltà sessuali (71,8%), aumento di peso (65,3%), intorpidimento emotivo (64,5%) e mancato raggiungimento dell'orgasmo (64,5%). La perdita dei capelli non ha fatto la lista (Cartwright, 2016).

Uno studio comparativo di coorte retrospettivo del 2018 ha esaminato un ampio database di indicazioni sulla salute negli Stati Uniti dal 2006 al 2014 per esaminare il rischio di perdita di capelli tra i vari antidepressivi (Etminan, 2018). Tra un milione di persone che assumono dieci antidepressivi diversi, i ricercatori hanno scoperto un aumento del rischio di alopecia tra coloro che assumono bupropione (Wellbutrin) rispetto a SSRI e SNRI.

Rispetto al bupropione (un antidepressivo atipico), tutti gli altri antidepressivi avevano un minor rischio di caduta dei capelli, con la fluoxetina (marca Prozac) e la paroxetina (marca Paxil) che mostravano il rischio più basso. Al contrario, la fluvoxamina (nome commerciale Luvox) presentava il rischio più elevato rispetto a Wellbutrin (Etminan, 2018).

Malattie che possono causare la caduta dei capelli: l'alopecia come sintomo

7 minuti di lettura

Telogen effluvium = caduta temporanea dei capelli

Gli antidepressivi in ​​genere causano un tipo di caduta dei capelli chiamata telogen effluvium. È uno dei due tipi di perdita di capelli indotta da farmaci e può svilupparsi come possibile effetto collaterale di molti farmaci e integratori ampiamente utilizzati. Il secondo tipo di perdita di capelli indotta da farmaci è chiamato anagen effluvium.

L'effluvio di telogen si verifica quando i follicoli piliferi sono nella fase di riposo e cadono troppo presto. È più comune dell'anagen effluvium, che coinvolge i capelli in crescita attiva e colpisce non solo i capelli sul cuoio capelluto, ma anche le sopracciglia, le ciglia e altri peli del corpo.

i farmaci per la pressione sanguigna causano aumento di peso?

Normalmente, circa l'85% dei follicoli piliferi di una persona si trova nella fase di crescita attiva (anagen) e il restante 15% è in fase di riposo dei capelli nella fase telogen. Durante il telogen effluvium, i ruoli possono invertirsi con tanti quanti Il 70% dei capelli anagen può essere precipitato in telogen (Cherry Chang, 2019).

I capelli a riposo sono attaccati ai follicoli piliferi sul cuoio capelluto. Quindi, una volta che il farmaco attiva il telogen effluvium, i nuovi peli spingeranno fuori i peli rimasti. Ciò si tradurrà in un aumento della caduta dei capelli entro 2-3 mesi. La buona notizia è che il telogen effluvium di solito si presenta senza cicatrici ed è tipicamente reversibile.

Come e quando discutere le tue preoccupazioni con il tuo medico

Prima di iniziare un nuovo farmaco antidepressivo, è utile preparare un elenco di domande per il proprio medico. Per quanto riguarda la caduta dei capelli, questi potrebbero includere:

  • Quali effetti collaterali potrebbe avere il nuovo farmaco?
  • Il nuovo farmaco avrà qualche effetto sulla crescita dei capelli?
  • In tal caso, esiste un farmaco alternativo che non porti alla caduta dei capelli?

Puoi anche ricercare gli effetti collaterali di qualsiasi farmaco che stai assumendo RXList.com .

Se stai già assumendo il farmaco quando inizi a notare segni di perdita o diradamento dei capelli, è altrettanto importante portare le tue domande al tuo fornitore.

Probabilmente inizieranno prendendo una storia medica completa, che includerà tutti i sintomi e la cronologia della caduta dei capelli. Ci sono innumerevoli potenziali ragioni per la caduta dei capelli: genetica, dieta, malattia, stress, quindi è importante differenziare il telogen effluvium indotto dai farmaci da altre diagnosi.

Se si ritiene che la caduta dei capelli sia collegata a un antidepressivo, il medico può scegliere di ridurre o eliminare il farmaco per diversi mesi al fine di osservare l'eventuale ricrescita. L'avvertenza qui è che questo dovrebbe essere sempre fatto sotto l'ordine di un operatore sanitario e si verifica gradualmente rispetto al tacchino freddo. L'interruzione improvvisa di un farmaco antidepressivo può portare a qualcosa chiamato sindrome da sospensione dell'antidepressivo —una reazione temporanea da astinenza simil-influenzale alla fine di un farmaco (Warner, 2006).

come posso allungare il mio cazzo?

Biotina per la crescita dei capelli: è provata dalla scienza?

5 minuti di lettura

Una volta che le persone smettono di assumere un farmaco che induce l'alopecia, in genere vedranno un cambiamento entro sei mesi. A questo punto, o forse anche prima, il tuo medico avrà una migliore comprensione dei modelli di crescita e se è necessario un trattamento aggiuntivo.

Nel frattempo, considera questi metodi alternativi per far fronte alla caduta dei capelli durante il trattamento per la depressione.

  • Opzioni non mediche come parrucche e sciarpe possono essere utilizzate per camuffare la caduta dei capelli. Alcune persone, per lo più uomini, possono persino radersi la testa.
  • I trattamenti cosmetici, come Toppik, possono rendere meno evidente il diradamento dei capelli. Toppik si presenta sotto forma di polvere e viene tamponato su punti sottili come una soluzione puramente cosmetica per la caduta dei capelli.

In conclusione

Con più della metà della popolazione degli Stati Uniti che assume farmaci antidepressivi, è importante comprendere tutti gli effetti collaterali. Per molte persone, questi farmaci fanno una differenza significativa nella loro salute mentale e comportamentale e, sebbene la caduta dei capelli sia un sintomo doloroso, queste preoccupazioni dovrebbero essere bilanciate l'una con l'altra.

La buona notizia è che il telogen effluvium si verifica in genere senza cicatrici ed è spesso reversibile. È possibile collaborare con il proprio medico per trovare un farmaco antidepressivo alternativo o esplorare altre soluzioni per il trattamento e la gestione della caduta dei capelli.

Riferimenti

  1. Cartwright, C., Gibson, K., Read, J., Cowan, O. e Dehar, T. (2016). Uso di antidepressivi a lungo termine: prospettive dei pazienti sui benefici e sugli effetti avversi. Preferenza e aderenza del paziente, 10, 1401–1407. Recuperato da https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4970636/#:~:text=The%20five%20most%20commonly%20selected,a%20moderate%20or%20severe%20level
  2. Cherry Chang, FL. (2019). Effluvio telogeno. Recuperato da https://dermnetnz.org/topics/telogen-effluvium/
  3. Etminan, M., Sodhi, M., Procyshyn, R. M., Guo, M. e Carleton, B. C. (2018). Rischio di caduta dei capelli con diversi antidepressivi: uno studio di coorte retrospettivo comparativo. Psicofarmacologia clinica internazionale, 33(1), 44-48. Recuperato da https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28763345/
  4. Pratt LA, Brody DJ, Gu Q. (2011). Uso di antidepressivi in ​​persone di età pari o superiore a 12 anni: Stati Uniti, 2005-2008. Sintesi dei dati NCHS, n. 76. Hyattsville, MD: National Center for Health Statistics. Recuperato da https://www.cdc.gov/nchs/products/databriefs/db76.htm
  5. Warner, C.H. Bobo, W. Warner, C. Reid, S. Rachal, J. (2006). Sindrome da sospensione degli antidepressivi. Sono medico di famiglia, 74(3):449-456. Recuperato da https://www.aafp.org/afp/2006/0801/p449.html
Vedi altro