Allergie invernali: cause, trattamento e prevenzione

Allergie invernali: cause, trattamento e prevenzione

Dichiarazione di non responsabilità

In caso di domande o dubbi di carattere medico, si prega di parlare con il proprio medico. Gli articoli su Health Guide sono sostenuti da ricerche e informazioni sottoposte a revisione paritaria tratte da società mediche e agenzie governative. Tuttavia, non sostituiscono la consulenza, la diagnosi o il trattamento medico professionale.

qual è il livello medio di testosterone per età?

I mesi invernali possono portare tonnellate di usanze gioiose. Ma per chi soffre di allergie, il freddo può essere fonte di terrore, un segno che le allergie stagionali invernali si stanno avvicinando. Sì, le allergie invernali sono una cosa. Anche se il gelo potrebbe aver temporaneamente annullato il polline che è uno dei principali istigatori delle allergie primaverili, ci sono ancora molti fattori scatenanti dell'allergia all'interno.

Vitali

  • Le allergie stagionali possono essere fastidiose tutto l'anno.
  • Le allergie invernali sono principalmente causate da irritanti interni, inclusi acari della polvere, peli di animali e muffe.
  • Uno dei modi migliori per prevenire le allergie invernali è mantenere la casa pulita, compreso il lavaggio frequente delle lenzuola.
  • Anche l'uso di un purificatore d'aria e di un aspirapolvere con un filtro HEPA può aiutare.

Cosa sono le allergie?

Le allergie sono causate dalla reazione eccessiva del sistema immunitario a sostanze tipicamente innocue nel mondo che ci circonda. Gli allergeni comuni includono peli di animali domestici, acari della polvere, cibo (come arachidi o crostacei) e polline.

Le allergie stagionali (a.k.a. febbre da fieno) sono estremamente comuni. Gli allergeni nell'aria possono essere fastidiosi in qualsiasi periodo dell'anno, causando rinite allergica, un'infiammazione della cavità nasale che provoca sintomi tipici dell'allergia come starnuti e naso che cola o chiuso. Tra i 40 ei 60 milioni di americani soffrono di rinite allergica. La scienza non è esattamente sicura del motivo per cui alcune persone hanno allergie e altre no, ma sembra esserci una componente genetica.



Annuncio pubblicitario

Sollievo dalle allergie da prescrizione, senza sala d'attesa



Trovare il giusto trattamento per le allergie non dovrebbe essere un gioco da ragazzi. Parla con un dottore.

Per saperne di più

Cosa sono le allergie invernali?

Se soffri di allergie stagionali, potresti essere irritato dagli allergeni interni, inclusi acari della polvere, muffe, peli di animali domestici e scarafaggi. Quando il clima si raffredda, tendiamo a trascorrere più tempo al chiuso, il che può scatenare sintomi di allergia indoor.

sono ventolin e proair lo stesso

Sintomi di allergia invernale

I sintomi comuni delle allergie invernali includono:



  • starnuti
  • Un naso chiuso o che cola
  • Prurito o mal di gola
  • Occhi che prudono o lacrimano
  • tosse
  • Pelle pruriginosa

Trattamenti per le allergie invernali

Mantenere la casa pulita è uno dei modi migliori per evitare le allergie invernali.

Filtri HEPA

L'uso di un purificatore d'aria e/o di un aspirapolvere con filtri HEPA può aiutare a ridurre gli allergeni interni. I filtri HEPA (aria particolata ad alta efficienza) rimuovono il 99,97% di polvere, polline, spore di muffe, batteri e altre particelle sospese nell'aria con una dimensione di 0,3 micron. Un purificatore d'aria HEPA rimuoverà quelle sostanze irritanti dall'aria, mentre un aspirapolvere con un filtro HEPA intrappolerà polvere e allergeni, impedendo loro di essere espulsi nello scarico.

Prodotti per la pulizia e tessuti ipoallergenici

Sono disponibili molti prodotti ipoallergenici, che eliminano gli allergeni dalle superfici e non ti irriteranno mentre pulisci. Questi includono spray anti-allergeni, detergenti e detergenti non profumati e panni che catturano la polvere. Se sei sensibile alla fragranza, cerca prodotti che non siano profumati o etichettati come ipoallergenici o liberi e trasparenti.

Tecniche di pulizia che riducono gli allergeni

  • Gli esperti raccomandano di lavare lenzuola e federe in acqua calda una volta alla settimana. Le lenzuola tendono ad attirare gli acari della polvere, una delle principali fonti di allergie indoor.
  • Aspirare regolarmente per rimuovere acari della polvere e peli di animali.
  • Spolverare e pulire regolarmente le superfici. Utilizzare uno spray, un panno umido o uno spolverino statico per ridurre la quantità di polvere nell'aria.
  • Riduci il numero di superfici morbide nella tua casa (come moquette, tende e coperte), che possono ospitare gli acari della polvere
  • Indossa una maschera antipolvere durante la pulizia
  • Pulisci tutti i segni di muffa in casa ed elimina le possibili fonti di muffa, come macchie di umidità o infissi che perdono. Potresti voler evitare di usare un umidificatore, che può creare muffe.
  • Assumi un disinfestatore per eliminare scarafaggi e topi

farmaci

Antistaminici da banco (come Zyrtec, Xyzal, Claritin o Allegra), corticosteroidi, decongestionanti, spray nasali o colliri possono aiutare ad alleviare i sintomi dell'allergia. Se i sintomi persistono o sono gravi, il medico può prescrivere farmaci che possono ridurre l'infiammazione del naso e dei seni paranasali o indirizzarti a un allergologo per ulteriori test e trattamenti, compresi i colpi di allergia.

Riferimenti

  1. Che cos'è un filtro HEPA? (2019, 3 aprile). Recuperato da https://www.epa.gov/indoor-air-quality-iaq/what-hepa-filter-1
Vedi altro